Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Search the Community

Showing results for tags 'prova stelvio'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Off Topic on Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Professione


Interessi


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 5 results

  1. Ordunque, tra uno scroscio di pioggia e l'altro, oggi sono riuscito a farmi un paio di giretti con la mia nuova Stelvio usata. La mia pietra di paragone resterà la mia ex 159 TBI sw. Più larga, alta e imponente della precedente, sembra quasi una Giulietta in scala 1,5:1 e fa sembrare più piccoli tutti coloro che ci salgono sopra. Ha una presenza scenica che intimidisce. La sonorità del motore è totalmente differente da quello del precedente 1750, soprattutto al minimo sembra un diesel (e non mi pare un complimento ), ma l'auto è ben insonorizzata ed il rumore diventa invadente solo se si schiaccia a fondo. A 130 in autostrada sonnecchia in 8a a 2200 giri, ottimo per contenere il più possibile i consumi. Il cambio... come detto nell'altro topic, devo abituarmici. In automatico (che il manettino sia in D, N o A non cambia molto da questo punti di vista) è sempre sotto a cambiar rapporto per inserire quello a maggior risparmio possibile; abituato com'ero specie nel traffico a "dosare le marce" a seconda di quel che mi trovavo davanti per esser più o meno pronto per le ripartenze, qui è tutto spostato sulla pressione del pedale destro: premi poco, l'auto "veleggia" accelerando dolcemente e magari mantenendo il rapporto attualmente innestato per poi passare al superiore attorno ai 2000 giri; schiacci a fondo, oltre il "click" del pedale, e il cambio butta giù rapporti per arrivare a 4500 giri e spararti via il più velocemente possibile; se invece ti limiti al "click" senza oltrepassarlo, accelera ma senza esser brutale. É divertentissimo da usare in modalità manuale, ma 8 rapporti sono un po' tantini per me da gestire. Poi magari imparo, ma per adesso vado in D lasciando la M solo se la strada è sinuosa e senza traffico. Traffico che oggi ho trovato in abbondanza: cosa ci fa tutta questa gente in giro prima delle 8 di un sabato mattina d'agosto, lontano da qualunque località turistica, lo ignoro. Comfort a bordo: notevole. I sedili in full pelle elettrici (che lusso), il clima bizona, i finestrini che scendendo possono sparire tutti nelle portiere e tutti dotati di saliscendi automatico, l'ampio tetto apribile rendono arioso e luminoso un abitacolo che rischia d'esser incredibilmente scuro per la ridotta dimensione delle superfici vetrate e i colori non propriamente luminosi con cui è rivestito l'interno. Il lunotto, poi, è grande come 2 francobolli; in manovra aiutano tantissimo le generose dimensioni degli specchietti esterni, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e la retrocamera. Difetto noto, si sporca facilmente e l'immagine proiettata è piccola e di mediocre qualità. Come va: qui finalmente si sorride. Nonostante i cerchi da 19 ed un assetto non certamente granitico come tanti altri suv, a causa della maggiore altezza da terra della seduta rispetto alle mie auto precedenti si sentono molto bene le deformità del fondo stradale (mai come con un Nissan Quashqai provato anni fa coi 19": sentivo anche i sassolini ed era rigido come un'asse di legno), ma viaggia letteralmente sui binari, anche esagerando nelle rotonde (ma lì Giulia è inarrivabile tra tutti i mezzi "umani": la fisica l'aiuta) e lo sterzo è pesante quando serve, leggero quando serve ma sempre preciso. Non sembra di portare a spasso 1700 kg tra le curve, nessuna esitazione, tu comandi lei ubbidisce. Consumi: boh 🤷‍♂️, ho fatto ieri il primo pieno (58 litri su 64 di serbatoio) e il computer di bordo m'indica 11 litri per 100km, ma vedremo in futuro come va. Infotainment: non he ho la più pallida idea , mi sono focalizzato ad entrare in sintonia con la dinamica (e le dimensioni) dell'auto; mi sono limitato al pering bluetooth col mio telefono e posso solo dire che si sente bene e mi sentono bene durante l'uso. Per quel che m'interessa, anche la radio si sente bene. Approfondirò in futuro. E adesso, qualche foto (in bassa qualità per poterle caricare).
