Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'ibrido'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Professione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

  1. Debutta la seconda generazione della Niro al Salone di Seoul per ora nelle versioni full hybrid (la verdina) ed elettrica (bianca), più avanti sarà disponibile la PHEV. Foto live da Seoul Sketch ufficiali Press Release Dettagliata: Kia Press Release Debutto: Kia Topic Spy ➡️Clicca qui!
  2. Incredibile ma vero, Nissan presenta il Juke full-hybrid dotato del 1.6 a benzina coadiuvato da due motori elettrici per 140 cv totali. Presente sul tunnel il pulsante e-Pedal che permette, in elettrico, di controllare la velocità dell’auto usando soltanto l’acceleratore. Nuovo logo e mascherina leggermente modificata, sono le uniche news esterne. Il bagagliaio perde 68l scendendo a 354l che salgono a 1237 a sedili abbattuti. Press Release: Nissan Italia Con calma e perfavore 😂
  3. Finalmente ufficializzata la 508 PSE, disponibile anche in variante Wagon. Il nuovo dipartimento sportivo di Peugeot ha scelto un 1.6 benzina da 200 cv abbinato a due motori elettrici per un totale di 360 cv. Foto Live: Press Release (Debutto): Peugeot Italia Press Release (Lancio sul Mercato): Peugeot Italia Topic Spy: ➡️Peugeot 508 PSE 2021 (Spy) Oltre alle ufficiali vi ho agevolato foto con dovizia di particolari tratte dal test del francese L’Argus! Io ne sono follemente innamorato.
  4. La SF90 Stradale è la Ferrari "di serie" più potente mai realizzata. Il suo posizionamento è sopra la 812 Superfast. Prende l'eredità de "LaFerrari", ma è prodotta in serie. SF90 è l'acronimo per Scuderia Ferrari e 90 per gli anni dalla sua fondazione. I numeri sono assolutamente impressionanti: abbiamo un motore termico V8 da 3.9 litri TwinTurbo che nulla ha a che vedere con quelli realizzati fino ad ora per 488GTB ed F8 Tributo. Abbiamo una nuova termodinamica sviluppata ex-novo, pistoni ed albero a gomiti differenti, più un diverso sistema di sovralimentazione. A questo si aggiunge un motore elettrico associato all'albero motore che fa da ISG e da booster, oltre che a compensatore per ridurre il turbolag. Sull'asse anteriore troviamo due motori elettrici che rendono, a tutti gli effetti, la vettura a trazione integrale quando occorre. La potenza combinata è di 735 kW / 1000 CV che sono divisi tra i 573 kW / 780 CV ed 800 Nm di coppia del V8 TwinTurbo e gli altri 162 kW / 220 CV dai motori elettrici che erogano altri 800 Nm. La trasmissione è affidata ad un doppia frizione ad 8 rapporti che mediante la presa sulle 4 ruote, garantisce uno 0-100 km/h in 2.5 secondi ed uno 0-200 km/h in 6.7 secondi. La velocità massima ? 340 km/h. Sul circuito di Fiorano la SF90 ha girato in 79 secondi...(1:19) mentre LaFerrari completava il tempo in 1:19,70. Ma la cosa stupefacente è l'adozione della modalità solo elettrica: questo bestione da 1000 CV si muove anche in perfetto silenzio per 25 km e con una velocità massima di 135 km/h. Esteticamente la forma segue la funzione, ecco perché abbiamo molte aperture "strategiche" create ad hoc per massimizzare il carico aerodinamico. Il punto centrale del muso si trova 15 mm più in alto delle zone laterali, così da indirizzare al meglio i flussi d'aria: in questo modo si possono generare ben 390 kg di carico aerodinamico a 250 km/h. All'interno è tutto costruito attorno al pilota, con un cruscotto digitale curvo da 16" che racchiude le maggior informazioni tra cui la modalità di guida scelta dal selettore sul volante: eDrive, Hybrid, Power e Qualifiy. Nella modalità eDrive la SF90 si muove in religioso silenzio. Nella modalità Hybrid si utilizza la potenza combinata di comparto elettrico e termico secondo logica elettronica In modalità Power si utilizza il V8 TwinTurbo anche per ricaricare le batterie In modalità Qualify si scatenano tutti i 1000 CV. Quanto pesa? 1570 kg (secondo Ferrari) il che la rende circa 13 kg più leggera de LaFerrari, ma è il 20% più rigida di quest'ultima ed il 40% più rigida dei modelli che utilizzano la medesima piattaforma: il tutto senza aggiungere ulteriori masse. VIDEO Modalità di guida E-DRIVE HYBRID PERFORMANCE QUALIFY Cartella stampa Ferrari ——————————————————————————————— SPY TOPIC ⤵️ https://www.autopareri.com/forums/topic/66064-ferrari-sf90-stradale-prj-f173-spy ————————————————————————————————
