Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

defiant

Members
  • Content Count

    2,125
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

defiant last won the day on February 21 2006

defiant had the most liked content!

Community Reputation

199 Excellent

2 Followers

About defiant

  • Rank
    World Championship Winner

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Mito
  • City
    Brixia Fidelis
  • Professione
    Information Technology
  • Interessi
    Auto-TLC-Pallacanestro-Fantascienza-Astronomia
  • Biografia
    TOP SECRET
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io da quello che so il diesel sarà il 1.6 da 130cv; non so se sarà MHEV, così come non so se ci saranno la versione MHEV dei motori a benzina, anche perchè fare la versione ICE e quella MHEV non ha senso; tanto vale mettere di base tutto MHEV se riesci, come succede ad esempio su Panda e 500 ICE attuali. Può darsi anche che il motore elettrico che vedremo sulle PHEV Tonale sarà più potente (credo almeno 70-80cv rispetto ai 60cv delle Jeep), visto che sembra sia anche questo un elemento che non sia piaciuto al gran capo T., oltre alla questione costi. Ipotizzando quindi nuovamente u
  2. Abbandonare il segmento A ed il pianale eMini la ritengo una cagata pazzesca; in primis per la qualità del pianale; il CMP può forse essere accorciato per fare la Ypsilon nuova, ma però non basta. Rinunciare al segmento A significa non solo addio Panda, Ypsilon ed in futuro la 500, ma anche il mercato brasiliano con la Uno e la Mobi. A mio parere va mantenuto ed utilizzato per il massimo numero possiible di modelli. Magari ci puoi anche provare a piazzare na nuova Opel Adam ed una nuova C1 che venderesti anche in Sudamerica...
  3. Infatti è probabile che il Tonale avrà la versione 1.3 PHEV della Renegade/Compass base, cioè 1.3 T 130cv + 60cv elettrici (190cv) più una versione PHEV del 1.5 più spinto (che dovrebbe avvicinarsi ai 250cv); facendo i conti, abbinando all'ICE l'elettrico i cavalli saranno almeno 300, anche se, proabilmente la componente elettrica sarà più potente. Le versioni ex-PSA elettriche hanno una componente elettrica ben più forte
  4. Il 1.5 Firefly sarà più potente del 1.6 ex-PSA; con un motore elettrico più potente di quello base (tipo 80-90 rispetto a quello da 60cv del Renegade/Compass 4xe) si dovrebbe arrivare facilmente ad oltre 320...
  5. La penso anche io così; la piattaforma è collaudata, la trazione integrale c'è, i motori ICE 1.3-1.5 Firefly coprono la fascia 130-250cv, il PHEV sul 1.3 da 190cv lo recupera dalla Compass ed il 1.5 è solo da integrare. A parte il discorso Quadrifoglio, che è a piano a livello embrionale ma la cui attuazione potrebbe essere complicata da un punto di vista economico, l'unico motivo per il rinvio è quello economico. A parte che non si stia esplorando di avere il MHEV di base (come ha fatto la Mercedes con la nuova classe C), la questione credo sia quella
  6. Sinceramente vorrei Stellantis provasse comunque a puntare al segmento A ed al pianale eMini con: - nuova 500 ICE-MHEV - nuova 500 Abarch MHEV o BEV - nuova Ypsilon (MHEV o BEV) - nuova Panda (MHEV o BEV) Anche senza PHEV, senza Diesel e col solo 1.0 Firefly (Abarth a parte, lì ci starebbe un 1.3 da oltre 200cv). E visto che il pianale è globale, ci facciamo un altra CITROEN supereconomica da fare in Brasile e vendere in tutto il mondo. Secondo me le opzioni sono: - investo forte sull'eMini - passo tutto sul CMP Sinc
  7. -- OT -- Conferme non ci sono, ma è molto probabile che ci sia una revisione dei motori. Probabile il 2.0 MHEV da 330cv per la TI al posto del 280cv, il 2.0 base revisionato(250cv?) ed il 1.5 T Firefly come base. Per i diesel il 2.2 dovrebbe esserci in 2 versioni (la 210cv non ci sarà più). La Quadrifoglio avrà probabilmente l'upgrade a 540cv ed arriverà un po' dopo (2022). Da capire se ci sarà una PHEV del 2.0 (quindi oltre 430cv) e se il MIldHybrid verrà esteso (dipende più credo dalla fornitura dei nuovi cambi ZF). -- end OT --
  8. Non prenderei per oro colato le indiscrezioni di un sito brasiliano; quello che è certo, è che il Firefly è un motore migliore del Puretech e sembra che si voglia usarlo come componente ICE anche in Europa sulle nuove piattaforme, adattandolo alle piattaforme eCMP ed eVMPV; però ci sono delle resistenze, dettate dai costi dello switch.
  9. 5 anni si pensava che il 2.9 V6 Alfa fosse un mostro con 510cv; qualche mese fa ci è venuto un sussulto col 3.0 V6 Nettuno da 630cv. Questo motore invece che a 90, è a 120° e fa un salto forse di altri 100cv; mostruoso. La cilindrata è top secret, ma ipotizzerei un 3.2-3.3.
  10. Mi piace, e non poco; mezzo insostenibile economicamente in Europa, però si presenta bene; l'ultimo canto di cigno del V8 Hemi; in Europa la vedremo solo col 3.0 L6 Turbo in salsa MHEV, PHEV o BEV, a meno di una versione pepata con un motore nostrano...
  11. Sarà che disgusto certe scelte, ma per me una Y su piattaforma eMini (quindi stile A+) sarebbe la scelta giusta; fosse per me, il B-SUV futuro Alfa lo marchierei Lancia e valuterei una Delta sulla piattaforma eVMP, con stile e motori temici italiani.
  12. Non conosco il sistema di BMW, ma mi sembra sia connesso al Wallet. Il sistema quindi è ancora più sicuro. Condivido la tua idea; sembra una cosa inutile, ma una volta che ce l'hai è figa. L'unico mio dubbio è se si scarica la batteria del telefono..
  13. Sì ma la Giorgio Elettrificata non è l' eVMP; se sviluppata a dovere si copre su tutto il gruppo segmenti D premium, E ed F con SUV e Coupè annesse...
  14. Sì però il pianale eGiorgio per la possibile erede Giulia/Stelvio sarà pronto e solo da adattare per fare un nuovo modello; non avrebbe senso per Alfa ritornare alla TA/4x4 dopo l'excursus alla TP. Diverso il discorso per la 508/5008. Sì però un B-SUV Alfa con sotto un 3 cilindri francese è un colpo al cuore per gli Alfisti di lungo corso; piuttosto il 1.0 Firefly, meglio ancora se 1.3.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.