  2. Ciao Ragazzi, come da titolo apro il thread dedicato alla nuova auto aziendale di mio padre, che di tanto in tanto avrò il piacere di guidare anche io. Purtroppo è una diesel....... ma vabbè, è comunque una Ti 210cv farcita per bene come piace a noi. Metto qualche foto del "clinic" di ieri mattina, spero di poter farvi una recensione "a caldo" a breve non appena l'avrò ritirata. Da quel che ho visto mi sembra davvero fatta bene, i lamierati sono tutti allineati, così come le cornici esterne, ecc, onestamente di primo sguardo, mi ha emanato la stessa qualità di una X3, il che per i miei guisti è un fatto assolutamente positivo. Rimarco l'unico difetto.....il 4 cilindri diesel....ma il diktat era questo.....mia sorella "che si occupa dell'amministrazione qui in azienda" aveva paura portassi a casa una Quadrifoglio a mio padre....ma mi rifarò da quel punto di vista in primavera...........detto questo, mi sembra davvero bella, anche l'abbinamento nero + interni marroni ed inserti in quercia le dona parecchio. Che ne dite?
  3. Ciao a tutti! Finalmente, venerdì scorso, ho ritirato la mia Alfa Stelvio 2.0 benzina 200cv q4 in allestimento B-Tech Nel weekend ho avuto modo di guidarla molto, in città, in autostrada e in montagna(tornanti ecc..), quindi mi sento pronto per dare le mie impressioni sulla mia Stelvio Estetica: Ovviamente qui è soggettivo, a me piace da impazzire soprattutto con l'allestimento btech. Ha una linea straordinaria! Mi piacciono tanto i cerchi da 20 e tutti i dettagli scuri. Sono contento di aver scelto il Grigio Vesuvio, si abbina proprio bene. Devo dire che dal vivo rende ancora di più che in foto Però, come detto, è una cosa soggettiva quindi mi fermo qui Interni: A me sembrano davvero ben fatti, le finiture sono di qualità, gli interni sono spaziosi e comodi. I materiali sono di qualità e gli assemblaggi mi sembrano ottimi. Naturalmente il tutto poi andrà verificato nel tempo Infotainment e tecnologie varie: Bè, ci sono gli aiuti alla guida necessari, per me basta e avanzano. Capitolo infotainment, qui faccio poco testo perché a me interessa che la macchina abbia il Bluetooth, che possa fare e ricevere chiamate senza distrarmi alla guida, che mi legga gli sms e che abbia il navigatore. Tutto il resto non mi interessa. Su Stelvio ho anche android auto ma francamente non l'ho ancora provato. Sicuramente(almeno da quello che ho letto) non avrà tutte le tecnologie delle rivali(parliamo sempre a livello infotainment), però chissenefrega ? Comfort: Macchina ben insonorizzata e molto comoda, ieri ho fatto un bel giro fuori porta e ho potuto apprezzare la comodità sia davanti che dietro. I sedili mi piacciono, forse, se proprio devo trovare un difettuccio, potevano essere un filino più contenitivi(ho quelli già di serie), ma li promuovo comunque a pieni voti Adesso però veniamo a quello che conta di più, perché ho ancora l'adrenalina addosso ? Cambio: Impressionante! Non ho altri aggettivi per descriverlo, è incredibilmente preciso e veloce. E' la mia prima auto con cambio automatico e non potrei più tornare indietro, veramente l'hanno tarato in maniera perfetta. Non ho ancora provato il cambio manuale(ho anche le palette), ma lo farò presto Su strada(motore, tenuta ecc..) Allora, premessa importante, ho guidato sempre e solo in Normal e con cambio sempre in Drive. Ho evitato di affondare troppo il piede destro(impresa ardua) perché la macchina è nuova e voglio farle fare un piccolo "rodaggio", quindi per i primi 800/1000km vorrei non usare il dynamic e fare qualche tiratina ogni tanto senza esagerare Fatta questa premessa, devo dire che sono semplicemente stupefatto da quello che questa macchina ti dà. Mi ero fatto un sacco di pippe mentali sul fatto che magari 200cv fossero "pochi", invece bastano e avanzano. Sinceramente, se non sapessi di avere 200cv, sarei convinto di averne ben di più. In autostrada sembra di essere sui binari, certo è che ti trovi facilmente a velocità ben superiori al limite senza accorgerti, ho fatto dei curvoni veloci con una