Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

ACS

Banned
  • Content Count

    17,898
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by ACS

  1. Fonte Marvel o DC Comics? Copione della ILM di Lucas? 944 è ancora congelata a 492 cm con un team italo-USA a lavorarci sopra in Michigan e non c'è AD OGGI nessun progetto di assemblaggio italiano a riguardo. Ma soprattutto NON esiste nulla "di differente" AD OGGI od in fase di product concept.
  2. ACS

    Ferrari FF 2011

    Al netto di qualsiasi consderazione sulla tecnica, che è indiscutibile, non riesco a dire che sia brutta (beh, la fanaleria anteriore IMHO rasenta l'inguardabile), ma il bello, quello Ferrari anche moderno, è davvero diverso. E meno che mai la si può definire elegante. Ciò non significa che non possa avere il suo appeal, anzi. Sul resto ti quoto al 100%. Avesse un QUALSIASI altro marchio sul cofano i giudizi sarebbero invertiti al 100% ...e per rispondere anche a Matteo, non tutti lo fanno, di concedersi al truzzo. C'è chi ancora "parte dal bello, armonico" per aggiungere il resto. Questa mi sa molto di X6/5erGT come azzardo e come riuscita. Cmq voglio vedermela bene dal vivo. Anche qua mi trovo d'accordo. Nel corso della Storia, Ferrari ha fatto cose belle e meno belle. Riuscite e meno riuscite stilisticamente. Anche altre volte è andata in rottura, riuscendo sia stilisticamente che commercialmente. Ma ci sono state anche tappe semidisastrose. Ai posteri l'ardua sentenza, ma temo che potremmo anche indovinarla... Questa alla fine può sfangarla OGGI per la tecnica, che è superiore a quasi chiunque altro... e sicuramente è così stilisticamente differente che potrà attrarre anche il Warhol di turno. Però è anche vero che in una gamma Ferrari ALMENO un'auto che esprima davvero la sportività estrema ma con stile elegante a mio parere NON può mancare. La 458 è un missile terra-aria, ma preferivo la F430 (che è meglio anche di 360) perchè stilisticamente si sono inoltrati troppo vs l'estremo oriente, probabilmente per ovvie ragioni... il fatto è che poi perdi radici! La California è... vabbè la crocerossa, lassamo perde, manco la tecnica le hanno lasciato. In questo momento l'unica vera Ferrari al 100% è la F599, e spendere per spendere la GTO è imbarazzantemente (e qualunquemente) stupenderrima. Volessi i 4 posti, OGGI, non prendo questa Ferrari, così di primo acchito.
  3. Gianni caro qua a leggere la Pravda, il NY Times, Il Manifesto o altro è tutto oro colato... le aziende comunicano quello che vogliono comunicare in base ai loro bisogni e comodi. Che siano nostrane, jappanesi, oltralpine o mangiacrauti. Vi ripeto, prendete armi e bagagli e fatevi un esperienza sul campo. A furia di guardare schemi, rendering e disegni avete perso la "sensibilità del marciapiede" A7 è venuta fuori con poche sensibili modifiche a qualcosa di più "nobile" che chiaramente non vuole essere troppo reclamizzato. Questa cosa infatti sta già venendo sfruttata (testata) per una possibile "cugina" più sportiveggiante senza essere troppo estrema. Siccome "...del doman non v'è certezza..." e "...dagli amici mi guardi Iddio, ché dai nemici mi guardo io..." facciamo che non ho detto nulla, e che qualcuno di voi armato di pazienza e lasciando i pregiudizi a casa va a fare un po' di compitini per passare info agli amichetti di blog
  4. http://espresso.repubblica.it/dettaglio/fiat-ora-impara-da-hyundai/2142350/10di Maurizio Maggi LA REPUBBLICA http://espresso.repubblica.it/dettaglio/fiat-se-questa-e-modernita/2142788 di Massimo Riva LA REPUBBLICA ***FORSE?!?! Piccolo insignificante inciso, è sparito un mio post senza motivo ne comunicazione alcuna, vado dalla Sciarelli?? :muto:
  5. Acqua acqua acquissima caro steve Ti ripeto, alzala sul ponte e scoprirai che la piattaforma è qualcosa di diverso da A6/A8, ma rimane in "famiglia". Paragonate una vicina all'altra... identiche!!
