Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 06/05/2019 in all areas

  1. 55 points
    Ciao a tutti. Oggi al lavoro ci hanno preparato una bella sorpresina. Si è deciso di decretare che l'ospedale ( zona VR) in cui lavoro, sia adibito unicamente all'accoglimento di pazienti COVID di varia gravità. Si sta iniziando a modificare l'intero sistema. Spariranno tutte le specialità mediche e chirurgiche, le sale operatorie verranno chiuse, il pronto soccorso accoglierà solo infetti. I pazienti non infetti verranno dirottati in altri ospedali. Rimarrà un mega reparto di malattie infettive, una terapia semiintensiva pneumologica e la terapia intensiva. Ci stanno ammassando in trincea: con i colleghi, fino all'altro ieri abbiamo lavorato in ambito prettamente chirurgico. Speriamo di essere all'altezza e che, alla fine,vada tutto bene. Non vi nascondo che c'è un po' di timore, anche per i miei cari (non vorrei mai portare a casa qualche regalino sgradito) ma bisogna farsi forza. Portate pazienza se vi racconto gli affari miei, ma, pur non conoscendovi personalmente, vi considero una grande famiglia, per me. Ormai ogni sera, pressochè da 10 anni, entro nel forum, (ricordo i primi muletti della 500l) per aggiornarmi, cascasse il mondo. Ho perfino litigato con la ex per questo. Ho spesso la sensazione di entrare in un bar in cui ci sono sempre le solite facce. Tu non conosci nessuno, e comunque ti senti a casa. Un saluto, ragazzi. e coraggio!
  2. 53 points
    scusate sarà la giornata un po cosi, ma io non riesco a pensare ad altro....Della macchina non mi frega nulla in questo momento.Almeno fino a che non avrò terminato di scrivere... Ma della nostra povera e sconquassata Italia si, eccome se mi importa. Io vivo all'estero da tempo e non vi nego che è difficile stare qui in questi giorni difficili. Siamo quelli che appestano l'Europa secondo la "gentaglia per bene" che vive fuori dai nostri confini....Veniamo continuamente additati , screditati, dipinti come inferiori a prescindere.Solo perchè italiani. Bene sentite quello che penso cari stranieri voi tutti....kiss my ass.....and fuck off all you together. E vale per i francesi puzzolenti con la baguette ascellare muschiata e per la loro squallida satira da pezzenti mista a complessi ancestrali di inferiorità, e vale per i belgi altezzosi, e vale per i lussemburghesi faccendieri, e vale per i tedeschi arroganti, della triade of course e non solo...E vale per i lituani che credono di comandare in europa grazie ad un loro leader da 4 soldi...e vale per tutti gli altri non menzionati, che se la tirano non sentendo le loro puzze di esseri umani arroganti che spesso valgono meno di una cippa rispetto ad un italiano ed alla sua dote genetica di estro ed inventiva.E lo so perché lavoro con gli stranieri ogni santo maledetto giorno. Tutti ad additarci ma spesso tutta gente che ha rincorso il primo supermercato anche solo sentendo la paura che aleggiava in Italia, cioè a grande distanza da loro.....E che succederà quando davvero arriverà anche a casa loro la botta che ci colpisce da settimane.Non siete meglio di noi, siete solo vestiti peggio...Siete solo piu fortunati e forse a volte piu svegli perchè in Italia è risaputo ci tagliamo le palle da soli e ci piace pure da impazzire... Tutti gli stranieri di cui sopra, se la tirano dandoci degli appestati, quando sappiamo benissimo che fanno pochi tamponi, perchè, e glielo riconosco, sono piu scaltri di noi, sapendo che troppi tamponi segnalano troppi malati e questo ammazzerebbe anche la loro economia creando il panico. Bene questo dito è simbolico, ed è dedicato a tutti voi, questo dito al cielo è maledettamente significativo, e quella coda che passa sembra dire, baciatemi il c.......cari stranieri. Signori questa è l'Italia che vorrei e per la quale voglio ancora sentirmi orgoglioso....Maserati dai un premio a quell' operatore che ha schiacciato invio sul vostro account di Instagram questa mattina. Dai un premio a chi lavora duro tra voi, in questo periodo buio, buio come casa automobilistica e come nazione e popolo...Dai un premio a te stessa per aver voluto osare con questa vettura e soprattutto spara alto quel dito perchè in questa immagine vedo tutta la vostra determinazione nel portare avanti un progetto cosi delicato e cosi ricco di contenuti tipicamente italiani : estro e passione tecnologica.... Questa è la PIU GRANDE OPERAZIONE DI MARKETING automobilistico che abbia mai visto...Grandissimi, personali, immensi complimenti. Scusate per l'OT non ne faccio mai a sproposito....
