Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'metano'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Professione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

  1. ciao ragazzi, avevo intenzione di regalare una macchina a mia madre, visto che la sua Multipla a metano ormai sta tirando gli ultimi, ha 300.000 km, e domenica è rimasta a piedi. le sue percorrenze annuali dovrebbero essere circa di 15 o 20000 km all'anno, per andare al lavoro ha una percorrenza di circa 10 o 15 km Massimo, quindi c'è da tenerne presente in caso di auto diesel. Avendo un budget di 15 o €20000, puntando quindi anche ad auto a km 0, preferibilmente modelli un po' alti, tipo piccoli suv, cosa consigliereste? Direi metano, eviterei benzina ma sono aperto a tutti. Mi piacevano la skida kamiq, la ford puma, la seat arona, roba del genere, altina e non troppo grande. Attendo vostri preziosi consigli!
  2. Buonasera, volevo sapere che tipo di manutenzione va fatta in base al tipo di alimentazione. Per chi ha già avuto esperienze, quali sono i problemi più comuni per ogni tipo di alimentazione ? BENZINA BENZINA-METANO BENZINA-GPL IBRIDO (BENZINA-ELETTRICO) Il diesel l'ho escluso perché è un carburante che offre grandi prestazioni, ma a livello di manutenzione ho saputo che dà diversi problemi.
  3. Salve a tutti, mi chiamo Cosmo e vivo a Berlino. Vi scrivo perché vorrei acquistare una autovettura e vorrei un vostro consiglio perché io di auto ne capisco meno di niente. Il mio principale utilizzo sarà gite domenicali e venire in italia per le vacanze estive (4'500 km andata e ritorno) quasi nessun utilizzo urbano salvo particolari necessità. La VW Touran 1.4 Metano ho sempre pensato facesse al caso mio ma non ne ho trovate tante e i prezzi non sono molto convenienti. Di recente ho accantonato l'idea del Metano e ho trovato in 2 rivenditori 2 VW Golf Plus https://home.mobile.de/KLEINWAGEN-LICHTENBERG#des_291335478 https://autoland.de/vw/golf/golf-plus/berlin-ii/66290/vw-golf-plus-vi-1.4-tsi-1.hand-tempomat-einparkhilfe-vo-hi-einparkhilfe-hinten entrambe 1.4 benzina 90 kW (122 PS) ma la prima immatricolata 03/2009 - 85.005 km - Cambio automatico - 8'500 euro la seconda invece " 12/2011 - 73.417 km - Cambio manuale - 8'900 euro consigli? ho scelto la giusta auto o avreste una, magari tendenzialmente più economica ma non meno affidabile, da consigliarmi?
  4. A quanto pare, ad oggi per VAG, i numeri non giustificano ulteriori sviluppi di tali tipologie di motorizzazione. Rimarranno in vendita e verranno commercializzati fino a fine ciclo di vita, i veicoli fino ad ora sviluppati, ma le generazioni future potrebbero non avere più una loro versione a metano. Riporto solo una parte chiave dell'articolo di motor1, per non violare diritti d'autore: Articolo completo/fonte: https://it.motor1.com/news/402676/gruppo-volkswagen-metano-addio/?fbclid=IwAR2I_kf3aGeg-UVSv8f5nmBGecyfuHawfMRuwPwTQWSfEHjlkTrJoKswLoI