  6. Giusto una battuta su quest'ultima domanda, chiaramente tendenziosa e pretestuosa. Visto l'andazzus italicus, e la news non circolata che il nostro sarebbe ridiventato single immolando la vita privata sull'altare dell'efficienza, potrebbe offrire qualche Helga e Petra per risollevargli l'umore e magari distrarlo. Sul resto non commento più, ormai sono troppo coinvolto in alcune operazioni, e qua dentro la conoscenza si combatte solo a colpi di campane. Ignoro, as, avi, atum, are sarebbe lo status di AP se fosse su FB Ergo, a bientot (mi mancano i caratteri corretti). Proverò a postare articoli con il corretto indirizzo della questione.
  7. Mah, dopo averla vista dal vivo, tra questa ed una 500 supermegaaccessoriata non c'è storia comunque, questa tutta la vita. Prezzo a parte, chiaramente. Un salotto unico ed inimitabile. Ti siedi e sei su una DB9... C'è chi se ne sbatte e cerca altro. Ma non è certo il cliente tipo di quest'auto, che tra l'altro ha una mission ben precisa. E vi assicuro che certa gente non la considera proprio... PER FORTUNA.
  8. Previsioni non ne faccio, non ho la sfera. Posso dire cosa sta effettivamente succedendo internamente a livello industriale, e siamo vicini ad un bungabunga. Ma se per caso UNA sola delle tessere del mosaico descritto sopra NON incastra bene, il castello di carte viene giù fragorosamente e si porta via tutto. Dico che sta giocando con il fuoco, più da raider che da industriale, ma questo si sapeva. La cina è lontanissima per fiat, il progetto india è un flop clamoroso checchè ne dica il nostro e ve ne accorgerete tra qualche anno, mentre l'america è una scommessa per la stessa CJD, al momento, visto che anche rispettando alla lettera il piano industriale, ed ammesso che il mercato riprenda a manetta, i competitor crescono meglio e più solidamente. Quindi modi di fare cassa industrialmente non ne ha, se non con operazioni straordinarie di alienazione, visto che con la gestione ordinaria AUTO soldi non ne fa da tempo, ne fiat ne CJD, ma anzi ne brucia. Questo per dire che anche arrivasse al 35% in tempo, poi scattano varie scadenze, in miscellanea ma tutte sullo stesso tavolo e tutte da risolvere con lo stesso portafoglio, sotto sotto, se l'azienda è una sola: a) i bond fiat il bailout CJD c) la call per il restante 16% di CJD Dico che gli servono troppi soldi, che ora non ci sono. C'è un contratto di compravendita di un'azienda del gruppo, già bello che fatto ma tenuto in freezer per poter eventualmente ritrattare nel caso, che può essere scontato come cash, ma è gran lunga dal bastare. Dico che se racconta di voler investire, dovrebbe anche raccontare da dove vengono i soldi, e da dove poi prenderà quelli INDISPENSABILI per le operazioni di cui sopra. Dico che Fabbrica Italia per ora sono solo parole e nessun reale progetto scritto con tempistiche e annessi e connessi. A meno che "a famigghia" come fece con l'affaire Italenergia con EDF, non voglia cercare di giocare la carta di costruirsi un'azienda con soldi che non esistono, praticamente una sorta di futures sulla quotazione. Pratica particolarmente illegale. (Tyter1 potrebbe agevolare una spiegazione molto migliore di quella che posso io a quest'ora della notte). In quel caso sappiamo com'è finita. Qua è ancora più complesso. Angurie e canguri...
  9. Se qualcuno ha la possibilità di farlo, vada a guardarsi bene un A7 da sotto e poi cerchi bene a cosa somiglia al 99% (diciamo che è proprio quella). Rimarrete sorpresi nel vedere un'architettura di piattaforma che potrebbe prefigurare ben altro nel segmento per il gruppo.