  3. 48 points
    Forse qualcuno non ha ben compreso che è più leggera di CENTO CHILOGRAMMI! Ok, non ha i posti posteriori, ma signori al giorno d'oggi buttare giù 100 kg da una vettura tra le più leggere del segmento D è da mettersi le mani nei capelli. 510 CV su 1620 kg (reali) per la Quadrifoglio sono un rapporto peso/potenza di 3.17 kg 540 CV su 1520 kg (reali) della GTAm, tirano un rapporto peso/potenza di 2.8 kg! La tanto amata M4 GTS ha un rapporto peso/potenza di 3.4 kg
  4. 42 points
    Questo Topic è uno spaccato fedele degli Italiani sul quale non so se ridere o piangere. Mi ricorda un po' la Politica italiana, dove la gente si lamenta di ciò che offre senza nemmeno rendersi conto che è solo uno specchio riflesso di ciò che siamo. Come nella politica, uno che vota destra non accetterà mai qualcosa fatto dalla Sinistra o al contrario uno di sinistra qualcosa fatto dalla destra, anche se magari in realtà sarebbe favorevole. Sono sicuro che nel Deal Fca Psa cambiando il numero degli addendi il risultato non cambierebbe, se Fca fosse nei panni di Psa si direbbe :" ecco si è venduta agli altri, la sede passa in Olanda come volevano loro, il primo azionista è loro, ora ci chiuderanno tutto", in questa situazione si dice " ecco Fca si è venduta agli altri, figurati, sono Francesi, questi vincono sempre... Poi il Ceo è un Portoghese Francesizzato, chiaro che chiuderà le fabbriche Italiane piuttosto che chiudere quelle dei suoi non compatrioti". Come nell'Italia di oggi si fanno sentenze ancora prima di sapere, magari anche senza voler sapere, anche perché diciamocelo, non è mica più tempo dei professori ma di chi urla meglio. La ragione la ha quello che butta più merda sul resto, è così che funziona. "Elkann è na merda incompetente" Beh perchè non mettere un like? Sono anni che prova ad uscire dall'auto senza riuscirci "Gli Agnelli non vedevano l'ora di uscire dal mercato delle auto e ora hanno consegnato tutto ai francesi" :Qui ci vuole proprio un bel like, fanculo a loro, si sono il primo azionista, ma con una percentuale più bassa di quando avevano fca. " L'auto in Italia è morta, questo Deal ha messo una bella pietra sopra" MA qui ci vorrebbe un super like, Exor ha ucciso l'auto Italiana, ora ha regalato tutto ai Francesi, mi toccherà persino imparare la marsigliese, si ok non ho idea dei programmi futuri e del futuro stesso, però so che è così. "Come è possibile unirsi con Psa, un'azienda allo sbando che non porta niente in dote?" Metto un like e un cuoricino, si è vero molti la lodavano fino a ieri per come era uscita dalla crisi con prodotti convincenti, ma ora che è con Fca sinceramente guardando bene bene, mi pare proprio una cacata. "Eccoci Elkann ha confermato Tavares, chiaro segno che vuole i francesi al comando", Altro super Like, si ok ieri sostenevo che ci vorrebbe uno come Tavares alla guida di Fca, visto che quelli attuali sono tutti incompetenti, ma sai cosa? Oggi mi sembra solo un Vecchio Franco portoghese pronto a calarsi le braghe davanti alla Marianna. "Ora dobbiamo rimarchiare diversi modelli in comune con quei cessi di auto francesi" Beh like... Si ok, ci si lamentava che Fca non faceva uscire più niente, che i francesi e i tedeschi si stavano prendendo tutta l'Europa, che non venisse fatta sta cazzo di punto... ma insomma, le auto francesi.. " ma la fusione con Renault era 1000 volte meglio, cani" Cuoricino... Beh si ok, Renault fa rima con stato Francese, poi c'era tutto il casino con i Giappo, che oltretutto immagino non vedessero proprio l'ora di lavorare con anche gli italiani, già avevano le palle piene dei francesi.. Però via Renault suona meglio che Psa (Sembra il nome di una droga. Poi le mie preferite " Ecco abbiamo consegnato Jeep e Maserati a Psa" 3 like, che importa se quella che nasce è una newcorp al 50 e 50 con quelli che saranno gli ex azionisti di Fca e Psa... Per me saranno sempre noi e loro, anzi spero che facciano dei bagni divisi tra quelli che vengono da usa e quelli da Fca. Potrei proseguire per ore ma non mi pare il caso, però, come sarebbe bello se imparassimo ad attenerci ai fatti? Senza gridare alla fine del mondo, Senza fare funerali, senza prendere fischi per fiaschi, senza scimmiottare politici e cittadini capaci di farsi sentire non per contenuti ma solo per la capacità di tirare fuori slogan che possano far presa (ancora meglio se danno tutta la colpa a ciò che è estraneo). Chi ha la palla di cristallo può forse farlo, così come colui che può comprovare che al posto di questo o quell'altro dirigente avrebbe fatto molto meglio... Altrimenti forse meglio attenersi al fatto e limitare a commentare quello senza tante congetture o cazzate, o no? Fatti trapelati fino ad ora Fusione 50 e 50 tra azionariato Fca e Psa Primo azionista : EXOR con più del doppio delle azioni dei secondi azionisti Sede: Olanda ( Chi mai lo avrà chiesto?) Ceo : per 5 anni Tavares ( mia personale opinione, Elkann sarà stato il primo a voler mettere Tavares come Ceo) Presidente : Elkann Cda : 5 consiglieri nominati da Exor (Elkann compreso), 5 rappresentanti degli altri 3 azionisti di riferimento (ricordo per chi tende a scordarselo che DFG non è Francese), 1 CEO ( che dubito si voglia mettere in contrasto con il primo azionista e che comunque ha l'unico compito di fare il bene societario) Marchi : Tanti, Probabilmente troppi.. Vediamo che succederà nel primo piano industriale della nuova newco Nome: Ancora da definire Quotazione: NY, Parigi, Milano Dividendi pre Fusione: definirei abbastanza Monster per tutti gli azionisti (5,5 miliardi dalla sola Fca) Sinergie : stimate in 3,7 miliardi per i primi 4 anni ( le società comunicano che avverranno senza chiusura d'impianti, da verificare) Nessun trascinamento dei "loyalty vote", ma questi potranno maturare dopo un periodo di tre anni dal perfezionamento della fusione; vincolo di non vendita delle azioni, per azionisti principali, di 3 anni; Possibilità da parte della famiglia Peugeot di acquisire ad un massimo del 2,5% della nuova entità da stato francese (BPI) o da DFG
  5. 40 points
    Invece la concorrenza non potrà mai recuperare, troppo costoso fare auto vere da guidare anziché virtuali.
  6. 38 points
    Press release: FIAT Sito web dedicato all'allestimento "La Prima", 500 esemplari numerati Clicca qui! __________________________________________________________________________________ Topic Spy Clicca qui! __________________________________________________________________________________ Fiat 500e "Mai Troppo" by Bulgari Immagini LIVE Fiat 500e by Giorgio Armani Immagini Live Fiat 500e by Kartell Immagini LIVE SPOT con testimonial Leonardo Di Caprio
  7. 38 points
    Mi autocito per dirvi che ho ordinato la Stelvio Veloce 2.2 210cv Q4 Nero Vulcano con interni in pelle rossa e cerchi da 20” bruniti. Optional: - Vetri e lunotto oscurati. - Ruotino di scorta. - Fari fendinebbia a Led. - Alfa Connect Nav 8.8”. - Portellone ad azionamento automatico. L’auto è già molto molto completa, per cui non ho sentito l’esigenza di implementare optional particolari. Consegna prevista per Marzo 2020.
  8. 37 points
    Secondo me si deve scegliere una soluzione più diplomatica tipo, Io La chiamerei VLF Così gli italiani la intenderebbero come viva la Fiat I francesi con Vive la France john viva la Famiglia Lapo viva la fava e noi altri disgraziati Viva la Figa
  9. 36 points
    per me è e rimane il più grande fruitore seriale di patata di altissimo bordo. Un maestro e un esempio per tutti, mi inchino
  10. 35 points
  11. 35 points
    Non sei stato preso in giro...
