Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

fastfreddy

Members
  • Posts

    677
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by fastfreddy

  1. Avete tutti ragione ma proprio per questo è difficile combattere ad armi pari con la GS ... è uno status simbol e quindi parti svantaggiato a prescindere dai contenuti ...i numeri parlano da soli ... è come cercare di vendere la Giulia a chi vede solo serie 3 e A4 ... Uguale ... Ducati si è ritagliata il suo spazio dopo molti anni e grandi investimenti e nonostante tutto non scalfisce più di tanto il successo BMW La V85TT secondo me funziona perché sta in un segmento più combattuto dove le logiche di acquisto sono un po' diverse e dove non ci sono prodotti che dominano la scena ... è una moto che tra l'altro mette a nudo tutte le fesserie che raccontano i pseudo appassionati visto che si tratta di una piccola Stelvio, moto della quale dicevano peste e corna fino a pochi anni or sono (la Stelvio in verità era una moto persino migliore secondo me ... aveva più carattere e dotazioni migliori a un prezzo ridicolo) Comunque ben venga ogni nuova Guzzi ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  2. Ci hanno già provato con Stelvio e Caponord a stare nel segmento della GS ma hanno fatto due buchi nell'acqua ... Guzzi e Aprilia non reggono il confronto con BMW o Ducati purtroppo benché abbiano proposto moto che al GS giravano intorno con la loro bella ciclistica e i loro motori nettamente più coinvolgenti e fascinosi ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  3. Da vedere dal vivo quel cupolino perché per il resto mi sembra una gran bella moto, classica ma moderna, com'è forse giusto sia considerando il filone vintage imboccato dal marchio (anche la novità non può essere troppo futuristica con la Guzzi di oggi) In ogni caso su strada sono certo andrà un gran bene potendo godere del know how Aprilia in tema di ciclistiche Ho sentito girare il motore e suona molto bene, corposo e non troppo metallico come il vecchio catenaccio 1200 (un ammasso di ferraglia che ho amato molto ma ormai antistorico) Sinceramente ci voleva ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  4. Michelin ci sono nelle mie misure ... Devo rifletterci bene, non voglio una gomma che d'estate mi castra troppo Dicevo delle Pirelli pzero Winter perché pur essendo invernali sembrano avere un taglio molto sportivo ... Forse non sarebbero molto diverse dalle crossclimate d'inverno e poi d'estate monterei le estive vere e proprie Boh, vediamo ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  5. Pirelli non c'è la misura, non mi ero accorto Però fanno il pzero Winter che sembra più stradale del sottozero e potrebbe fare al caso ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  6. Ciao a tutti, è venuto il momento di cambiare le gomme alla mia vecchietta e questa volta sono più indeciso del solito. Non mi porrei la questione (cioè andrei dritto sulle invernali visto il periodo) se non fosse che l'auto viene utilizzata per la più parte del tempo in condizioni di traffico estremo, code e quant'altro. Solo d'estate riesco un po' a "sfogarmi" perché vivo in una seconda casa che posso raggiungere facendo strade molto meno trafficate e divertenti, però insomma, alla fine riesco raramente a divertirmi alla guida ...per cui mi è balenata l'idea di prendere un'ottima all season che non imponga troppe rinunce e mi tolga la rottura del cambio di stagione Ho adocchiato le Pirelli cinturato all season sf2 e ovviamente ci sarebbero le Michelin crossclimate Qualche parere, sia in generale che su queste gomme? Ho avuto una buona esperienza con gomme 4 stagioni sulla nostra Volvo XC70 ma ovviamente quella non può regalare in ogni caso grandi esperienze di guida sportiva, quindi va bene un po' tutto (non so se ho scritto nella parte giusta del forum) ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  7. Visto che mi sono stancato di aggiustare la nostra vecchia XC70, abbiamo deciso di acquistare questa vettura, ovviamente full Hybrid e ovviamente nella versione base visto che ha una dotazione già ricca. Vi sembrerà strano ma l'abbiamo scelta prima di tutto perché non dovrebbe farci troppo rimpiangere confort e dimensioni della Volvo, senza spendere una fortuna, oltre al fatto che è una delle poche auto rialzate guardabili (i gusti sono gusti ma a me sembra notevolmente più piacevole delle premium a cui si ispira, soprattutto nella vista laterale) ...poi studiandola e provandola ho scoperto una vettura piuttosto interessante, discretamente realizzata e con un propulsore