Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Crix85

Members
  • Content Count

    655
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

119 Excellent

5 Followers

About Crix85

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Birthday 04/13/1985

Profile Information

  • Car's model
    Grande Punto 1.9 M-jet cat 120cv 2007
  • City
    Rivolta d'Adda (CR)
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Non della batteria, ma del connettore del faro incriminato...
  2. Da forum non si riesce a capire che tipo di odore possa essere, contando che le Ford, hanno quel caratteristico odore pungente dentro l'abitacolo, che affiora dopo qualche anno (l'aveva la vecchia Escort di mio padre, e lo stesso odore l'ho sentito su una Fiesta 2016 che ho a lavoro, rimasta chiusa molto tempo, ma anche su altri modelli); nel caso dovesse essere quello il problema, puoi "tamponare" facendo fare un lavaggio degli interni (da un professionista, mi raccomando) e utilizzando un deodorante costantemente (anche liquidi da spruzzare sui tappetini, sono ottimi). L'odore dei materiali di cui è composta un'auto rimane a lungo (e non mi riferisco all'odore del nuovo), a meno che tu non sia un incallito fumatore, ed in quel caso copriresti il tutto con la puzza di fumo... Se invece, è un odore stantio, tipo l'odore che c'è in cantina, per esempio, allora in questo caso, come dice Nico, controlla che non vi siano infiltrazioni di acqua all'interno. Fai questo test: togli il tappetino anteriore lato passeggero; sul pavimento dovrebbe esserci un intaglio per accedere al numero di telaio. Infila la mano la dentro, ben sotto la moquette ed i materiali insonorizzanti (quella specie di agglomerato di tessuti grigio), e senti se è bagnato o umido. Controlla anche sotto i tappetini posteriori, tasta sul pavimento e senti se è umido o bagnato. In tal caso, avrai trovato la causa del problema, e dovrai capire da dove arriva quell'acqua.
  3. Controlla il cavo di massa, che non sia ossidato e/o annerito. In tal caso, prova a fare un "ponte" con un pezzo di cavo, dal connettore (sulla massa, ovviamente) ad una parte del telaio, e vedi se aumenta l'intensità. Avevo lo stesso problema sulla Grande Punto: il gruppo ottico posteriore sinistro, aveva meno intensità luminosa, rispetto al destro. Inoltre, con l'indicatore di direzione sinistro acceso, in frenata compariva il messaggio "controllare luci stop" sul cdb con, a volte, relativo effetto "albero di natale", mentre altre volte, funzionava tutto, ma usciva lo stesso il messaggio di errore. Ho giuntato la massa con un pezzo di cavo, direttamente a telaio (in un punto non fastidioso, in caso di successivo smontaggio) e sono scomparsi tutti i problemi.
  4. Errato. Da qualche anno a questa parte non si vende più al privato (fatta eccezione per la Hertz, che qualche cadavere ancora lo smazza). Le vetture vengono acquistate nuove con la formula "buyback". Ovvero, dopo 6 mesi/1 anno, vengono ritirate dalle rispettive case automobilistiche, le quali poi, le reimmetteranno sul mercato dell'usato rivendendole come vetture aziendali presso i propri dealer, o concessionari multimarca. Le vetture buyback, hanno al massimo 1 anno e qualche mese di vita, e generalmente non superano i 30/40.000km (oltre questo kmtraggio non vengono accettate). Anche se hanno avuto un sinistro particolarmente oneroso da riparare, non vengono accettate. Ci sono dei requisiti ben precisi per far si che una vettura possa andare in vendita buyback; quindi: km, danni non eccessivi, e soprattutto, manutenzione entro i limiti previsti dal costruttore. Se non viene accettata la resa, la società di noleggio dovrà intestarsi la vettura e da li deciderà il suo destino. Ad esempio se ha saltato un tagliando, glielo fa fare, e la reimmette in noleggio per poi rivenderla ad un commerciante dopo due/tre anni, oppure se troppo danneggiata la mette all'asta, sempre per i commercianti, e così via... Te lo dico perchè mi occupo proprio di questo, in avis. Io controllerei più che non sia una di quelle auto vendute all'asta al commerciante. Con quelle il rischio bidone è dietro l'angolo...
  5. Anche un accumulo di polvere e sporcizia varia, cause di una scarsa pulizia, contribuiscono all'affioramento dell'odore di vecchio/chiuso. Un buon lavaggio a fondo dell'abitacolo (possibilmente fatto da un bravo detailer, vista la meticolosità con cui lavorano), unito ad un trattamento ad ozono e/o fumigazione, fanno scomparire quell'odore molto poco gradevole.
  6. Purtroppo sulle vecchiette utilitarie, le carenti insonorizzazioni di 20 e passa anni fa, si sentono tutte... Io più che fonoassorbente, io ti consiglio un rotolo di Butylsound, specifico per insonorizzazioni automotive Praticissimo da usare, in quanto autoadesivo; rende più solida la parte dove viene applicato e la differenza è proprio netta. Io l'ho usato per il car audio, e mi son trovato benissimo...
  7. Crix85