  10. Chiaramente, come avevo anticipato tempo fa, con dovizia di argomentazione "tecnico-economica" a riguardo. Il piano che è stato a grandi linee preventivamente presentato al Pirellone, SE MAI dovesse andare in porto, dovrebbe far ingoiare lingua e tanti cappelli di Rockerduck a parecchi
  11. 10 anni fa, qualcuno aveva a listino ANTE EURO roba a 93 (dicesi NOVANTATRE) milioni di lire che certo non si avvicinava alla sofisticatezza di questa e esattamente come questa utilizzava un nome altisonante per richiamare altro*. Un listino quasi pari ad un'M3 dell'epoca, che scommetto se la mettiamo a confronto con questa ci va a perdere. *con 100cv in meno, meccanica non paragonabile a questa come "indirizzo" e un'insieme vettura che non valeva per nulla il listino proposto ed un motore eccezionale ma non certo "dedicato" come sono generalmente i motorsport. Cmq, se facciamo la tara alla conversione euro dei listini ed aggiungiamo 10 anni di inflazionamento prezzi, per questa in confronto 55K sono il suo prezzo, visto che la 335i è praticamente la stessa auto con il pianale accorciato... Non che poi ci compri altro di così "performante", ed io stesso da sempre sostenitore (ci sono i 3d appositi a confermarlo) x esempio di 350Z (oggi 370) direi che ti stupiresti molto dallo scoprire che non è così più sportiva come pensi (nella TUA idea di sportività, chiaramente ) In ogni caso, è vero anche che con quei soldi e poco più forse prendo un 335i, che mi piace parecchio di più, con pacchetto M e chip da 370cv, che è cmq più "mia" come idea di auto quotidiana. Volendo. Però rimane che questo è un bel ferro, che arriva quasi a fine ciclo vita prodotto anche per loro (come RS3). Diciamo che il "gotha" sia commercialmente che a livello immagine - che chiaramente riflette poi anche la prima - si raggiunge e mantiene così. E guadagnano... :idol::idol: Si vede che siamo della stessa "generazione" Non intendevo il motore chiaramente, che è quello della 335i TT (non la twin scroll) che è disponibile i USA a richiesta come upgrade rispetto alla 335i twin scroll. esattamente, ahimè... si però non venirmi a parlare di eleganza vs truzzismo voglio dire, questa in versione normale si avvicina più alla 313 di Paperino che altro, mentre in questa versione perlomeno ha un suo perchè. Ma le pleiadi che dici tu sono il massimo del truzzismo ed infatti non è una M tout-court come le M3/5 ma esattamente quello che sono le X5M, etc. Motorsport interviene parzialmente, mentre le altre le produce proprio. In ogni caso, il motore della prossima M3 deriverà da questo. Evoluto e "motorsportizzato" ma sempre di questo stiamo parlando. Più andiamo avanti più sarà sempre più raro vedere cose come quelle che intendete voi, costano sempre più a produrre, danno margini sempre più risicati, ma soprattutto il mercato risponde sempre meno. Onore cmq a quelli che insistono ad averle a listino. Come sopra, il prezzo è allineato a prodotti "simili". Poi è vero che con quella cifra prendi anche altro, ma sono "scelte" di vita Chiaramente quoto. Vedi mia risposta a MatteoB
  12. NO!! Sbaglia a dire OGGI che il metano SARA' strategico per fiat nel mercato USA. In assoluto. Perchè? 1) OGGI non sa neanche se LUI potrà sfondare con i modelli normali nel mercato USA. 2) non c'è un MINIMO progetto di implementazione di una rete di metano per autotrazione, OGGI, ne c'è un progetto a medio lungo termine in studio al congresso. 3) non ha NEANCHE UN MODELLO pronto OGGI, ne in studio per il futuro dai programmi TECNICI che vedo quotidianamente. Parliamoci chiaro si. La dichiarazione sul metano, anche fosse indirizzata a 5 anni vale MENO di quella sulle 500.000 Alfa nel 2014 (o era 15? ho perso il conto delle stronzate). Ecco perchè me la prendo. Avesse detto: "noi siamo forti in questa tecnologia, che a nostro parere è PARTE del futuro nell'autotrazione se vogliamo differenziare ed abbassare le emissioni in modo veloce e tecnologicamente poco costoso in termini di investimenti da parte delle case costruttrici, ERGO, chiederemo ai vari paesi ed agli USA in particolare di creare un programma AD HOC per avere uno scenario distributivo tale da permettere una diffusione relativa di un certo interesse... che possa coinvolgere tutta l'industry* e far avvicinare i cittadini a questa soluzione... etc. etc...", beh allora avrei appplaudito a scena aperta. Ma se mi dice, battendosi il petto "noi fiat, augh... ora che USA aperto porte noi portare pandametano e fare utili nel giro di pochi anni (metano strategico!!)"... tiro fuori le freccette e vado in un pub inglese... *perchè certo non si fanno incentivi o programmi solo per un competitor o solo sotto la spinta di uno degli attori...
