Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

makluf95

Members
  • Posts

    1,756
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About makluf95

  • Birthday 06/06/1995

Profile Information

  • Car's model
    Clio 1.2 60 cv Rt (1998)
  • City
    Perugia/Cagli

Recent Profile Visitors

11,496 profile views

makluf95's Achievements

Leader del Campionato

Leader del Campionato (6/8)

512

Reputation

  1. l'auto è keyless? in ogni caso da libretto di istruzioni dovrebbe esserci la procedura di emergenza in caso di batteria del telecomando morta (sulla mia fiesta ad esempio va estratto lo "spadino", la chiave da dentro al telecomando per aprire le serrature e poi occorre accostare la chiave al blocchetto di accensione per accenderla. in sintesi: non dovrebbe spegnersi all'improvviso, al massimo resti fuori dall'auto
  2. Approfitto del topic per chiedere qualche consiglio anche io: Avendo iniziato a lavorare con contratto di un anno con finalità di inserimento sto pensando di fare qualche investimento. Partendo dalla liquidita' accumulata negli anni sul conto corrente, pensavo di metterne 1/3 subito come base di un piano di investimento, per poi aggiungere mensilmente una quota di 200/250 euro (da valutare in base a quanto mi resta dallo stipendio tolte le spese medie mensili, così da lasciare 2/3 di liquidità a disposizione per Eventuali necessità. Il profilo di rischio, da profano, deve rimanere basso, non al livello buono postale con interessi da 0.002% ma nemmeno investirli in Bitcoin. Stavo pensando ai tanto decantati s&p 500 o affini, in modo da avere sul lungo termine un buon margine. Servizi come Moneyfarm li avete mai utilizzati? Come vi trovate? Consigli? Suggerimenti?
  3. assumere assumono, ma poi fanno quello che gli pare. ex compagna delle superiori, dopo essere stata licenziata da norwegian è stata presa da tui, ha fatto un volo, poi cassa integrazione e di nuovo a casa (in UK)
  4. Posto qui qualche avvistamento vacanziero fatto in croazia. tornandoci dopo 12 anni non ho potuto fare a men odi notare come le varie yugo (koral in primis) siano letteralmente sparite, ne avrò viste due massimo tre in 6 giorni spesi li. Due italiane (una alfa dal colore ex polizia ed una punto) e una tedesca, tutte e tre abbastanza vissute, tranne la punto che sembrava in buona forma.
  5. considera che nel frattempo si è fatta altri 3000 km in un mese, dovuti a vacanze e viaggi vari. il sensore della retro ha ripreso a fare le bizze, a breve lo sostituirò, tanto la spesa è già fatta. non ha mostrato difetti quindi l'intenzione è di tenerla almeno fino ai suoi 10 anni e 150.000 km. tanto la macchina si presta bene sia per un uso leggero che da "camionista" come sto facendo ora, ma da settembre vedrà le percorrenze ridotte ed un posto auto al coperto per la maggior parte del tempo.
  6. Salvo imprevisti e ripensamenti dell'ultimo minuto da parte di mio padre, per inizio settembre dovrebbe entrare in famiglia una c4 cactus 1.2 110 cv in versione shine. sostituirà la sua acciaccata peugeot 206 sw del 2004. appena sarà possibile ritirarla posterò le prime impressioni.
  7. makluf95