  12. 35 points
    i miei due cents su questo MY: Lodevole lo sforzo di migliorare la situazione, ma alcune mancanze sono davvero INTOLLERABILI: 1. virtual cockpit 2. clima quadrizona 3. due schermi per infotainment sui poggiatesta posteriori 4. autopilot 5. modulo hybrid con cambio cvt 6. fari full led o laser 7. frecce dinamiche 8. inoltre eliminerei quegli orribili paddles in alluminio, troppo ingombranti, freddi in inverno e roventi in estate, che sono inutili in una macchina a cambio automatico che mira alla guida autonoma 9. wi fi a 5 ghz con modulo sim 5g 10. chiave nfc con display integrato e totale controllo remoto dell'auto con possibilità di parcheggio a distanza Mi dispiace ma fin quando non si svegliano e si concentrano solo su trazione posteriore, handling, potenza, coppia motrice, piacere di guida etc etc resteranno sempre indietro rispetto alla migliore concorrenza che peraltro può anche godere di vantaggi fiscali (un mio conoscente è riuscito a detrarre il 50% del prezzo di acquisto di un'audi q5 con il bonus elettrodomestici averndo ristrutturato il garage)
  13. 34 points
    Uno viene qui per gustarsi un po di news su un semplice my e invece si trova il 3d infestato di delatori e trolls che non aspettano altro che venire a sfogare le proprie frustrazioni.... le informazioni sul my erano ben anticipate e chiaramente scritte... quindi o si tratta di analfabetismo oppure di semplice provocazione, andate a spugnettarvi sul virtual cockpit mentre lavorate sulle auto dei vostri padroni e lasciate un po' in pace chi gli interessa la "MACCHINA", la quale si esprime prevalentemente attraverso gli attributi meccanici e non con lucine a coprire le magagne ben note dei vostri marchi preferiti. Mi scuseranno i moderatori, ma si è passati più volte oltre il semplice diritto di critica per entrare nel campo della provocazione professionale..
  14. 33 points
    Ciao a tutti Vorrei ringraziare prima di tutto @J-Gian e tutti quelli che hanno chiesto di me, vi ringrazio Ho passato 2 settimane difficili a casa son febbre, dormendo 24/24, la seconda settimana era un pò meglio, poi la terza ancora meglio e dalla quarta solo tosse. Ho fatto il tampone che era positivo. Moglie ha avuto sintomi diversi e molto più leggeri e per meno tempo. Ora ho ancora tosse dopo 5 settimane, anche se poca ma va bene Non sono potuto tornare prima qui perché ho perso un mese di lavoro con la mia azienda e ora sto cercando di recuperare quel che posso. In 1 mese e mezzo sono uscito solo per andare dal dottore ma lavorare da casa mi conviene manca la vita , lo sport , gli amici, uscire al ristorante ma qui in Svizzera dal 11 maggio riaprono i ristoranti con tavole max di 4 persone (ciò che trovo ridicolo) Benché si pensa che la Svizzera sia ricca, la realtà e che stanno gestendo la situazione in modo strano. Prima non hanno investito in tamponi e maschere. Ci sono maschere solo da pochi giorni. Visto che non c'erano investimenti sui tamponi, beh ne hanno fatto man mano di pIû solo se c'e necessità. Io ero in piena forma, 1 settimana prima dei sintomi avevo fatto un check up completo di salute ed era ottimo. 2 conoscenze sulla cinquantina in buona salute e uno ultra sportivo quasi in contemporanea si son presi polmoniti. Sia io, che loro che erano in uno stato più drammatico che il mio sia altri amici ammalati, siamo rimasti in casa con paracetamolo. Il dottore al telefono mi ha detto di andare all ospedale solo alla terza settimana visto che la situazione durava da un bel pò. Qui hanno fatto un mezzo confinamento, ovvero consigliavano la gente a stare a casa. La maggioranza e rimasta, ma sui social networks vedevi che in bordo al lago c'era un casino di gente che passeggiava .Da 2 giorni hanno riaperto barbieri, aziende ecc e l'11 aprono i ristoranti. Già oggi i contagi stanno riprendendo..... ed è normale con una situazione che non è stata chiara dall'inizio. Una cosa è certa e che il virus non è una semplice influenza e anche se si dice che ammazza chi ha già problemi....beh ammazza. Nondimeno ho la mia visione su tutto ciò e per quanto mi riguarda andiamo direttamente verso vaccinazione obbligatoria e abolizione di libertà... Sono stato assente per quanto riguarda la sezione redazione che non ho ancora avuto il tempo di consultare e spero che alcuni redattori si sono già messi a fare qualcosa. Andrò nel forum redazione entro questa sera ! Spero che ognuno di voi sta bene e che possiate uscire presto da questa situazione senza troppi danni. Un abbraccio a tutti
  15. 33 points
    Ecco foto spy veri, trovate su Facebook : Nuovi fari full LED, calandra piu fine con il nuovo logo FIAT, cruscotto con schermo digitale TFT, Lane Assist, nuovo volante. Tutto sommato, un bel aggiornamento.
