Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!

Search the Community

Showing results for tags 'mac'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Venditori Convenzionati
  • Il sito Autopareri
  • Autopareri Answers Copia

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 6 results

  1. Ho abbandonato i miei piani di comprare un PC per installarci Arch Linux, e ho quasi deciso che mi tengo il mio MacBook Pro 13" mid 2010 aggiornandolo dal punto di vista HW per portarlo al passo coi tempi e usarlo principalmente come desktop. Non sono del tutto convinto, ma potrebbe essere una buona soluzione di transitori verso un futuro acquisto diverso. Lo so che vi rompo le palle da 2 anni ma sento che è arrivato il momento. Ho già installato un SSD e il salto prestazionale è stato allucinante! Dato che devo cambiare la batteria (che ormai è quasi fritta) stavo pensando anche di sostituire il superdrive con un adattatore ed installare il precedente hard disck da 250 GB per avere un po' di spazio in più. Ho poi visto che il 13" mid 2010 è l'unico della sua specie a poter montare 16 GB di RAM non ufficialmente, io ne ho già 8 ma potrei pensare di fare l'upgrade. Infine lo utilizzerei prevalentemente in clamshell mode appicciato ad un monitor che devo ancora comprate, con mouse e tastiera esterni. Poi vorrei aggiungere un adattatore USB - Bluetooth 4.0 in modo da poter utilizzare il Magic Trackpad 2 e la Magic Keyboard (Handsoff ecc non mi interessa perché non ho dispositivi iOS) e aggiungere un adattatore USB - WiFi 802.11 AC in modo da sfruttare la puuutenza del router di casa Nel caso sia possibile, quali adattatori mi consigliate? Ma soprattutto, pensate ne valga la pena? Mi sono fatto un paio di conti: DELL UltraSharp U2515H - 25" Monitor EUR 309,96 Dell AC511 0MN008 Soundbar Altoparlanti EUR 35,00 Batteria sostitutiva MacBook Pro 13.3" Mid 2010 MacBookPro7 EUR 55,99 Adattatore HDD/SSD SATA III per sostituire SuperDrive + custodia USB per SuperDrive EUR 29,95 Piedini di ricambio in gomma per Apple MacBook Pro da 13" EUR 5,10 Adattatore Bluetooth 4.0 Dongle EUR 12,99 Apple Magic Trackpad2 EUR 139,00 Apple Magic Keyboard EUR 113,19 AUKEY Adattatore USB Wireless di Dual Band WIFI EUR 17,99 TOT EUR 720 L'obiettivo è usarlo per navigazione web e camera oscura digitale amatorialmente per i prossimi 2 o 3 anni, poi sostituirlo o con un MacMini o con un altro MacBook. Voi che dite?
  2. Scoperta una falla nella shell gnu bash che potrebbe permettere l'esecuzione di codice malevolo NVD - Detail la falla è già stata corretta su Debian e altre principali distribuzioni GNU/Linux, aggiornate. Su Mac aspetteremo le calende greche, volendo si può compilare la bash aggiornata oppure installarla tramite homebrew disabilitando l'esecuzione di quella di sistema: security - How do I recompile Bash to avoid the remote exploit CVE-2014-6271 and CVE-2014-7169? - Ask Different potenzialmente esposti tutti i dispositivi con installato bash, quindi non necessariamente tutta la roba *nix. Molti sistemi embedded (e non) usano shell alternative o strippate tipo busybox. per verificare se la vostra bash è vulnerabile, digitate questo comando env x='() { :;}; echo vulnerabile' bash -c "echo prova" se il risultato è vulnerabile prova senza messaggi di errore, allora è vulnerabile. Ciao.