  5. Ciao a tutti. Sto valutando da un po' l'acquisto di una auto gpl, o benzina su cui montare l'impianto. Inizialmente mi ero orientato sul nuovo (clio 1.0 100cv gpl), ma poi ho considerato che ho la macchina in un garage a pagamento dove me la tratterebbero veramente male, e che spesso vado in posti per cui non starei tranquillo a lasciare la macchina nuova per strada. Oltre al costo in più del nuovo, mi troverei a dover spendere diversi soldi per assicurazione furto incendio, tagliandi della casa madre, che si sommerebbero a quelli del garage (2000 euro annui) e della rca. Sono passato quindi a valutare un buon usato sui 7-8k da gasare (o già gasato). Volevo creare una lista di segmento B potenzialmente gasabili senza problemi, a iniezione indiretta (quindi con impianto economico).. Magari questa lista potrà essere in futuro utile anche ad altre persone, visto il boom del gpl. Da quello che ho capito, oltre al motore che deve essere ad iniezione indiretta, bisogna fare attenzione anche alle punterie idrauliche e alle valvole autoregistranti (altrimenti sono altri 250 euro ogni 30k km). Inoltre meglio trasformare una macchina con qualche decina di migliaia di km alle spalle a benzina. Provo ad abbozzare una lista riguardo i motori di cui sono parzialmente a conoscenza. Correggetemi se sbaglio, in particolare su vw e ford su cui non so praticamente niente e sarei interessato Fiat/Alfa Romeo: I vari fire aspirati 1.2 e 1.4 dovrebbero essere tra i migliori motori da gasare. Anche i turbo 120 cavalli montati su mito/giulietta. Sui multiair invece ho letto opinioni discordanti, tra chi li definisce delicati e chi dice invece che consumano poco. Non credo ci siano problemi di punterie o valvole Renault/Dacia: Il 0.9 turbo 90 cv ed il nuovo 1.0 turbo 100cv dovrebbero reggere bene l'impianto. Sul vecchio 75cv ho letto opinioni contrastanti: lo trovo spesso gasato online, ma non ho capito se ha le valvole da registrare. Di sicuro non dovrebbe essere il migliore riguardo i consumi Peugeot: I vecchi vti erano gasabili e gasati anche dalla casa, ma da quanto so hanno creato non pochi problemi agli utilizzatori. Ho letto di parecchie testate fuse (tra cui quella del 208 di mio cugino). I nuovi puretech sono a iniezione diretta e quindi non facilmente gasabili Citroen: Il puretech 82 cavalli della C3 l'ho visto gasato anche dalla casa, ma il concessionario peugeot/citroen mi ha sconsigliato lui stesso di gasarlo dicendo che hanno tolto la cosa da mezzo proprio perchè ha dato problemi. Opel: Le vecchie opel corsa con 1.2 70cv e 1.4 90 cv sono gasabili, e vorrei avere opinioni in merito. Le nuove montano i motori peugeot a iniezione diretta Kia: il 1.2 e il 1.4 dovrebbero essere gasabili senza problemi Hyundai: Li conosco poco, ma la hyundai propone i10, i20 gpl quindi non ci dovrebbero essere problemi Volkswagen/Skoda: Qui zero conoscenze. In particolare vorrei sapere se il 1.0 MPI è gasabile senza problemi. Dovrebbe essere un motore abbastanza recente e parco, ed online ho trovato qualcuno che lo ha gasato senza problemi. Vorrei però sapere però se ci possono essere problemi di delicatezza Ford: gli ecoboost sono a iniezione diretta. Sui vecchi motori, anche qui 0 conoscenze Attualmente quindi stavo valutando: Mito: la 78cv o la 120cv. Corsa E: A me piace assai la versione 3 porte esteticamente. Volevo avere una opinione sulla 1.4 90cv... Polo 5: Sono molto interessato al vecchio modello con il 1.0MPI. Ma ho paura di gasare quel motore. Che ne dite? Clio 4: Il 0.9 turbo sarebbe l'ideale. Ma trovo spesso il vecchio 1.2 75cv (anche già gasato) e km0 del nuovo 1.0 sce 75 cv. Il 1.2 75cv fa così schifo? Richiede registrazione delle valvole? Tipo: spendendo un po' di più e trovandomi una macchina più grande per il futuro Grazie in anticipo per la pazienza di aver letto questo sproloquio.
