Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Marco Switar

Members
  • Content Count

    686
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Marco Switar

  1. Ciao! Se le prestazioni dell'auto sono quelle indicate perchè il tempo di 2.02 al Mugello dovrebbe essere incredibile? In un test pubblicato sulla rivista "In Moto" la Enzo ha fatto segnare 2.00. Un paio di secondi secondo me sono un distacco plausibile, non credo che la Enzo possa stare troppo davanti.
  2. Complimenti al supercampione, titolo combattuto e meritato. Numeri in carriera impressionanti!!!!!!!!!!!!!
  3. Però ragazzi che fortuna, ci stiamo godendo un campionato in cui i primi tre piloti sono ad un livello mostruoso: Rossi il più completo e forte del gruppo, Stoner il più veloce e talentuoso, seppur psicologicamente debole, e Lorenzo il più pirotecnico e spettacolare, anche se incostante e inaffidabile.
  4. Io tifo Ducati (ma anche Rossi). A mio parere, però, di fronte ad un'impresa del genere non esiste nient'altro di cui parlare. Il gran premio di Spagna è Valentino Rossi, il resto è contorno.
  5. Rossi mi ricorda molto la mentalità di Schumacher: tentare di vincere sempre! Questo tipo di condotta evidentemente ogni tanto è causa di errori, ma i grandi campioni spesso sono fatti così e a loro va tutta la mia ammirazione. Era una gara in cui poteva vincere, essere prudenti o accontentarsi non è da lui in questi casi. Sarà anche caduto, ma non starei a cercare motivazioni particolari, un errore può essere anche semplicemente un errore.
  6. Non sono per nulla d'accordo con questa frase: "Stoner, Pedrosa, Lorenzo, pur diversi fra loro per esperienze e qualità, sono indubbiamente fior di campioni". Pedrosa e Lorenzo mi sembra che abbiano già dimostrato di essere ottimi piloti, ma assolutamente non fior fior di campioni. L'unico è Stoner, che guida una moto ostica capace di volare soltanto con lui (non trascuriamo mai questo fattore, perchè negli ultimi tre anni senza di lui la Ducati sarebbe stata giudicata come moto pessima). Inoltre va considerato un altro punto, spesso molto trascurato nelle discussioni tra appassionati: se vediamo una Ducati superare in rettilineo una moto avversaria (quest'anno riesce molto meno) è ovvio dare il merito alla superiorità del motore, ma se vediamo una moto avversaria superare la Ducati in staccata o in percorrenza diventa ovvio pensare che il merito sia tutto del pilota. E' un errore di prospettiva, perchè la superiore efficacia di un mezzo su un altro si manifesta anche nelle migliori prestazioni in curva o in frenata, che non vengono soltanto dal pilota. Se date a Stoner una moto superiore in questi ultimi due parametri è ovvio che lo vedrete staccare meglio e voltare più agevolmente, ma non avrete visto un pilota migliore. Che Rossi sia il numero uno è ragionevole, ma che Stoner sia accostato a Pedrosa e Lorenzo non è sensato.
  7. Eccelente gara con un fantastico Valentino. Tutto sommato ottimo anche Stoner, vista l'antipatia per Jerez. Cosa hanno detto nel dopogara sul binomio Stoner - Ducati?
  8. D'accordo, Rossi secondo me ha una capacità eccezionale nello sviluppo della moto, oltre alle abilità fenomenali alla guida.
  9. In effetti Stoner nel gruppo me lo aspettavo un po' più grintoso, ma è anche vero che mi avrebbe dato più da pensare se fosse arrivato secondo dietro al compagno di squadra. Non lo dico per fare ironia, ma per semplice correttezza. Valentino è un genio del motociclismo, ma a superarlo è stata una Yamaha identica alla sua. Ottima gara, quindi, ma niente più.
  10. Io non sarei troppo critico su questo inizio di stagione. Abbiamo in pista due fenomeni del motociclismo, in grado di annientare i compagni di squadra come raramente è dato vedere. Se in pista mancasse Stoner, Rossi vincerebbe in una monotonia assoluta e la stessa cosa avverrebbe se in pista mancasse Rossi. Se non ci fossero entrambi forse il campionato sarebbe più combattuto, ma senza autentici fenomeni. Secondo me sarebbe uno spettacolo castrato. Allora bisognerebbe sperare in un miglioramento del resto della compagnia, ma fenomeni ne nascono pochi in ogni epoca. Godiamoci quindi questi due talenti, perchè in futuro rimpiangeremo il loro ritiro. Aggiungo che entrambi hanno un'immagine molto particolare, eccentrica nel caso di Rossi e pulita nel caso di Stoner, e per il motociclismo è un bene. Complimenti a Rossi e Stoner per questa prima gara!