    Fiat Punto 2012

    Concordo sul fatto che si sente la mancanza del nuovo modello (anche se, adesso come adesso, non avrei la possibilità di cambiarla, causa mutuo). Sui 4 punti, concordo solo sul quarto, e aggiungo che in gamma, avrei preferito un 1.6 m-jet 105cv, piuttosto che un 1.3 da 105. Sono possessore di una 1.9 multijet con 240.000km, e non posso che elogiare questa ottima motorizzazione (per quanto insolita su un'utilitaria). Penso che l'1.6 con 105 cv avrebbe avuto comunque buone performance fra consumi e prestazioni...
  8. Crix85

    Fiat Punto 2012

    Oggi ho visto la pubblicità di Fiat su Facebook, e devo ammettere che mi sono sbagliato. Quel navigatore viene montato di serie (o a richiesta) da loro. L'ho confuso con un aftermarket cinese. Non so però se è su architettura UConnect oppure no...
  9. Crix85

    Fiat Punto 2012

    Non sembra lo UConnect, ma una delle tante cinesate aftermarket. La fanno anche per Grande Punto
  10. Sta a vedere che, l'incazzatura di chi non ha potuto utilizzare l'auto per il blocco imposto... ha prodotto ulteriore PM10
  11. Beh, non è raro trovarne con 3/400.000km, anche di più... Coi Jtd, se tagliandati e usati bene, ci si arriva tranquillamente...
  12. Tranquillo. Una vernice anche molto "swirlata" (leggi: graffiata dai ripetuti lavaggi sotto i rulli o mal effettuati), può essere riportata a nuovo, con una lucidatura fatta da un bravo detailer (e non in carrozzeria, attenzione!) La Punto poi ha da se un bel trasparente morbido, delicato si, ma correggibile con pochi passaggi di lucidatrice (e prodotti giusti, tipo l'S3 Scholl Concepts, col quale mi trovo divinamente). Detto questo, in futuro, se non hai la vena per il detailing, consiglio di non lavare mai la carrozzeria con le spazzole in dotazione nelle celle self service, perché sono il male assoluto. Piuttosto, opta per i rulli con setole antigraffio. Danneggiano anche loro, alla lunga, ma se prima di far partire il lavaggio, fai un prelavaggio manuale, con un buon pre-wash ed un accurato risciacquo (in sostanza, prima dei rulli, sulla carrozzeria non ci deve essere niente, solo la leggera patina di smog), i danni saranno limitati, rispetto al lavaggio fatto "a mano" con lo scopettone lercio.
  13. Anche a me è successa la stessa cosa, con un'auto simile. Allora, stesso scenario: centro commerciale, di sabato, tardo pomeriggio. Entro, (c'erano 12°), faccio la spesa, esco (c'erano -12°c), avvio la macchina (Gpunto 1.9D 120cv), parto, vedo il distributore col gasolio a 1,17€, mi fiondo e faccio il pieno. Risalgo, avvio, tutto morto. Spingo l'auto fuori, comincia il diluvio di acqua gelida. Arrivano in mio soccorso dei parenti, colleghiamo i cavi, nulla, l'auto non vuole partire. Possibilità di avvio = poche Bestemmie = tante Chiamo il carro (gratis), mi rimorchia all'asciutto per fare il ponte per avviarla. Apriamo il cofano, la batteria puzza di acido; è scoppiata. Ok. 150€ di batteria nuova. 'Tacci loro, 1 anno e 4 mesi di durata
  14. Ma è mai possibile una cosa del genere? Fossi stato il direttore di Repubblica, avrei preso a calci l'artefice di questa pagina, scusate il termine, "mal cagata"! Da non credere...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.