  6. Buonasera a tutti, ho visto online che esistono impianti diesel-metano e anche diesel-gpl il gpl sotto un certo aspetto mi sarebbe anche più interessante visto che "perderei" solo la ruota di scorta con un bombolotto toroidale qualcuno di voi sa se è possibile installare un impianto diesel-gpl su motori come quello del seat alhambra 2003 ? ma sopratutto le emissioni inquinanti farebbero rientrare l'auto (ormai euro 3 e quindi tra poco non posso più circolare su parecchi centri città) con dei parametri migliori per quel che riguarda l'inquinamento e quindi le "autorizzazioni" a circolare ?
  7. Ciao ragazzi... forse questa volta ci siamo... cerchero' di essere meno logorroico del solito ma so che non ci riusciro'.? quindi iniziamo: ho una C4 picasso 1,6 hdi del 2008 cmp6, sono a quota 220.000 e fatte le maggiori operazioni 40k km fa (distribuzione, iniettori etc.) cominciano ad apparire un po' di fastidi... della serie ogni paio di mesi ce n'e' una... e quello che piu' mi preoccupa e' quanto possa durare ancora la frizione, per il resto l'auto si comporta molto bene e ne sono contento, ma devo vedere un'alternativa. Vorrei un'auto spaziosa, non bassa, meglio monovolume, a metano o gpl, con cambio automatico e tettuccio apribile ed ovviamente usata. Come la voglio io non ce ne sono e come gia' scritto qui... clicca qui se vuoi leggere la mia discussione dell'anno scorso... le uniche alternativa papabili restano: - fiat tipo sw 1.4 T-GPL 120 CV - fiat 500L trekking 1,4 T-GPL 120 cv non mi entusiasmano entrambe, non hanno il cambio automatico, ma sono le uniche in budget (max 15000 euro) e che hanno quasi tutto. Alternativa diesel (perche' a gas non c'e'): la solita C4 picasso 120 cv hdi con cambio EAT6... che si trova sui 13000-15000 euro adesso usate recenti... parlai della Skoda Karoq ma troppo fuoribudget. Sono incappato nella ricerca in una di queste Zafira 150 cv turbo metano... Zafira 1.6 16v ecom 150 cv turbo edition metano - ha un costo quasi irrisorio - e' vicino casa da provare - e' tagliandata - ha una buona autonomia (+5 kg metano) ok...contro: niente cambio automatico, ha 9 anni e 135.000 km (che non sono pochi). vorrei andare a vederla e capire se fa al caso mio e mi combino... Sapete dirmi se questo modello di auto ha problemi particolari? ne ho viste anche con 355.000 km... Vorrei buttarmi sul gas perche' qui a vr e provincia le diesel euro 4 le stanno stangando e usare una monovolume a benzina e' una tragedia dei consumi, ok faccio 12-15.000 anno ma ritengo il metano/gpl meno inquinanti di benza e diesel e l'aria la respiro anche io... inoltre so che c'e' la zafira tourer, ma il modello 2011 non mi piace per nulla ed e' troppo grande (465 cm, mentre questa e' 447 circa)... mentre il restyling 2016 non mi risulta lo facciano col 150 cv turbo metano (mannaggia a loro!) e di motori aspirati a gas non voglio sentire parlare (tipo il cmax per dire). cosa mi dite?? Grazie dell'aiuto.... come sempre.
  8. Il governo lancia incentivi per chi punterà sul GPL. A mio parere ha ragione: inquinamento contenuto (almeno come le €4) e possibilità di rendere auto vecchie molto più ecologiche. Con i moderni impianti le prestazioni non calano (o calano di quasi impercettibilmente), e i risparmi ogni pieno si fanno sentire molto... Unico neo la scarsa distribuzione dei distributori sul territorio (comunque non scarsissima), ma non dubito che se dovesse esserci il boom del GPL spunterebbero come funghi... Non vi viene dunque in mente che il GPL potrebbe avere un largo sviluppo in futuro? Io da parte mia possiedo già una Tempra "gasata" e se dovessi comprare un'auto ora la comprerei se possibile già con impianto a GPL, o comunque lo applicherei, se non ci fosse, dopo l'acquisto. Voi che pensate?