naturalezza e agilità che non mi so spiegare. Mai avrei pensato che potesse esistere un suv che si guida così, oltretutto dopo 5 secondi ti dimentichi completamente di essere su un suv e inizi a pennellare le curve una dopo l'altra con una precisione che non è normale! Il motore mi ha sopreso, ha un gran bel carattere, spinge parecchio, sembra che parla e ti dice "schiaccia, schiaccia", ti tenta senza sosta! Anche il sound non è affatto male, tutte le pippe mentali che mi ero fatto sui 200cv sono scomparse dopo 200 metri! Poi sono andato in montagna, ho iniziato a infilare un tornante dopo l'altro e avevo un sorriso da ebete stampato sul volto. Quando la guidi non pensi più a niente, non sento nemmeno la radio perché sono talmente concentrato sulla guida che ti dimentichi tutto! Sulle curve è clamorosa(sempre in normal, non oso immaginare come sarà in dynamic), è una lama, poi lo sterzo è incredibilmente preciso. Sinceramente, a parole non riesco a spiegare cosa provo quando la guido, ogni aggettivo non basta, va guidata per capire di cosa sto parlando, crea dipendenza perché non vorresti scendere mai e ogni volta che la rimetti nel box ti viene la tristezza Lo sterzo poi è impressionante, anche qui è difficile da spiegare a parole. In tutte le prove che avevo letto se ne parlava benissimo ma quando poi lo provi capisci cosa vuol dire, è una cosa indescrivibile Consumo Al momento sono sui 9km/litro, però onestamente è l'ultimo dei miei pensieri altrimenti non l'avrei presa con questo motore Conclusioni Spero di aver fatto una recensione bella da leggere, ho provato a riportare tutte le sensazioni che mi trasmette. Quando ho iniziato a guardarmi intorno avevo valutato anche altre auto, ma se non avessi preso lo Stelvio avrei fatto una cavolata enorme perché mi sarei perso tutto questo. Come detto, non l'ho ancora sfruttata al 100% ma già così ti fa godere e divertire, confermo che 200cv mi bastano e avanzano. Certo che in dynamic sarà da sballo! Mai avrei pensato di poter guidare e divertirmi in questo modo a bordo di un suv, e il mio pensiero e i miei complimenti vanno a tutti coloro che hanno lavorato a questo progetto. Si capisce che sono stati messi passione, cuore e competenze elevatissime per realizzarlo. Quindi davvero complimenti! Permettetemi una chiosa finale, da italiano sono orgoglioso che il mio paese abbia sfornato un prodotto di questo genere! Allego qualche foto(fatte con il telefono quindi non di grande qualità) Se avete dubbi, domande ecc.. chiedete pure!
  4. Stamattina, dopo una lunga attesa e dopo aver rotto le balle quasi ogni giorno all'amico del concessionario, ho avuto il piacere di provare lo Stelvio 2.2 210cv. Speravo mi dessero il benzina ma va bene così! Lo Stelvio che ho provato è un 2.2 210cv q4 Executive, super accessoriato con pack lusso, interni in pelle rossa, tetto apribile, sedili elettrici, pinze rosse ecc.. Premessa importante, purtroppo non è stato possibile provare il DNA e l'infotainment in quanto erano staccati Esterni: Bè qui ovviamente una cosa soggettiva, però a me lo Stelvio piace un casino. Vista da ogni angolazione mi piace, mi da un senso di compattezza. La vista che preferisco è quella laterale, il profilo è favoloso. L'esemplare in prova era grigio, che da oggi rientra tra i colori papabili per il futuro possibile acquisto(poi ne parlerò alla fine..) Interni: Ben fatti, sinceramente il 95% delle mie attenzioni erano rivolte alla qualità di guida dell'auto, però gli interni danno proprio una sensazione di qualità elevatissima. Non vado troppo oltre perchè, ripeto, ho prestato poca attenzione agli interni. Ho dato proprio una ripassata abbastanza rapida. A bordo: Appena mi sono messo al volante, la prima cosa che ho pensato è stata "wow, quanto caxxo è larga"! In effetti mi ha dato proprio questa sensazione, non tanto di lunghezza ma proprio di larghezza, devi farci un pò l'occhio ma alla fine ti ci abitui in pochi minuti. Il volante mi piace da morire, sportivo, piccolo ben fatto(con il tasto di accensione poi è uno