  16. 33 points
  17. 33 points
    Vi presento la mia superchilometrata...... Partiamo con ordine, la macchina è stata ordinata nuova a maggio 1997 (ero ancora alle medie!!!!!) esterno nero cosmoschwartz, interni in pelle Montana col. Sandbeige, cambio manuale. Come da tradizione, mio padre l'ha allestita davvero bene....essendo il primo di tutta la provincia di treviso ad aver ordinato i freschi di omologazione fari allo xenon, disponibili solo su E39 ed E38 da appena dieci giorni dopo essere stati omologati in Italia con non poche vicissitudini all’epoca (prima non erano nemmeno disponibili, potevi prenderla solo con gli alogeni). Fanno da corredo, display multifunzione esteso dietro il volante, volante multifunzione, radio professional, caricatore CD, supporto lombare elettrico, tettuccio apribile (in metallo....non in vetro) shadow line nero opaco, cerchi in lega da 16 a raggi styl 33, credo che una su due fosse stata venduta con quei cerchi quell'anno, assetto M, sensore pioggia, ugelli lavavetro e lavafari riscaldati, bracciolo scorrevole ecc. L'abbiamo portata a casa il 9 luglio 1997 e ricordo ancora benissimo (davvero ho delle immagini vivide di quella sera durante il ritiro) quando andammo a prenderla alla concessionaria BMW Marazzato di Castelfranco (ora è diventata Ceccato Motors). Era in centro allo showroom, splendente....bellissima tutta nera, l'unica dello showroom in quella colorazione, con i suoi interni panna e quel bellissimo profumo di pelle vera che oggi non si sente più in nessuna auto....o quasi dai. Fu la prima BMW della nostra famiglia, ma prima di proseguire....è doveroso che vi dica da dove nasce la passione della mia famiglia per le BMW. E' tramandata da mio padre, quando ancora ventenne, negli anni'70, lavorava prima di mettersi in proprio in un'azienda di scarponi da montagna della nostra zona. Essendo lui il capo modellista, seppur giovane, doveva andare avanti e indietro dal Canavese in Piemonte, ma visto che in azienda l'unica auto aziendale era una Innocenti Mini 1000 che ogni 50 km buttava fuori l'acqua dal radiatore, era "costretto" ad usare una delle due auto dei due fratelli titolari. Uno girava con una GTV....e non la mollava mai...l'altro invece era da sempre BMWista...e girava con una 1602 rosso bordeaux. Auto che veniva data in dotazione a mio padre per girare lungo la A4. Quindi la passione di famiglia per il marchio bavarese ha radici cinquantennali. Quando mio padre si mise in proprio si fece una promessa e si promise di riuscire a prendersi entro la fine del secolo una BMW serie 5 nuova e tutta sua, con le sue mani. Come mai la serie 5? Poiché negli anni '70 uno dei due titolari si portò a casa una E12 per sostituire la GTV, la prima 5er, e mio padre ne rimase folgorato. Si promise quindi di comprarsene una, prima o poi! Tornando alla nostra E39, è stata in regolare servizio fino al 2012 come auto personale di mio padre, arrivando a circa 390mila km. Con mio padre ha girato in lungo ed in largo l'Europa, ed i Balcani, per lavoro e per diletto. E' stata una fida compagna della nostra famiglia, tant'è che anche io personalmente ho dei ricordi importantissimi e bellissimi su quella macchina......mi ha accompagnato all'esame di terza media, al primo giorno delle superiori.....mi ha accompagnato a scuola qualche sabato, quando ancora diciottenne.....riuscivo da neo patentato a "rubarla" dal garage quando mio padre era all'estero in fiera e mia madre in azienda presto la mattina (ah…che tempi……da pappone )....... mi ha anche accompagnato a fare l'esame di maturità....e ricordo ancora molto bene quando guidando verso scuola....avevo il sedile di destra tutto pieno di libri (e bigliettini...ammetto). Ma non solo.....mi ha accompagnato a tante "prime" di eventi significativi della mia vita. Mi ha accompagnato a qualche serata con le ragazze..... (ma li cercavo di fare il figo davvero con la M5 v8 di mio fratello......anche se era mooooolto più difficile farsela sganciare poiché a gnocche ci andava giustamente anche lui....). Ci ha accompagnati alla conquista del Sud Italia nell'estate del 1998, quando abbiamo fatto in due settimane, Campania, Basilicata, Puglia, e poi Calabria e una capatina in Sicilia......o l’Estate del 1999…quando corremmo in Austria a Salisburgo per vedere (e ci riuscimmo) l’Eclissi totale di sole di quell’anno. Ma non solo cose belle.......considero quelli appena detti come i ricordi più dolci........ma i ricordi più importanti e che mi hanno legato profondamente a questa macchina, sono quelli più tristi, se vogliamo, anche se nella sfortuna ci è andata comunque bene, poiché quello che vado a dirvi ora non solo ragazze, vacanze e vento in poppa….. Lei era l'auto di servizio per trasportare prima mia madre e poi a qualche anno di distanza mia sorella in ospedale quando furono entrambe operate di cancro tra il 2000 ed il 2006, ma sempre in quegli anni, la mia serie 5 è stata testimone degli anni più bui della nostra famiglia a livello economico. L'azienda andava malissimo, purtroppo fummo davvero per ben tre volte ad un passo da dichiarare fallimento tra il 1999 ed il 2008. Quei nove anni, furono i peggiori che ricordo....in famiglia mancava la salute....e pure il lavoro, tant’è che mio fratello decise di ritornare in azienda dicendo di fatto fine alla sua avventura personale, pe raiutarci vendette pure la sua M5. Da 31 dipendenti fummo costretti a passare a 10, pensate a come eravamo messi, e vi dico che in quegli anni ho capito davvero cosa vuol dire raspare il fondo e non potersi permettere, il più delle volte, neanche la pizza o uscire con gli amici anche a bere un semplice caffè. I 21 dipendenti che se ne andarono, se ne andarono non perché li licenziammo, poiché non abbiamo mai licenziato nessuno, ma solo perché purtroppo la cassa integrazione e l'incertezza...non fanno bene al morale di qualsiasi dipendente, specie quando ci sono mutui da pagare o figli da mandare a scuola, per cui alcuni di loro preferirono andare, giustamente, altrove in cerca di più stabilità. Ricordo come mio padre mi ripeteva sempre, quando appunto a vent'anni sei appassionato e parlando con tuo padre dici: "sai papà, un giorno vorrei potermi comprare questa, piuttosto che quella macchina", e ti senti rispondere "ale, ti auguro tutto questo....ma ricorda che la vita ed il lavoro sono come un elettrocardiogramma, a volte ci sono degli alti e a volte dei