  9. Il nuovo motore, che sostituirà l'attuale 1.4 TGI da 110cv, montato rispettivamente su Volswagen Golf/Caddy, Seat Leon, Skoda Octavia ed Audi A3, si accinge a debuttare sul mercato, nel 2018.
  10. buonasera a tutti, vorrei domandarvi alcune informazioni riguardanti i motori a metano del gruppo vag. 1-esiste solo il motore 1.4 tsi ? 2-è affidabile? 3-le bombole che montano sono in composito in genere le auto del gruppo vag oppure?
  11. Apro questo topic per parlare del metano. Spesso nei topic si invoca l'uscita di nuovi modelli FCA a metano, di aver lasciato il mercato ai tedeschi, di maggior convenienza economica rispetto a tutti gli altri carburanti. Siamo sicuri sia così o è soltanto effetto pompa/moda? Alla fine rispetto ad una equivalente GPL un'auto a metano: - costa di più - pesa di più - ha prestazioni minori - ha una minore autonomia - ha bisogno, per avere un impianto integrato, di importanti modifiche strutturali. - ha la revisione bombole ogni 4 anni Secondo me il metano avrebbe soltanto il vantaggio di essere un carburante con il prezzo più stabile Ho provato ad utilizzare questo sito http://costirealiauto.com/ facendo il confronto tra Punto GPL listino: 16140 euro, consumo medio 8 litri/100 km, costo gpl 0.67 euro/litro Punto NP listino: 17140 euro, consumo medio 4 kg/100 km, costo metano 0,99 euro/kg http://costirealiauto.com/confronta?am=30000&ft1=l&cn1=punto+gpl&cp1=16000&fc1=8&fp1=0.624&ft2=c&cn2=punto+np&cp2=17000&fc2=4&fp2=0.998 in pratica si inizia a risparmiare dopo 100mila km, un orizzonte troppo lontano a mio parere. Che ne pensate?
  12. Prima della diffusione totale dell’elettrico, si cerca altre soluzioni, temporanee ed efficaci: il biometano è stato approvato dall’UE Biometano – La strada da affrontare per vedere un mondo totalmente elettrico è ancora molta. Si procede di certo verso questa direzione, ma i tempi non sono ancora stimabili e gli esperti del settore effettuano previsioni. Prima del totale passaggio alla batteria e all’elettrico, infatti, si prospetta un’era di utilizzo di altre fonti, di carburanti efficienti ed alternativi. Secondo gli esperti, il biocarburante più promettente al momento è il biometano, di seconda, o terza generazione. Esso è uno dei carburanti più sostenibili e rispettosi dell’ambiente, è generato durante la decomposizione del materiale organico. L’unione europea si dichiara favorevole al ‘decreto biometano’ proposto dall’Italia. Grazie a questo via libera, l’Italia potrà supportare economicamente la filiera per la produzione di questo carburante attivo. La creazione di questa filiera potrebbe portare dei benefici reali ed imponenti per la nostra penisola. La diminuzione delle emissioni, la riduzione della dipendenza dal petrolio, la sostenibilità economica delle aziende agricole e di allevamento, la riduzione della tassa sui rifiuti locali, e come se non bastasse, la creazione di circa 21’000 posti di lavoro e la generazione di un gettito tributario di 16 miliardi di euro. Insomma, la richiesta è stata accettata, il progetto è reale, positivo ed esistente sulla carta. Approvato dall’UE dovrebbe semplicemente iniziare ad essere creato e sostenuto. Le intenzioni italiane sono finalmente reali e riusciamo forse a vedere una qualche evoluzione. Diventa possibile dunque, la fino a poco tempo fa immaginata e sognata alternativa di un carburante di origine organica come il biometano! Nell’attesa lunga ed estenuante che vivremo per arrivare all’era dell’elettrico, possiamo anche provare a …‘viver meglio’ grazie a queste valide ed interessanti alternative!
