Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Santana

Members
  • Posts

    11
  • Joined

  • Last visited

About Santana

  • Birthday February 24

Profile Information

  • Car's model
    Mercedes W211 E320CDI, 2007
    Renault Clio 1.4, 2002
    Toyota Corolla 1.6 Si 16V, 1997
    Mitsubishi Galant 1.8, 1988

  • City
    Berlino
  • Quotes
    Scusatemi se sbaglio a volte, l’italiano non è la mia lingua madre!

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Santana's Achievements

Neopatentato

Neopatentato (1/8)

28

Reputation

  1. Poco tempo fa, siamo stati ad un US car meet. C’erano un sacco di macchine americane, quindi ci faccio vedere solamente gli esemplari più interessanti: Una Plymouth Roadrunner con cambio manuale ed il leggendario motore 440cui “Sick Pack” (3 carburatori doppio corpo) che ha una potenza di 395CV a 4700 giri e forse ancora più impressionante 664Nm a 3200 giri. La Cadillac Fleetwood 75 Special con una lunghezza di 6.20m. Nonostante ciò sembra gigantesca, il modello precedente era ancora ~20 centimetri più lungo. Una Ford Thunderbird con il grande motore 428cui e cambio automatico. Una Shelby Cobra GT500 con cambio manuale ed il leggendario V8 Cobra Jet. Ed ancora molte altre bellezze:
  2. Ciao ragazzi, vi volevo lasciare sapere che alcuni giorno fa ho trovato un distributore + bobina originale usato per 20€. Quindi ho cambiato il distributore e la bobina di accensione. Finora, non ho più avuto problemi. Il ricambio cinese che il proprietario precedente ha installato 2 anni fa stava quasi cadendo a pezzi. 🥴
  3. Ciao Nico, grazie per il tuo risposto! Ho misurato e l'alternatore sembra a caricare correttamente. Negli ultimi giorni abbiamo avuto un periodo di tempo freddissimo, la temperatura è crollato fino a -15 gradi mentre la notte. In tutto questo tempo, la macchina è andata senza problemi che mi ha portato all'ipotesi che il problema è correlato direttamente all'umidità. Oggi ho fatto un'inspezione dell'accesione ed ho scoperto due cose interessanti: Prima scoperta: C'è una fessura direttamente sulla bobina di accensione dove umidità puo entrare che ho sigillato usando colla liquida. Scoperta seconda: I cavi d'accensione del 2. e 4. cilindro sono stati fortemente corrosi. Ho rimosso tutta la ruggine ed ho trattato le connessioni con lo spray per contatti elettrici. Anche ho cambiato le candele, ma quelli sembravano d'essere in buona condizione considerando il fatto che hanno piu che 60000km. Alla candela seconda si pùo vedere piu depositi. Quello era anche il cilindro dove si trovava il cavo piu corroso. Andiamo a vedere se questo ha risolto il problema...
  4. Salve ragazzi, ho un problema con una mia macchina. Si tratta di una Toyota Corolla dal 1997, motore 1.6L 16V codice 4A-FE. Mi sembra che c’è un problema con la tensione elettrica. Qualche settimana fa ho avuto delle difficoltà con il motore (solamente quando estava ancora freddo). La cosa strana: Il motorino di avviamento si è mosso abbastanza normalmente ma il motore non voleva affatto partire... Altre volte ho potuto avviarlo completamente senza problemi, ma si è spento all’improvviso 15-30 secondi dopo numerose volte. Si spegneva non solamente in folle ma anche in marcia raramente, non voleva affatto accelerare e c’era il simbolo “Check Engine”. Dopo 2-3 secondi il motore è tornato in vita Mi sembra che aiutava ad aumentare i giri sopra i ~2500. Non si spegneva mai con motore caldo ma c’erano certe altre problemi, per esempio il contagiri a volte non funzionava correttamente sopra i 4000 giri. Comunque, ci ho messo una nuova batteria perché il vecchio esemplare aveva 12 anni e solamente 30% di capacità rimanenti. Ho pensato che forse per qualcun motivo la tensione crolla fino al punto dove non basta più per l’accensione o la pompa di benzina. Vabbè, tutto andava bene con la batteria nuova per due settimane. Il motore si è avviato al primo secondo perfino quando c’erano -6 gradi. Oggi pero sono stato in coda per ~40 minuti grazie ad un incidente stradale. Mentre questo tempo ho potuto vedere