Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

slego

Members
  • Posts

    3,828
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    21

slego last won the day on February 26

slego had the most liked content!

Profile Information

  • Car's model
    Jeep Renegade
    BMW Z3
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

slego's Achievements

World Championship Winner

World Championship Winner (7/8)

6.6k

Reputation

  1. su gpl-metano pesa lo sviluppo tecnologico che rende meno conveniente la conversione dei motori moderni, per cui le case non hanno più interesse a sostenere questa tecnologia. anche se di fatto qulla tecnologia è "un pelo" condizionata dalle normative che hanno spinto in una certa direzione per poi cassare pure quella direzione. ovvero: motori a iniezione diretta per contenere le emissioni, ma poi pure quelli non vanno più bene. e intanto ci siamo fottuti l'alimentazione a gas. tipo lanciare un boomerang e aspettare che ti ritorni in culo perché non sei buono a riprenderlo al volo.
  2. qualche nota: - i "piccoli sacrifici" per molti utilizzatori si tradurrebbero in frequenti rotture di coglioni, se non in un vero calvario legato alle limitazioni d'uso (soprattuto se parliamo di elettriche dal costo quasi umano e non di auto da 60 o più mila euro). - i prezzi delle BEV in tabella sono falsati dagli incentivi. che va bene per il singolo che oggi valuta l'acquisto (poi non sempre, perché si dà per scontato che ci sia di mezzo un usato da rottamare, ma lasciamo stare...) ma se vogliamo ragionare in senso più ampio dobbiamo guardare ai prezzi di listino, perché non si può certo pensare di elargire 10mila euro a tutti per i prossimi 10/15 anni. la fabbrica dei soldi ancora non l'abbiamo inventata. - in merito al prezzo aggiungo un'altra consderazione: da un lato ci sono i listini delle auto ICE, che però sono in realtà significativamente scontati (quindi non sono prezzi reali) e dall'altro quelli con incentivi delle BEV, che di sconti ulteriori non ne hanno. altro bias non da poco - ultimo ma non ultimo, come si dice: fare i conti sulla convenienza a dieci anni va bene al più per le aziende, che ragionano in termini di investimenti e ammortamenti attingendo a varie risorse. ma per il "poveraccio" che si compra la KIA a rate dover sborsare oggi 10mila euro in più non è una roba da poco, eh? perché facile che non li abbia, o che siano il gruzzoletto che si tiene da parte per gli imprevisti della vita. e hai un bel da dire "eh ma tra dieci anni avrai risparmiato"... sticazzi. intanto devo anticipare dei soldi che magari non ho e pagarci gli interessi. non è che sia proprio una passeggiata.
  3. parco chiuso e basta, le auto non si toccano. se devi riparare lo fai fermandoti ai box dopo che è ripresa la gara e ti prendi il distacco che ne deriva.
  4. vorrei guidarla solo per il gusto di spippolare tasti, levette e manopole. sarebbe una sorta di orgasmo, a fronte di quelle merde ormai diffuse che ti mettono un cazzo di schermetto "touch" cinese demmerda che ti fa impazzire per trovare la regolazione del flusso d'aria mentre ti gela i pedi. zio povero.
  5. per le ibride si tiene conto solo dei kW erogati dal motore termico. la Yaris a quanto ne so rientra nei limiti per neopatentati.
  6. quante certezze! MM ha solo 28 anni: senza incidente sarebbe adesso nel pieno della maturità fisica e agonistica. nessuno può dire se e quanto tornerà in forma, ma mi pare un pelo prematuro darlo per finito. anche perché con il talento che ha non gli serve tornare per forza al 100% quello di prima: per battere gli altri (quelli che ci sono adesso perlomeno) gli basta un braccio e mezzo.
  7. eh lo so. ma son provvedimenti impopolari. ci vuole pelo sullo stomaco per prendere certe decisioni. perché il popolino è invidioso e non coglie l'insieme, si limita a percepire "tolgono tasse ai ricchi".
  8. non intendevo affatto sminuirlo, anzi. la sua vittoria è stata la prova che di testa è sempre quello, e che il manico non lo ha lasciato per strada. innegabile però che quella vittoria è nata dalla concomitanza di almeno tre fattori favorevoli: circuito "suo" + circuito con pieghe quasi tutte a sx + tre minuti di pioggia dove lui ha messo le palle sul serbatoio e s'è preso quel margine che gli ha permesso di arrivare in fondo. dimostrazione di talento, carattere e determinazione. tanto di cappello. però il MM vero - oggi - è quello di ieri. che combatte, che tira sempre anche se si è scaraventato in aria il giorno prima, che ha sempre un gran talento... ma che al momento gira fisicamente menomato e con una moto che non è all'altezza. son dati di fatto. io spero di rivederlo a fare quello che solo lui sa fare, ma non sarà nel 2021: spero nell'anno prossimo (soprattutto per lui, perché merita di riprendersi il suo posto).
  9. e quando dovrà obtorto collo passare alla elettrica zaaac... gli arriveranno addosso le nuove tasse/accise e continuerà a pagare. sempre lì dove non batte il sole
  10. il bollo auto "vale" circa 6 miliardi/anno di incassi per le regioni. una discreta cifra. se il mercato si sposterà davvero verso l'elettrico la perdita andrà almeno in parte compensata. lo stesso vale per le accise sui carburanti (e l'indotto in generale). è una roba tutta in evoluzione e tutta da inventare. non c'è da stare troppo sereni
  11. MM "buono" per quest'anno solare non lo rivedremo (già ci ha regalato una magia la settimana scorsa, ma era frutto di una serie di condizioni iper-favorevoli che lui ha saputo sfruttare al 100%). deve rimettersi di fisico e deve rimettere assieme la moto, che a quanto pare fa un po' cacare. perlomeno questo si evince vedendo che ha buttato ai rovi la moto 2021 ed è ripartito da quella del 2020 (quella della prima gara del 2020, ad essere presici, per cui una moto decisamente "vecchia"). forse non sarà mai più il MM fotonico che spacca tutto, ma gli auguro di essere di nuovo in palla per l'anno prossimo. anche perché visto l'abisso che c'era tra lui e gli altri gli basterà essere a posto per tornare in lizza per per la vittoria.
  12. questa è tipo quando ti senti arrivare una scurreggia e cerchi ti contenerla.
  13. altro esempio di "soluzione furba" made in Volvo. la vecchia V50 aveva schema e proporzioni classiche da tutt'avanti, con ruote arretrate e "musone". però il design molto stondato (io la mia la chiamavo "la macchina senza spigoli") la rendeva più bilanciata, se vista appena di scorcio, dandole un spetto molto compatto: dietro vabbe', pare un autotreno
  14. infatti è un insieme delle due cose (abitacolo arretrato e sbalzo ridotto), grazie anche al fatto che a sbalzo ci deve stare solo un "motorino" 4 cil. piuttosto compatto vedi differenza tra vecchia e nuova V60, ad esempio:
  15. però tolta la Delta (che infatti ha uno sbalzo abbastanza importante, ma le si perdona tutto) le altre che hai postato sono tutte TP. ti piace vincere facile grazie, è una TP. ma in una TA è ormai quasi inevitabile il muso da tapiro. non per niente attualmente le uniche TA con sbalzo ridotto sono le Volvo medio-grandi, che avendo dimensioni importanti e motori molto compatti riesco ad avere proporzioni quasi da TP.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.