  13. Buongiorno a tutti Autopareristi, sono una matricola del forum e mi piacerebbe avere dei consigli su alcune cose, ringrazio già a chiunque mi risponda! Devo comprare una macchina nuova e tra le macchine viste nelle varie concessionarie, quella che ora mi stuzzica di più è l'opel mokka, più che altro per l'estetica. il budget è sui 20.000 ma fino a 25.000 si può fare. faccio con la macchina circa 20 km al giorno più le uscite in montagna (900km tra andata e ritorno) 4-5 volte l'anno: circa 20.000 km all'anno. Mi conviene il GPL o meglio Diesel? Al concessionario opel della mia città mi hanno fatto un preventivo di 21.000 euro per la mokka con gpl (se rottamo la mia zafira del 2000) o 17.000 euro con il Diesel (dando sempre dietro la zafira). Sono prezzi buoni o mi conviene cercare altri concessionari? ci sono altri modelli di macchine simili alla mokka (cioè piccoli suv) su cui mi conviene direzionarmi? tipo mi piace molto la classe B ma penso che siamo ben sopra i 25.000 o no? grazie ancora!!
  14. Salve, sto provando dei preventivi per una punto 4 serie natural power allestimento street. Fino ad ora è stato veramente conveniente il preventivo di conte.it, è affidabile? guardate i 3 preventivi, utilizzando o meno il dispositivo satellitare. Le altre online che ho provato superano i 1000€, ora inizio anche il giro per le sedi fisiche però non ho ancora la targa quindi inserisco manualmente
  15. Ciao a tutti, visto l'imminente arrivo del secondo figlio stavo valutando l'acquisto di un'auto più spaziosa. Stavo valutando la nuova Octavia Wagon in versione metano G-TEC. In Piemonte non pagherei il bollo e visto che viaggio molto anche in Emilia Romagna mi troverei sempre in zone ben coperte. Ho scoperto solo ora che la normativa per le auto a metano prevede revisione ogni 4 anni delle bombole con costi dai 250 ai 500 euro. La revisione prevede prove di tenuta a pressione che vengono fatte smontando le bombole. Prassi vuole che per non fare fermi macchina troppo lunghi quando si smontano le bombole ne vengano montate di altre equivalenti già revisionate. In sostanza io che vado con le mie bombole di quattro anni alla revisione potrei ritrovarmi montate sull'auto bombole di 15 anni revisionate e molto vicine alla data limite ciclo vita di 20 anni. Stiamo parlando delle classiche bombole in acciaio. Il casino è emerso con le nuove bombole in composito CNG4 usate dai costruttori tedeschi (Mercedes, gruppo VAG...) e preseniti su nuova Octavia G-TEC, molto più leggere delle vecchie in acciaio e meno soggette ad usura per invecchiamento. In pratica è successo che con le revisioni delle prime mercedes con bombole in compositi in fase di smontaggio e rimontaggio (credo che qui non sia operante la sostituzione d'ufficio dato che non vi sono ancora in giro molte bombole di questo tipo) si siano danneggiate le valvole di sicurezza e si sia verificato qualche episodio di esplosioni - o meglio rotture, non stiamo parlando di esplosioni con fiamme e simili - (sia in fase di revisione che di rifornimento). Pare che la normativa europea non sia stata recepita in pieno in Italia e si continui con prassi vecchie pensate per tecnologie più vecchie. A seguito lamentele di Mercedes la motorizzazione è intervenuta con una circolare che sembra di fatto annullare la prima revisione dopo 4 anni per le bombole in compositi. Sicurauto ha dedicato una pagina a questo: Bombole metano in composito: annullata la prima revisione Voi ne sapete qualcosa? Siamo sicuri che in fase di revisione l'esenzione sia tenuta in conto? Tra l'altro la spesa da sostenere non è nemmeno esigua.
