Jump to content

Gar

Members
  • Posts

    69
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Car's model
    nessuna
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Gar's Achievements

Guidatore esperto

Guidatore esperto (2/8)

65

Reputation

  1. Io uso la Viofo a139 a 2 canali (davanti e dietro) e mi pare di un'ottima risoluzione anche di notte. Immagino che lo facciano anche le altre, ma la telecamera ha il "difetto" di scaldarsi tanto dalla primavera all'autunno, quindi tengo sempre accese le ventole del parabrezza (anche senza aria condizionata) per abbassarne la temperatura. Devo dire che le volte in cui le ho tenute spente, non è comunque andata in blocco termico. Certo è che si perde un po' la libertà di canticchiare, parlare ecc, perchè se pensi che potresti di lì a poco fare un incidente, e che la polizia potrebbe riguardarsi il filmato, ti fa essere come se fossi su un mezzo pubblico in mezzo ad altri. L'ho messa sulla Panda, e devo ancora acquistarla per la C3, ma che io sappia i filmati vengono spesso accettati come prova, soprattutto quando sono inconfutabili. Danno una mano quando la colpa è degli altri, per esempio quando qualcuno vi urta e vi denuncia di averli urtati. Se vi salvate la copia video, credo sia una possibilità di salvezza in più. Rispondo anche a te. Quelle migliori hanno la possibilità di essere collegate direttamente alla batteria per funzionare a macchina spenta. In caso in cui la macchina sia parcheggiata, la telecamera registra in loop sullo stesso spazio di memoria uno spezzone di due minuti (ma si può determinarne la lunghezza da impostazioni). Se la macchina viene urtata, quindi l'accelerometro si muove (sono molto sensibili), oppure la telecamera registra un rumore forte (una botta sulla portiera), registra questo spezzone di 2 minuti (mettiamo), con al centro il fenomeno acustico o l'urto stesso: così si può vedere il minuto precedente e successivo. Per chi parcheggia fuori casa è utilissimo. Se però vi rubano la macchina, perdete ovviamente ogni cosa insieme a lei. Lo stesso problema si può avere guidando in uno spazio isolato dove chi vi urta magari vi fa scendere dalla macchina, e nella concitazione vi prende la microSD. In questo caso perdete ogni prova. La cosa migliore quindi, se lasciate la macchina fuori, magari vale molto, ed è pure nuova, è una telecamera a 3 canali (davanti, dietro e una che inquadra il guidatore) collegata alla batteria, in modo che riprenda sempre, e connessa ad una chiave usb con collegamento internet. In questo caso se anche vi rubano la macchina, sapete chi l'ha rubata ed avete tutti i file salvati in cloud, indipendentemente che ritroviate la microSD o no. Della presenza di Sim non ti so dire, ma potrebbe essere utile, anche se soluzione migliore credo sia il gps fornito dall'assicurazione, oppure un gps secondario da nascondere in qualche anfratto del motore in modo che non sia visibile.
  2. Ho appena acquistato una C3 ultimo modello e questa mi fa davvero schifo. Concordo con chi ha detto che sarebbe stato meglio chiamarla C2 Aircross. Fa davvero pena nelle forme ed è un misto tra Dacia Spring e Mahindra (come già detto sopra).
  3. Grazie Per una serie di motivi che non sto ad elencare, è bene che abbia una vettura piccola (per questo volevo un segmento A) e poco appariscente. Il più importante è che devo entrare in un parcheggio che ha una porta larga 1,90 e qualcosina, messa quasi a filo strada, e parcheggiare sotto una tettoia lunga appena poco di più di 4 metri (e devo pure manovrare diverse volte per entrarci perché davanti all'uscita c'è una parete a 2 m circa, che si allarga solo davanti all'uscita della tettoia che non uso io. Insomma una C l'avrei lasciata fuori. 🤣 Poi dell'usato mi fido poco: sono maniacale nella manutenzione e avere un mezzo maltrattato mi farebbe troppo dispiacere.
  4. Certamente appena mi fanno il passaggio scrivo la recensione! Per il finanziamento no per fortuna! Mi fanno saldare il tutto con un bonifico.
  5. COMPRATA!!! Citroen C3 shine da 83cv grigia con tetto bianco. Presa km0 a 17500. Sono proprio contento! Grazie a tutti per l'aiuto!
  6. Grazie a tutti! Visto che mi rendo conto che dovrò prendere quello che trovo, eventualmente sulle altre come Nissan Micra, Opel corsa ecc, che mi dite?
  7. Grazie accetto i consigli. Oltretutto mi ero informato poco sulla c3 ma guardando le prove, ho visto che è una bella auto. Ma i concessionari possono rifiutarsi di venderti l'auto senza finanziamento? Vorrei pagare in contanti ma tutti gli annunci che vedo fanno riferimento a questo.