  13. sai quanto sia obsoleto io... e sai quanto adori io la nonnetta... eppure non mi scandalizzo per l'accostamento.Vorrei capire se meccanicamente è una M a tutti gli effetti o è una 135 con steroidi ed assetto. Sono sostanzialmente d'accordo.La 1er 3 volumi la trovo bruttarella da sempre (come trovavo e trovo bruttarella la vecchia 3er E30) ma così steroidizzata non mi dispiace. Sarà anche truzza, ma non peggio della vecchia M3 o delle M in generale rispetto alle normali, o delle varie sportive ricavate sul genere e la truzzeria aggiunta la fa diventare passabile e meno "accent". Solo avrei approfittato dell'ondata "vintage spirit" per utilizzare un motore 4L, magari turbizzato, per renderla più fruibile. Magari direttamente una versione cattiva alleggerita in stile CSL, con un bel 4L turbo da 300cv. Avrei potuto anche fare la pazzia...
  14. C'entra eccome. Perchè forse VOI non ci fate caso e non credete ai collegamenti di questo genere. Ma basta chiedere a chi fa il mestiere che una dichiarazione di questo genere muove il titolo in basso ed in alto. E basta prendersi un report delle quotazioni giornaliere del titolo on le date di certe dichiarazioni poi smentite dai fatti che QUESTO titolo in particolare da una certa data in poi ha oscillato più per dichiarazioni che per risultati positivi anche quando ci sono stati. Per carità, non è il primo ne sarà l'ultimo a utilizzare questo metodo, ma visto che gli ultimi 5 anni sono stati una pioggia di dichiarazioni di intenti poi smentite dai fatti che invece altri nella sua stessa "industry" generalmente rispettano in buona percentuale e non si nascondo dietro "c'è la crisi aspettiamo che passi", è chiaro che l'ennesima dichiarazione su un argomento che OGGI è praticamente impercorribile a brevissimo, mi fa saltare sulla sedia. Così come ho fatto quando da monaco volevano convincerci che in 5 anni avremmo visto flotte di 7er a H in giro per Presidio, South Central, South Beach, etc... Ergo, visto che il contorno è NECESSARIO per una premessa del genere, scusa se sono malizioso e sono andato a vedere quanto è stato il delta di scambio azionario a valle della dichiarazione con la media dei 5 gg precedenti. E ho sorriso... C'entra, c'entra... e chi dice che non deve cambiare mai nulla? Tra l'altro proprio gli USA almeno ci provano a cambiare le cose. Certo che quando ci sono certi interessi in ballo è più difficile, ed in questo momento vedo più facile che EXXON canalizzi gli investimenti sul metano vs la conversione delle centrali termoelettriche che non sull'autotrazione, a meno di un pesantissimo intervento federale. Che come ha ben scovato lo Zio Cosimino risulta "postponed", quando non cancellato, a medio termine (ps: e poi voglio vedere quando rinasce se i R vincono le presidenziali :D:D:D). proprio per quello che scrivi tu, io posso augurarmi il contrario, ma ciò non toglie che la logica razionale dei FATTI è questa ed anche in paesi molto attenti all'ambiente nei FATTI come Germania o nord EU in generale, e cmq molto più dipendenti da importazioni di greggio di quanto non siano gli USA, il metano non ha sfondato fin'ora. Con la situazione socio-POLITICA ed economica odierna in USA, possiamo RAZIONALMENTE ed al di la di speranze e progetti, pensare che nel giro di 2/3 anni le cose possano cambiare?? Direi che sostenerlo è inconscenza o ignoranza (o malafede da talebano di greenpeace). Direi proprio il contrario... qua (e fino a ieri anche TUTTI i media tradizionali) a furia di sostenere che SM ha fatto il miglior lavoro del mondo con fiat "uscendola" dal guado del fallimento (aiutato da pantalone - tanto per cambiare - altrimenti...) gli si continua a dare credito per quello che NON E' ne mai sarà, e soprattutto per cose che NON ha fatto ma di cui millanta credito. Siamo 3 gatti spelacchiati a spaccare il capello sulla questione ed infatti veniamo puntualmente additati come quelli che lo fanno x partito preso, e le discussioni stoppate o "voltate" sui massimi sistemi... Invece lo facciamo con ARGOMENTAZIONI. In questa sede, NON ME NE FREGA UN BEATO KAISER che il metano è il futuro carburante cuscinetto in assoluto. Perchè fondamentalmente SONO D'ACCORDO e me lo auguro!! In questa sede io tiro freccette ad uno che dichiara che il futuro di fiat (fiat?? cos'è fiat in USA OGGI?? e cosa sarà in futuro se ancora devi riuscire a consolidare quello che hai comprato con soldi altrui e non hai la certezza di farlo??) è il metano, in un mercato in cui il metano manco sanno cos'è... Occhio ragazzi, a furia di dare a noi dell'untore, vi siete unti tra voi e guai a chi si avvicina... ma soprattutto ogni argomentazione non allineata viene subito additata come "catastrofista, prevenuto, traditore della patria, rancoroso, e soprattutto mosso da frustrazioni personali" senza manco sapere cosa c'è dietro a certe dichiarazioni ed alle conseguenti "critiche" che si muovono... ed infatti il più delle volte manco leggete e valutate le argomentazioni.