spettacolo), i comandi sono tutti al posto giusto. Ho provato a toccare un pò i tasti del DNA, infotainment e volume e il feedback è molto buono. Lo spazio a bordo non manca, sono alto 186 ma anche dietro sia per le gambe che per la testa c'è spazio in abbondanza Alla guida: Eccoci, diciamoci la verità questa è la parte che tutti noi aspettiamo con maggiore enfasi! Dunque, non saprei nemmeno da dove iniziare quindi in questo capitolo faccio un discorso generale, poi ne aprirò altri tre relativi a cambio, dinamica e sterzo perchè meritano tre capitoli a parte. Cominciamo dal motore, c'è e spinge tanto fin da subito. Non amo i motori diesel anche per il loro rumore ma devo dire che qui è stato fatto un discreto lavoro e, soprattutto, la macchina è veramente ben insonorizzata. I 210 cavalli si sentono tutti, elasticità, ripresa sono al top, c'è poco da aggiungere! Dinamica: Qui mi ha letteralmente sorpreso, dopo pochi metri ti dimentichi completamente di essere alla guida di un suv e inizi a sparare dentro curve e controcurve senza che la macchina si scomponga minimamente, la trazione che arriva da dietro la senti tutta ed è uno spettacolo. Alla guida la macchina sembra molto più piccola e molto più leggera, è facile farsi ingolosire e cominciare davvero a divertirsi. Lo Stelvio mi ha dato la stessa sensazione che mi diede Giulia(anche se quest'ultima purtroppo la provai solo per pochissimi minuti), ovvero alla guida ti dimentichi pure dei cavalli che hai sotto le chiappe perchè ti gusti proprio la dinamica, l'handling..puoi avere il 180cv, il 200, il 210 o il 280 ma quello che non cambia e che ti fa godere è proprio la dinamica, aldilà dei freddi numeri, è qualcosa di pazzesco! Cambio: Qui si apre un capitolo a parte. La macchina è stata guidata da me e da mio papà, entrambi abbiamo sempre e solo guidato auto con cambio manuale, mio papà(questa recensione è frutto anche delle sue sensazioni che, avendo una certa esperienza in campo di auto, pesa sicuramente più della mia) è sempre stato "contrario" al cambio automatico e io come lui. Bè, da oggi il nostro mondo si è completamente capovolto! Il cambio zf fa un lavoro incredibile, ovviamente ci ho messo qualche minuto per abituarmi ed evitare di frenare con il piede sinistro, però è veramente eccezionale, in Drive è comodissimo ma in manuale, con le palette al volante, è una goduria assoluta! Quando poi ti da il calcetto nella schiena ti fa godere da pazzi! La velocità di cambiata è ottima, davvero un cambio favoloso. Ci fosse anche la possibilità del manuale su Stelvio da oggi, sicuramente, non avrei dubbi e prenderei lo zf perchè un'auto così merita un cambio così! Sterzo: Allora, qui sono in imbarazzo. Potrei definirlo incredibile, spettacolare, eccezionale e altri 500 aggettivi, ma tutto ciò non basterebbe per descriverlo. Va provato e basta! Uno sterzo così è tutto ciò che, chiunque ama guidare, ha sempre sognato. Anche qui ti ci devi abituare, onestamente nelle prime curve non riuscivo ben a capire come impostare correttamente le traiettorie, ma poi una volta che ti sei abituato questo sterzo ti manda in paradiso! è una cosa fuori dal normale. Davvero non so come definirlo, finchè non lo si prova non si può capire cos'è, è impressionante. Difetti: Per carità, come tutte le auto avrà anche dei difetti, io francamente non ne ho trovati. Però, ripeto, mi sono concentrato quasi totalmente sulla guida quindi non ho avuto modo di riscontrare dei difetti in così poco tempo Considerazioni generali: Di una cosa sono sicuro, si può essere patiti di auto straniere e andare avanti a comprare solo quelle, per carità ognuno fa le proprie scelte. Ma credo che, da italiani, si debba essere felici ed orgogliosi di aver sfornato un prodotto di questo livello. Stelvio, su strada, ha una presenza veramente imponente, si nota e ho notato tanta gente voltarsi a guardarla ed ammirarla. Quindi non si può che augurare ad Alfa Romeo di continuare così, di avere successo e di sfornare altri modelli di questa qualità Considerazioni finali: Stelvio