Jump to content

Roy De Rome

Members
  • Posts

    6,879
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Roy De Rome last won the day on June 21 2018

Roy De Rome had the most liked content!

About Roy De Rome

  • Birthday 06/04/1961

Profile Information

  • Car's model
    Ypsilon 1.4 Ecochic
  • City
    Roma-gianicolense
  • Professione
    Ottico (laboratorio) ex.
  • Interessi
    Meteorologia-Climatologia-Modellismo.

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Roy De Rome's Achievements

HALL OF FAME

HALL OF FAME (8/8)

3.2k

Reputation

  1. Mai vista ( giuro ! ) una CX rosso scarlatto ! 😮 Era un allestimento o serie speciale ?
  2. @Renault per quella 127 II il colore dicesi "Blu Adriatico" ( o Puffo ) ben più acceso del "Turchese farfalla", più azzurrino. Inizio con 2 avvistamenti girati da un Amico : erano in fila nel convulso ( ci vuol poco ) traffico di Via Gregorio VII° "ristretta" a causa delle corsie ciclabili... 😕 , quasi una dietro l' altra, ma non riuscì a farle entrare in un sol scatto. Dietro la nuova Y potete scorgere i bellissimi segnali turistici che si illuminavano di notte, indicherebbero come raggiungere l 'Aurelia per Grosseto-Livorno ( sbiaditissimi ) e Genova. Si dice che li vogliano togliere per dei più semplici segnali metallici e stanno suscitando non poche proteste. Ed ora invece una piccola parte ( non ho potuto dilungarmi di più per questione di tempo ) delle belle veterane che erano in mostra domenica scorsa in Via Cola di rienzo ( In Prati ) alla manifestazione "AutoAntiqua", appuntamento romano di Maggio che quest' anno, come molte altre iniziative, è ripreso, dopo 2 anni di pausa. Due signorili Lancia nel loro tipico ed elegantissimo grigio chiaro. Vedere due Alfa 1900 insieme meritava certamente una foto : chissà se quel particolare verdino metallizzato fosse veramente a listino, Mercury la riprodusse più o meno così, quindi potrebbe essere, un vero e proprio lusso per quei tempi. Una simpatica Mehari, non so se sia un allestimento particolare con quel telone così. Di queste ne ho uno sparuto ricordo da piccolo ; avevo trovato mesi fa a un Mercatino il modellino Politoys e lo feci grigio scuro, come infatti me ne ricordavo una, se avessi visto prima questo bel blu, che ho, l' avrei fatta senz' altro così. Fiat Siata coupè 1500. Per finire una vecchissima Chevrolet del 1928...chissà se in una tinta così sgargiante c' era veramente.....
  3. Ciao a tutti ! E rieccomi, dopo settimane, per i pochi avvistamenti in questo lasso di tempo : Ne gira un' altra pressochè identica e un' altra in stato di semiabbandono già postata mesi fa, ma questa dovrebbe essere ancora non paparazzata, ovviamente usata quotidianamente e i parcheggi a Roma non perdonano nemmeno le vecchiette ( paraurti distaccato ). Vederne 2 in un giorno non è da tutti i giorni, poi anche a 100m. l' una dall' altra. Belli i cerchioni di questa sotto. Una bella Special ammaccata davanti, bel danno davvero, visto che sembra stia benone in tutto il resto..... Ed ecco il Trafic di cui parlai nella discussione dei modellini di Renault. Finalmente l' ho acchiappato fuori dell' area condominiale in cui lo tengono di solito, ma ricordavo male l ' anno d' immatricolazione ; è dell' 89, lo facevo più vecchio. @Renault Si, la 126 verde che ha postato è delle ultimissime prima serie, mentre quella gialla....ehm, ma la Signora sa cos' è la revisione ? Ha la ruota anteriore regolare da 12", mentre la posteriore da 13"
  4. Se non ricordo male le "nuove" targhe con le bande azzurre e i caretteri leggermente più incisi dovrebbero essere iniziate con la combinazione BB xxx LA.
  5. Rieccomi qua, col poco tempo che ho ormai per andare in giro come una volta pòsto solo 3 scatti di cui solo questo mio : da lontano mi era parsa qualcosa di Jap o al limite di Anglo-Giapponese, poi avvicinandomi ho scorto il logo Honda ( solo quello ) senza altro. Un amico mi ha detto essere una Concerto, Mazinga mi ha specificato di non averne mai viste a 3 volumi ; la targa è ligure, può darsi il proprietario l' abbia presa d' occasione in Francia, lì a 2 passi. Questi 2 scatti invece li ho "elemosinati" da 2 amici che me li passano volentieri. Una Giulia che ha chiesto aiuto, bellissimo il tipico amaranto. Le borchie mi sembrerebbero addirittura dei primi esemplari, ma potrei benissimo sbagliare.... 😕 Su Piazzale Garibaldi ( la terrazza del Gianicolo ), bella location che invita a queste cose, spesso la domenica mattina appassionati di storiche organizzano dei raduni informali e organizzati in pochi giorni via "Uazzapp". Un altro amico, trovatosi a passar di là mi ha mandato questo scatto, colto nell' angolo dei Lancisti, in cui faceva bella mostra di sè ( e incuriosiva non poco, come si vede ) una Fulvietta Cabriolet, di cui non ho mai sentito parlare, peccato, se fossi stato lì ne avrei ripreso tutti i lati, dal momento che ho un modellino di Fulvietta da edicola che mi avanza...