  11. Infatti questo è il record per l'anno 2008, non il record assoluto che è sotto i 56 secondi (1 millessimo sotto).
  12. 1.22.5!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Strepitoso. Non aggiungo commenti o discorsi di qualunque tipo perchè i numeri bastano e avanzano.
  13. Ma non si potrebbe trovare un modo per ammonire Hamilton delle varie manovre scorrette fatte quest'anno in modo da dare il buon esempio alla formula uno? Non dico grandi penalizzazioni, basterebbe una cosa simbolica, anche un solo punto.
  14. Ma, io per ora mi impongo di pensare bene, ma mi riuscirebbe meglio se la squadra che ha vinto non fosse la stessa che ha dato vita alla spy-story.
  15. Io spero che si fermi anche quest'anno sul terriccio dell'ingresso box. Però senza noie meccaniche, con la macchina che funziona come un gioiello e velocissima.
  16. Su alcune riviste americane stanno uscendo prove e confronti che mettono in evidenza le prestazioni eccezionali di quest'auto in ogni campo: accelerazione, tenuta di strada, frenata e tempo sul giro.
  17. A parte gli scherzi l'immagine che da Stoner alla Moto Gp è molto inconsueta e pulita, per il mondo delle corse è un bene. Mi ricorda un po' Rocky Balboa che aveva anche lui un'Adriana. Anche se io preferisco quella di Casey.
  18. Tra l'altro in questi giorni hanno mandato in onda le lastre del polso e si è visto chiaramente che il gancio che univa le due parti di ossa si è dilatato, rendendo nuovamente divise le stesse. Si è vista anche la scheggia fastidiosa che si trova nella zona. Non vedo perchè si continui a fare ironia su un problema reale di cui il pilota neanche si lamenta e che viene messo in evidenza soltanto da Suppo (essendo un problema effettivo e "testimoniato" a mio parere fa anche bene). Che poi in alcune gare dia meno fastidio che in altre non va certo preso come indizio per affermare che questa storia sia soltanto una scusa. Chiunque abbia avuto problemi ossei o muscolari sa che i sintomi non si manifestano sempre con la stessa evidenza. Stoner è arrivato secondo nel mondiale, ha dichiarato che alla posizione raggiunta oggi nel passato non pensava neanche di poter aspirare. Rossi ha vinto, è stato più bravo e più maturo in molte occasioni, ha avuto la moto migliore del circus e ha saputo sfruttarla come si vede. Quest'anno ha vinto per superiorità umana, ma quando Stoner gli è arrivato davanti, come è successo oggi, l'ha fatto per lo stesso motivo.
  19. A quanto mi risulta però i cori del tifo e l'entusiasmo della platea l'abbiamo sentiti mondovisione alle cadute di Casey.
  20. Anch'io tempo fa avevo espresso i miei dubbi su quel tempo e non ci ho mai creduto.
  21. Anche se il mio tifo è stato Ducatista, e quindi a favore di Stoner, devo ammettere che la vittoria di Valentino mi rende comunque felice, perchè basata non su fattori tecnici, ma su un talento assoluto e innegabile, ancora un po' superiore nel complesso dei parametri a quello di Stoner. A Casey vanno comunque i miei complimenti per tutto (bello anche il gesto di scusa a moto inclinata nei confronti di Pedrosa), ma quest'anno ha sbagliato un po' troppo e in qualche occasione (specie nelle ultime gare) ho avuto l'impressione che avesse paura di spingere per non incappare in altri scivoloni. Valentino l'ha battutto in termini guida, e questa prestazione merita riconoscimento e soprattutto ammissione, da parte dei tifosi ducatisti come me, di aver perso il titolo contro uno più bravo e non contro una moto più forte.
  22. In questo momento di difficoltà Stoner si sta comportando in maniera corretta e matura, non è possibile negarlo. Sono anche convinto che il prossimo anno, quando avrà nuove motivazioni, renderà ancora difficile per tutti la conquista del mondiale. A livello di velocità pura a mio parere è il migliore in assoluto, deve però perfezionare la sua condotta di gara, ambito in cui Rossi è a un livello sicuramente più alto. Se non altro Casey si consolerà vincendo un'altra BMW.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.