  15. Ed io che ho detto?? Se gente che i programmi che dichiara solitamente li rispetta alla lettera in questo caso ha dovuto mestamente fare marcia indietro, e gli rinfacicamo di averlo fatto perchè DA SUBITO avevamo detto "UTOPIA"... cosa dovrei pensare all'ennesima dichiarazione senza un fondamento di gente che non rispetta un programma tecnico e di prodotto da 20 anni?? Siamo seri!!
  16. Zio Cosimino, parliamo seriamente. Il 3d è nato sulla base dell'ennesima esternazione del nostro. E giù a sperticare lodi di chi la vede sempre lunga. Io NON ho bocciato la tecnologia, ne la paragono all'utopia idrogeno. Ho solo fatto un parallelo con altre iniziative "alternative", di cui UNA e l'H ed è utopica mentre ALTRE molto più percorribili sono ancora al palo ANCHE con gli incentivi. Non solo io sostengo le tue speranze, mi auguro proprio che ci sia un ribaltone rivoluzionario, ma ne questo è il 3d adatto a parlarne, ne è l'argomento in questione. Qua si sostiene che nel giro di 24 mesi una tecnologia che OGGI praticamente non ha diffusione sul mercato USA possa diventare STRATEGICA, sia in assoluto (quasi utopia) che più in piccolo per un'azienda come la neoChryFga (fantascienza pura). E' l'orizzonte temporale, insieme al peso che dovrebbe rilevare, che mi fa dire "non diciamo cazzate". Non la cosa in se. Io sono abituato a ragionare per "marciapiedi". Mentre a torino si ragiona di massimi sistemi come quando fanno i numeri di budget senza considerare che gli incentivi non ci sono più, e dopo 3 mesi c'è qualche solone strapagato che legge un report e ha il coraggio di chiedere una presentazione per giustificare i volumi mancanti. Cristo, il cervello non lo azionano preventivamente ma ne manco postumo... Quindi, riportiamo la discussione sulla dichiarazione e sulla REALE capacità di A) azienda di riuscire a proporre al mercato un numero di prodotti tali a metano da attirare potenziali clienti, ad un prezzo competitivo il mercato di riuscire a creare le condizioni per interessare un minimo di clienti C) il governo federale di investire a riguardo una considerevole somma di denaro per aiutare UN solo competitor, il quale peraltro ha già da ricomporre un debito enorme. La questione è TUTTA qua. Non è se/quando/quanto EXXON (Valdes:mrgreen:) capitanata ora da Mariner e non più dal cattivone Deacon possa investire sulla tecnologia (sul combustibile ma non necessariamente AUTOTRAZIONE!!), visto che lo sfruttamento ha ben altri canali più immediati e meno "da costruire"... ed ergo se lo fanno loro allora sicuramente tra 5 anni il 50% dei Bubba del Mid-West girerà su F-150 a metano Vuoi parlare di scenario? apriamo un 3d apposta... qua un tizio fa un'affermazione che merita le freccette ed io ARGOMENTO freccette
  17. 4 anni fa abbiamo bastonato alle stesso modo i programmi HYBRID e Hydrogen di BMW. Puntualmente i programmi sono slittati. E quella è gente che generalmente gli investimenti li fa fruttare. Volvo ha da anni auto bifuel, ma non azzarda cose del genere, e si che ha un mercato USA DA ANNI enormemente più sviluppato di quello che fiat potrà avere tra 2 anni ed un'immagine che non sto neanche a considerare. @Cosimo: se ammetti che non esiste mercato se non incentivato, e se accetti l'idea che l'incentivazione OGGI non è prevista per mancanza di politica e di risorse che Obama DEVE utilizzare x altro, beh la discussione è bella che conclusa e possiamo parlare di scenari oltre le Porte di Tannahuser.