  6. ...e meno male che ci sono gli amici che mi passano i loro scatti, sennò col poco tempo che ho per andarmene in giro starei fresco... Ponte Milvio, zona di Movida, sicuramente le portavano sul set di qualche fiction, perchè una CC con targa civile non si spiegherebbe sennò. Sempre in zona, un po' più tardi, una W123T curatissima. Non so perchè ma quest' auto l' ho sempre trovata meravigliosa, in tutte le versioni proposte, quasi oserei dire la mia preferita del marchio. E quei cerchi in lega arricchivano non poco l' insieme. Un' Abarthina ripresa al volo nel traffico ( e questa nientemeno che dalla mamma di un mio Amico ). La tinta dovrebbe essere il "Rosso attinia", che per una sportivetta ci sta, ma a me mai piaciuta come tonalità. Foto di un altro Amico, stavolta nella tranquillità della provincia francese, una simpatica R4 "Clap", serie limitata, non so se arrivò anche da Noi, e non so se era proposta solo in questo bell' azzurrone metallizzato, perchè anche il modellino 1/43 che ho è così. Meriterebbe qualche cura in più e sembra usata quotidianamente, anche perchè in un paesotto come questo non credo proprio abbiano problemi di blocchi del traffico.
  7. Stavolta solo 4 avvistamentini bimarca, e sempre con l' aiutino di un amico : Un bel T1, ma stavolta di Mercedes, di alcuni turisti che sono venuti a svernare in "Italien". Sembra tenuto in modo maniacale, strano che non sia bianco, per stare un po' più freschi in estate, forse era un semplice furgone ed è stato adattato in un secondo tempo ? Anche le finestre mi sembrano poco generose Un' altra stellona a 3 punte che fu un vero must degli anni '80. Foto del mio amico che, dice, di non averne mai viste in blu notte, lui è molto più giovine di me, ma non ci giurerei che fosse così raro ai tempi. Andavano molto i metallizzati, è vero. Una bella Personal usata quotidianamente, il colore, il verde salvia, era il mio preferito di questa restyling, sia Personal che Basica. Ancora avvistamento non mio, una bellissima "F" che, a parte gli interni in nero che stridevano, sembrerebbe perfetta. E di Cinquini, che si stanno diradando velocemente, qui a Roma è davvero difficile trovarne uno non taroccato o ammaccato.
  8. E necessiterebbe anche delle coppette ruota originali... 😕 Sempre interessantissimi i tuoi avvistamenti ! Foto vecchia, ma sempre buona come cartolina augurale : BUONE FESTIVITA' A TUTTI VOI ! @Tempra Veloce Quella bellissima carrellata milanese ( era Milano, vero ? ) era la maniestazione P.P.A. ?
  9. Non so cosa stia succedendo : non è davvero Primavera, ma qui fioriscono i T2 manco fossero margherite, ogni giorno ne ciccia fuori uno nuovo ! Ecco quello avvistato assieme al solito amico : trasporto turisti ( erano tutte tedescone ). In un gruppo di Fb dove lo ha postato ha ricevuto aspre critiche per la verniciatura ( in effetti quel motivo che ricorda il T1 rovina un po' ) e per le "palpebre" ai fari. Anche le frecce lì in basso testimoniano lo stravolgimento, forse attuato dal conducente-proprietario, che era in sintonia col mezzo quanto a barba e abbigliamento bizzarro.
  10. Visto che nessuno avvista più nulla ( eh...prima o poi dovranno finire le storiche in strada... ) metto quello che ho visto io ( e con 2 aiutini ) in questo lasso di tempo : Un Ducato restyling, credo usato come logistica per allestire spettacolini per bimbi. Una sempre bellissima 164 tenuta maniacalmente, a parte un colpetto sul paraurti. Questi copricerchi però....non è che fossero il massimo. Anche questo T2 credo sia di qualche società che tratta con gli infanti. Bellissima Amazzone in pensione, inviatami dal mio amico tedesco. E questa R4 da mia sorella, con dedica "per Autopareri" ( che caruccia ! ) Purtroppo la prospettiva è risicata.
  11. Questa è identica a quella che aveva il mio ex principale ( il secondo ) quando entrai al lavoro da lui ( era il 1993 ) e la diede via nel 1995 per una Y, sempre di questo colore. Ricordo che in quel biennio gli fregarono almeno 6 o 7 volte i copricerchi 😆 ( la teneva in strada ). Confermo che, almeno qui erano quasi tutte tra questo grigio e quello più chiaro....però, ogni tanto c' era anche qualche mosca bianca : Questa gira ancora ogni giorno "gipiellizzata". Questa invece ( sempre stupenda ), con l' aiutino del solito amico, mi era rimasta nel telefonino da quando ancora si girava in T-shirt, come si vede dal suo proprietario. P.S.= La SL R107 che hai postato sarà all' incirca del 1977-78 ( ? ), motorizzazione non so davvero.