  16. Alla data del 15 novembre sono state comunicate dal Ministero dei Trasporti e dalla Direzione Generale della Motorizzazione, le nuove norme omologative ed installative per impianti after-market a GPL e Metano su auto ibride, incluse le PLUG-IN , precedentemente un buco legislativo. Il testo completo in PDF può essere scaricato qui: http://www.motorizzazioneroma.it/veicoli...3nov13.pdf Sul sito di Metanauto.com articolo di commento: http://www.metanoauto.com/modules.php?na...=6307#2592 1) Il testo normativo parla di estensione di omologazione di un impianto già esistente (ovverosia già in produzione), ad una "famiglia" di ibridi, attraverso la prova di "Tipo I" di un veicolo ibrido "rappresentativo" della famiglia. Questa parte sarebbe di competenza del costruttore dell'impianto e la prova andrebbe fatta presso un C.P.A. , centro prova autoveicoli. 2) La seconda parte riguarda gli installatori, e dice che il "collaudo" va fatto secondo le norme e procedure esistenti, quindi questa parte per fortuna non cambia e non è mai stato un problema. Non mi è chiaro se la richiesta di sottoporre a test omologativo un'auto a titolo della "famiglia" sia o meno un problema per i costruttori, credo di no, nè se per "famiglia" si debba intendere un modello specifico oppure un drivetrain specifico. Resta il fatto che sono state già collaudate dagli enti provinciali molte ibride e GPL e qualche ibrida a metano, sebbene quelle a metano fossero Euro4 e potrebbe essere diverso. Non è dato sapere come la norma influisca quindi sui collaudi già fatti.
  17. Beh dopo una ragionevole attesa ora il vialetto di casa mia si è arricchito di una nuova presenza, Passat Ecofuel Variant manuale.. Ritirata un paio d'ore fa, nel viaggio verso casa mi ha impressionato per comfort, silenziosità e fluidità di guida. Il motore è eccezionale, a 60 all'ora c'è già la freccina che insiste per farti mettere in 6a. Coppia subito disponibile e soprattutto erogazione fluida e lineare. Nessun calcio nella schiena ma reattività massima ad ogni piccola pigiata dell'acceleratore. Niente a che fare con i diesel calcinculo. Motore totalmente silenzioso, in piena accelerazione si sente un pò ma davvero poca roba. Niente sibilo di turbina. Consumi a metano (disponibile subito dopo l'accensione) irrisori. Media di ritorno in extraurbano 6,2 kg/100 km con auto con 60 km in tutto.. Benzina non ho idea perchè non c'è il tasto di commutazione...va a benzina solo se non c'è più metano, altrimenti me lo scordo. Con la potenza disponibile e la reattività della vettura sono felice che la benza si appresti ad essere un lontano ricordo. Davvero un motore impressionante per come reagisce alla massa spropositata della macchina. Posto guida e feeling di guida è lo stesso delle passat a gasolio più diffuse, nulla da segnalare se non il solito tessutino dei sedili che mi fa caldo solo a vederlo e il peggior volante della storia delle auto moderne, che tra l'altro nasconde il quadro strumenti..che fessi. Ampie regolazioni elettriche del sedile..comode. Il bizona molto potente e rapido, buona radio, da capire il sistema di parcheggio automatico, divertente ma non affidabile al 100% per quello che l'ho provato. Forse devo capire meglio io come gestire le distanze. Spero di riuscire ad abbassare il volume dei sensori di parcheggio, è insopportabile. Comodo l'auto hold per le partenze in pendenza e il sensore pressione gomme, freno a mano automatico non molto comodo con quel tastone. Avrei preferito il manettone come sempre. Il retrotreno con tutto quel peso aggiuntivo mi sembra stabile e tranquillo. Questo significa che a scanso di equivioci mai e poi mai disattivo l'ASR. Il gancio traino è la cosa meno intuitiva che mi sia mai capitata per le mani. Davvero un plauso alla concessionaria per il pieno di metano e di benzina che è meglio consumare finchè è così nuova, ottima la manutenzione ogni due anni, macchina presentata pulitissima con i tappeti omaggio e le barre trasversali per il tetto pure in omaggio. Se è più affidabile della polo che ho in casa, ho fatto un affare. Appena riesco, foto e recensione meno caotica. cin cin:b35