che sembra molto ben ingegnerizzato ...guidandola l'impressione è che motore termico ed elettrici lavorino molto bene in simbiosi ...una cosa che non mi aspettavo considerando le scelte tecniche piuttosto curiose fatte da Renault (soprattutto riguardo il cambio a innesti frontali comandato dal motore elettrico dedicato). Dopo aver provato anche una Honda CR-V (super scontata in questo momento causa aggiornamento del modello) mi sono convinto che i francesi abbiano tirato fuori un discreto coniglio dal cilindro. A giorni arriverà e vi saprò dire di più ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  8. No, sono le F1 super sport ... Tra l'altro entro fine mese ci sono sconti su Goodyear e Bridgestone ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  9. sono passati parecchi anni, sicuramente il prodotto è cambiato molto ...io ricordo una mescola che sembrava colla (a caldo) e una spalla piuttosto rigida ... allora le apprezzai molto perché cercavo sempre tanta tenuta ... però ci feci veramente pochi chilometri ... oggi ho imparato ad apprezzare anche altri contenuti e quindi preferisco prodotti più equilibrati ... le gomme migliori che ho mai avuto forse sono state le Continental invernali di una quindicina d'anni fa ... semplicemente fenomenali, sia su asciutto (dove sembravano quasi estive) che su bagnato ... silenziose, confortevoli, precise ... incredibile come facessero tutto molto bene nonostante fossero termiche Adesso spero di non sbagliare con queste Goodyear ... pare siano quasi al livello delle pilot sport ma più efficaci sul bagnato, che per me sarebbe l'ideale ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  10. ...ma quanto sono scolpite? [emoji54] ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  11. Hankook mai avute ma ho come l'impressione, forse sbagliata, che non facciano nulla di eccelso ... Yokohama advan sport amate alla follia: le avevo sulla E46 ... sembrava di andare su due binari ma finivano in men che non si dica ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  12. Negli ultimi anni ho voluto provare pneumatici di gamma media per testare con mano come il risparmio (talvolta consistente) si sarebbe riflesso sulla qualità del prodotto, stuzzicato anche da qualche recensione positiva. Ebbene, ho provato le Kumho PS31 (estive) sulla mia precedente BMW 525d E60 trovandole nel complesso buone gomme anche se un po' "vaghe" sul veloce e non sempre facilissime da bilanciare ... Non so quanto sarebbero durate perché ho venduto la macchina dopo circa un anno. Più o meno nello stesso periodo, tre anni fa, ho montato un treno di Falken all season AS210 su una Volvo XC70 D5 mk2, gomme altrettanto buone, più convincenti su asciutto che su neve e molto silenziose. Dopo soli due anni e mezzo, e circa 40k km percorsi, ho dovuto buttarle perché, nonostante ci fosse ancora gomma, presentavano qualche brutto taglio sul battistrada, in prossimità delle spalle ...probabilmente hanno faticato a tenere a bada la massa della Volvona ma tant'è (almeno, così me lo sono spiegato perché non sembravano per niente tagli da urti). Ora, per confronto, sulla mia attuale Serie 6 E63 monto un treno di vecchie Bridgestone Potenza Re050 runflat, risalenti al 2013, con le quali ho percorso circa 30k km (erano praticamente nuove quando ho acquistato la macchina) e sono sempre perfette oltre, nonostante l'età, a non dare troppi segni di volermi mollare a breve ...ok, non tengono come una gomma fresca, ma si comportano ancora in modo più che accettabile. Insomma, la mia piccola esperienza con marchi meno noti non è stata un granché positiva. I prodotti non erano malvagi ma erano tutt'altro che perfetti. Soldi risparmiati o buttati? Temo più la seconda (a breve cambierò le gomme della 6 e credo che andrò di Goodyear Eagle F1 super sport) ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  13. A te interessa più il processo del prodotto e addirittura giudichi quest'ultimo in funzione del primo Modo curioso di intendere la passione per i motori Comunque il mondo è bello perché vario [emoji3577] ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  14. Ma tu ti chiami Quandt? ...ti interessano i risultati aziendali o il prodotto? ...personalmente mi frega meno di niente dei conti BMW ...io sono un appassionato di motori e mi interessa quello che trovo in concessionaria ..un marchio che sta ai vertici con macchine per la più parte insulse non mi interessa ...infatti come vedi guido una BMW che va per i 20 anni ...per tornare alle moto, richiamare in continuazione una moto come il GS, che costa quello che costa, non è indice di serietà, significa che il prodotto fa abbastanza cagare ...la Stelvio l'ho comprata perché mi piaceva, punto e stop ...non me ne frega una beata mazza dei destini della Guzzi o della Piaggio ...io guido moto, non mi diverto a guardare i bilanci o a fermarmi al bar per vantarmi della mia GS
