Jump to content

FLM

Members
  • Posts

    147
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by FLM

  1. Ma farci una pensata sopra no? Dico, magari qualche rincoglionito in FCA vede il tuo concept!!
  2. Marlon di autossegredos ci azzecca quasi sempre anche perché ha delle entrate dentro Betim che devono passargli parecchie informazioni. Infatti dice: "o modelo será um Tipo abrasileirado como já tínhamos antecipado. O X6H matará Palio e Punto." Cioè sarà una tipo brasilianizzata che farà fuori Palio e Punto.
  3. Ma si potrebbe fare qualcosa anche a partire dalla nuova Insigna Grand Sport (la mascherina potrebbe ospitare un logo Lancia)
  4. Non non dicono esattamente questo, dicono che "O novo modelo será uma versão abrasileirada do Tipo europeu." Quindi sarà una versione brasilianizzata del modello europeo. Tra l'altro Marlon di autossegredos è sempre ben addentrato a quello che succede a Belo Horizonte e ha già presentato una bozza del futuro modello e al 99% ci azzecca sempre.
  5. Sei tu quello che ha fatto la recensione su Noticiasautomotivas? Vc mora la?
  6. Atenção, atenção!! Altre foto direttamente dal Brasile: http://www.noticiasautomotivas.com.br/abarth-595-maserati-levante-e-fiat-fullback-sao-flagrados-em-minas-gerais/
  7. Atenção!! Prima foto frontale della nuova Toro: La produzione comincia il prossimo mese e commercializzazione a marzo 2016. http://www.autossegredos.com.br/2015/09/29/grupo-fca-oficializa-a-chegada-da-picape-toro-para-comeco-de-2016/
  8. Vabbè avrei potuto portare ad esempio qualsiasi altro marchio.. il paragone sarebbe stato umiliante per il top management italiano..
  9. No guarda non ho certezze, ma so che a Skoda fanno vendere 1 Milione di auto l'anno..
  10. Ma cosa c'entra il mercato interno tedesco? Il mercato interno dei tedeschi è il mondo. È un fatto che siano stati capaci di produrre auto di qualità superiore in tutti i segmenti. In Cina, Volkswagen è leader e ci ha portato tutto il resto della banda, in Brasile, dove Fiat è leader da ormai 12 anni (!!!) tu hai mai visto una Lancia? Magari importata? Strano perché i marchi premium qui ci sono tutti e vendono, oggi ed in passato. Il problema che gli italiani devono sempre trovare una giustificazione alla loro incapacità di operare da leader nei mercati mondiali, anche quando è evidente che le carenze del management sono evidenti. Il fatto è: se Lancia fosse stata in mano a VAG a quest'ora avremmo qualche disoccupato in meno in Italia e qualche bella macchina in più in giro per il mondo. Punto.
  11. Quotone al 100% basta guardare i Coreani cosa hanno fatto in 5 anni, specialmente sui mercati Americani sia del nord che del sud, e nel resto d'Europa. Sinceramente Marchionne mi è sempre piaciuto per lo stile disinvolto con cui ha risolto i problemi gravi di un'impresa provinciale come la Fiat, e per lo scossone che ha dato al sistema industriale italiano, ma diciamocelo francamente sul prodotto ha delle lacune evidenti. E nessun competente intorno per dirglielo. Il problema è che sta passando sottotono la (quasi) chiusura di un mito dell'automobilismo mondiale, senza che nessuno tra le istituzioni alzasse una cazzo di cornetta per fare una telefonata. È vero Lancia ha sofferto un calo di vendite continuo negli ultimi 20 anni, ma siamo seri, ha avuto anche il peggior management dell'industria automobilistica di tutti i tempi! Un mito che ha fatto la storia dell'auto (quasi) chiuso con un'intervista spicciola e arrogante. Parliamo di una marca che ha prodotto perle come l'Aurelia B24 (probabilmente la più bella spider della storia!!) o la Flaminia Sport Zagato (probabilmente la più bella coupé della storia!!), passando per anni di dominio incontrastato negli sport motoristici... tutto buttato nel cesso così. È lo specchio dell'italia: scusate la frase fatta e la "i" minuscola, ma solo in italia si è avuto il coraggio di mandare avanti manager senza competenze e senza risultati per anni. I tedeschi, è giusto dirlo, sono stati, in qualsiasi industria, capaci di sfornare aziende competitive e vincenti. Nell'industria automobilistica il gap è incolmabile ormai. Sono convinto che un marchio come Lancia in mano a Volkswagen potrebbe risorgere in pochissimo tempo, vista la ormai proverbiale capacità del gruppo VAG nel produrre auto di qualità reale e percepita, dal design moderno, dalla gamma infinita e con una rete di vendita pressoché mondiale. Fossi Letta chiamerei prima Marchionne e subito dopo VAG, gli darei 30 anni di corporate tax al 5% per uno stabilimento nuovo di zecca, così si rimette pure in moto l'indotto del torinese che stiamo mandando a rotoli. Alla faccia dell'incompetenza della Fiat di prima e dell'arroganza della Fiat di ora. Ora e sempre forza Lancia, razza di pippe! FLM P.S.: Se qualcuno che, lavorando in VAG, dovesse leggere questo post, dica a De Silva di pensare seriamente a Lancia invece che ad Alfa Romeo che tanto l'abruzzese non ve la da! Sapevatelo!
  12. Attenzione! Sembra che le misure che obbligavano i produttori ad includere, entro il 31/12/2013, ABS e Airbag nella dotazione di serie, e che aveva di fatto decretato la fine della commercializzazione di auto come la Fiat Mille o il Kombi, verranno rinviate al 31/12/2015. Quindi se fosse così aspettiamoci un boom per Fiat che presidia il segmento di fascia bassa con ben 3 auto low cost.. Mille, Palio Vecchia e Uno. FLM
  13. Da Al volante: Fiat Punto e Bravo Addio? Fiat Punto e Bravo addio news auto Spippolamenti di al volante o secondo voi Fiat ha deciso di porre fine ai due modelli. Posso capire Bravo, magari per entrare nei SUV medi, ma punto che senso avrebbe. Anzi secondo me ci si potrebbe costruire sopra una bella gamma. E allora Tofas che fa?
  14. Novo Fiorino: Veja como será o próximo comercial leve da Fiat Nuova proiezione del Fiorino su base Novo Uno. FLM
  15. In Brasile stanno pensando in un facelift della Bravo attuale. La solita strategia di Fiat Brasil, oppure si pensa a qualcosa di simile anche nel resto del mondo? Fiat Bravo terá reestilização no Brasil | Autos Segredos
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.