  8. Dite per le prestazioni o la comodità? Perché ho già fatto alcuni viaggi di 250 andata e 250 ritorno nello stesso giorno con la panda cross e non è andata malissimo. nucarote: Il consumo della swift va benissimo, è che non è tanto inferiore a quello della Picanto ad esempio, quindi il risparmio all'acquisto mi consentirebbe di arrivare a pareggio dopo 3-4 anni.
  9. Salve a tutti, un anno fa ero intenzionato a prendere una Kia Picanto per fare circa 5000 km/anno in città e poco extraurbano. Ora la situazione è cambiata e mi trovo nella necessità di acquistare la mia prima auto nuova, per tratte prevalentemente in extraurbano. Annualmente dovrei percorrere tra i 5000 e i 15000 km: la cifra è molto aleatoria, perché dipende da alcuni fattori, ma in ogni caso non dovrei superare tale soglia massima anche nei prossimi anni. I tratti che devo percorrere con maggiore frequenza sono di 110 km circa (sola andata) con 34 km di autostrada limitata a 90 km/h. La partenza sarebbe da un paese fuori Firenze, fino ad un altro che è un piccolo centro abitato: molte pendenze e saliscendi a parte questo tratto autostradale e alcuni rettilinei di statale. In città quindi, verrebbe usata pochissimo, se non qualche volta nella città di Firenze. Benché non abbia limiti di budget, vorrei spendere il meno possibile (proprio perché il chilometraggio è basso) ed avere una macchina di lunghezza inferiore ai 4 metri. L'unica segmento B che potrei quindi valutare è la Citroen C3, ma mi sembra inutilmente costosa per le mie necessità (viaggio sempre da solo). Altrimenti la Suzuki Swift, ma anche lei costa troppo per quello che mi serve e non consuma tanto meno di una benzina segmento A (personalmente ho il piede molto leggero e mi diverto a guidare per tenere i consumi al minimo). Mi adatto molto a ciò che ho e non ho grosse pretese di confort o di prestazioni. L'unica cosa che sarebbe stata molto gradita è il cruise-control, ma si sale di prezzo e si ricade nella fascia 18.000-20.000 per la quale tanto varrebbe prendere una segmento B. Insomma la lista alla quale ho pensato è: 1) Fiat Panda: la odio profondamente, perché non mi piace esteticamente, soprattutto visto l'ultimo rifacimento di paraurti anteriori e posteriori. Ho in casa una Panda cross che già preferisco rispetto al modello base, ma consuma tantissimo, non ha niente, ma niente di tecnologico se non il fatto di essere microibrida: è una macchina vecchia... che mi fa tristezza solo a guardarla. Il cruscotto poi con quell'arancione anni 2000 mi fa venire la depressione. Inoltre ogni accessorio (come il sedile sdoppiabile) va pagato a parte. 2) Lancia Ypsilon: come sopra, anche se un po' più gradevole da guardare. Anche lei vecchia, e molto costosa per quello che ha. Bello il cruscotto ma decentrato... sono un po' fissato con ste cose! 3) Kia Picanto: la mia preferita, piccola il giusto e mi sembra essere di buona qualità, anche se qualcuno mi diceva avesse problemi alla frizione. 4) Volkswagen Up!: mi piace molto nelle forme, anche se preferivo il frontale della Skoda Citigo che non fanno più. Mi pare comunque che consumi abbastanza. Non ho simpatia per il gruppo tedesco, ma se ne vale la pena la posso acquistare. Le altre, come Renault Twingo, Hyundai i10, Toyota Aygo X non mi attirano esteticamente. Cosa ne dite?
  10. Lucio attento, perchè quello postato dal sito agri... non va bene per le auto (se non quelle più vecchie) perchè è adatto alle batterie al piombo. Si usa per i mezzi agricoli più vecchi che hanno batterie di questo tipo, mentre per le auto ci vogliono quelli elettronici. Per quella cifra presente su amazon, in negozio (ferramenta), ho preso un caricabatterie Telwin. Direi di andare in ferramenta invece di comprare sempre da quel troiaio di sito: poi non ci lamentiamo che i negozi chiudono e la gente perde il lavoro. I migliori sono Deca, Telwin e Awelco. P.s. ci sono anche i modelli che funzionano come avviamento: sono i modelli con la funzione "booster". I più costosi hanno una batteria interna e vengono usati dalle assistenze stradali (ovviamente per te non credo vadano bene, perchè usandolo a batteria forse una volta nella vita, avresti il degrado della batteria interna per inutilizzo). Quelli normali con booster si attaccano alla presa e servono da avvio rapido. Considera che però non è una buona politica avviare con booster una batteria esaurita: se dopo ti fai un viaggio di diversi km, alla fine la batteria è più o meno carica, se invece avvii la macchina, fai 20 km e ti fermi, al successivo avvio hai comunque la batteria a terra. Meglio ricaricare tutto e avere una batteria efficiente.
  11. Gar