  3. Essendo fumettaro accanito sto cercando il miglior compromesso costi/benefici/portabilità/lettura per acquistare tra settembre e ottobre un nuovo Tablet da dedicare alla lettura di fumetti. Essendo anche un Mac User della seconda ora (cioè pre-iPhone) e avendo visto le novità di Mac OS X 10.10 Yosemite (ovvero il 100% in più di revolver, baffoni rossi e cappello) e l'integrazione spintissima ormai con iOS, potrei decidere entro l'anno prossimo di convertirmi o completamente a Apple anche nel mobile, ovvero sostituire gli attuali Nexus 7 e Galaxy Nexus con un iPad e un iPhone prossimi venturi. Ma non sono sicuro Fatta questa premessa quasi inutile, dato che sono anche blogger oltre che fumettaro (insomma, la summa della geekitudine vive in me) ho scritto un post sul mio blog relativo alla questione "Fumetti digitali e tablet", di cui riporto alcuni estratti: [...] Se ve ne dovesse importare qualcosa l'articolo completo è qui. In ogni caso... voi cosa ne pensate? Preferenze? Riflessioni?
  4. Buonasera, richiesta particolare fatta da me, ma comunque... Sto valutando l'acquisto di un iMac 27 entro l'estate 2014 (se non scialacquo tutto prima) e siccome voglio fare le cose fatte bene, ho tempo e non voglio lasciare nulla al caso, ho deciso di guardarmi intorno in maniera consapevole e fare un minimo di tabulazione tecnico-economica. L'obiettivo NON è risparmiare, l'obiettivo è prendere il meglio che posso trovare ad un dato prezzo e che possa rispondere alle mie esigenze. L'alternativa all'iMac è un Mac Mini configurato bene da accoppiare ad un monitor da 27" con risoluzione 2560x1440. Attualmente mi trovo a "lavorare" in un ambiente misto Mac/Android/windows. L'uso di Windows è limitato all'ambito lavorativo e vorrei che rimanesse così. Niente Windows a casa. Ce l'ha la mia ragazza e io me ne tengo alla larga! Quindi l'alternativa è un PC con su una bella e solida distro Linux. Le esigenze sono - sincronizzare password, contatti, calendario e mail con Google. Oggi faccio questo grazie a Chrome, ovviamente, ma sul computer vorrei tornare ad usare dei client offline. Su Mac attualmente è possibile sincronizzare contatti e calendario con Google ma con parecchie limitazioni e sospetto che col futuro Maverick le limitazioni cresceranno a favore di iCloud. - esigenze tipiche di un fotografo AMATORIALE. Ora uso Aperture come camera oscura digitale, ma va bene qualunque altro software tratti i RAW e mi permetta di farci un minimo di flusso di lavoro. - devo poter backuppare via wireless. Se il wireless risponde all'ultimo grido ovvero il "gigabit wifi" o 802.11ac ancora meglio perché ho un router adatto allo scopo e voglio poterlo sfruttare. - il PC/monitor_appicciatoci deve essere BELLO DA VEDERE perché va in salotto. Bello, non me ne frega nulla se c'ha i tasti scomodi, deve essere bello. - il sistema deve essere garantito e a prova di pirla (il pirla sono io). Non voglio perdere tempo ad accertarmi di compatibilità o a verificare la possibilità di installare l'OS giusto senza perdere la garanzia. Idealmente il PC deve arrivarmi con Linux già installato e zero sbattimento da parte mia. Soprattutto, non voglio pagare Windows e poi farmi rimborsare - Oltre al PC, a questo punto qual è la distro Linux più consigliata ad un utente ormai decennale di OS X? Non parlo di avere il dock e la barra dei menù, parlo di coerenza, design (estetico e funzionale) e, in generale, di essere coccolato il più possibile. Devo poter impostare TUTTO da comodi semplici e banali icone spunte e simili. No sudo gedit sarcazzo. - Non sono uno sviluppatore, non mi frega niente di ddl, librerie, API e altri insetti. Le robe devono funzionare ed essere facili da installare e disinstallare! - Non pongo limiti alla dotazione HW, sinceramente non saprei nemmeno dire che differenza c'è tra intel i5 e i7. L'unica cosa è che l'hard disk deve essere capiente. Il budget è 2k€ tutto incluso (PC, OS, monitor + periferiche input, spedizione) Grazie.