  18. Buonasera a tutti. Sono qui per chiedervi un parere sulla nuova Panda a metano ed in particolare al suo motore 900 turbo, ed in generale sull'acquisto di un'auto di 'pari' valore. A due anni dall'uscita, cosa potete dirmi sulla nuova Panda? Motore, affidabilità, impressioni ecc.. Spero di provarla presto dal concessionario, perchè ho letto pareri discordanti piu che altro sul rumore del motore, per alcuni eccessivo, per altri nullo. Sono abbastanza deciso a comprarla, anche se l'idea iniziale era quella di cambiare la mia auto 1.6 benzina (230mila km del 2001) per prenderne una usata a metano. Ho pensato subito ad una panda vecchio modello, siccome probabilmente ho intenzione di "finirla" ne volevo una con pochi km e 'giovane'. Considerati gli incentivi la differenza con una nuova era di qualche migliaio di euro ed ho cominciato a pensarci. Il problema è che aggiungendo nuovamente qualche migliaio di euro ci si porta a casa una Panda super accessoriata, perciò sono passato dal voler prendere una vecchia panda a 7-8mila euro ad una nuova al netto degli incentivi/sconti/ecc a 15mila, e la differenza non è piu poca, ma il doppio. Per lo stesso motivo detto prima, cioè che probabilmente la terrò con me a lungo, posso pensare di spendere anche il doppio per una macchina non piu 'da battaglia' ma quasi full optionals. Però a questo punto è giusto informarsi meglio, per questo sono qui a chiederlo. L'idea iniziale dell'auto a metano per risparmiare è rimasta, è vero che spendo molto di piu per comprarla, ma è anche vero che l'auto si ripaga da sola negli anni e, qui piu che un'affermazione faccio una domanda, è vero che mantiene un certo valore di mercato e non si svaluta totalmente come la maggior parte delle automobili? (Se il mercato non subisce grosse variazioni) Una (quasi) full optionals si vende meglio o questi nell'usato valgono zero (poco)? (Come detto le intenzioni non sono quelle di venderla presto, ma mi piace sempre essere informato su tutto prima di spendere cifre importanti) Con circa 15mila euro al netto di sconti vari, che altra auto mi consigliate di guardare, possibilmente a metano o alla peggio gpl, completa di optionals (o perlomeno che non parta da li per finire a 23-24)? Il calcolo dei km annui con la mia auto attuale sono di circa 17mila, ma penso che ormai la cifra si aggira intorno ai 10mila, con poca autostrada e molta città (in Romagna). Grazie a tutti e buona notte per il momento.
  19. Fuori Produzione; per il Nuovo Modello cliccate sul seguente link: Lancia Ypsilon Facelift 2016 Fonte: Fiat Group Automobiles Press Apprezzabile ed anche ovvia (visto la base meccanica in comune con Panda) la scelta di dotare anche la Ypsilon della motorizzazione a metano ma sono proprio curioso di vedere che assetto le hanno dato sicuramente sarà rialzata (come avviene per Panda) il problema è che la Ypslion ha già (nella versione normale) il "culetto" per aria, adesso credo proprio che nella vista posteriore peggiorerà ancora di più. In ogni caso buona proposta ... il prezzo un po' meno. P.S. Leggendo la dotazione di serie ho notato che parlano di volante regolabile in altezza e profondità, è una "novità" in quanto al lancio la Ypsilon era dotata solo della regolazione in altezza del volante.
  20. salve a tutti, sono proprietario di una fiat punto 2 serie con impianto GPL. ho trovato una buona occasione di una Citroen c2 con impianto a metano istallato qualche mese fa. ho bisogno di un vostro prezioso consiglio: tutti mi hanno detto che abituato ai ricambi della punto i ricambi della citron sono una vera mazzata..vero??? di molto??? poi un'altra cosa...insospettisce l istallazione di un impianto a metano su una 1.1....non è che questa macchina non ce la fa nemmeno a superare i 50km/h???? ho bisogno del vostro aiuto...conviene per un giovane con pochissime entrate economiche cambiare l economica punto per una seppur bella citroen???