  15. auto e moto vengono richiamate a ripetizione per difetti di ogni tipo ...ormai il grosso delle auto è a trazione integrale o anteriore, come qualsiasi Audi o VW ...ci sono più SUV che berline ...bel miglioramento 😂
  16. Il mio modo di ragionare è quello che ha reso un colosso BMW, ovvero costruire automobili e motociclette di qualità e crederci diciamo per trent'anni prima di vederne i risultati ... Adesso che hanno un marchio indistruttibile buttano fumo negli occhi con un marketing incredibilmente efficiente ma a scapito del prodotto ... Succede sempre così: prima ti fai il nome e poi campi di rendita, tanto la gente di fronte al luccichio dei prodotti alla moda il cervello lo spegne In Italia pare si debba trovare la formula magica per costruire il modello di successo di punto in bianco e poi si vedrà ... Si ragiona solo sul breve termine, come d'altronde pretendeva di fare Marchionne per rilanciare l'Alfa (le macchine devono ripagarsi da sole o quasi) La Stelvio era un'ottima base di partenza ... è stata un buco nell'acqua ok ma con la seconda versione la moto cominciava ad essere conosciuta ed erano riusciti ad ammorbidirla un po' per accontentare le fighette che comprano il GS ... KTM sono vent'anni che lavora sulle enduro stradali e ormai qualche risultato si vede ... Ducati idem ... Quindi quando gli investimenti ci sono e si guarda sul lungo periodo i risultati arrivano ... Il marketing serve ma non è la soluzione a tutto ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  17. Sto facendo questo esperimento anche per capire ...al momento, nel primo anno e mezzo, la spesa grossa è stata la pompa del cambio ... Per il resto mi sta costando come la serie 5 che avevo prima, acquistata nuova (e ricordo ancora bene di averla pagata 60 e passa mila euro tra finanziamento e interessi e fregatura della finanziaria) ... Qui al momento sono a 15 compresa riparazione ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  18. Temo che potremmo discutere per mesi senza capirci ...io non ero per niente guzzista (come vedi in firma ora guido tutt'altro) ma ho visto nella Stelvio una gran bella moto, venduta peraltro a prezzo stracciato (che allora era concorrenziale persino con il segmento inferiore), nella quale il rapporto qualità-prezzo (o prezzo-prestazioni come lo chiami tu) era enormemente superiore a ogni mezzo della concorrenza, GS compreso ...quindi l'ho acquistata senza pensarci due volte ...e quando l'ho guidata ho capito di aver fatto l'affare della vita ...l'ho usata con molto gusto per tre anni e l'ho rivenduta perdendoci poco e niente ...la ciclistica del GS la conosco bene perché ho avuto anche R1100S e R1200S ...fa cagare rispetto a quella della Stelvio ...questo è quanto. Poi BMW sarà anche bravissima in tutto il resto ma per quanto mi riguarda è bastata una Guzzi fatta come dio comanda per sbugiardare la gelande strasse il resto delle considerazioni mi interessa meno di niente quando scelgo una moto e quello che fa il mercato ancora meno
  19. Ti dico la verità, di marketing non parlo volentieri perché la ritengo una di quelle scienze che sta rovinando ogni cosa, non solo nel settore dei motori. Annebbia la vista dei consumatori rendendoli incapaci di scegliere con la propria testa. Tu avrai anche ragione a dire che la Stelvio non andava fatta (lo dicono i risultati) ma sta di fatto che era una moto perfettamente paragonabile alla migliore concorrenza, e anche più performante in certi ambiti, pur costando quasi la metà ...se la gente non acquista un prodotto così buono si merita il GS e per quanto mi riguarda è meglio che si dia all'ippica Su Aprilia le intenzioni erano buone (e sono ottime motociclette beninteso) ma i risultati non cosano come per Guzzi