bassi....ma questa è la vita. se è tutto piatto vuol dire che sei morto. L'importante è gestire ed affrontare i bassi come un gladiatore, e gestire ed affrontare gli alti con occulatezza e piedi saldi a terra. Anche il "cinque" (l'ha sempre chiamata lui) è un lusso che non potremo più permetterci a breve se non cambiano le cose, poiché la macchina è vecchia e pagata...ma è troppo costosa da mantenere se il lavoro non si riprenderà più e saremo costretti a chiudere". Ricordo che era sempre lei che ci accompagnava in giro per l'europa in cerca di clienti.....a cercare di recuperare i soldi di chi, puntualmente, ti mandava le RiBa insolute, diciamo che lei è stata testimone di tutte le cose successe in quel decennio 1999-2009, che ripeto, non furono solo brutte! Come sopra, ho comunque avuto la fortuna di vivere momenti bellissimi......e il "cinque" o "la cinque" come la chiamo io...poiché per me è una signora, era sempre lì, con noi, a condividere gioie e dolori. Quel periodo traballante mi ha indissolubilmente legato a quella macchina....e quando mio padre la cedette ad un concessionario della mia zona per prendersi una più modesta citroen usata nel 2012 in attesa dell’arrivo della nuova 530d F10, ci rimasi davvero molto male, dopo averne passate tantissime assieme, di belle e di brutte. Passarono altri mesi, e la macchina non la vidi più alla citroen dove l’aveva portata. Ma poi, un giorno di ottobre, passo davanti e scorgo un musetto da sotto le piante a fianco di un deposito usato. Mi giro, torno indietro ed entro. E’ lei! Coperta di polvere, guano, gomme sgonfie. Le guarnizioni stanno saltando via….poveretta chissà come se la sarà passata tutta l’estate, probabilmente al sole cocente…all’aperto….e l’odore di “auto al sole” che emana mi rattrista. Bè, non ci penso due minuti, entro e me la ricompro, anche perché magicamente non aveva neanche percorso trecento metri da quando l’avevamo venduta! L’avevano solo spostata con un carro attrezzi poiché la pompa aveva dichiarato forfait quando mio padre la rientrò…..(era arrabbiata poiché la stava tradendo per un’altra probabilmente, dico davvero, sarà anche una coincidenza…ma….). Nessuno la volle in quei mesi che rimase lì a cucinarsi al sole, alla grandine e alle intemperie estive, neanche i commercianti di auto usate o di ricambi, poiché troppo vecchia, per cui era destino che ritornasse da me! Dopo due o tre giorni la riporto a casa ed inizia un mini restauro conservativo. La faccio sistemare all’officina citroen + multimarca dietro casa dove compriamo i mezzi aziendali, facendole cambiare l’alternatore, facendole fare un bel tagliando, le faccio cambiare i carter freni anteriori che erano rotti e vibravano, faccio revisionare e ricostruire la pompa del gasolio che si era semi bloccata e i pneumatici che erano completamente andati, restando fermi e sgonfi erano da buttare. Non ultimo il tetto apribile. Il sole aveva fatto dilatare e deteriorato talmente tanto le plastiche e le guarnizioni che si era rotto tutto il meccanismo, ed il tetto era pure inclinato collassando verso l’interno, quindi abbiamo dovuto ripristinare tutto il sistema originale, ricostruendo i pezzi che si erano rotti. Io sono maniaco dell’originalità dell’auto avendo avuto tre cinquecento degli anni ’60…..si cambiano i pezzi solo se è strettamente necessario. Poi passa in carrozzeria e la faccio sistemare un pochino ritoccando qua e là la vernice. E poi dopo qualche migliaio di Euro ben spesi tra manutenzione, gomme, passaggio di proprietà, carrozzeria ecc, la riporto a casa, in azienda. Mio padre quando la vide disse: “ ma che cavolo hai combinato??????? Ancora qua è tornata??????” però aveva gli occhi lucidi. Da allora è sempre con me, a periodi alterni di utilizzo più intenso e più blando. E’stata la mia unica auto per quasi 8 mesi quando ho venduto la MINI nel 2013, poi l’ho principalmente utilizzata per lavoro fino al 2017, quando la misi in magazzino coperta e al calduccio, con 499.128km al conta km. Le ho solo fatto girare il motore ogni tanto, accendendo fari, clima, ecc. Fino a circa tre settimane fa….quando ho deciso che era ora di riutilizzarla un po’. La porto su, olio e filtro di rito, la assicuro e via. Tre anni ferma….e funziona tutto come se non fosse stata ferma neanche un’ora. Che macchina, davvero……che macchina eccezionale. Brava BMW. In neanche due settimane le ho fatto mille km, culminati domenica con il traguardo del mezzo milione. Se avessi continuato ad usarla, senza comprare la A1 TDI e la S1, o la 120d E87 nel 2014, probabilmente avrebbe circa 800mila km adesso. Domenica, decidiamo di raggiungere mio suocero per una sciata in Val Gardena, non è molta strada da me che abito in provincia di Treviso, ma sono comunque 400km. Sacca portasci infilata dietro i sedili anteriori) non ho il dispositivo di carico passante dal bagagliaio purtroppo), bagagliaio pieno di sacche e via! L’auto è lenta in ripresa, ma a me sembra di essere tornato a quando avevo 14 anni. E’ stata davvero una gioia portarla a spasso, e devo dire….faceva la sua porca figura in parcheggio…..accanto ad una F10 e a d una G30 che ho poi trovato la sera nel parcheggio dell’Alpe di Siusi (vi metto la foto qui sotto). Detto questo, per me è probabilmente l’unica auto che non venderei mai, neanche se mi offrissero 100mila euro. Certi ricordi di famiglia, certe avventure, occasioni, serate….per quanto mi riguarda non varrebbero tutto l’oro del mondo. La mia ragazza la adora…la preferisce sia alla M140, sia alla S1…poiché è una macchina più semplice e perché corre meno, ma soprattutto, le piace tanto poiché dice che è comodissima e ci si dorme benone reclinando un poco il sedile durante le trasferte autostradali. Ma la cosa certa è che non la venderò mai, neanche quando i diesel non potranno più circolare. Il suo posto è con me, nel mio garage. Ora dorme in azienda…..spero di riuscire a farmi una casetta prima o poi…che abbia un garage che riesca ad accoglierla assieme alle altre. Ora ho un dubbio, vorrei tanto farla rifare da cima a fondo. Tra carrozzeria, interni, tappezzeria, pixel del quadro che vanno e vengono ecc, dovrei mettere in prevenetivo circa 10 mila euro + manodopera. Però….