  5. Non voglio ammorbarvi con i dettagli teNNici perché non li conosco! Comunque il 22/10 c'è stato un evento Apple dove oltre ai soliti iCosi è stata presentata un po' di ciccia, tra cui un nuovo MacBook Pro, ed è stato finalmente rilasciato il nuovo OS X. Tre considerazioni: 1. il nuovo OS X 10.9 è il primo OS X a non avere un nome da felino, interrompendo la serie iniziata con Cheetah nel 2001 2. è installabile su computer di 6 anni fa 3. L'aggiornamento è GRATUITO La seconda considerazione può sembrare scontata, ma conoscendo le politiche di obsolescenza della stessa Apple o di altre software house, non è nemmeno così banale. La terza considerazione è, invece, abbastanza interessante. Infatti chiunque possieda un Mac anche di qualche anno fa su cui sia installato Mac OS X 10.6.8 (quindi 3 generazioni di OS fa) può GRATUITAMENTE scaricare ed installare l'OS nuovo fiammante!! Già con i precedenti update si era giunti a prezzi bassi, intorno ai 30 euri. Non so se è corretto parlare di update, perché in realtà si tratta di una nuova generazione di OS e quello che siscarica è un'immagine dell'OS completo, sarebbe un po' come passare da Vista a Win 8 gratis e senza preoccuparsi dei requisiti minimi. Non so bene come funzioni in ambiente Win, ma a me sembra una discreta novità. Voi che ne pensate? Purtroppo non ci siamo ancora liberati di HFS+, comunque stasera lo installo e spero vivamente che mi faccia riprendere da quella feccia immonda che è Mountain Lion, 'nammerdaproprio. Intanto tengo d'occhio gli alienware X51 con Ubuntu preinstallato.....
  6. Dopo il "tostapane" PowerMac Cube e dopo l'iMac abat-jour, ecco che arriva il primo computer della Apple che già dal primo sguardo vi farà esclamare: Ma è un bidone!!! c'è chi dice che sia il risultato dell'incontro carnale tra l'obelisco di 2001 odissea nello spazio e R2D2... Molta vaselina e crema lenitiva è stata usata e il fatto che questo atto d'amore romantico e passionale sia avvenuto su suolo americano rende tutto adattissimo ad una produzione hollywoodiana. So benissimo che qui nel forum sopravvive una certa "tifoseria" sul Apple VS resto del mondo, ma apro questo topic proprio per chiedere all'uomo della strada cosa ne pensa del prodotto in questione. Poi, ci scriverò un post sul mio blog Allora, un po' di spec: Mac Pro, caratteristiche tecniche, uscita e prezzo presentati al WWDC 2013 a differenza delle precedenti versioni del Mac Pro, del PowerMac G5, G4 e G3, non c'è spazio interno dove metterci frattaglie. Qui bisogna appiccicare tutto fuori... le 6 porte Thunderbolt 2 (che ricordo, come la defunta FW, dà la possibilità di connettere a cascata vari device, come si dice in gergo, fare una "daisychain") e le 4 USB 3.0 sono lì per quello. La capacità di storage è affidata SOLO a dischi flash con interfaccia PCIe. Il motivo del design inusuale è lo smaltimento del calore (ultima eredità di Jobs? Era fissato con sta roba di smaltire il calore, vedi primi Macintosh che friggevano perché non c'era la ventola e primi iMac G3 che funzionavano benissimo senza ventola). Infatti tutte le interiora sono appoggiate su una superficie di un prisma a base triangolare: tutto il calore viene raccolto e convogliato verso il mega ventolone che sta in cima. Il tutto è racchiuso da un guscio in alluminio nero lucido e un sistema di illuminazione da malato di mente. Per il resto delle informazioni: Apple - Mac Pro Alùra, io non sono un esperto di supercomputer ma, a prescindere dalla dotazione tecnica interna (processori, schede grafiche, ram, flash e frattaglie varie) il design funzionale e quello estetico mi sembrano una vera novità ma anche il risultato della mente di un designer feticista io che sono Apple fan (e per fan non intendo il ventolone in cima al Mac Pro) non faccio fatica a definirlo una mezza rivoluzione nel mondo del computing professionale. Parlo anche del Made in USA... è prassi diffusa? O ormai tutti fanno tutto in Cina? Ma vorrei anche sapere cosa ne pensano i non apple fan, i veri esperti di PC, gli uomini di cantiere e quelli che col desain ci lavorano
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.