Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Search the Community

Showing results for tags 'geely'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Off Topic on Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Professione


Interessi


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

  1. È il caso di aprire il topic sulle scelte strategiche del Gruppo Geely che possiede marchi già presenti in Europa come Volvo, Lynk & Co, Polestar, LEVC e Lotus, le cinsesi Geely, Farizon (commerciali) Geometry (marchio elettrico) e la malese Proton e questa estate ha rilevato il Gruppo Lifan. Nel campo motociclistico attraverso la controllata QJIAN JIANG possiede QJMOTOR, KEEWWY e l'italiana Benelli. Inoltre è attiva anche nel campo della ricerca della auto/droni per il trasporto aereo di persone con due società: la Terrafugia e la Volocopter con il 10%. È anche attiva nei servizi di sharing con StarRides e CAOCAO. Geespace nel settore aerospaziale. Possiede inoltre il 50% di smart. Oltre a questo è il primo azionista del Gruppo Daimler con il circa il 10% ed è anche il primo azionista di Volvo Group (società separata dalla Volvo Cars che possiede tra l'altro Volvo Trucks e Renault Trucks) Ha all'attivo ad oggi diverse JV con Daimler: la cogestione di smart dove Geely si occuperà della produzione e fornirà la base per i nuovi modelli che nasceranno sulla piattaforma SEA, StarRides un servizio simile a Uber, con Volocopter per lo sviluppo taxi-drone, con Volvo per lo sviluppo congiunto di motori e sistemi ibridi, con Volvo Trucks per lo sviluppo dell'idrogeno a cui si aggiunge un'altra JV che comprende anche IVECO e Shell sempre legata al mondo dell'idrogeno e dell'autotrasporto. Questa settimana sono state annunciate anche queste JV: con il "Google cinese" Baidu per l'uso della piattaforma EV SEA per la prima vettura del motore di ricerca cinese con Foxconn che fornirà e produrrà per contro di terzi auto basate sulla piattaforma SEA (Foxconn ha siglato in passato due JV con FCA e Byton per la fornitura e lo sviluppo di una piattaforma EV, non si sa se sarà la SEA a questo punto) con il Gruppo Renault che svilupperà insieme a Lotus una sportiva a marchio Alpine che dovrebbe anche questa nascere su base SEA C'è da aggiungere anche che nel 2019 ha cercato di rilevare IVECO da CNH ma l'offerta è stata ritenuta troppo bassa da EXOR. C'è del movimento e credo che siamo solo all'inizio
  2. Registrati i bozzetti dell'ipotetico concept che anticipa il prossimo SUV di casa Lotus. Secondo i media cinesi dovrebbe essere su telaio Volvo CMA con motore benzina piu elettrico, io invece credo che utilizzerá il telaio Volvo SPA gia visto su S90 ed XC90 con il powertrain T8 rivisto! In ogni caso dovrebbe essere una piccola bomba visto il recente debutto Polestar nella galassia marchi della Geely. Essendo di base un derivato Volvo niente trazione posteriore, ma non vedo il problema, Porsche sono anni che proprone i suv di casa VW vestite a festa! Fonte https://carnewschina.com/2017/10/26/leaked-patent-drawings-new-lotus-suv/
  3. Probabilmente uno dei più conosciuti in Europa per i suoi trascorsi storici, Geely nasce nel 1986 a Taizhou Zheijang ma soltanto nel 1997 comincia a produrre vetture. Ad oggi è il brand cinese più attivo in Europa, avendo sotto la sua ala brand di spessore come Volvo, Polestar, Smart e Lotus. Di proprietà anche la recente Lynk & Co., la malese Proton e l'inglese The London Electric Vehicle Company, atta alla produzione di veicoli per il trasporto pubblico. Restano in Cina il brand omonimo Geely, Zhidou ed il nuovo Geometry (veicoli elettrici). Anche il brand di veicoli volanti, Terrafugia, fa parte del gruppo Geely
