Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri, il forum dell'Automobile!

Erik Mancini

Members
  • Content Count

    309
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

186 Excellent

About Erik Mancini

  • Rank
    Foglio Rosa
  • Birthday 10/27/1975

Profile Information

  • Car's model
    500 TwinAirTurbo

Recent Profile Visitors

1,732 profile views
  1. Ma non hai neancora capito il giochetto di Dubai allora? Li per vendere basta essere un prodotto occidentale (ok con un minimo di background) e alzare i numeri dei prezzi a dismisura.Ricordiamoci che sono dei pecorai che hanno fatto una montagna di soldi senza usare tanto la testa. Quindi non vedono l'ora di togliersi di dosso la pelle di capra dalle spalle per adottare una "parvenza" di mondo civilizzato. e per fare ciò sono disposti a spendere cifre assurede in quanto il denaro non rappresenta una difficoltà. Oddio tra la Panda Trussò e la giulia con lo skyline della Cappella sisti
  2. bah, io mi ricordo la Panda ITALIA 90, la "cafè"...e boh quella che comincioò con le griffe di vestiario/moda fu la Y10 con la Fila nel 1985 o giù di li.
  3. più che paga bene è l'ennesimo tentativo di rilancio. I maschi della famiglia Trussardi sono tutti morti e probabilmente l'azienda ora è stata prelevata a 4 euro da qualche società....io sento puzza di partecipazione di qualche Lapo...
  4. mi è appenna apparsa sul Tubo e stentavo a credere...a capire.. Ma chi è sta nuova emula di Lady gaga coi capelli tutti a casaccio ? Ma perchè fare di Panda , utilitaria per definizione, un prodotto fashion ? Ma non bastava più metrosessualizzare LANCIA ? MA LAPO non era stato cacciato dal gruppo? MA perchè utilizzare il marchio TRUSSARDI che è spianato dalla fine degli anni 90 e che anche prima era una griffe da BURINI?
  5. BEH dai...almeno non tutti. Per molti che pensano di saper comandare o dirigere ..allora sono daccordo. poi Londra....ma quanto puzza quella città?
  6. certo, ricordo nel 2001 QR face una prova comparativa tra la Thesis e la E-Klasse (W211). Il responso fu che di certo come prestazioni e meccanica la Povera thesis ne uscisse sconfitta MA che la DOTAZIONE, gli equipaggiamenti e la rifinitura (interna ed Esterna) della brutta anatroccolona italiana mai diventata cigna, NON FOSSE da paragonare alla E-Klasse BENSì alla maggiore S-Klasse. Per questo e per altri motivi non ho mai capito questa vettura che molti considerano l'ultima VERA grossa berlina del gruppo Fiat (o quantomeno fiat S.p.a). Al contempo per gli stessi motivi la THE
  7. li valeva tutti DEVO SPECIFICARE : PER ME i 3 mostri sacri automobilistici che NESSUNO riuscirà mai a replicare sono : 1) Lancia DeltaHF Integrale 2) Ferrari TESTAROSSA 3) Lamborghini Countach eh già ..la BETA montecarlo era pure la "morosa" del maggiolino tuttomatto....ricordi? NON ti dico che reputazione schifosa avesse quell'auto per gli americani. in breve inaffidabiltà e RUGGINE...poi prendiamola con le pinze perchè gli USA vanno a periodi e a mode automobilisticamente parlando. Ricordo un periodo che era vantaggiosissimo comprare le 911 Por
  8. cosa vuoi che ti dica...capisco TUTTA la tua rabbia e frustrazione..fosse per me la costruirei e la riporterei in USA anche domani... ti posso solo far ragionare facendoti visionare questo NON sono propriamente uno stimatore di queste Lancia...mi piace più il periodo dell' AURELIA o prima... MA QUANTO ERA "PORCA" la Evo2??? non riesco a vederla come un'auto vecchia..ma soprattutto uno dei 3 mostri sacri che nessuno potrà mai replicare...pena la punizione divina!
  9. perchè ragionavano da piccoli imprenditori italiani medioborghezi delle mie scarpe.
  10. e che centra con il fatto che stavo confermando la presenza di BMW dai 70s? non lo posso confermare di certo ma credo che nei 70 gli americani di Lancia NON avessero nemmeno più un vago ricordo.
  11. AH no? BMW in the United States From Wikipedia, the free encyclopedia BMW Zentrum Spartanburg (visitor center) BMW cars have been officially sold in the United States since 1956[1] and manufactured in the United States since 1994.[2] The first BMW dealership in the United States opened in 1975.[3] In 2016, BMW was the twelfth highest selling brand in the United States.[4]
  12. Di recente mi sono fatto un giretto per alcuni siti esteri che trattano di costruzione e di progettazione di interni dell' automobile...specialmente di pellami per i rivestimenti di selleria e pannellature interne. INSOMMA ci sono rimasto a bocca aperta quando ho visto che la THESIS viene annoverata come una delle auto MODERNE con uno dei migliori interni realizzati in funzione del prezzo della categoria di appartenenza del veicolo , della cura e della qualità dei materiali impiegati. tutto sommato anche lo style interno non era così spiacevole ..e per quanto lo aprezzi (c
  13. mi piace QUESTA perchè è più elegante, meno forzata e pure più coraggiosa stilisticamente...insomma anche più fine. p.s. la modanatura ad onda è oltremodo insopportabile. Io sono della scuola 3ds/autodesk ma confesso che oltre al rhinocher non abbia mai approcciato a molto altro e comunque in maniera disinteressata. per caso C4D può essere accostato ad un Vray? Chaos group per me è il massimo anche se ammetto che devi prima di tutto entrare nelle loro filosofie se vuoi padroneggiare quel prodotto. Vedo che c4D sta penetrando bene nel mondo della postproduzione di piccole se
  14. questa è OVVIAMETE una realizzazione concettuale. Per arrivare ad un prodotto "di produzione" intervengono poi gli sviluppatori, personale tecnico. Se questi personaggi sono degli zoticoni si ottengono prodotti ordinari bruttini o come dici tu "normalissimi". UN buon rapporto collaborativo tra stilisti e progettisti è fondamentale per la riuscita di prodotti di successo . Nascondere oggetti bruttini dietro la scusa della praticità o concretezza è una cosa che ormai lascia il tempo che trova. PS: questa è farina del tuo sacco vero? lo trovo stilisticamente nettamente
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.