Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

RayLaMontagna

Members
  • Content Count

    2,027
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

RayLaMontagna last won the day on October 8 2019

RayLaMontagna had the most liked content!

Community Reputation

3,163 Excellent

1 Follower

About RayLaMontagna

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Birthday 03/20/1985

Profile Information

  • Car's model
    118d
  • City
    Brescia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sinceramente? Se mi prendono il pianale francese, ci lavorano un po' su, cambiano lo schema sospensivo, rivedono e affinano lo sterzo e il software del cambio automatico in ottica veramente Alfa e mi sparano una versione Full Hybrid stile Classe A 250e (con più di 200cv, 0-100 in 6,5s e 80km di autonomia full eletric ) non è che mi farebbe così schifo l'idea eh. Hanno una base interessante e moderna, che consente anche una discreta autonomia e creatività nel design esterno/interno...perchè non sfruttarla? Realisticamente parlando...considerato che una una Giulietta su Giorgio sarebbe eccezionale, ma non la faranno mai, ahimè (anche se potrebbe attrarre innumerevoli vedovi sportivi orfani di Serie 1)...
  2. Beh ragazzi...non è un brutto SUV, ma lo sbalzo posteriore è molto importante e vagamente barocco. A me genera degli scompensi a livello estetico/visivo, ma i gusti, si sa, sono personali.
  3. Io tutta sta somiglianza con ASTON non ce la vedo... Va bene le proporzioni eh, ma Ferrari Roma è una vettura molto elegante e semplice nella sue soluzioni stilistiche...punta tutto sulle proporzioni e sui dettagli di stile. ASTON Vantage è invece più urlata. non ha la stessa pulizia stilistica. Sono indubbiamente concorrenti (visto anche il prezzo), ma non così simili secondo me. Stilisticamente, se in Aston avessero mantenuto la pulizia della DB 10 concept, sicuramente ci sarebbero stai maggiori punti di contatto secondo me. DB11 non la tirerei nemmeno in ballo invece...tutt'altro tipo di vettura.
  4. Visto che si chiamo Roma e richiama il concetto di Dolce Vita, mi chiedo solo perchè non l'abbiano presentata in Grigio Ingrid...sarebbe stata classica, ma al contempo un po' più personale. Comunque, la trovo davvero fantastica...il culetto sopratutto, con quel lunotto e quei faretti, fa proprio sangue. Vettura perfetta da Gentleman driver.
  5. A me piace tantissimo! Una vera GT all'italiana. Linee pulite, proporzionate, eleganti. Ho pensato subito anche io alla Scaglietti come antenata più recente. Belli anche gli interni...secondo me ne venderanno parecchie!
  6. Veramente non è nemmeno un Restyling. Si tratta di un Model Year...nel 2021, poi, ci sarà il facelift di metà carriera e pare sarà piuttosto profondo. A maggior ragione, alcune critiche sembrano eccessive e un po' gratuite, per così dire.
  7. A leggere certi commenti ci si imbruttisce proprio eh... Mamma mia! All'atto pratico a me sembra ci sia tutto il desiderabile per una berlina premium e tutte le perversioni non confessabili per una berlina premium sportiva (con tanto di tasto rosso d'accensione per tutte le versioni sportive finalmente). Hanno rivisto l'infotainment...è multitouch, ma anche il rotore di controllo (sempre con superficie touch per l'inserimento rapido dei caratteri), ci sarà nuovo Navi, ci sono nuovi cazzilli vari con cui giocare, le schermate sono multiple e permettono un ampio colpo d'occhio informativo così come sull'irraggiungibile I-drive 7.0. C'è Car Play e C'è Android Auto. Hanno aggiunto gli ADAS, hanno rivisto i materiali, hanno reso lo sterzo ancora più figo, hanno rivisto il pomello dell'automatico (motivazione per la quale alcuni non l'hanno addirittura comprata in precedenza perché particolare troppo cheap). Hanno piazzato pure il caricatore a induzione e l'hot-spot Wi-Fi. Adesso...fatta la conta di tutto, mi van bene le lamentele costruttive, ma far sembrare un gap enorme qualcosa che, in realtà, si basa tutto su accessori realmente di nicchia (salvo forse l'head up display e il digital cockpit)...mi