  5. Corolla M.Y. 2023 si presenta con nuovi fari a bi-LED, mesh calandra di diverso disegno per gli allestimenti normali (non GR Sport) che ottengono anche un nuovo alloggio per i fendinebbia. Nuovi anche i cerchioni e i colori, fra cui il Juniper Blue ed il Metallic Grey. All’interno nuovi materiali per portiere e plancia e nuovi rivestimenti per sedili. L’ibrido giunge alla sua quinta generazione, con modifiche sostanziali al motore elettrico e alle batterie a ioni di litio, addesso più potenti benché più piccole e leggere di 18kg. Il 1.8 produce adesso 140 cv mentre il 2.0 ne produce 193, con una riduzione di emissioni di CO2 per entrambe (102 g/km e 107g/km). Dentro rinnovato anche lo schermo infotainment ora da 10.5” e quello strumentazione da 12.3” Press Release: Toyota
  6. Assieme alla nuova Clio, Renault ha presentato anche il sistema ibrido che equipaggerà alcuni dei futuri modelli, tra cui la Clio stessa, per l'appunto. Le informazioni non sono ancora chiarissime, sappiamo che si tratta di un powertrain nuovo in cui trovano applicazione 150 brevetti. Come unità termica, abbiamo un 1.6 aspirato dalla potenza per ora ignota, abbinato ad una trasmissione automatica a 4 rapporti. Non è specificata la tipologia di cambio, ma da ciò che si è visto nei video, la configurazione sembra essere quella tipica di un robotizzato, ma privo di frizioni: le cambiate avverranno previo un meticoloso gioco di sincronismi e riduzione di coppia dei motori. Perché solo 4 marce? Probabilmente perché verranno utilizzate principalmente in crociera, quindi rapporti equivalenti ad una 3a-4a-5a e 6a marcia. A bassa velocità, il movimento dovrebbe essere garantito da motore elettrico ad inserimento meccanico e 2 rapporti (frizione a denti dritti) che, qualora venga chiamato all'opera in movimento, subentra dopo una sincronizzazione con il resto della trasmissione. Presente, sempre all'interno della trasmissione (quello più piccolo, in alto a sinistra), anche un generatore elettrico per caricare la batteria, fornire corrente al motore elettrico in alcune fasi, avviare il termico. Secondo quanto asserito da Renault, il sistema E-TECH Hybrid sarebbe in grado di garantire un funzionamento in modalità elettrica per l'80% delle percorrenze urbane, grazie anche ad una batteria HV da 1,2 kWh. A proposito di batteria, su alcuni modelli arriveranno anche delle versioni Plug-in Hybrid, quindi con sistema di ricarica da presa elettrica, abbinate ad una batteria HV di capacità tale da permettere percorrenze dell'ordine di qualche decina di km in modalità puramente elettrica. Aggiorneremo il messaggio quando arriveranno ulteriori informazioni.
  7. https://www.quattroruote.it/news/nuovi-modelli/2019/01/17/hyundai_ioniq_ibrida_e_plug_in_si_aggiornano.html
  8. Honda presenta la nuova Jazz in Europa, dopo l'anticipazione della Jazz/Fit al Salone di Tokyo 2019. Le differenze con il modello del "sol Levante" sono limitate a particolari estetici e dal fatto che in Europa sarà disponibile esclusivamente ibrida a marchio " e:Technology". Inoltre, sempre solo per il mercato Europeo, sarà disponibile una nuova variante "Crosstar". Tra i suoi punti di forza sicuramente lo spazio interno, dove Honda dichiarata, che sarà da primato per la categoria delle segmento B. I montanti anteriori, ridotti in sezione del 50%, faranno aumentare la visibilità anteriore, mentre il parabrezza più ampio lascia entrare più luce in abitacolo. Resta invariato il posizionamento del serbatoio carburante (tra i sedili anteriori e posteriori) che consente così lo sfruttamento del divano posteriore con tanto di possibilità di alzare le sedute. Per l'info-telematica, la nuova Honda Jazz ha una interfaccia che supporta Apple CarPlay ed Android Auto. ----------------- Topic Spy: https://www.autopareri.com/forums/topic/65927-honda-jazz-iv-spy -----------------
