Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Search the Community

Showing results for tags 'motore elettrico'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Il sito Autopareri
  • Venditori Convenzionati

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 4 results

  1. Salve ragazzi. Ho un enorme dubbio sui veicoli elettrici. Come funziona la frenata rigenerativa? Il veicolo è in grado di recuperare l'energia che andrebbe persa... Ma come? In un alternatore io converto il moto in energia meccanica? Ma nelle auto ibride? Come riesco a convertire l'energia? Invertendo il campo magnetico? Invertendo il moto? Non ho molte competenze in materia, quindi parto praticamente da zero! Dunque perdonatemi la banalita. Grazie mille in anticipo! ☏ POCOPHONE F1 ☏
  2. Ciao a tutti! Qualcuno sa dirmi che tipo di motori elettrici sono usati per le macchine elettriche o ibride (sia nel caso serie che parallelo)? Sono a corrente continua o alternata trifase? Hanno le spazzole o sono brushless? Sono raffreddati ad aria o a liquido? Grazie, Xwang PS1 : ho letto che alcuni usano dei materiali molto rari (terre rare) di cui si prevede possano esserci problemi di approvvigionamento con lo sviluppo della motorizzazione elettrica di massa. Quale è l'entità del vantaggio ottenuto usando questi materiali? PS2 : Auguri di Buon Natale e Buon Anno!!!
  3. Dato che sto venendo violentemente preso per il chiulo per questa frase con tanto di 3 x , da ingngegnere canide con laurea in briciole, mi sembra arrivato il momento di aprire un topic su questo motore. Dyson fa aspirapolveri (e ventialtori. Ancora da provare l'accoppiata aspirapolvere + ventilatore), e ok, ma il team che c'e' dietro a questa realizzazione e' composto da fior fiore di ing. aeronautici, meccanici, elettronici e delle merendine. Detto cio', trattasi di motore a riluttanza commutata (SRM), uno dei tipi piu' semplici di motori elettrici, almeno per costruzione. Sullo statore ci stanno le bobine, sul rotore... nulla di nulla. Il motore funziona perche' comandato da apposito convertitore che accende nella giusta sequenza le bobibne creando la coppia che fa muovere il rotore. Tipicamente serve un sensore di posizione per capire dove si trova il rotore e quale bobina accendere. Non essendoci parti a contatto, l'usura e' limitatissima e non vi e' dispersione di particelle di carbonio tipiche dei motori a spazzole. L'applicazione di Dyson si differenzia soprattutto per la velocita' di rotazione massima di ben 104mila giri al minuto. Non e' poco, e a memoria mia e' una delle pochissime (l'unica?) realizzazione per commercilizzazione di massa con tale valore di velocita' di rotazione. Il motore elettrico e' accoppiato in un unico pezzo al compressore che e' di tipo centrifugo, realizzato in materiale plastico molto resistente (PEEK se non sbaglio) Il tutto produce una portate di 30 dm^3 / s per una depressione di 30 kPa, ovvero 0.3 bar. Per un "cosino" che in totale pesera' si e no 100 grammi per quanto riguarda la parte rotante, per un totale di 250 g, non e' niente male! le estremita' delle palette raggiungono i 950 km/h, cioe' molto vicini al regime transonico, e sfiorano il case in cui la girante e' contenuta, c'e' una tolleranza di 0.3 mm Per il raggiungimento di questo risultato, molti ingegneri sono stati spremuti e lasciati in stato catatonico davanti ai loro PC. Diverse sono state le simulazioni FEM effettuate, anche di tipo esplicito per verificare le forze in gioco durante i possibili impatti tra eventuali particelle grosse di polvere e le palette a 950 km / h. Ovviamente sono state effettuate anche simulazioni fluidodinamiche. particolare cura e' stata posta per lo smorzamento delle vibrazioni, dato che la rumorosita' e' uno dei problemi degli SRM. Al di la' del fatto che il motore sia stato realizzato per far funzionare un aspirapolvere, e' un piccolo gioiellino di ingegneria. Benche' disegnato specificamente per funzionare negli aspirapolveri, potrebbero esserci applicazioni ad altri campi (es: attuatori, motori per pompe elettriche, ecc). La vita stimata e' di 1000 ore di funzionamento continuativo.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.