    Addio, 159

    hai fatto decisamente bene a prendere la stelvio, con la citroen avresti rischiato l'effetto civic "maledetta" al primo problema. per curiosità, come è stato passare da anni di manuale all'automatico?
  8. Prima candelina per il fiestino. Se a da luglio 2020 (acquistata con 100k km) a gennaio 2021 l'auto aveva percorso 5000km scarsi, questi ultimi 6 mesi sono stati decisamente più intensi, raggiungendo i 115000 km giusto ieri. Per motivi di lavoro l'auto è arrivata fino in Puglia, con tragitti di 550 km filati in un pomeriggio, più altri fatti per svago che l'hanno sempre vista fare 4-500 km in giornata, che si è bevuti senza fare una piega. Benzina a parte (stando al calcolo pieno-pieno ha mantenuto consumi intorno ai 17-18km/l su percorsi di prevalente extraurbano) gli altri costi sostenuti sono stati per la revisione, che ha evidenziato l'usura delle biellette dello sterzo (che con le strade di Perugia è un intervento al pari del tagliando) prontamente sostituite dal gommista in occasione del cambio gomme invernali-estive. Altro intervento è stato il montaggio del Cruise control, costato circa 200 euro tra volante con comandi appositi e manodopera dell'officina Ford che si è confermato essere utilissimo per i viaggi autostradali ed ha contribuito a ridurre anche i consumi. Come regalo di compleanno poi è stata la volta del tagliando olio+filtri e controllo generale, fatto in ford per 149 euro, più una decina per il filtro abitacolo sostituito da me. Per ultimo, un inconveniente autoriparato è stato il bulbo della retromarcia, che ha smesso di funzionare mandando ko luci della retromarcia e sensori di parcheggio. Dopo un periodo di funzionamento intermittente, ho ordinato il ricambio online per sostituirlo ma è tornato magicamente a funzionare senza fare nulla. Per ora quindi (e qui tocco ferro se non altro) tutto bene, nonostante l'uso schizofrenico che mi ha visto fare percorrenze che prima facevo in un mese in un giorno solo. Grazie ad una prospettiva lavorativa in romagna, da fine agosto fino a quando prenderò un alloggio stabile in zona, l'auto dovrà farsi ogni giorno 160 km di superstrada/autostrada, dopodiché punto a farla riposare in garage durante la settimana e andare a lavoro in bici quando possibile.
  9. E invece... Auto di proprietà della concessionaria ufficiale ford, ma probabilmente la lasciano ai clienti più "straccioni". La macchina era ben sporca, complice anche due giorni in cui ha piovuto sabbia. Essendo gratuita non mi sono fatto tanti problemi, ma a pagarla 25 euro + iva avrei certamente chiesto una macchina migliore.
  10. Essendo giunto il momento di fare il tagliando annuale al fiestino ho approfittato del pacchetto value service di ford, che propone cambio olio, filtro olio e filtro motore e controlli vari a 149 euro manodopera compresa. Tra le varie opzioni c'era anche la possibilità di richiedere gratuitamente una auto sostitutiva, molto comoda per me non avendo l'officina vicino casa, e più che altro richiesta pensando mi dessero una fiesta o puma del modello attualmente in listino, che avevo curiosità di provare. Così non è stato, ad aspettarmi nel piazzale era invece una ben più modesta fiesta 1.4 68 cv TDCi titanium del 2009 con 155mila km all'attivo, che è dunque l'esatto mix tra la mia auto precedente (peugeot 206 1.4 hdi del 2005) e la mia attuale (ford fiesta 1.0 100cv ecoboost del 2013). Su strada: Sarà che in 5 anni di guida della Peugeot mi ero ormai abituato a sfruttare al massimo i 68 pony, ma tornando a guidarlo dopo un anno mi rendo ora conto di quanto fosse un "polmone". Il motore in città si dimostra buono, fuori città in statale invece accusa la mancanza di cavalli, costringendo a scalare frequentemente per avere una buona ripresa, facendosi però sentire: rumoroso era rumoroso rimane, cosa che non mi era affatto mancata. Su strada l'assetto tipico della Fiesta si mantiene buono, nonostante l'età della macchina e l'uso gravoso che ne viene fatto non ho riscontrato particolari problemi nell'assorbire buche o avvallamenti, lo sterzo poi si mantiene leggero alle basse velocità per diventare più diretto accelerando. Interni L'interno si presenta praticamente uguale alla mia per quanto riguarda la plancia, quindi con una plancia morbida in alto che lascia spazio a plastiche più rigide in basso, il quadro strumenti differenzia invece per la mancanza del termometro dell'acqua (presente una spia a racchette sulla mia) e per il colore ambra della strumentazione). La differenza sostanziale sta nei pannelli porta, dove i comandi alzacristalli sono nettamente più arretrati, e devo dire, davvero scomodi da usare, dovendo ogni volta tirare indietro il braccio piegandolo innaturalmente, cosa risolta nel modello da me in possesso. Per concludere: mi era mancato il 1.4 HDi? Assolutamente no. Nei primi anni 2000 questo motore aveva un suo senso, dati i bassi consumi che lo rendevano di gran lunga più efficiente dei motori benzina a listino ai tempi. Oggi invece perde completamente di senso dimostrandosi obsoleto. Essendo stato indeciso un anno fa tra benzina e diesel non rimpiango di aver scelto il primo, grazie al fatto che ormai i turbo benzina come l'ecoboost non sfigurano rispetto ai diesel. Per quanto riguarda il confronto tra le due Fiesta, apprezzo gli affinamenti fatti a livello di ergonomia nel modello restyling, fatti su ciò in cui si poteva intervenire. Lasciò infine foto del "bolide" brandizzato più di una F1
  11. (fonte: revisioniautoblog) No, in quanto la proroga ministeriale vale solo per le revisioni in scadenza fino a questo mese.
  12. "Musate per tutti i modelli di auto di recente produzione, provenienti da auto demolite, localizzate interamente in provincia di Foggia?" Magari a Foggia i motori fondono e costringono a buttare auto perfette
  13. makluf95

    DR 6.0 2021

    LEAKED: ho avuto accesso in esclusiva per ap le immagini della versione ufficiale. il logo verrà montato in stile ruota di scorta dei suv anni 90-2000
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.