Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

RayLaMontagna

Members
  • Content Count

    1,970
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

RayLaMontagna last won the day on July 2 2017

RayLaMontagna had the most liked content!

Community Reputation

3,036 Excellent

1 Follower

About RayLaMontagna

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Birthday 03/20/1985

Profile Information

  • Car's model
    118d
  • City
    Brescia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Beh...a brevissimo cambiano tutto. Speriamo abbiano implementato meglio le informazioni e il loro utilizzo sui 2 display.
  2. Comunque, a furia di puntare pesante sui pacchetti S-line, sono riusciti nell'impresa di rendere totalmente anonime le versioni che dovrebbero essere un po' più pepate. Fosse una 2.0TDI con pacchetto sportivo, non la distinguerei...
  3. La mappa del Navi la vedo più come funzionalità da cockpit full digital...Su Giulia e Stelvio c'è già la navigazione a frecce nel display secondario. Il problemi, per me, sono più altri, mi spiego... Trovo davvero poco felice l'impossibilità di cambiare traccia di una playlist direttamente con i comandi al volante, non è comodo dover usare sempre e per forza il rotore e distogliere lo sguardo sul display principale dell'infotainment. Stessa cosa per le chiamate telefoniche. Detto ciò, chiaramente, se poi volessero anche aggiungere una funzione Navigatore più sviluppata, con schermate diverse anche sul display secondario, non ci vedrei nulla di male, anzi.
  4. Nell'articolo sul sito parlano di Restyling interno nel 2019 (my20) e restyling esterno per il 2020 (my2021). Hanno dovuto proprio ridisegnare il tunnel centrale per annegare gli elementi nella modanatura...Noto nuove mostrine in metalluro (anche in prossimità del bracciolo), spostamento del freno di stazionamento automatico, nuovo piccolo Scomparto per tessere o monetine a lato del cambio (purtroppo la forma del Joystick resta quella, ma almeno c'è meno plasticaccia nera attorno). Se guardate bene, infine, hanno modificato anche le mostrine dei comandi al volante, probabilmente ci sarà qualche revisione dei tasti/funzionalità. Il rotore del sistema Infotainment, infine, è cambiato completamente e presenta una superficie touch sopra...oltre al probabile touch dello schermo. La strumentazione sembra invece sempre ibrida analogico/digitale...speriamo abbiano aggiunto qualche funzionalità e una migliore integrazione fra infotainment e dispaly secondario.
  5. Fanno il video, piuttosto inutile come informazioni e soprattutto non usano nemmeno le vetture effettive . I sedili con guscio in carbonio mancano sull'esemplare provato, il pacchetto aerodinamico è differente rispetto alla vettura presentata a Ginevra, che aveva invece appendici specifiche... Boh...ho trovato più interessante il filmato di Auto&Moto dallo Stand Alfa a Ginevra.
  6. Beh, ma il mio non voleva essere uno "sminuire" i tecnici di Torino, ci mancherebbe. Facevo solo notare come ci fosse un team appositamente creato a Modena che aveva raggiunto determinati risultati a livello tecnico e quindi un lavoro fatto in comune, poteva essere profiquo...tutto qua. Non è certo un mistero che lo Sterzo, le sospesioni e la dinamica di Giulia siano unanimemente riconosciute come best in class (tralasciando il discorso TP o non TP)...questo, probabilmente, più di quanto non lo siano state per Giulietta...a differenza magari di quanto accaduto all'epoca di 156/147. La mia speranza è che si punti su TA, ma su TA best in class e non VW like come ai tempi di Giulietta.,
  7. Capisco la piattaforma di partenza, ma qualcuno si dovrà pur prendere la briga di fare una sorta di "Alfa Check" e dare eventuali feedback/soluzioni... Hanno allestito un comparto di ingegneri da paura per Giulia, perché non sfruttarlo almeno in parte?