  9. UX M.Y. 2023 UX M.Y. 23 viene introdotta con il nuovo infotainment Lexus disponibile ad 8” o 12.3”, aggiornamenti OTA ed una risoluzione molto migliore rispetto a quello che va a sostituire. Addio al touchpad, introdotte anche nuove porte USB, nuove luci ambiente ed un nuovo e più grande alloggio per la ricarica wireless dei dispositivi; infine i pulsanti del riscaldamento dei sedili sono stati spostati vicino alla leva del cambio. Le altre novità sono strutturali poiché Lexus ha irrigidito la struttura di UX grazie a 20 punti saldatura in più, situati tra fiancata e posteriore; mentre sospensioni e sterzo sono stati affinati. Le UX F-Sport ottengono sospensioni adattive e ammorizzatori Yamaha. In Italia viene introdotto anche il nuovo allestimento denominato Design. Press Release: Lexus Italia UX M.Y. 2019 carscoops Foto LIVE largus Topic Spy Lexus UX->http://www.autopareri.com/forums/topic/60516-lexus-ux-c-suv-spy
  10. C-HR M.Y. 2022 Press Release 2022: Toyota Europe C-HR M.Y. 2020 https://www.quotidianomotori.com/automobili/automobili-ibride/nuovo-toyota-c-hr/?refresh_ce-cp Topic Spy ⬇️ ___________________________________________________________________________ https://www.autopareri.com/forums/topic/68095-toyota-c-hr-my-2020-spy ___________________________________________________________________________
  11. M.Y. 2023 Precedenti Model Years 🔽 Volvo rinnova la sua ammiraglia SUV, la XC90, intervenendo con pochi e semplici accorgimenti estetici. Una nuova griglia del radiatore, la uniforma all'attuale gamma, mentre debuttano nuovi cerchi e nuove tinte. All'interno, invece, è possibile configurare i sedili per 5, 6 o 7 posti. La grande novità è il sistema di recupero dell'energia in frenata (KERS) che è in grado di tagliare del 15% i consumi secondo ciclo WLTP. Questo sistema sarà accoppiato da un badge esterno di riconoscimento chiamato "B". Avremo B5 (Diesel e Benzina) e B6 (Benzina). I modelli si aggiungono, ma non sostituiscono i T6 e T8 Twin-Engine. Lo stesso destino capiterà alla XC60, dove sarà possibile ordinare anche la B4 (Diesel) e via via per tutto il resto della gamma. Si aggiornano anche i sistemi di sicurezza, che ora sono i medesimi della S/V90 e S/V60. Finalmente è disponibile Android Auto. La Volvo XC90 M.Y. 2020 sarà disponibile da Maggio in tutto il Mondo. Via Volvo
  12. La prossima CR-V sarà la prima Honda ad introdurre il nuovo sistema ibrido i-MMD (intelligent Multi-Mode Drive), composto da un 2.0 i-VTEC 4 cilindri benzina a ciclo Atkinson (potenza ignota, ma si vocifera di 140 CV per un totale di oltre 180 CV considerando l'elettrico), più 2 motori elettrici, uno dei quali utilizzato solamente come generatore: in pratica un ibrido serie! Questa particolarità fa sì che l'i-MMD non sia necessiti di un cambio tradizionale, essendo alternativamente spinta solamente dal motore elettrico, oppure solamente dal termico (anche se aiutato a volte dall'elettrico). Le informazioni trapelate sono ancora poche, ma pare che fino a 70/80 km/h la forza motrice derivi dal solo motore elettrico, con il termico che si limita a generare energia elettrica a regimi costanti, nel suo range di regimi ritenuto più efficiente. Oltre quella sogli di velocità, subentra la spinta diretta del motore termico, che - soggetto ad un'opportuna ed unica demoltiplica - in queste condizioni risulta più efficiente per il coasting. Per facilitare le riprese (non c'è kick-down), l'elettrico può correre in aiuto come boost, alimentato dalle batterie o dal generatore, il cui carico elettrico (e quindi meccanico) sul motore termico è variabile. La semplificazione meccanica è notevole, sarà da valutarne l'efficienza su strada più avanti. Arriverà poi anche un 1.5 Turbo a benzina accoppiato al CVT, mentre sparirà la versione diesel.