  20. quando passi una vita dentro a un'azienda, qualunque sia il suo destino, credo che ci resti legato a doppio filo e che l'orgoglio sia una cosa naturale se hai fatto il tuo lavoro con passione riguardo i padroni che si sono succeduti, non ne parlava un granché bene ma perché lui aveva vissuto i tempi eroici della Guzzi ...chi è arrivato dopo non ha saputo mantenere a quei livelli il marchio, non riuscendo a fare cose altrettanto importanti ...vederla scivolare lentamente verso l'oblio non dev'essere stato il massimo ...diciamo che è la nostra Alfa Romeo a due ruote ...è la stessa visione che un operaio Alfa degli anni d'oro del biscione può avere del periodo Fiat (ma peggio) poi personalmente credo che Piaggio abbia fatto cose anche egregie con Guzzi (l'ho toccato con mano e quindi ne sono convinto), anche se non ci ha messo i soldi che sarebbero serviti a farlo tornare un marchio tra i grandi (né più né meno come Fiat con l'Alfa) ...si sono intestarditi su Aprilia, con risultati scoraggianti, interpretando la Guzzi solamente come un marchio vintage ...pochi modelli e marketing ridicolo sono cose che tengono lontano il pubblico oggi come oggi messe in piazza le colpe della Piaggio, mettiamo a nudo anche quelle dei motociclisti che vedono solo marchi e lustrini ...la Stelvio, per dirla tutta, di ciclistica girava attorno al GS (era tutta sviluppata a Noale), la componentistica era di prim'ordine, le dotazioni ottime (è stata la prima enduro stradale con il TC) ...univa il tipico carattere delle Guzzi alle qualità ciclistiche delle Aprilia ...ma la gente ha continuato imperterrita a comprare GS, la quale tra l'altro è stata richiamata per difetti di fabbricazione con una cadenza a dir poco vergognosa per una moto che, franco concessionario, costava praticamente il doppio della Stelvio ...giusto per dirle tutte ...quindi un pò capisco anche chi le progetta e produce le Guzzi ...il mercato da pecore ti fa un pò cadere le palle
  21. Qualche anno fa sono diventato, un pò per caso, guzzista grazie alla tanto bistrattata Stelvio, moto ingiustamente snobbata dal mercato (che poi mi premia la V85TT, una fotocopia della Stelvio in piccolo 😂 ) ...ma si sa, la gente è lobotomizzata dal marketing, e in fatto di marketing la Piaggio non ne indovina una (o quasi). Adesso guido tutt'altra moto ma sento spesso la nostalgia della Guzzi, soprattutto del suo motorone scoppiettante ...è proprio vero che quelle vibrazioni ti entrano nelle ossa e non ne faresti mai a meno. Negli ultimi anni ho fatto spesso tappa, in chiusura di stagione, a Mandello per gli open day's ...ormai è diventato un rito ...l'ultima volta ho scambiato qualche parola con un vecchio dipendente dell'azienda (avrà avuto 80 anni) ...è stato molto bello e coinvolgente parlare con chi ha vissuto gran parte dell'epopea del marchio (non vi dico cosa pensava dei vari padroni della Guzzi 🤣 ...orgoglio guzzista). Speriamo bene ma temo che la Piaggio sia sempre troppo concentrata sui suoi scooter per investire seriamente nel marchio ...qualcosa è stato fatto, e sarebbe ingiusto negarlo, ma dalla Guzzi ci si aspetta sempre il massimo. In ogni caso auguri MGuzzi! 💖
  22. come sto facendo con la macchina, anche con la Z ho deciso di aggiustare tutto l'aggiustabile e quindi, dopo 10 anni e quasi 70k km, ho affrontato una bella manutenzione straordinaria rifacendo tutta la ciclistica (mono e kit forcelle nuovi) oltre ad altri piccoli lavoretti tra i quali il montaggio di due risers per alzare i semi-manubri di 4 cm (un azzardo perché è tantissimo, ma andato a buonissimo fine) ho speso circa 1.200 euro (compreso tagliando) ma, per come vedo oggi la mia passione per i motori, sono soldi ben spesi, ovvero nella direzione di perfezionare sempre più quello che già mi piace molto ...non ho per niente voglia di ricominciare a personalizzare un'altra moto, quand'anche trovassi qualcosa che mi piace così tanto ...ormai me la sono ritagliata su misura in ogni piccolo particolare, rendendola più performante di quando è uscita dalla fabbrica ...quindi avanti 🏍️💨
  23. leggendo la scheda tecnica direi che hanno fatto a dir poco un lavorone, sotto tutti i punti di vista ...anche estaticamente è molto riconoscibile benché non bellissima, come d'altronde la maggior parte delle big enduro ...quel faro non lo digerisco troppo anche se mi va più a genio dopo aver letto che è una citazione di una HD (non conoscendole non l'avevo capito) ...resta da vedere cosa succede in termini di confort termico con quel cilindrone sotto la sella (problema di tutti i V twin montati di traverso) ...non sono più interessato a questo genere di moto ma se lo fossi andrei sicuramente a provarla
  24. Mah, non so se sia così costoso alla fine ... Oggi come oggi anche un piccolo SUV costa 30k euro e anche quello non va ad aria ☏ ONEPLUS A6013 ☏
  25. Si, però anche se si rompesse tutto sinceramente, dopo aver visto cos'ha speso un amico che si è portato a casa una 320d msport g21 (60k), i 5k euro eventuali di riparazione di un cambio li spenderei volentieri [emoji41] ☏ ONEPLUS A6013 ☏
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.