  12. Rieccomi, ma solo per 2 scatti, uno, rubato, al volo in una tenuta di campagna alle porte di Roma. Sono 2 Fiat che, funzionanti, non vedo da qualche lustro al lavoro in strada. Fiat 615 e 616. Ad entrambi mancano i fari sx, non so se li tengano come ricambi ( ma per cosa ??? Sarebbe interessantissimo saperlo ) ma che non funzionino più anche loro mi sembra palese. Qui è vicino casa mia....da circa 2 o 3 anni è venuto ad abitarci un noto Cantautore romano, che, da buon romano, appunto, non fa un passo senza la macchina sotto il sedere, ( forse anche per non essere fermato ogni momento ). Usa 2 moderne ferraglie elettriche per muoversi ( una è quella dietro ), mentre con quella davanti ( suppongo proprio sia sua, anche se da qualche guiorno non la vedo più ) sarebbe tornato alle origini, quando iniziò a cantare e se la comprò coi primi dischi venduti, quando si "vendeva" e "triangoleggiava" ( non si fanno nomi ! 🤣 ) benchè allora l' avesse gialla. ...non credo di aver infranto la privacy di nessuno, perchè qui intorno sanno tutti chi abita lì ( tra l' altro è una dimora storica romana ), anzi, lo sapevamo da ben prima che ci venisse a stare.
  13. Ricordi a go-go : le Uno rosso fragola ! Anche se io preferivo le 45 basiche. Questi cerchi con la calottina corrispondevano alle "S" se i ricordi non m' ingannano. Dal riflesso sul tetto sembrerebbe che la vernice non abbia perso del tutto la lucentezza : Miracolo ! 😮
  14. 😲 Insomma, un Rambo ! Probabile allora che quelle auto non si vedranno mai perchè se è così rancoroso e dallo sparo facile farà saltare tutto in aria prima di morire ! 🤣 Ma ecco avvistamenti dell' ultima settimana, quasi tutti con l' aiutino del solito amico....vero che eravamo insieme e lui è ghiottissimo di ferrivecchi, quindi appena si avvista qualcosa io demando tutto a Lui e nemmeno scendo dalla carrozza. 😆 Questa vecchia "80" l' unica che ho ripreso io, non lontano da casa mia, probabile l' abbia già postata anni fa, non ricordo, ma testimonia il lento degrado cui è sottoposta dalle intemperie. Dalla terra accumulata sotto direi sia ferma da un bel po'. Una bella fulvietta, credo di un colore ( bellissimo ) poco diffuso e dei belli interni chiari, ultima serie ( ? ) , le manca la serratura lato conducente, probabilmente usata ogni giorno per spostamenti nei paraggi...insomma, meriterebbe qualche premura in più. Golf III ferma lì da qualche tempo. Questa, forse la più interessante, per la serie speciale, coi suoi copricerchi dedicati e credo, anche il portapacchi. Peccato per il bianco perchè la "Mare" aveva un grigio-verde acquamarina metallizzato stupendo, che le donava moltissimo, mi sembra lo stesso che vedevo anche alla UnoSX.
  15. Solo 2 avvistamenti degli ultimi tempi, il primo, al volo e in velocità, sempre sull' Aurelia andando al mare, un Golfino strausato che fa ancora egregiamente il suo dovere. Questa passatami dal solito Carissimo Amico, a sua volta ricevuta da un suo amico cui poco importa dei ferrivecchi, ma che ne riprende quando gli càpita sapendo che noi gradiamo volentieri. Una restyling del '72 che in altro sito ha riacceso una...più che discussione, puntualizzazione, da parte di espertissimi : io, probabilmente sbagliando, la consideravo una 1a serie restyling, quello del '72, in vece per gli esperti trattasi di una 2a serie. Ad esempio, la Golf suddetta per me è una 2a serie in quanto cambiò totalmente il corpo vettura rispetto alla precedente, evolvendo anche in grandezza ecc ecc. Vero che con 128 questo non accadde mai, però consideravo la 2a seria quella del '76, coi nuovi fanalini rettangolari ( peraltro gà visti prima sulla "Special" ) e plasticacce varie. Comunque. la targa è di fine '73 o inizio '74, ed ha i piccoli catarifrangenti posteriori ( fanno una piccola differenza di "sottoserie" anche quelli ) incorporati nella fanaleria invece che separati. Belli ( a mio giudizio ) e caratteristici del biennio '73-'74 i cerchi di quel bianco sporco, che in questo tipo di cerchioni coi tondini per me dànno un tocco di eleganza in più rispetto ai classici color alluminio. Il colore sembra il classico Garda, ma sapevo che con questa serie la tonalità era leggermente cambiata, più tenue, ed aveva preso la denominazione "Grigio Artico", forse un errore di chi l' ha riverniciata, o forse un "inganno cromatico" della fotocamera.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.