  4. Il titolo sembra fuorviante: un motore termico per un veicolo elettrico? Sì, se si pensa che potrà esser utilizzato come Range Extender o come motore ad hoc per l'abbinamento PHEV e MHEV. Il frutto del matrimonio tra Geely e Mercedes-Benz, oltre alla piattaforma MMA (darà la luce ai nuovi modelli elettrici ed ibridi al di sotto del segmento D compreso) che arriverà nel 2025, anche il nuovo 4 cilindri turbo benzina da 1.332 centimetri cubici farà la sua parte. La piattaforma MMA è per auto compatte e di medie dimensioni, è stato progettato con il motto "Electric first", ma può anche integrare varianti di carrozzeria con motore a combustione. MMA è il successore della piattaforma MFA2, che sta uscendo dalla catena di montaggio a Rastatt, Kecskemét (Ungheria), Messico e Pechino (Cina). In altre parole, la nuova Classe A, GLA, CLA (presumibilmente diremo addio alla CLA Shooting Brake, con nostra gioia) e la GLB saranno basate sulla piattaforma MMA. Potrebbe esserci anche una SUL (berlina SUV). La piattaforma MMA è anche la base per una berlina elettrica di Classe C. Perché Mercedes non ridurrà l'attuale piattaforma EVA2 (EQE, EQS - ciascuna come berlina e SUV) per un formato di segmento medio. Il vantaggio principale di questa piattaforma progettata con l'elettrico "in prima nota" è: Il sistema a 800 volt garantisce tempi di ricarica brevi l'elevata efficienza è assicurata dall'elettronica di potenza SiC (minore dispersione termica - minor consumo energetico) Macchine elettroniche PSM per un consumo energetico ridotto Cambio a 2 velocità sull'asse posteriore per un minor consumo di energia a velocità più elevate Anche se la piattaforma MMA è stata sviluppata secondo il motto Electric First e ha una trazione posteriore puramente elettrica (con motore posteriore (eATS 2.0 made in Untertürkheim)), può ospitare un piccolo motore a combustione nella zona anteriore. Il motore M252 di Mercedes-Benz / Geely. Questo non è il motore M282 (4 cilindri di cilindrata da 1,33 litri) introdotto nel 2018 dal consorzio Mercedes-Renault-Nissan, ma il nuovo motore ibrido M252 che viene sviluppato sotto la direzione di Mercedes. Sarà poi prodotto da Geely in Cina e Mercedes in Europa. La testata sarà prodotta nello stabilimento Mercedes di Untertürkheim. È ottimizzato esclusivamente per applicazioni ibride e viene quindi installato opzionalmente in Mercedes sotto il cofano anteriore della piattaforma MMA. Il motore sarà poi utilizzato anche dai marchi sussidiari di Geely (Volvo, Lynk, Geely ecc.) Simile alla piattaforma MMA, la produzione inziale dell'M252 è previsto per il 2025. Poi farà il suo debutto anche la nuova Classe A, l'attuale serie W177, avviata a maggio 2018 e che riceverà un restyling nel 2022. Con la piattaforma MMA, gli odierni modelli GLA ed EQA, nonché GLB ed EQB, tornano ad essere un unico modello. Il cliente ordina una trasmissione elettrica o una variante di trasmissione che include un motore ibrido M252 nella parte anteriore. Il motore M252 sarebbe pensabile anche come range extender o con rapporto di trasmissione fisso alle ruote anteriori. In altre parole, il motore ibrido M252 aziona un generatore al suo livello di funzionamento ottimale, che produce elettricità per il motore elettrico sull'asse posteriore. Da una velocità di 100 km/h, ad esempio, il motore va direttamente all'asse anteriore con un rapporto di trasmissione fisso (senza cambio). In questo modo si potrebbe evitare il traffico cittadino inefficiente per il motore a combustione interna. Ad esempio, il motore produrrebbe elettricità per la batteria nel range di funzionamento ottimale. Se la batteria è sufficientemente carica, si spegne. Quando il carico è elevato in autostrada, si accende poi con un rapporto di trasmissione fisso da 100 km/h se lo stato di carica della batteria è basso. Il motore non funzionerebbe mai nell'intervallo di carico parziale inefficiente (ad esempio in una zona 30).
  5. LEVC, compagnia di proprietà della cinese Geely, presenta il suo nuovo LCV PHEV. Il veicolo, che fungerà da "London Cab" è stato svelato anche in declinazione furgonata. Non sono state dichiarate potenza totale ed altri dati tecnici, ma la compagnia sino-inglese tiene a far presente che è in grado di percorrere 130 km in modalità esclusivamente elettrica, mentre l'autonomia combinata è di 610 km.
