Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!

slego

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    2062
  • Iscritto il

  • Ultima visita

  • Giorni Massima Popolarità

    6

slego è il vincitore del giorno Gennaio 18

I contenuti pubblicati da slego, sono stati i più apprezzati della giornata! Complimenti e grazie per la partecipazione!

Reputazione Forum

3271 Excellent

Su slego

  • Rank
    Collaudatore

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Jeep Renegade
    BMW Z3
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. slego

    Tesla Model Y 2020

    probabilmente serve ad avere una linea "da coupé" nonostante la terza fila di sedili: (mi pare comunque un cagata)
  2. slego

    MOTOGP 2019

    vedo che non mi sbagliavo più di tanto: Aprilia vuole semplicemente un via libera ufficiale per il "cucchiaio" (o un suo divieto altrettanto chiaro).
  3. la faccina era ovviamente riferita al fatto che tu hai citato il mio post attribuendogli un significato errato, ma se ti fa tanto soffrire la posso togliere.
  4. eh? ho parlato dei "servizio", non di indennizzo: se pago meno è perché ho meno servizi, aka un'assistenza più essenziale, che si può tradurre con "devo sbattermi un po' di più in caso di bisogno". mi pareva chiaro.
  5. slego

    MOTOGP 2019

    again: io non mi sbilancio, non so come funzionino le cose e credo comunque che ci siano ampi margini interpretativi (oltre che aspetti "politici" che pesano in questi casi). proprio per questo non escludo nessuna possibilità. forse non ci saranno conseguenze o forse sì. forse una penalizzazione, sui tempi o da scontare, o forse solo un divieto per il futuro, piuttosto che un via libera per l'aggeggio. e credo che alla fin fine il motivo del ricorso non sia tanto quello di far avere a Ducati una penalizzazione (sai che gli frega in particolare ad Aprilia di far guadagnare una posizione ad Espargaro) quanto quello di avere una chiara e inequivocabile pronuncia su quell'appendice e sulla sua effettiva funzione, così che tutti siano certi di cosa si può fare e cosa no e possano quindi lavorare di conseguenza. in parole povere secondo me stanno dicendo "quella cosa lì non serve a raffreddare le gomme, come sostiene Ducati, ma ad avere carico aerodinamico. a noi risulta che non sia regolare in quel senso, nel caso lo fosse mettetecelo per iscritto così chiariamo la cosa (e siamo certi di poterlo fare anche noi)".
  6. slego

    MOTOGP 2019

    io non so ovviamente come funzionino le cose a termini di regolamento e come siano gestiti e bilanciati pareri e autorizzazioni dei vari organi. facevo solo notare che se - se - l'approvazione è stata ottenuta per un aggeggio deputato a svolgere una determinata funzione ma dovesse poi emergere che quell'aggeggio in realtà ha un'altra funzione (e qui mi pare che sia abbastanza evidente quale sia la vera funzione) la quale fosse espressamente vietata dal regolamento non è da escludere la possibilità di una squalifica ex post, poiché a quel punto l'autorizzazione sarebbe stata ottenuta sulla base di presupposti falsati. tutto dipende da cosa prevede di preciso il regolamento in casi del genere e, probabilmente, da come si deciderà di interpretarlo.
  7. slego

    MOTOGP 2019

    se quell'aggeggio sia regolare o no lo deciderà chi di dovere. che fosse stato approvato però non esclude che possa essere comunque illegittimo: Ducati lo ha presentato come uno strumento che serve solo a raffreddare la gomma, senza portare benefici aerodinamici, ed è in base a quella interpretazione che è stato avallato. i ricorrenti sostengono invece che serva a generare carico e che come tale non sia permesso dal regolamento. siamo sul filo del rasoio e qualcuno dovrà decidere da che parte stia la verità. detto ciò, bene ha fatto Ducati a cercare e (forse) trovare un punto debole del regolamento per procurarsi un vantaggio, altrettanto bene hanno fatto gli altri a puntare il dito e chiedere che sia fatta chiarezza in merito.
  8. fermo restando che la cosa più importante è affidarsi a una compagnia seria e affidabile, credo che alla fine tutto stia nel decidere il servizio che si vuole avere. nessuno regala niente, quindi se si paga meno è normale aspettarsi qualcosa in meno.
  9. slego

    MOTOGP 2019

    sono due cose non comparabili. Iannone aveva un buco nel cupolino, nemmeno tanto grande, che avrà inficiato leggermente l'aerodinamica ma senza arrecare pericolo. invece le alette in rettilineo caricano alcune decine di kg: avere carico solo su un lato - a 250/300 km orari - come accaduto a Bagnai significa avere una moto totalmente e pericolosamente sbilanciata. purtroppo la strada intrapresa porta ad avere gli stessi problemi della F1: basta una toccata e va tutto a puttane. con l'aggravante che su due sole ruote uno scompenso aerodinamico diventa totalmente ingestibile.
  10. slego

    MOTOGP 2019

    mah, vedremo se in Ducati sono stati abbastanza furbi o meno. perché lo sanno benissimo pure loro che stanno ballando sul filo del regolamento. ci sta, l'azzardo e la furbizia fanno parte del gioco. però mi viene abbastanza da ridere quando sento Ciabatti sostenere che quell'appendice non serve a creare carico aerodinamico - no, macché! - ma solo a raffreddare la gomma ... soprattutto a Losail, dove le temperature miti della sera se non sbaglio creano il problema opposto, ovvero gomme che faticano a stare in temperatura.
  11. chi nasce tapiro muore tapiro. lassa sta'.
  12. l'importante è che la facciano anche SW.
  13. siamo già all'analisi dell'handling di un'auto che nemmeno esiste? che figata
×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.