è una seria candidata, in famiglia, per essere la prossima auto. In realtà è l'unica candidata, non vedo altre auto di questo genere che possano coinvolgermi in questo modo, nessuna può dare un piacere di guida così. Personalmente la scelta ricadrà sicuramente sul benzina, al 99,99% sarà il 200cv che, con questa meccanica, basta e avanza oltre ovviamente ad avere costi inferiori rispetto al 280(se penso poi al maledetto superbollo..) Alfa Romeo è tornata, stavolta per davvero. Il biglietto da visita di quest'auto è la sua scheda tecnica che farebbe eccitare qualunque persona che abbia almeno un minimo interesse nei confronti del piacere di guida. Qui, ragazzi, siamo su un livello stratosferico e difficilmente eguagliabile! Mi spiace non aver potuto provare il DNA e l'infotainment però non ha importanza, una macchina così dopo 5 minuti capisci che è quella giusta, che oltre a lei non c'è nessun'altra che vorresti avere. Permettetemi una piccola postilla, al diavolo la guida autonoma. Io la macchina me la voglio guidare per ogni singolo metro di strada che percorro! Agevolo alcune foto, scusate la qualità ma sono state fatte un pò al volo perchè non vedevo l'ora di mettermi al volante!
  5. Da poche settimane mi è arrivata la Stelvio Super 2.2 TD 180 CV Pneumatici 18" sport (in futuro posterò le foto). Km percorsi 1200 circa Colore Grigio Vesuvio interni Pelle/stoffa Cioccolato/nero Optional: specchi richiudibili elettricamente, Schermo Nav 3d 8,8" + Dab , pacchetto assistenza parcheggio, quadro strumenti 7" Esterni Attualmente lo trovo il più bel suv in circolazione insieme a Macan, rende veramente goffi i vari suv bmw e Audi (anche X4-x6 etc). Qui a Vienna, come mai mi era capitato, quando lo parcheggio trovo spessissimo persone curiose che commentano positivamente le linee. Probabilmente poteva essere camuffato un po' meglio sulla griglia frontale il radar, mentre i Led anteriori dei fari hanno sull'angolo di giunzione uno spazio nero non illuminato che secondo me non è il massimo. Gli assemblaggi nel complesso direi buoni, a volte c'è un po' troppa distanza in alcuni accoppiamenti (sull'A5 che avevo prima forse erano leggermente migliori). Interni Per me molto belli, ottimo esempio di design essenziale. Migliori rispetto a quelli di Giulia (anche se chiaramente derivanti da essi), che ho avuto in prova, sia per assemblaggi che per alcune scelte stilistiche. Credo che quando saranno disponibili anche gli interni in pelle sul cruscotto, il passo in avanti sarà ancora più notevole. La pelle color cioccolato degli interni mi piace veramente tanto, non è il classico marroncino chiaro che la rende un po' finta, bello anche il logo alfa sui sedili, nonché le cuciture. Schermo del navigatore perfettamente integrato nella plancia e direi ben visibile. Bello il Baule, ben rivestito, comode le leve per abbattere i sedili posteriori (anche se manca la molla per farli buttare giù in automatico, con le leve si sganciano solamente. Spazi interni sicuramente ok. Posto guida E' un suv che vuole essere sportivo e la seduta mi sembra più che adeguata. Ottimo il volante, piccolo e precisissimo (alcuni forse possono non apprezzarlo, per me invece ottimale), io non sono un gigante, mi è sembrato tutto molto comodo, molto ergonomico. I comandi in plancia sono ben posizionati e facilmente raggiungibili. Ottimi i sedili. La visibilità posteriore risente un po' della linea da suv con qualche velleità da coupé, chiaramente si è aiutati dai sensori e dalla telecamera (a tal proposito parlerò dopo). Comfort Decisamente buono, almeno per adesso il rumore interno è veramente minimo. Ottimo il lavoro delle sospensioni, anche a velocità sostenute non avverto particolari fruscii Multimedia e accessori Questa per adesso la definirei la parte più carente. In linea di massima le dotazioni tra quelle di serie e quelle opzional ci sono, però parliamo del minimo indispensabile per un auto di questo livello. Rispetto a Giulia sicuramente c'è già un passo in avanti per quanto riguarda listino accessori e