  18. Me chi lo dice che "disprezzo"?? Analizzare quello che si fa NON è disprezzare. Non cedere alla piaggeria NON è disprezzo. Se non me ne fregasse nulla me ne starei zitto zitto e cercherei di imboscarmi al meglio. Invece alzo la voce e cerco di far capire cosa si sbaglia. E puntualmente anno dopo anno si ripetono i medesimi errori. Ho da 15 anni un quaderno con annotate tutte le soluzioni proposte ed i possibili miglioramenti, con relativi costi/benefici e date in cui sono stati proposti. Puntualmente lo tiro fuori con dovizia di particolari ed argomentazioni per smontare il Pavone di turno che se ne viene fuori con "ma questo chi te lo dice, se facciamo così significa che funziona..." Auguri... Cmq si, alla lunga è snervante vedere che una cosa a cui tieni, e prescinde da Alfa o affini, viene smontata per: a) mancanza di visione (il management imbelle e yesman) un'agenda differente (la strategia di proprietà ed imperatore) Se le cose che fa bene, e su cui devo basare il futuro del mio datore di lavoro, sono "il metano" ...io speriamo che me la cavo (CIT.) ma altrove ed al più presto Il diesel non è ancora omologato, e non è detto che lo sia. Probabile, ma OGGI non lo è. La versione Abarth non è deliberata e non è detto che lo sia. La versione EV semplicemente NON ESISTE, ma forse in un futuro... La versione HY semplicemente NON ESISTE, peggio della EV. Il resto ok, ma non immediatamente.
  19. Le fonti le trovi ovunque E cmq sono anche studi nostri interni. In ogni caso, prenditi le vendite di auto a metano in UE (17? 25? pari sono...) degli ultimi 10 anni e riparliamone. Fiat cavalca il metano perchè non ha mai investito un cent sul gpl, visto che da sempre fa pressioni sul NOSTRO governo x favorirne la diffusione per autotrazione. Cosa che è avvenuta molto in parte. Infatti rispetto al gpl è poco più di un'inezia, al punto tale che in fretta e furia abbiamo dovuto chiedere al sciùr Landi di montarci un po' di bomboloni gpl per recuperare quote di mercato che gli incentivi ci stavano letteralmente soffiando sotto il naso. Chiaramente poi ce lo siamo venduto come il massimo della tecnologia gassosa proprietaria, progettato e costruito da fiat... ahahahahahaha, la seconda operazione di marketing della storia. Questa però ha avuto un po' meno successo della prima... :pen: Ergo, se da oltre 15 anni in UE, con una distribuzione cmq essitente e con pressioni di ogni tipo, il mercato rimane quello che è se non artificiosamente, e cmq solo per brevissimi periodi, gonfiato, come possiamo LOGICAMENTE prevedere che in 2 anni in USA, mercato notoriamente refrattario a queste cose (altrimenti il gpl [LPG] sarebbe già diffusissimo da secoli) possa diventare il business del futuro prossimo?? Io ragiono per numeri REALI e potenzialità di crescita reale, non per ideologia o ideale. AD OGGI, qual'è la percentuale di auto a METANO circolanti in Europa sul totale parco circolante? E quale quella a gpl? Trovato quel numero, quale è la percentuale di queste che sono circolanti ESCLUSIVAMENTE grazie agli incentivi all'acquisto dei governi? E quanto pesa il mercato italiano, da sempre molto più avanti degli altri sulla questione? Quando analizziamo quei numeri, vediamo che il mercato reale, acquisto e riaquisto senza particolari incentivi, di auto a metano è nella migliore delle ipotesi INSIGNIFICANTE ai fini del consumo, se non sussidiato. Monsieur Obamà ha circa un milioncino di cazzi acidissimi da schivare e gestire nei prossimi 2 anni fino alla rielezione, di sicuro eventuali misure sul metano per autotrazione non sono nella shortlist delle prime 1000 cose da fare. Ergo, l'idea è ottima, la potenzialità esiste, ma OGGI è solo sulla carta e la vedo lunga. Molto più probabile che trovi il tempo per bussare al portoncino di Auburn Hills per chiedere qualche valigia di palanche indietro, piuttosto che metterne altre per favorire UNO dei competitors, tra l'altro quello che gli deve più soldi e quello con i piedi più di argilla (favorire lui perchè è l'UNICO che spinge