  13. via Toyota Via GreenCarCongress ——————————————————————————————————— SPY TOPIC ⤵️ https://www.autopareri.com/forums/topic/65325-toyota-yaris-iv-spy ———————————————————————————————————
  14. Le ibride plug-in iniziano ad essere sotto la lente d'ingrandimento degli ecologisti e degli enti governativi: l'uso che ne viene fatto, non risulta essere conforme a quello previsto (andrebbero usate prevalentemente in elettrico) e quindi penalizza l'ambiente. Le "ibride alla spina", si presentano con un eccellente biglietto da visita: sono auto termiche con bassissime emissioni di CO2. Questo risultato è conseguenza della curiosa procedura matematica, che da molto peso all'utilizzo in modalità elettrica. A beneficiare di questo "trucchetto" sono soprattutto le auto di una certa caratura (ovvero quelle più grosse, pesanti e potenti), le quali improvvisamente sembrano emettere meno anidride carbonica di quasi la totalità delle utilitarie. Ma non è tutto: al momento, vendere un'ibrida plug-in consente ai costruttori di avere un "supercredito", un bonus che consentirà di compensare le maggiori emissioni di altri veicoli inquinanti, eventualmente in gamma. I vantaggi però non sono solamente dal lato produttori, diversamente - visto gl'importanti costi all'acquisto - tali auto rimarrebbero in concessionaria. Essendo ritenute ecologiche, le plug-in godono d'importanti incentivi, detassazioni e vantaggi assicurativi, talvolta parcheggi gratuiti e possibilità di accesso ad area a traffico limitato. Anche per tali ragioni, in Europa ne sono state vendute circa 220.000 nel 2019 e si stima di raggiungere le 590.000 nell'anno in corso, per arrivare a coprire una quota di mercato del 5,2 % nel 2025. Finalmente però, qualcuno d'influente si è accorto di quanto possano essere controproducenti dal punto di vista ecologico ed economico. Transport&Environment (T&E), che da anni si occupa di analisi sulla mobilità sostenibile, ha portato alla luce i controsensi di tali tipologie di veicoli: people often get plug-in hybrids as a company car for which they get fuel paid on a fuel card, but they don't get electricity paid so there's no incentive to charge" - riferisce Julia Poliscanova, direttrice di T&E. Quindi una semplice analisi delle carte carburante, ha dimostrato come i conducenti non ricarichino praticamente mai le batterie delle auto Plug-in (sarebbe a loro spese..), preferendo invece utilizzarle in modalità termica. Il tutto con importanti dispendi di carburante e consistenti emissioni, solitamente superiori a quelli di un'auto tradizionale. Sono infatti auto significativamente più pesanti di un'equivalente non plug-ing, quindi poco efficienti, soprattutto nel momento in cui funzionano solamente in modalità termica. La tecnologia ibrida che utilizzano poi, nella maggior parte dei casi non è delle più evolute, quindi non fornisce un'ottimizzazione sufficiente a compensare la maggiorazione della massa. Come se non bastasse, l'attuale venduto riguarda mezzi molto potenti e quindi di loro già molto energivori, scelta che probabilmente consente ai costruttori di giustificare più facilmente i listini molto alti e garantire prestazioni apprezzabili, nonostante lo svantaggio sulla bilancia. Tutte queste incongruenze hanno portato paesi come l'Olanda alla rimozione di ogni forma d'incentivazione, seguita a ruota dall'Inghilterra e probabilmente in futuro anche da altri stati. Ciò ovviamente sta terrorizzando i costruttori, perché a quanto pare le svariate forme di incentivazione, sono il "doping" che alimenta le vendite di tale tipologia di modelli, tanto dispendiosi, quanto àncora di salvezza in vista dell'introduzione del tetto dei 95 g/km di emissioni medie di CO2. Resto curioso di vedere come andrà a finire. Perché è abbastanza antipatico assistere a come questi mezzi, non di certo alla portata di tutti, spesso dati come benefit aziendale a personale con impieghi abbastanza ben remunerati, drenino risorse destinabili altrove, magari a fasce più penalizzate e numerose. Il tutto senza raggiungere lo scopo d'impattare meno sull'ambiente, anzi, penalizzando utilitarie che emettono "il giusto" e che tornerebbero molto utili al rinnovo di un parco auto vetusto ed inquinante. Se volete approfondire, vi indico un articolo da cui ho preso spunto: https://europe.autonews.com/automakers/plug-hybrids-give-automakers-emissions-compliance-lifeline