come la tensione di batterie si è diminuito pezzo a pezzo (con il motore girando a più o meno 800rpm la maggior parte del tempo.) Dopo ~35 minuti la macchina si è spenta all’improvviso, ma ho potuto riavviarla al subito senza problemi. Quando la coda era finita ho dovuto andare ~7km per fare la tensione tornare ad un livello normale. Ma la cosa più strana è che posso vedere sullo “schermo” multifunzione che il generatore sembra di funzionare. La tensione resta ad un certo livello quando il motore è spento. Poi mentre vado ad avviarlo la tensione diventa meno per la frazione di un secondo mentre il motorino di avviamento lavora (ovvio) ma poi si sta stabilizzando ad un livello più alto che con motore spento. Quindi mi sembra che in teoria il generatore dovrebbe caricare la batteria anche a giri bassi. Qui un piccolo video: Nonostante cio la tensione diventa meno e meno lentamente dopo alcuni minuti in folle. Anche la radio si spegne da se a volte mentre guido. Al momento funziona ancora in qualche modo perché la via al mio lavoro ha una lunghezza di ~25 chilometri e non ci sono così tanti semafori. Ma è ovvio che questo non è normale. Potresti darmi dei pareri dove potrei cercare? Grazie!
  5. Ha, che coincidenza vedere un’altra macchina con targhe berlinesi! 😄 La W114 / W115 mi è sempre piaciuta, particolarmente le versioni con motore a benzina. Purtroppo la ruggine ha consumato la maggior parte dei esemplari tedeschi. Pero mi sembra che la ultima revisione statale in Germania sia stata fatto nel ~aprile 2015. Probabilmente sta già in Italia da qualche anno.
  6. Il MOS2 è un lubrificante solido molto simile di grafite. Il additivo di Liqui Moly probabilmente contiene particelle microscopiche ed olio motore. Purtroppo MOS2 non è molto stabile ad alta temperatura, soprattutto nel contesto di tracce di ossigene. Può iniziare ad ossidare ad una temperature che potrebbe essere ben raggiunta nel turbo (particolarmente poco dopo aver spento il motore caldo) dove può a lungo termine formare depositi. In un motore aspirato non mi preoccuperei. Ma in un motore turbo che viene spesso usato in modo sportivo non ne aggiungerei cosi tanto.
  7. La mia prima macchina era una Toyota Starlet del 1997. L’ho comprato per 200€ in 2017. Cambio manuale, gomme cinese. Circa 80cv ed un peso di solamente 800kg. Memorie fantastiche.
  8. Grazie! Hai ragione, qui in Germania la sesta generazione era un proprio successo... Ne hanno venduto ~80 000 esemplari dal 1988 al 1993. Per la maggior parte la versione Liftback con 5 porte, ma personalmente io trovo la classica berlina con 4 porte molto più elegante... Al momento, circa 2500 Galant di questa generazione sono ancora registrate in Germania. Hanno anche esportato molti esemplari usati all’estero.
  9. La larghezza dell’area d’impronta sarà ridotto tanto con pressione troppo alta quanto con pressione troppo bassa. Questo risulta in una aderenza e tenuta di strada molto peggio. Fisicamente le gomme possono sopportare 3bar e molto di più, pero avranno poca aderenza, una guida molto dura e l’usura di gomma è molto più veloce ed irregolare. Personalmente, non le gonfierei con più che +0,5bar di questo che il manuale dice.
  10. Grazie! Al momento ha circa 225000 chilometri. La manutenzione la sto facendo me stesso per la maggior parte, ma a dire il vero non ho ancora dovuto fare molto tranne manutenzione normale. Finora è stata una macchina eccezionalmente fidata, molto comoda ed anche economica. Il motore è un 1.8L 8V con carburatore... Spero di tenerla molti anni di più... Pero voglio cercare una nuova macchina “per ogni giorno”, penso che fosse una vergogna se la ruggine o la vita di tutti i giorni verrebbe a rovinare la macchina. OT Scusatemi se sbaglio a volte mentre sto scrivendo, l’italiano non è la mia lingua madre!
  11. Buonasera ragazzi, dato che non ci sono tante foto di macchine giapponesi voglio aggiungere una foto della mia macchina qui! È una Mitsubishi Galant dal 1988, la sto ancora usando quotidianamente...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.