Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

ViRo

Members
  • Posts

    39
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Car's model
    Hyundai i10 1.0 Tech 2020
  • City
    Londra
  • Interessi
    Auto, Musica, Lettura, Nuoto, Corsa, Cucina
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

ViRo's Achievements

Guidatore esperto

Guidatore esperto (2/8)

59

Reputation

  1. Se il Dedrone avesse visto la luce e debuttato nei rally, sarebbe stata la controparte perfetta di Impreza e Lancer negli 90. Sarebbe stata "filologicamente" corretta. E probabilmente avrebbe avere la stessa meccanica sulla Deltasud avrebbe portato un minimo di luce a quest'ultima.
  2. Tra l'altro un modello incomprensibile visto che a coprire quelle potenze c'era gia' la 1.8 T e piu' in alto c'era la 2.8 V6.
  3. Rieccomi dopo tempo con qualche youngtimer qui a Londra. 1)Una bellissima Merceder 420SE W126. Sembra una delle ultime prodotte, post restyling. 2) Una rara Vw Golf IV V5, ne avranno vendute 4 in tutto.. 3) Una superstite: Rover 75 Tourer. (scusate il doppio messaggio, non riuscivo ad unire).
  4. Parte 2 bis: integrazione Marea.
  5. Salve a tutti, ecco una carrellata di avvistamenti recenti che non ho avuto modo di caricare. Ho altre foto di ciascuna auto, ma per ragioni di spazio ne metto solo una per avvistamento. Chiedete pure se volete Parte 1: partiamo dalle storiche. 1)Una bellissima Lancia 2000 HF Coupe iniezione elettronica. L'auto era ferma...perche' bolliva. Ho avuto modo di conoscere e parlare col proprietario. Ricco collezionista Lancia, possiede un sacco di altre Lancia storiche. Questa 2000 e' una delle ultime 25 prodotte, e' del 1974. Ancora piu rara per avere la guida a destra. Lui l'ha appena comprata, era la dua prima volta in giro, data la giornata di sole. Semplicemente stupenda. 2)Citroen ID 19 break: ferma da sempre in quella strada ( abitavo li e non l'ho mai vista muoversi). Mastodontica dal vivo, peccato per le condizioni. 3)Morris Minor 1000: questa e' regolarmente in uso, con gomme termiche e sempre parcheggiata in strada. Non so l'anno preciso di questa ma e' stata prodotta dal 1956 al 1971. Parte 2: youngtimers. 1)Nissan Micra prima serie: perla rara in Italia, qui ne ho vista qualcuna. 2)Saab 900i, bellissima, in uso. 3)Fiat Marea 155 ELX: devo dire che questa e' la piu rara delle 3 da avvistare qui. Inoltre, notare che questa e' ancor piu rara sia per la motorizzazione (dal vivo credo di non aver mai visto Marea 2.0 5 cilindri in abiti civili), sia per la combinazione motore/allestimento: infatti la 155 era tipicamente abbinata al top di gama HLX, mentre questa e' una piu' comune ELX. Enjoy
  6. Circola, circola. Ha revisione valida fino al 28 Luglio 2021 e tasse pagate sino a settembre 21 Nuovo contributo. Volvo 740 GL, pre-restyling. Ho dovuto spezzare per inserire quest'ultima foto.
  7. Assolutamente! Inoltre, poco prima era appena passata una Chrysler Ypsilon, peccato non aver fatto un video. Ma so con certezza dove ne e' parcheggiata un'altra, peraltro accanto ad una Brera. Se proprio volete..
  8. Contribuisco per la prima volta anche'io. Vivo a Londra, rarissimo avvistamento qui, sia per il marchio sia per l'eta': Fiat Tipo 1.6 DGT.