pacchetti, però siamo ancora indietro rispetto alla concorrenza. Cosa non mi è piaciuto in particolare: - Telecamera: decisamente sottodimensionata, alla fine l'auto non è piccola, mentre l'immagine sullo schermo è veramente ridicola ( in Vacanza avevo una Yaris a noleggio che aveva un immagine della telecamera posteriore grossa quasi il doppio e meglio definita)... Spero tanto che un aggiornamento del software possa migliorarla ma ci credo poco. - Sensori di prossimità/parcheggio : ho provato a riconfigurare la sensibilità in tutte le maniere ma con scarsi risultati... Non so se qualcuno ha lo stesso problema, ma sono veramente ipersensibili e poco precisi nel capire la posizione. Veramente fastidiosi, soprattutto se si è in coda, tanto che spesso devo disattivarli. - AEB non riesco a capire se funzioni o meno, è chiaro che vorrei evitare di schiantarmi per provarlo, però nella Giulia in prova una o due volte mi era scattato, sullo stelvio anche in condizioni dove lo avrei fatto scattare non si attiva. - Sistema multimediale: poco da fare, non mi piace. Non apprezzo la grafica, non lo trovo intuitivo, mancano ancora diverse cose, ad esempio le già citate un po' da tutti apple car e Android , ma anche il lettore messaggi Wa, sim con hotspot integrata per i passeggeri (cosa di cui la moglie si lamenta molto), head up display, touch integrato nel rotory pad per velocizzare immissione lettere del navigatore etc etc. La cosa che mi rompe di più è che a parte il Rotary pad, tutto il resto immagino non sarà integrabile con aggiornamenti software in futuro. Motore Il 2.2 180 cv non è chiaramente il motore top di gamma dello stelvio, anzi dopo il 150 cv (presente in Austria) è quello di base. Tuttavia lo trovo veramente un ottimo motore, silenzioso, elastico, prestazionale all'occorrenza. Sinceramente, nonostante anche la stazza dello stelvio (anche se rimane nella categoria quello col peso minore), lo trovo veramente ottimo. Non rimpiango di non aver preso il 210 Cv, per me già questo assolve a pieno i suoi doveri ed in Dynamic la differenza si sente. Per i consumi credo sia ancora un po' presto fare valutazioni, rimando il feedback al futuro, anche se per ora in linea con quanto mi aspettassi. Cambio Ormai classico Zf, direi ottimo cambio con passaggi di marcia estramamente dolci. La macchina non va mai in difficoltà tra salite, discese, accelerazioni improvvise . Direi veramente un ottimo lavoro. Non ho volutamente messo le palette al volante, perché per quanto belle credo che alla fine non le avrei mai utilizzate. Sterzo Come detto per me veramente ottimo, estremamente sensibile e preciso. oltre all'assetto della Stelvio stessa, permette veramente di guidarlo praticamente come una berlina (e secondo me questo è uno dei pregi fondamentali di quest'auto, spazi da suv ma guidabilità superlativa) Freni Fanno il loro sporco lavoro, non ne ho mai provato i limiti, ma niente di anomalo da riscontrare. Tenuta di strada/Stabilità Come detto lo Stelvio è un suv a metà, nel senso migliore del termine. Ha un abitabilità da suv di segmento D, ma su strada va che è un piacere, nessun rimpianto rispetto alla guida della audi a5 precedente. Precisa, sportiva all'occorrenza, trasmette grande sicurezza. Tutto senza comprometterne il confort. Decisamente un Suv su filosofia alfa. In conclusione Sicuramente rimango estremamente soddisfatto della scelta, tanto che fra tutti gli optional a cui ho rinunciato, l'unico che mi pesa non aver preso è stato per molti abbastanza inutile: l'impianto Audio Alfa (lo avevo provato in una versione di prova e io che adoro ascoltare la musica in auto lo avevo trovato fantastico). I suoi punti di forza sono decisamente chiari e sintetizzabili in : Design, motore, sterzo, tenuta di strada e guidabilità in generale. I punti di debolezza, che un po' possono innervosire al pensiero che sarebbe bastato non tantissimo per renderla la Suv per definizione: Telecamera, sistema multimediale, carenza di alcuni optional .
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.