  6. Da questo PDF per gli investitori, esce fuori qualche notizia per la nuova piattaforma SPA2. https://investors.volvocars.com/~/media/Files/V/Volvo-Cars-IR/documents/green-financing-presentation.pdf La piattaforma SPA2 è già creata con pavimento piatto, così da rendersi totalmente flessibile anche per l'utilizzo full electric. (sarà con due pianali centrali, uno per le EV ed un'altra per le HEV) Il motore elettrico, così come inverter e pack batterie, saranno completamente modulari. Con elettronica di potenza, motore elettrico ed inverter che sono realizzati in un corpo unico e prende il nome di MEP2. L'aerodinamica sarà maggiormente curata e grazie all'utilizzo del pianale piatto sarà possibile realizzare vetture più basse come è avvenuto per la Polestar Precept Concept. Si conferma la Volvo XC90 BEV nel 2022 con il rumor di una batteria da 120 kWh ed una autonomia di 480 km WLTP.
  7. Buonasera Lawrence Stroll sembra intenzionato a prendere il controllo di Aston Martin https://www.autonews.com/automakers-suppliers/aston-martin-could-be-bought-canadian-billionaire-report-says Sarebbe una mossa interessante da fare per Ferrari o Exor secondo me. Non sapevo che Aston Martin stava perdendo soldi.
  8. Geely Xingyue L, SUV basato sul pianale CMA con motori Volvo 1.5 Turbo benzina, 1.5 versione PHEV e 2.0 Turbo MHEV, diretta concorrente di Tiguan e RAV4. Nei mercati del sud est asiatico ed est europa adotterà anche i motori 1.4 Turbo Geely da 150 CV e il 2.0 Mitsubishi da 140 CV Press Release: Geely
  9. Geometry - Nuovo marchio di Geely per premium BEV''s Primo modello la "A", secondo Geely 10 altri modelli uscirano le prossime anni fino 2025. Con tutta la Geely Group vogliono diventare uno dei 10 produttori piu grande del mondo ha dichiarato An Conghui (presidente della Geely Holding) con un investimento di 300Mrd.$ nelle prossime 5-10 anni. Sfrutta la collaborazione con Volvo anche nel campo della sicurezza dove di serie ha una frenata di emergenza automatica con rilevamento dei pedoni, avviso di collisione, regolatore elettronico della velocità adattivo, assistente di mantenimento della corsia, assistenza cambio corsia, sistema di parcheggio automatico e telecamera con visione a 360º. Sarà declinata in due modelli: una con batteria da 51.9 kWh, l'altra con 61.9 kWh, che avranno una autonomia - rispettivamente - di 410 e 500 km. Il motore elettrico ha una potenza di 120 kW / 163 CV e 250 Nm di coppia massima che consente alla Geometry A di scattare da 0 a 100 km/h in 8.8 secondi
  10. La Geely Preface rappresenta il nuovo linguaggio di design del brand cinese, anticipato dalla Concept del 2019 Dimensioni Preface Model1 Lunghezza 4.785 mm Larghezza 1.869 mm Altezza 1.469 mm Passo 2.800 mm Motori 3 e 4 cilindri Volvo da 1.5 e 2.0 litri con trasmissione automatica ad 8 rapporti su piattaforma CMA a trazione anteriore o integrale.
  11. Geely presenta il Concept Preface, che anticipa gli stilemi del brand Geely. Il design è supervisionato da Peter Horbury (ex PGA e Volvo) e porta alla luce questo concept che è di stile e non rappresentativo di un singolo modello. La piattaforma è la CMA di Volvo, così come i motori. Cartella stampa Via Geely
  12. Una JV paritetica tra Geely e Daimler per tenere in vita il marchio Smart che sarà focalizzato come marchio elettrico. La produzione sarà in Cina e sarà venduta a livello globale. A partire dal 2022 sarà presentata una nuova gamma completa. Sarà disegnata e progettata da MB, ma realizzata da Geely. Negli stabilimenti attuali di MB, verrà realizzato un modelli di ingresso del brand EQ di Mercedes. Via Daimler - Geely
  13. Porta al debutto il pianale Geely-Volvo BMA in pratica una versione ridotta del CMA. Lunga poco più di 4,30 metri ha un motore 1.5 Turbo L3 VEA da 150 CV e in versione PHEV da 177 CV. Due LCD da 10.25 pollici per strumentazione e Multimedia. Molto belli i dettagli e le finiture (al netto della qualità). Esteticamente sembra un po un mix tra Evoque e Jeep. Tuttavia i riflessi del sole sono evidenti sulla strumentazione, e il baule mi sembra molto piccolo.