è anche vero che l’aria un po’ vissuta le dona, sono come le rughe attorno gli occhi, che vengono definite (la mappa della vita di ognuno di noi). Sono fautore dell’originalità….mi piacerebbe riportarla a nuovo di fabbrica…ma al contempo non vorrei “perdere” quell’aria di esperienze e vissuto, a testimonianza di tante cose fatte assieme. Alla fine…ci sono voluti ventitre anni per plasmarla! Voi che fareste?????????? Il mio progetto ora è di portarla a Monaco di Baviera, voglio visitare il Welt e poi portarla a Dingolfing, dove è stata prodotta…a farle respirare di nuovo un po’ l’aria di casa quest’estate. Ora come vedete qui sotto, troneggia in parcheggio (la location non è il massimo poiché stiamo facendo dei lavori…ed è sporchetta dopo la trasferta di domenica………) assieme alla 530d di mio fratello e alla mia M140. Un giorno farò una bella foto di famiglia…anche assieme alla Ghibli. Per me lei è un pilastro, c’è sempre stata (alla fine due terzi esatti della mia vita li ho passati con lei) e sono contento di averle evitato una fine ingloriosa, magari in mano a qualche commerciante di ricambi dell’est Europa. Per me lei è semplicemente la “cinque”, “la cinquona” o “il cinque” come la chiama ancora mio padre. Lei è una 525tds che non fa altro che sottolineare il tempo in cui la BMW sapeva davvero fare grandi auto, nate per durare sia qualitativamente, sia meccanicamente, sia esteticamente. Per me la E39, ma anche la E38, la E46 e la Z3…. sono ad oggi, le migliori di sempre, pur con alcuni difetti. Non sono le migliori per prestazioni, ma sono le migliori per l’aria di “ben fatto” e di “qualità” che trasudano ancora oggi. BMW oggi è qualcosa di diverso, al passo con il mercato, e ne sono un fan e aficionados poiché ho avuto la fortuna di poter crescere assieme ad una delle loro più belle berline. Per cui…..ben tornata nuovamente per strada mitica “cinque”. Se domenica qualcuno di voi passa per la Val di Fassa tra il San Pellegrino e Moena….e becca una 525tds nero interni beige targa AT-FV con una sacca portasci (dell’Audi ) che sbuca dai sedili posteriori….. saprà che sono io ! Le foto qui sotto dimostrano come si presenta oggi (e su una foto potete scorgere anche la 530d di mio fratello), lo stato del volante…o del cielo dell’abitacolo la dicono lunga……ma per me, è bellissima anche così…..vedremo tra un po’ se riportarla a nuovo…..magari aspetto anche i vostri commenti in merito. Ora però…..che vi siete presi tutto questo pistolotto…..attendo di leggere le storie delle VOSTRE chilometrate. Non importa se sono delle Panda o se sono delle purosangue di Maranello. Poiché fanno tutte parte della nostra comune passione….e delle nostre rispettive famiglie e vite. Forza…..tocca a Voi!
  18. 33 points
    Avvistata zona Modena, Alfa Giulia Blu Misano pellicolata/camuffata fino alla linea di cintura... carreggiata allargata e parafanghi bombati
  19. 33 points
    La scorsa estate ero in giro nel mio paesino con la Stelvio Quadrifoglio, manettino rigorosamente in Race, quando ad un tratto vedo un gruppetto di bambino (8-10 anni), attratti dal sound del V6, urlare e sbracciarsi. Mi fermo, gli chiedo se volessero fare un giro, tutti contenti rispondono di si (non aspettavano altro). Concluso il giro, parcheggio, il risultato è stato questo. Mi sono commosso.
  20. 33 points
    French Italian American Transport
  21. 33 points
    Scusa Carlo, ma io non li capisco tanto questi post... va benissimo essere di pareri contrapposti, così come va bene criticare fca che perfetta non lo è certamente e nemmeno vicino ad esserla. Però Non capisco cosa intendi dire: 1) Conta solo il piano industriale? Proprio Fca ti ha dimostrato quanto possa contare un piano industriale e sopratutto non direi proprio che è l'unica cosa che conta... Ma anche se fosse, quindi cosa vuol dire questa affermazione? Sai già come sarà il piano industriale che presenteranno una volta fatta la fusione in maniera definitiva? Se lo sai, condividi, altrimenti buttare li una frase senza seguito non è ne di utilità ne tanto intelligente 2) Al momento Psa è avanti ad Fca in molti settori e un partner serviva più agli agnelli che ai Peugeot: Ecco questa è una Frase che vorrei veramente che venisse spiegata. Se intendi dire che Psa ha alle spalle uno stato (Tra l'altro più forte dell'Italia) ed eventualmente i Cinesi per svendersi nel caso in cui la situazione si dovesse fare complicata ... Allora forse posso capire cosa intendi. Altrimenti no, non lo capisco. Psa fino 5-6 anni fa era vicina a fare una brutta fine... Psa ha preso negli ultimi due anni delle bordate incredibili in Cina, cosa in proporzione non paragonabile minimamente alle perdite di quota registrate da FCa in Europa. Considerato quanto è sbilanciata Psa in quasi solo due mercati principali ( Emea - Cina) è assurdo pensare che da sola abbia anche una sola minima possibilità di sopravvivere in futuro. Io capisco che l'erba del vicino è sempre più verde, soprattutto se quest'erba non è italiana, però per analizzar questi gruppi un minimo di visione globale la si deve avere. Chiaro un europeo entra in un concessionario Peugeot e in uno fiat e si chiede come questi ultimi possono essere minimamente concorrenti di Peugeot che ha molti più modelli e molto più recenti.. MA questo non rispecchia minimamente la situazione dei due gruppi. Se tu abitassi negli Stati Uniti o nelle Americhe manco sapresti cosa è PSa... Ragazzi, viste anche le dimensioni, PSa aveva un bisogno disperato di unirsi, Secondo me addirittura più grande di Fca... Non lasciatevi ammaliare dalla grandeur Francese... sti qui finivano o per essere comprati dai cinesi o per avere un'altra sussidiaria del governo francese come Renault. 3) quello che definisci lo 0,000002 degli agnelli non è affatto uno 0,0000002 in più. Exor si è comprata il nuovo groppone molto di più rispetto a quello che tu possa pensare... Se credi che sia l'opposto scrivi le motivazioni e ne parliamo seriamente. Lo so che è un usanza oramai italica e dettata dalla comunicazione social, quella di sparare sentenze senza dare una minima spiegazione, però su Facebook va bene, in un forum secondo me no.
  22. 33 points
  23. 33 points
    Marchionne ha fatto tutto in necesario per: Salvare un grupo FIAT al bordo dell'abisso Rilanciare il suddetto gruppo Acquisire il grupo Chrisler e formare così FCA Rendere Redditizio e attraente il grupo FCA L'opera si appresta ad essere completata da J.Elkan, con la FUSIONE con il grupo PSA, a formare un gruppo Leader Mondiale ancora sotto il controllo (relativo) dei torinesi. Io più chiaro di così non Riesco ad esprimerlo, mi dispiace.