quella tecnologia). Questo chiaramente in considerazione del fatto che se il nostro vuole vendere una Sebring a metano devi dagli un incentivo all'acquisto (e se lo dai al metano lo devi dare anche al gpl?? o forse no?? boh...) che diventa aiuto DIRETTO, e poi devi incentivare la distribuzione. Cose entrambe tutt'altro che scontate proprio perché l'abbronzato ha altri cazzi a cui pensare e per cui spendere soldi che non sono proprio così immediati da trovare e far approvare al Congresso. Riguardo agli investimenti dei petrolieri, cosa che peraltro NON ho MAI messo in dubbio, vorrei ricordare che non esiste solo l'autotrazione, ANZI. In USA da qualche anno c'è una riqualificazione delle centrali termoelettriche, che possono essere convertite a metano. Ora, diventa più facile, nel giro di un lustro, investire per rifornire un numero di centrali termoelettriche attualmente esistenti e "consumandi", o mettere in piedi una rete distributiva per autotrazione per servire potenziali clienti che OGGI non esistono e che nella migliore delle ipotesi A REGIME non supereranno lo 0,qualcosa del totale mercato? Visto che la stragrande maggioranza delle abitazioni USA sono idrovore di elettricità, ANCHE per il riscaldamento, è facile capire come gli investimenti dei petrolieri su un combustibile fossile come il metano siano assolutamente pertinenti ma anche mirati su quello. Ora, va bene che gli ammeregani ora sono impallinati con l'ecologia, ma se togli i californiani e qualche pasionario del nordest, che cmq oggi sono abbacinati dall'ibrido, il lavoro per convertire "le menti" è lungo e laborioso. Intendiamoci, non ho detto che non funziona, ho detto che le date che leggo qua sono fantascienza pura a meno di PESANTISSIMI interventi federali. Interventi che OGGI sono altrettanto fantascienza a causa di Nmila motivi sia economici che di opportunità politica dell'attuale amministrazione. E se la prossima, come è possibile, cambia colore... auguri a maglioncino su tutto il resto tanto che il metano sarà proprio l'ultimissimo dei suoi problemi. Per un'azienda come Landi invece le cose possono essere diverse perchè ha sia la flessibilità che la possibilità di ricavare qualcosa nel medio periodo anche da percentuali di penetrazione basse. E' strategico nel lungo periodo, strategico "esserci" da subito, ma tattico nel breve-medio, visto che i numeri percentuali saranno bassissimi, ma su numeri assoluti parecchio + alti di quelli europei, anche una percentuale bassa per un'azienda come Landi diventa interessante fonte di ricavo. Ecco bravo, volontà politica, opportunità politica ed economica. E poi... proprio parlando di certezze, se l'ibrido che è li da decenni non lo è ancora, dovrebbe esserlo il metano con tutti i problemi esposti sopra?? partendo da ZERO? Derek Winstar manovrava sia il Cannone che il motore, azionati entrambi dalla medesima fonte energetica, che permetteva alla Yamato di raggiungere velocità vicine alla luce (mi pare:pen:).
  20. A te non frega mai nulla, ma sei sempre qua a parlarne Fino a prova contraria non siamo noi all'avanguardia dei motori "normali", ma loro. E tutti vanno dal benzarolo a rifornire, noi con un numero discreto di motorini piccoli venduti a chiunque, loro con motori medi e grandi che a detta di tutti sono tra i migliori al mondo, e venduti ANCHE a chi il grano non ce l'ha. Sono proprio dei coglioni... Siete voi che avete iniziato il discorso dicendo che i 3L famigerati bmw saranno idolatrati rispetto al 2L fiat. Io mi sono permesso di dire che fino ad oggi loro hanno fatto roba migliore della nostra e che se il nostro è un ottimo motore è facile che lo sia anche il loro, e così sarà il loro sarà ancora una volta un'eccellente unità come lo sono le attuali... e per muovere 4 metri ed oltre con 1300kg ed oltre preferirò tutta la vita un 3L 1200 ad un 2L 800 a prescindere dalle emissioni, che come si sa aumentano all'aumentare della pressione sul gas... che siano 2 o 4 cilindri
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.