pare pretestuoso. Se andate a cercare una qualsiasi video recensione del live cockpit professional BMW, inoltre, non è che faccia poi ste cose sconvolgenti eh...praticamente tutte le info che potete visualizzare sul cruscotto digitale bmw, le trovate anche nello schermo centrale di Giulia e Stelvio. L'unica cosa, che spero abbiano sistemato, è l'interazione fra comandi al volante, schermo da 7 del cruscotto e funzionalità di selezione rapida (scorrimento e selezione brani audio e navigazione fra cartelle e playlist /stazioni/telefonate)...quanto al resto, c'è già tutto. In conclusione, ci si lamenta per l'assenza di accessori che non migliorano l'esperienza di guida o vita bordo e migliorano solo marginalmente determinati aspetti di sicurezza...quando, come diceva Lukka, quanto a sicurezza attiva, vale molto di più una dinamica di marcia con i controcazzi. Dove stiamo finendo? c'è davvero gente che se si trovasse a dover scegliere fra un Patek Philippe e un I-Watch APPLE preferirebbe l'I-Watch? La chiave NFC e i fari matrix Led che illuminano quanto gli xeno 35W (posto che entrambi sono comunque adattivi)?
  8. L'importante è che ci siano sportive in gamma. Benissimo le quadrifoglio eh, ma delle vetture due posti tout-court sono fondamentali per un brand come Alfa Romeo che fa della sportività il fondamento primario. A questo punto, senza farsi più troppe pippe, l'obiettivo è un posizionamento simil Jaguar. La direzione da intraprendere è quella lì, con le dovute differenze (una segmento to F in meno e una Segmento B "ahimè" in più). Per il resto, berline D-E e suvvozzi C-D-E + sportive purosangue, anche costose, ma che siano manifesto e dichiarazione d'intenti.
  9. Sui full-led ho I miei dubbi, ma non si sa mai... Sull'infotainment, anche se approssimativamente, cosa ti ha detto? Sempre se si può sapere
  10. Sui sedili hai ragione, non avevo visto, purtroppo hanno rimosso la finitura in pelle a cannelloni da pannelli porta (da Mito in poi). Era un tocco molto originale e distintivo secondo me.
  11. Sì sì, infatti la mia era una nota che andava proprio a evidenziare questo essersi adeguati alla moda corrente delle premium tedesche (ma pure inglesi via...). La sobrietà ed eleganza delle finiture italiane era un po' differente. Oggi, nel 2019, mi sarebbe piaciuto che ritirassero fuori alcune "chicche" tipiche che distinguevano gli interni alfa, piuttosto che adattarsi alla moda tedesca. Le maniglie interne cromate, la finitura a cannelloni dei sedili in pelle e dei pannelli porta...i metalluri opachi e scuri in stile Alfa Gt...il mix di legno e alluminio. cose di questo tipo. Vabbè...tutta roba antieconomica e piuttosto utopistica oggi come oggi. Alla gente piaceranno molto quei 2/3 dettagli in nero lucido, son sicuro. Certo che però, se si volesse giocare davvero con l'immaginario GT/racing made in Italy , altro che bandierine vicino al cambio...si potrebbe offrire molta più "qualità" e personalizzazione. Come modello hanno preso, come al solito, bmw, cercando di rendere un po' più sobrie determinate scelte e soluzioni...
  12. Mostrina dello sterzo, comandi del freno a mano attorno alla leva del cambio... Non so...in entrambi i casi credo se ne potesse fare a meno, anche perchè poi non è che ci siano altri richiami in giro per l'abitacolo. A sto punto conveniva dare una finitura del genere anche al DNA e al comando del volume, almeno c'era una sensazione di abbinamento coordinato. Sono comunque spippolamenti mentali di tipo veniale i miei. L'interno va visto dal vivo.
  13. Insomma, anche alfa ha ceduto all'abuso delle finiture nero lucide (pardon, piano black, che fa più figo) piazzate un po' ovunque...vabbè. Non so se mi piacciono tutti questi badge e targettine varie (tricolore qui, quadrifoglio là...) Il vecchio volante quadrifoglio, nella parte bassa, forse mi piaceva di più. Sono comunque dettagli, l'importante è che materiali e finiture siano all'altezza Noto anche il caricabatterie wireless piazzato all'apertura del bracciolo...molto bene.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.