  24. 33 points
    quando è uscito il concept, praticamente tutti all'unisono hanno gridato al capolavoro. Tempo 6 mesi è diventata un auto di 10 anni fa coi fari posteriori della giulia anni 60, il fronte dell'alfa sud, il retro della duna, i fari anteriori della mondeo, sembra la megane sw, la dacia duster la uaz, la kia korando. risente del pianale compass, ha le ruote incassate è più goffa e pesante e meno dinamica della evoque. più brutta di quel tapiro grasso di i-pace. Non ha motori degni, avrà il 1000 mezzo cilindro 50 cv,è grigio topo, ha i cerchi brutti, le foto uscite prima l'hanno bruciata ( come se la maggioranza del paese che dico del mondo, fosse appiccicata ad autopareri), è alta, troppo bassa, troppo larga, troppo stretta, con lo sbalzo esagerato, la plancia è vecchia, brutta, inferiore a q3, x1, mercedes, prinz, bagagliaio piccolo, costa troppo, costa troppo poco, non la comprerà nessuno, i giovani non conoscono alfa è in ritardo, quando uscirà le auto voleranno, ci saranno i marziali, si andrà a energia quantica, ci sarà il teletrasporto, torneranno i dinosauri....
  25. 32 points
  26. 32 points
    Whatsapp dal concessionario, finalmente arrivata! Primissima foto al volo della mia Stelvio Veloce My2020. Ora bisogna pazientare ancora un pò per l'immatricolazione. Si, lo so, il mio concessionario non è molto pratico con le foto.
  27. 32 points
    Comunque ragazzi, questo Elkan che sono anni che vuole liberarsi dell'auto e ogni volta si ritrova ad essere il socio di maggioranza di un gruppo automobilistico sempre più grande è veramente uno sfigato. Cioè nonostante i suoi sforzi questa azienda diventa sempre più grossa... Ora si ritrova ad avere Ferrari, CNH, e pure il quarto gruppo più grosso di Auto... secondo me gli hanno lanciato una maledizione
  28. 32 points
    La chiavica nel prodotto che ha approvato 8C, 4C, Giulia, Stelvio, la rinascita di Abarth, la Spider con Mazda, la SRT Viper, le Hellcat...
  29. 31 points
    Per aspettare la fusione e rifarla su base 508.
  30. 31 points
    La “mia” Panda ha il touchpad da 5 pollici in plancia. ☏ iPhone ☏
  31. 31 points
  32. 31 points
    Nasce con la bara di serie o è optional?
  33. 31 points
    Ma sei pazzo? Ci abbiamo messo 90 pagine solo per confrontarci su chi comanda... Armati di pazienza, una buona moka e parti con la lettura. ah ultima cosa, Chiaramente non troverai nessuna risposta alle tue domande, però ti incomincerai a fare un'idea sul sesso di un angelo, su almeno uno dei segreti di Fatima e prime nozioni sulla fusione fredda
  34. 31 points
    Io sono esterrefatto delle critiche... JE comportamento ineccepibile, poi scaricate le colpe sull'attuale FCA, da Marchionne in poi, di tutta la storia Fiat è francamente incomprensibile. E oltretutto i problemi storici dell'Italia sono ben altri, ovvero una classe politica di parassiti e le ingerenze esterne (spesso francesi) , mafie e affaristi da strapazzo. Non certo le famiglie degli industriali, che con tutti i loro difetti hanno comunque contribuito a creare una potenza industriale mondiale... e siamo ancora la seconda potenza manifatturiera europea.
  35. 30 points
    Se è Per questo Anche Vw arriva tardi 500€ da mediaworld, 350 su Amazon Consumo 175kWh/anno Tranne per la capacità di carico, per la Up! leggermente superiore, per tutto il resto: design, funzioni (tra cui modalità lana/freddo e modalità eco dove abbatte ancora più i consumi) infotainment etc, non c'è storia tra questa e la piccola Vw.
  36. 29 points
    Cari amici forumisti, come avevo parzialmente anticipato, dopo 9 anni di onoratissimo servizio, senza problemi di rilievo (ma approfondiro') ho deciso di cambiare la mia auto. Vi tediero' con un bel post lungo e me ne scuso in anticipo Come alcuni di voi sapranno, avendola spesso citata, avevo una Scirocco 1.4 TSI 160 cv del 2011, di uno sgargiante Viper Green, comprata nuova quando avevo cominciato a lavorare da un annetto. La vettura e' stata mia fedele compagna per 9 anni, accompagnandomi nel mio percorso di vita e di crescita, tra l'altro anche al mio matrimonio. Nonostante la famigerata nomea del 1.4 TSI Twincharger, ho raggiunto i 117.000 km senza cambiare motore, con consumi di olio sempre contenutissimi. Fatto solo manutenzione regolare (i tagliandi biannuali VW), cambiato le lampadine anabbaglianti (funzionanti) una volta, una luce di posizione anteriore fulminata pochi mesi fa, i pistoncini di plastica che sollevano il cofano bagagliaio una volta (rotti uno dopo l'altro a distanza di pochi mesi intorno al quarto anno), le pastiglie una volta, le gomme ne ho usate 3 set (le originali Pirelli Cinturato, un set di invernali e un set di estive Bridgestone S001). Problemini avuti: rumorosita' portellone posteriore, risolta regolando la lunghezza dei pistoncini (quelli che poi si sono rotti) rumorosita' dal finestrino/pannello porta lato guida....problema comune per quelle vetture, mai risolto....non ho mai voluto smontare la porta per sistemarlo. Adesso da qualche mese cominciavo a sentire un po' di vibrazioni soprattutto al minimo, seppure il minino non oscillasse (ma era molto basso, meno di 700 rpm). E in prima accelerando a frizione premuta sentivo come un fruscio, come qualcosa che sfregasse, non ho capito se era la frizione del volumetrico o gli ingranaggi della prima stessa. Comunque la vettura mi ha soddisfatto quasi completamente, mi ha pianto il cuore a darla via, avessi potuto l'avrei tenuta. Le dedico qualche foto commemorativa scattata negli ultimi giorni. Ci ho lasciato un pezzettino del mio cuore. Considerando il timore di eventuali manutenzioni estensive, e la voglia di cambiare dopo 9 anni, stavo da un annetto guardandomi intorno. Non sono ancora per il suv o la berlina. Volevo qualcosa a due/tre porte e possibilmente migliorativo. Avessero dato un'erede alla Scirocco, penso che l'avrei presa. Purtroppo la scelta e' sempre piu' ristretta, soprattutto a 2/3 porte. Ho quindi guardato alle hot hatches, ma nessuna mi ha scaldato il cuore completamente. In particolare mi piaceva la Mercedes A35 AMG che ho preventivato. Come