Jump to content

tenore

Members
  • Posts

    182
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Car's model
    Fiat Panda

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

tenore's Achievements

Collaudatore

Collaudatore (3/8)

117

Reputation

  1. loooool in effetti sembra un photoshop del rendering lollissimo PSA CMP (ovvero 208/corsa/2008/mokka/DS3 crossback/600/alfa kid/jeep junior)
  2. chi li ha bistrattati e stato marchionne. ora perlomeno c e un piano con 600, b-uv, topolino, nuova panda elettrica
  3. dovremo tutti farci un anno di vita in cina, ma anche solo in un paese dell est per tornare a capire che siamo fortunati a vivere di qua
  4. giusto, io farei allora tornare a lavorare i bambini nelle cantine come in cina, cosi torniamo competitivi
  5. in francia i pacchetti ci sono dall era tavares ad oggi. in opel pure
  6. carina anche se non iconicissima come il renegade. vista mancanza di segmento B premium o simil premium, e vista ahime l eta della mia mito (11 anni) e la lontananza dell uscita dell alfa kid, che avrei preferito, potrebbe essere papabile
  7. segmento in declino.. l ex psa ci ha spinto ancora per questa generazione anche con la 38 (e ds4) mi sa saranno le ultime
  8. tweezy e decisamente piu cara, ma e un segmento / target diverso. e da quanto ho capito per ora e un enorme flop di vendite
  9. ma io non capisco veramente tutta sta enorme tecnologia che fiat avrebbe avuto sui marchi generalisti in europa, che, notoriamente, sono ai piu bassi indici di qualita da sempre, tale da stracciarsi le vesti con l arrivo di psa. ragazzi sembra che parliate di una ferrari a cui mettono i telai della psa. che poi il discorso si riduce alla prossima generazione dei marchi fca (e per pochi modelli), visto che il grosso sara sviluppo "stellantis". un link a caso https://it.motor1.com/news/569400/marchi-auto-affidabili-classifica-altroconsumo/
  10. Stellantis (ma anche VW) han gia dichiarato che i modelli di distribuzione tradizionali spariranno Stellantis in particolare usera i dealer solo come distributori, gestendo direttamente la scontistica e soprattutto evitando autoimmatricolazioni
  11. ragazzi son sempre i soliti discorsi. i segmenti bassi si vendono a poco e devono costare poco, e inutile decantare soluzioni piu costose ma che economicamente non valgono la candela. fiat sono anni che se va in pareggio in europa e tanto..
  12. e poi parli a noi di fan club.. nesuno ha comprato nessuno, si puo dire che elkann esce vincitore rimanendo iol maggio azionista e bene o male rimane quello con l ultima parola e che ogni anno si posrta in casa 14% degli utili. il vincitore e ellkann non certo l italia in se, che gia in FCA contava poco o nulla anzi era un peso per la societa. fca portava in dote nordamerica dove tutti fanno margini altissimi (GM ben piu di FCA); PSA porta 4 milioni di auto (numeri precovid) a margini record per l europa che sommati al milione di fca portano ulteriori sinergie. e cosa deve fare, aspettare come fiat fino al 2020 per poi pagare 700€M per fare pool tesla per non incorrere in multe piu salate, per poi trovarsi comunque a zero in termini di tecnologia? gli ivestimenti per le auto del prossimo lustro vanno fatti ora. e non e una mosca bianca, visto che tutta la filiera va nella stessa direzione. la mosca bianca era FCA che non si e mossa o mossa molto in ritardo sulle emissioni, piangendo che nel 2020 "nessuno fara la media amissioni richiesta", poi la hanno fatta tutti tranne fca. e via di accordo con tesla
  13. non capisco ancora ste discussioni nell annus domini 2022 (inoltrato). lo switch al full bev e impoto dall UE in Europa. tutti prima (le premium) o dopo (generaliste) finiranno full bev non e cosi . gli step sono ogni 5 anni (il prossimo 2025 avra una media emissione talmente bassa che sara impossibile farla senza avere un 60/70% di emissioni zero in gamma; gamma del gruppo ovviamente). in piu ogni anno i extra bonus per emissioni zero e ibridi diminuiscono mano a mano.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.