Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Unperdedor

Members
  • Content Count

    1,437
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    24

Unperdedor last won the day on September 28

Unperdedor had the most liked content!

Community Reputation

2,979 Excellent

About Unperdedor

  • Rank
    Foglio Rosa
  • Birthday 01/22/1970

Profile Information

  • Car's model
    Alfa
  • Interessi
    Liibri, sport, motorsport, cinema, musica, tecnologia, baciare, lettera, testamento
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

4,647 profile views
  1. Ferrari terza e quarta perché hanno smesso di barare.
  2. Questa cosa della specifica 2020 mi sembra più una visione mistica di qualche giornalista nostrano. Immagino che in questo weekend Leclerc sarà costantemente il più veloce in pista, aggiungendo l’ennesimo rimpianto a questa stagione schifosa
  3. Dopo aver visto i video ho capito una cosa. La voglio.
  4. Solo la chiave quanto costa? Forse me la posso permettere.
  5. I volumi e le linee di una GT classica a motore anteriore sono quelli, non è che ti puoi inventare l’astronave, perciò non capisco le critiche basate sul “somiglia troppo a questa o a quell’altra”. L’importante è la personalità, e questa ne ha parecchia.
  6. Ovviamente lo scudetto laterale c'è. Bellissima anche rossa (un photoshop con griglia nera).
  7. Qui altri colori http://wwww.czechferrari.cz/clanek/ferrari-roma/40466/
  8. Fantastica, elegante, pulita, bellissimi i fari sia anteriori che posteriori, e il taglio del baule che ricorda la Daytona. In Blue TDF dev'essere una meraviglia, e se poi c'è anche l'optional griglia nera/fibra di carbonio per me diventa perfetta.
  9. Linea pulitissima (forse troppo?). Sono curioso di vedere meglio soprattutto il frontale.
  10. Non è brutta, però a scuola quando copiavi e facevi peggio era una mezza figuraccia.
  11. In realtà ancora non si sa se cambiano solo il termico o anche altri componenti.
  12. Leclerc con motore nuovo in Brasile, come era prevedibile.
  13. Leclerc, oltre ai problemi di bilanciamento e di gomme, aveva un motore a fine vita, con almeno una quindicina di cavalli in meno rispetto a una Spec 2 nuova, molto meno efficiente di una Spec 3 dal punto di vista consumi, senza la possibilità di utilizzare i miglioramenti di benzine e oli progettati dalla Shell insieme alla Spec 3. Direi che dal punto di vista delle prestazioni la Ferrari di ieri è ingiudicabile. Se avessimo visto una gara tipo Budapest, con entrambe le macchine in gara senza nessun problema, allora Max avrebbe ragione. Ma siccome non è stato così, l'olandese si conferma un idiota, imbeccato dai due stronzissimi Horner e Marko che hanno vinto mondiali a raffica con una macchina da barzelletta (se mi ricordo tutte le deroghe alla Renault per cosiddetti "motivi di affidabilità" ancora mi girano i coglioni). Quello che è veramente inaccettabile, a questo punto della stagione e da una squadra come la Ferrari, è il motore rotto sabato, la sospensione collassata domenica e ci mettiamo anche l'errore al pit stop. Con questi dirigenti non vinceremo mai, come disse qualcuno una volta (e aveva anche ragione). E sempre a proposito di Leclerc, ora o si tiene questa PU asfittica e corre le prossime due gare da turista, oppure monta una nuova PU 3 in Brasile e va in penalità. Da quello che leggo ci sono pochissime probabilità di recuperare il motore di sabato. Per chiudere, non farò i complimenti alla Mercedes perché non sono ipocrita, ma faccio i complimenti a Lewis, che ha infilato l'ennesima stagione clamorosa. Strana la sua perdita di velocità in qualifica, ma in gara nessuno al mondo come lui. Uno dei più grandi di sempre.
  14. La richiesta Red Bull era basata sul flussometro (sul quale peraltro secondo me barano tutti), e la FIA ha dichiarato la Ferrari perfettamente regolare da quel punto di vista. Vediamo oggi come va, ma io penso che fra venerdì e sabato la Ferrari abbia caricato le ali, come peraltro hanno fatto in varie occasioni quest'anno (anche in Messico).
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.