  21. Ciao a tutti, sono nuovo del forum e mi complimento per la ricchezza di argomenti presenti Sono possessore di una Ford Fiesta Ambiente del 2005, 140000 Km, che nel 2013 vorrei cambiare per un'auto nuova; ora sono un pò di mesi che sto seguendo con curiosità i progressi della tecnologia del metano e visto l'aumento di Benzina e Diesel, gli econincentivi presenti in Lombardia e la presenza di diversi distributori di Metano nella mia zona, ho deciso di optare per questa soluzione. In merito non vorrei spendere una follia: nel 2013 molto probabilmente saranno presentate al pubblico le segmento C tedesche, (Audi, VW, Skoda, Seat); sembrano ottimi motori (1.4 TFSI) però i prezzi probabilmente saranno piuttosto alti di un segmento minore mi incuriosisce la nuova Lancia Ypsilon Ecochic; è vero che non te la regalano, però secondo me sarebbe una delle poche auto a metano interessanti del proprio settore, senza contare che nella versione Gold, e un poco di accessori, ha ottimi interni e comunque una buona personalità (poi vabbè i gusti son gusti...) L'unica cosa che mi rende perplesso è il motore: è vero che ha una discreta potenza, è leggero e rivoluzionario, ma visto che percorro 20-25000 Km/anno potrà avere problemi? Visto che si dice che la durata dei motori a metano è seconda solo a quelli Diesel, si potrà dire lo stesso anche di questo bicilindrico? Io sono una persona ordinata con l'auto, manutenzione regolare e pulizia, tanto che la mia attuale Fiesta, con 140000 Km e otto anni di vita, non ha mai visto il meccanico... Voi che ne pensate a riguardo? come durata un motore turbo così piccolo, seppur ottimizzato per il metano (come almeno dicono loro) può essere affidabile? Grazie mille e Buona Giornata a tutti!
  22. Salve, l'attuale situazione è questa: auto OPEL MERIVA 1.6 del 07/2007 con 198000km impianto a metano tartarini cone le seguenti problematiche: - spia motore fissa ormai da un anno e mezzo (ma non intervien eormai su nulla appurato che il debimetro non ne vuole più sapere di lavorare con il metano) - dovrò rifare varie cosette tipo cinghia distribuzione, freni e tutto il resto che ogni 100000 va fatto - un valvola forse oggi 2 avevavno bisogno di essere tirate giù e sistemate (a quel punto fatto tutto per bene) - ho una perdita dalla pompa (trafila liquido a caldo dilatando) che ormai gestisco da un paio di anni con alcuni rabbocchi mensili per fortuna gomme e carrozzeria TUTTA illibata e a posto ( la macchina dentro e fuori a cofano chiuso è perfetta) - la guarnizione della testa è sicuramente da rivedere perche l'acqua è spesso in temepratura e pressione anomale si manifestano nel circuito del radiatore quando lo osservo a fermo (singhiozza e va in pressione) ora la scelta dura la CAMBIO o la metto a posto ???? il dilemma deriva dal fatto che sul mercato non ho alternative a METANO valide. ho guardato in giro e per ora per un baggget sui 20000€ finali mi si sono presentate alcune opzioni: - ho optato per il disel visto che metano di segmento C non ho nulla di valido (o SBAGLIO?? considerate che tocco i 30000km anno) - ho provato giulietta 1.6 - megane 1.6 - golf 1.6 - i30 - Classe A e dopo se riesco posto alcuni dati sui prezzi .... e i consumi che ho trovato, ma mi chiedevo ... quale motore (e conseguente AUTO ad esempio se non erro il motore megane = classe A, ma le rese e i prezzi sono decisamente DIVERSI) è il più parsimonioso se trattato bene e non spremuto che non mi salassi al distributore ma che poi come manutenzione regolare mi possa durare anche oltre i 5 anni e i 200000km ? (considerate che giornalmente percorro 120km = 5km di superstrada, 50 di autostrada, 5km citta e ritorno analogo con CODE e tempi su circa 1ora e 10 andare e altrettanti a tornare ....) grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.