    Toyota Aygo X 2022

    Della vecchia versione non sopportavo gli interni, ma questa è veramente peggio: orribile quell'ovale col tablet. Tra l'altro, ruotone di diametro importante, strette come quelle di un carrello della spesa.
  12. Classica mentalità del "faccio quello che mi pare tanto che mi frega del prossimo". Fai pure e divertiti. Ti saluto
  13. Scusa se esprimo il mio parere, ma il discorso è diverso: tanti sono costretti a dare via le proprie macchine che hanno meno di 20 anni, spesso 15, proprio perchè non iscrivibili ai registri di auto storiche, a causa dell'inquinamento (o delle norme relative). Mi pare scorretto usare una macchina per 500 km al mese in città quando si sta assistendo, anche a causa di questi comportamenti, a un'elettrificazione di massa che porterà non pochi problemi a molte categorie di lavoratori. Tu puoi anche dire che l'inquinamento che produrrà la tua Uno sia ininfluente, ma se permetti dissento e non poco. L'altro giorno ero in extraurbano dietro una fila di 7 macchine e sentivo un odore terribile, nauseante, che nel giro di pochi km mi ha fatto venire il mal di gola. Bene, era una macchina con targa nera, una fiat 147 di una donna, che appena ha svoltato, mi ha permesso di respirare nonostante le 6 macchine restanti (e marcianti) davanti a me. Quel tipo di inquinamento, non si rileva solo dalle centraline, da noia anche al naso. E come al solito, al mondo non ci siamo solo noi. Forse ci dovremmo pensare.
  14. Aumenti o meno, credo che ti convenga come hanno detto tutti, tenere la tua. Preventiva 2000-4000 euro per rifarla nuova, così da sfruttarla comunque qualche anno senza paura: rifare cuscinetti ruota (se servono), ammortizzatori, dischi e pastiglie, gomme, batteria se è vecchia, cinghia servizi, tutti gli olii (anche freno), liquido refrigerante, tergicristalli e via dicendo. Hai una macchina che potrebbe valere, tra due o tre anni, molto di più di oggi. Leggevo un articolo nel quale si sostiene che il governo voglia mantenere gli incentivi per i prossimi 3 anni. In caso di rottamazione quindi, comprando una elettrica, avresti 10.000 euro di incentivi, in caso di acquisto di altro, almeno 4000. Se per esempio, tra due anni la direzione del mercato fosse più chiara, cioè che si andrà davvero verso un'elettrificazione totale, potresti scoprire di aver fatto la scelta giusta. Magari usciranno nuove tecnologie sulle batterie, forse nuove formule di noleggio convenienti. Chissà... è davvero il momento peggiore per compare.
  15. Boh... puoi chiederle magari di farti uno screenshot della pagina principale della sua posta (se vuole), così da vedere quale mail le sono arrivate.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.