  15. Lexus ES si rinnova presentando un nuovo design dei fari anteriori e della Spindle Grille. Altre modifiche sono limitate ad un aggiornamento delle sospensioni posteriori, con nuovi bracci, e dell'impianto frenante adesso più performante. Debuttano le sospensioni adattive variabili sull'allestimento F-Sport. Dentro nuovi abbinamenti di materiali ed un nuovo schermo touch! Press Release: Lexus Italia
  16. Akira Marumoto, CEO di Mazda, ha confermato che dal 2022 sarà in vendita una versione della MX-30 dotata di range extender basato sul motore rotativo Wankel, per estendere l’autonomia elettrica che attualmente è di 200 Km. La MX-30 infatti monta un pacco batterie di soli 35 Kwh, poiché la filosofia di Mazda è quella di ridurre le emissioni di CO2 in tutto il ciclo di vita dell’auto, una batteria più piccola significa meno peso, quindi meno dispendio di energia, e meno emissioni di CO2 per la produzione delle batterie. Nonostante 200 Km siano sufficienti per la maggior parte degli spostamenti quotidiani, l’ansia da autonomia rimane un freno determinante per l’acquisto di un’auto elettrica, per cui un piccolo e leggero range extender può essere la soluzione di emergenza quando non sia disponibile una colonnina di ricarica, non si abbia tempo di ricaricare o si voglia fare un viaggio più lungo del solito. Al momento Mazda non ha rilasciato dati tecnici, ma in giro si parla di un’autonomia di almeno 320 Km con l’utilizzo del range extender. In realtà i brevetti e gli schemi diffusi da Mazda, mostrano la possibilità di declinare il sistema in funzione della maturità di un determinato mercato, nei paesi dove l’elettrico è ancora poco supportato il Wankel funzionerà da generatore in modalità ibrido serie, dando una mano alla trazione elettrica, un po’ come avviene nel sistema Honda, che però utilizza un tradizionale 4 cilindri, invece di un più semplice leggero e compatto motore rotativo. Dalle immagini diffuse l’anno scorso si vede che il Wankel è costituito da un solo rotore, posizionato all’interno di un sandwich elettrico, accoppiato a sinistra con il motore elettrico di trazione, per un eventuale utilizzo ibrido serie, e a destra con il generatore. Qui sotto il video in giapponese, dove dal minuto 7:30 Marumoto parla della MX-30 col range extender Wankel nel 2022.
  17. Messaggio Aggiornato il 13/02/2019 Variante Wagon: Toyota Corolla Touring Sports 2019 FOTO LIVE auto.cz Ecco la nuova Auris. Passo avanti enorme per quanto riguarda il design secondo me!
  18. N.B.: Galaxy Hybrid è fuori produzione A seguito di un investimento di 42 milioni di euro nello stabilimento spagnolo di Valencia, Ford Europe è pronta a lanciare le sue multispazio in declinazione ibrida. La base tecnica è rappresentata dal 4 cilindri da 2.5 litri a ciclo Atkinsons che abbinato all'unità elettrica ed al cambio CVT, eroga complessivamente 225 CV e 210 Nm di coppia. La batteria è installata sul pavimento del veicolo per evitare di ridurre lo spazio interno o il bagagliaio. L'S-Max Hybrid sarà disponibile in una versione a cinque e sette posti, mentre il Galaxy Hybrid avrà sette posti di serie. Saranno inoltre dotati di un sistema di frenata rigenerativa che consente di catturare fino al 90% dell'energia normalmente persa durante la frenata. Avranno anche l'interfaccia SmartGauge per monitorare il consumo di carburante ed energia. S-MAX Hybrid Galaxy Hybrid Press Release: Ford Europe
  19. via Toyota Press Release: via The Wheel Network Yaris Cross Adventure Yaris Cross Premiere Press Release Adventure e Premiere: Questa Rav4 in miniatura non è per niente male
  20. Salve, mi servirebbe un consiglio per l'acquisto di un auto ibrida con cambio automatico. Deve essere un'auto comunque capace di fare lunghi viaggi perchè mi toccherà fare diverse volte viaggi da napoli a torino e viceversa, preferirei che abbia una buona carrozzeria in modo da farmi sentire sicuro durante il viaggio, quindi non una city car. La vorrei ibrida perchè cosi a Torino ho tanti vantaggi derivati da questo, e la vorrei con il cambio automatico per rendermi la vita più semplice nel traffico sia di napoli che di torino. Chiaramente l'idea è spendere il minor prezzo possibile con le caratteristiche sopra citate, se possibile preferirei non andare troppo sopra i 20-25 mila euro ma comprendo che sto chiedendo tante cose particolari. Mi sapreste dare un consiglio?
  21. Captur E-Tech Plug-In Hybird Press Release Plug-In E-Tech: via Renault Captur E-Tech Hybrid Press Release E-Tech Hybrid: Renault Italia Topic Spy --> Renault Captur E-Tech PHEV 2020 (Spy)
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.