  14. Volvo e Geely intendono creare una società separata da entrambe che possa concentrarsi esclusivamente sulla progettazione e realizzazione dei motori a combustione interna. In questo modo si lascerebbe al centro di ricerca di Skovde (vicino Goteborg) la possibilità di concentrarsi solo sui motori elettrici. Per Geely, la nuova società ha un significato profondo, in quanto tutti i motori a combustione interna, tecnologicamente avanzati ed efficienti, e propulsori ibridi sarebbero disponibili per Geely Auto, Proton, Lotus, LEVC e LYNK & CO. La nuova attività indipendente pianificata può anche fornire produttori di terze parti, fornendo possibili opportunità di crescita. La nuova attività pianificata rappresenterebbe una significativa collaborazione industriale tra Volvo Cars e Geely con sostanziali sinergie operative, industriali e finanziarie. La nuova attività proposta sarà travasata di circa 3.000 dipendenti di Volvo Cars e circa 5.000 dipendenti del centro ricerche per motori a combustione interna (ICE) di Geely, tra cui le funzioni di ricerca e sviluppo, approvvigionamento, produzione, IT e finanza. Non sono previste riduzioni della forza lavoro. “Le auto ibride hanno bisogno dei migliori motori a combustione interna. Questa nuova unità disporrà delle risorse, delle dimensioni e dell'esperienza per sviluppare in modo efficiente questi propulsori ", ha affermato Håkan Samuelsson, presidente e amministratore delegato di Volvo Cars.
  15. Quasi pronto anche il nuovo MidVan basato sul recente TX, il london taxi prodotto da Levc e progettato da Volvo. Il motore resta il 1,5 Volvo tre cilindri con modulo elettrico e trazione posteriore della versione Taxi. Dovrebbe essere lungo circa 5 metri, poco piu del TX da cui deriva. Produzione a Coventry. É stato annunciato che il prezzo sarà piu competitivo rispetto il TX che parte da 55 mila sterline andando a fare concorrenza al Kangoo EV nelle versioni di punta (si stima un 35-40 mila sterline). La plancia é la stessa del TX con componenti derivati dal Volvo XC90.
  16. Nuovo SUV Geely lungo 4,84 metri a sette posti. A differenza degli ultimi modelli del costruttore cinese il nuovo suvvone (codice VF12) non è imparentato con Volvo ma utilizza la vecchia meccanica della Geely GX9 nonchè il motore (1.5 turbo quattro cilindri da 180 cavalli by Geely). Esteticamente è piuttosto bruttino. Il passo misura 2,82 metri.
  17. La Geely FY11 è basata sulla piattaforma CMA di Volvo, dove nasce anche la Volvo XC40 e la Lynk&Co 01. Il motore è il 4 cilindri volvo turbo benzina da 2.0 litri e 240 CV abbinato alla trasmissione automatica 8 marce AISIN ed alla trazione integrale AWD by Haldex. Cosa c'è di particolare? Che è un "clone" della BMW X4
  18. La casa madre di Volvo presenta a Shanghai la versione di serie della concept per una MPV di 2017 .
  19. Dopo il concept, ecco che debutta ufficialmente la Lynk & Co 03 Sedan, basata sulla piattaforma a motore trasversale (TA + AWD) creata da Geely e Volvo. Molta componentistica interna è mutuata da Volvo. Al debutto il 3 cilindri 1.5 Turbo benzina a 156 CV, una variante ibrida verrà aggiunta in seguito. Le dimensioni: 4639 mm di lunghezza /1840 mm di larghezza /1460 mm di altezza, con un passo di 2.73 metri Topic Spy ->https://www.autopareri.com/forums/topic/62554-lynk-co-03-spy
  20. L'azienda madre di Volvo lancia il suo primo modello basata sulla piattaforma BMA, la piccola berlina BinRui. Con due motori (3L 1.0 e 4L 1.4) a prezzi tra 90.000 e 119.000 CNY, ampia scelta di ADAS, fari LED etc. https://www.automobil-produktion.de/hersteller/wirtschaft/geely-startet-mit-neuer-kompaktlimousine-222.html
  21. Prime spy della Link & Co 02, la versione hatchback dell’imminente berlina 03 che utilizza il nuovo pianale CMA Volvo delle prossime serie 40 (motori 1,5 e 2,0 litri turbo inclusi).
  22. Fonti: - http://www.worldcarfans.com/1160418106321/help-us-identify-this-mystery-suv- - http://www.autoblog.it/post/793701/e-in-arrivo-un-nuovo-suv-fiat
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.