  8. Capisco l'irrequietezza dovuta al probabile utilizzo della piattaforma Compass (che poi è la stessa di Renegade no? ), però vorrei anche ricordare a tutti che, alla fine, Alfa ha messo in piedi, per Giulia e Stelvio, un discreto comparto di giovani Ingegneri e che anche loro dovranno mettere mano alla piattaforma. I materiali possono essere aggiornati con nuovi acciai altoresistenziali e alluminio, le sospensioni idem. Perché pensate che il quadrilatero (alto o standard che sia) debba essere necessariamente escluso dalle opzioni per l'anteriore? Sappiamo benissimo che il feeling dello sterzo è qualcosa di cruciale per un Alfa e sappiamo altrettanto bene che l'unico modo reale di porre un gap con le TA della concorrenza è abbinare lo sterzo al Quadrilatero...solo così si può ottenere un feeling diverso (vedasi innumerevoli esempi di casa Alfa, da 156 a 147, da Gt a 159 e Brera). Secondo me torneremo all'impostazione di 147 e GT, con Quadrilatero anteriore e McPherson al posteriore. Se poi, a quel punto, alleggeriscono e irrigidiscono la piattaforma di 500X, beh, non credo esisterebbe comunque una concorrente in grado di competere come feeling di guida. ( e la base sarebbe altresì ottima qualora si decidesse di fare qualcosa in stile Infiniti Q30 Qx30 ) .
  9. Mi convincono poco quei passaruota nero-lucidi...però nel complesso mi pare un bel lavoro! Oltre che 205, ha anche qualche reminiscenza 206 nel posteriore curvilineo e tondeggiante.
  10. Su sky si dice che, invece, sta Ferrari e l'Alfa presentino soluzioni aerodinamiche piuttosto estreme sull'ala anteriore. Alfa in particolare, ma anche Ferrari ha le varie lamelle che tendono a farsi discendenti in prossimità delle ruote... Pare sia per ovviare ad un problema del nuovo regolamento, senza violarlo...ovvero favorire il convogliamento d'aria verso l'esterno degli pneumatici. Ho letto poi che alcune soluzioni più "estreme" dovrebbero essere state dedicate al motore per renderlo sia più performante, sia più resistente. Infine, pare che lo scarico sia stampato in 3d. per il resto non so altro. ps: ho notato che anche Renault adotta un'ala anteriore concettualmente paragonabile ad Alfa e Ferrari (è l'unica altra scuderia che mi pare abbia puntato su qualcosa del genere). Dovesse funzionare, come soluzione, si parla di un discreto vantaggio competitivo a quanto dicono.
  11. Personalmente, mi ritengo un romantico. Inutile dire che, per me il progetto Aston Martin gode di tutt'altro fascino. Mi da una sensazione più organica e viscerale. Il motore vecchio stampo e l'aerodinamica portata al massimo delle sue attuali potenzialità...tutto per sintetizzare un oggetto lussuoso e enormemente performante. Mi pare un prodotto più "puro", più semplice da amare. E poi, visto il video, il livello di personalizzazione è davvero di un altro pianeta...si sono spinti totalmente oltre. Non è solo il numero di componenti personalizzabili, ma anche l'innovazione e il processo ricerca sui materiali stessi. Questa vettura, secondo me, lascerà il segno...segue una filosofia personale e vagamente controcorrente rispetto a quello che ci si potrebbe aspettare da questo periodo storico. Le 150 che usciranno dalla linea di produzione saranno oggetti da collezione unici, più di qualsiasi altra Hypercar attualmente in commercio (MB compresa). Ferrari, secondo me dovrebbe trarre ispirazione sia da MB che da Aston, per immettere sul mercato qualcosa capace di coniugare l'elevata ricerca tecnologica e motoristica col design, l'eleganza e l'artigianalità che da sempre contraddistinguono il made in Italy automotive.
  12. Parecchio imperfetto, ma è il meglio che sono riuscito a fare. Base Compass, proporzioni X2 bmw e tratti Stelvio. Se qualcuno vuole lavorarci su...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.