  9. Non conosco la Picanto (la attuale ha una base piu vecchia della attuale i10), percio' non mi esprimo. Ovviamente nessuna auto e' esente da difetti. Infatti ho sempre trovato insensati i pregiudizi circa Fiat vs il resto del mondo automobilistico quanto a qualita'. Innegabilmente, sotto la pelle di Panda, Y (e 500) c'e' tanta sostanza ma non tutti sono interessati ad una Panda allestita come un furgone oppure senza bocchette sulla plancia. Non citerei poi Panda/Ypsilon come esempio di feedback di sterzo, il famoso City tutto e' tranne che diretto Ho spesso guidato (e apprezzato!) Panda 2012 e Ypsilon 2011, ma ad oggi non le prenderei mai a quel prezzo. Erano prodotti al top delle rispettive categorie, 10 anni fa. Circa la serie attuale della i10, posso dirti che la sensazione e' proprio di guidare una auto molto piu grande ma in un formato piu piccolo. Una segmento B per sensazione di solidita', equipaggiamento e genuinita' del comportamento stradale. Non credo che sia perfetta, ovviamente, ma la ritengo superiore a Panda/Y.
  10. Evidentemente non hai mai guidato la nuova i10. I miei la possiedono e nonostante le dimensione e' piu abitabile di Ypsilon. Inoltre, per ADAS e dotazioni di serie e' imparagonabile. Si guida piuttosto bene, piuttosto sicura in strada ( cfr. prova di km77) e consuma davvero poco. Per quanto riguarda la linea, le opinioni sono personali ma e' piu bassa di 3cm della Ypsilon ed ha un passo piu lungo, quindi soffre molto meno l'effetto pandoro. Quando l'abbiamo presa, era in ballo con Panda ed Ypsilon, ma il confronto era davvero impietoso. E lo dico con rammarico, visto che avevamo sempre acquistato Fiat. D'accordo aggiungere 4 listelli cromati, mi fa quasi tenerezza che ci sia interesse verso questo marchio (o forse modello) ma non montare di serie gli airbag laterali (accessorio degli anni 2000) e' da criminali..
  11. Qualche settimana fa l'EuroNCAP ha testato la nuova i10. 3 stelle.
  12. Grazie per l'esauriente spiegazione. Mi hai tranquillizzato non poco. Proverò a fare la verifica a cofano aperto e motore freddo. Credo infatti che quella che avverto io sia proprio la seconda visto che è estremamente avvertibile a cofano chiuso e che magicamente smette solo dopo che la il termometro è sceso sotto la metà. Detto ciò, visto che il radiatore è praticamente nuovo, la ventola (e resistenze annesse) dovrebbe essere stata cambiata da poco in quanto parte stessa del radiatore oppure è una cosa a sé?
  13. Salve a tutti, ho spulciato nel forum se vi fossero quesiti simili ma non avendone trovati, ho deciso di scrivere. Il mio problema è il seguente: nella mia Punto 1.2 16v del 2003 , una delle prime MK2B, ho notato che non appena accendo il clima, si attiva la ventola di raffreddamento del radiatore. Volevo quindi sapere se questo comportamento è normale o no. Ovviamente, questo accade quando in questi giorni caldi il motore è già in temperatura e lo strumento è attorno alla metà del fondo scala. Quando invece il motore è più freddo, non avverto la ventola di raffreddamento accesa anche a condizionatore acceso, come mi posso aspettare. Ho provato infatti a partire a motore freddo, con clima acceso, e la ventola non è partita all'attacco del clima, ma solo quando la temperatura del motore ha raggiunto la metà dello strumento. L'auto viene usata poco, ma la manutenzione viene molto curata. Ho iniziato a prestare attenzione a questi fenomeni solo da quando a giugno è stato cambiato il radiatore perché bucato ( in realtà in 15 anni non se ne erano mai accorti né i miei, né io, fortunatamente il buco era tale che restava almeno la metà del liquido refrigerante). Inoltre, proprio ieri ho fatto ricaricare il gas refrigerante del condizionatore, scarico da almeno 2 anni. Non appena ho riattivato il clima ( clima automatico bi-zona) , ho notato questa storia della ventola, mentre invece quando facevo andare il climatizzatore a mo di ventilatore privo di gas, non ho mai notato niente di simile( forse perché il ciclo frigorifero non avveniva? ). Riassumendo, la mia domanda è: questo comportamento è del tutto normale, oppure qualcosa può essere accaduto dopo la ricarica del clima? Grazie mille, ViRo
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.