soluzione piu' economica stavo tenendo d'occhio la Focus ST ma sotto alcuni aspetti (solo manuale, dashboard identico alla Fiesta) non mi convinceva. Speravo nella Golf 8 GTI, ma mi ha del tutto deluso. Ero davvero interessato alla Ford Mustang, auto alla mia portata, iconica e dalla linea distintiva, almeno qui in Italia. Avevo fatto preventivo e test drive, purtroppo Ford ha deciso di cassare la Ecoboost automatica, e di ridurre di altri 20cv la potenza del motore (gia' scesa da 313 a 291cv col GPF). Infine la valutazione della permuta era simbolica. Girovagando in rete alla ricerca di alternative, mi ero imbattuto in una rete di concessionarie del nord Italia (non faccio nomi per non fare pubblicita') che prometteva BMW M2 nuove da immatricolare a 58.500 euro. Trattando al telefono e con la permuta mi avevano proposto una M2 Competition nuova a 56.500 euro. Era un prezzo interessante, ma leggermente al di sopra del mio budget, e in piu' c'era la mazzata del superbollo, cosi' avevo promesso che ci saremmo riaggiornati dopo le feste. Continuando a guardare video relativi alla vettura, leggere prove, ecc, in realta' la M4 pur prossima alla sostituzione mi piaceva di piu' come estetica e per il maggiore tiro in alto. Mi sono cosi' imbattuto in un annuncio di un usato (normalmente mi piacciono le auto nuove). Una M4 Competition Package immatricolata a dicembre 2017, con 4600km soltanto. Venduta nuova da loro stessi (o meglio era in leasing), prezzo su strada da nuova da fattura, 107mila euro. Richiesta 58.500 piu' passaggio di proprieta', e disponibilita' alla permuta. Li contatto, l'auto sembra come nuova in foto, gli dico della mia Scirocco, si propongono di valutarmela. Dopo un paio di giorni vengono fuori con la loro proposta: prenendo la Scirocco, si chiude a 50 piu' 2k di passaggio di proprieta'. Includono tagliando da eseguire pre consegna. Da documentazione fornita, l'auto ha bollo e superbollo pagati fino ad agosto 2020. Tanto basta a convincermi, sbrighiamo le varie formalita' e il 23 gennaio vado a ritirarla lasciando la mia amata Scirocchina. Ve la presento qui di seguito: L'auto e' meravigliosa sia fuori che dentro, potendo l'avrei voluta Sakhir Orange o Yas Marina Blue, ma e' usata e quindi tant'e'. Causa lavoro all'estero, ho fatto a tempo a prenderla e portarla a casa. Un paio di trasferimenti autostradali per ora. Adesso torno a lavorare, ma dopo vi posto le prime impressioni.
  37. 29 points
  38. 29 points
    Ho schiarito un po' l'immagine del teaser ed è ...una Croma
  39. 28 points
    Credo che sia dovuto al fatto che per valutare la tecnica ci vuole la competenza. Per valutare l'handling la sensibilità oltre che la competenza. Per valutare la plastica morbida basta essere dotati del senso del tatto. Visto il progressivo decadimento della professionalità (figlio anche del volerli pagare sempre meno), alla fine usano quello che hanno. La controprova? Massai non passa mica il tempo a palpare plance e sgrillettare godronature.
  40. 28 points
  41. 28 points
    comunque ragazzi faridere vivo in francia e quando leggo i forum francesi leggo da parte degli utenti un po le stesse cose di qui ma al contrario. Cioe che gli agnelli si sono poppato psa e che la sede in olanda é uno scandalo.
  42. 28 points
    Bullizza? Hamilton era davanti in qualifica e in gara ma rischiava di finire dietro Bottas. Visto che in Mercedes hanno una prima guida hanno fatto la decisione più giusta e corretta in ottica mondiale e sportiva. La Ferrari no. Deve recuperare il piagnucolante Vettel dopo l'ennesimo testa coda a Monza, questa volta alla Ascari, magari il prossimo anno in parabolica! Evidentemente qualcuno deve giustificare il divario dell'ordine delle decine di milioni di euro fra i due piloti in rosso... 1: lo hai detto tu, la Ferrari non ha una prima guida, lo detto ad inizio anno e lo sta mantenendo (ed è sportivamente più corretto) se poi tu hai deciso che Leclerc è la prima guida, beh, problema tuo, non loro 2: nessuno dei 2 piloti è in lotta per il mondiale, togliere la vittoria a Vettel che si è trovato in testa per la strategia concordata prima della gara e per sua bravura, sarebbe stato inutile ed avrebbe fatto malissimo alla squadra i cui interessi vengono prima 3: quando hanno sacrificato il podio di Vettel in Belgio per permettere a Lelcerc di vincere, dove era il tuo senso di giustizia sportiva? dove le tue tesi complottistiche del favorire Vettel per giustificarne l'ingaggio? ti faccio presente che anche dopo il Belgio Vettel era davanti a Charles in classifica piloti, quindi secondo la tua logica spicciola era la prima guida, idem vale per Leclerc che non da la scia a Vettel per tenersi al pole, perché non ti sei indignato come oggi? la verità è che di tuoi commenti anti vetteliani ne è pieno il forum, non tifi neanche Lelcerc, ti sta antipatico il tedesco, ci sta per carità, ma non invocare la giustizia sportiva o complotti per favore, ti rode, basta
  43. 27 points
    Noto con grande piacere che la quarantena ha riportato vita in queste discussioni sulle Mai Nate, che amo alla follia. . Do il mio piccolissimo contributo con le immagini di alcuni modelli di stile in scala provenienti dal rinnovato "deposito" del museo Alfa di Arese, che sarà aperto al pubblico (foto reperite sul web). Alcune di queste auto le conosciamo; parlo di Kamal o della famosa "157", l'antenata di 159 (il modello grigio seza fari più a sinistra della seconda fila), ma molte altre sono a me davvero sconosciute. Notasi anche la Mito celestina, che a ben guardare è una cabrio. Sempre dallo stesso luogo rispunta una vecchia conoscenza, la 166 GTA: Ciò detto, qualcuno riesce a dare un volto ed un nome a qualcuno dei modelli in foto?
  44. 27 points
    Io sino a qualche anno fa avrei riso in faccia a chi mi avrebbe detto che sarebbe stata sviluppata una piattaforma a trazione posteriore allo stato dell'arte della meccanica, con l'handling al top del mercato, e con la qualità costruttiva più alta di sempre per il marchio. In pratica la miglior Alfa di sempre. Chi si lamenta delle mancanze dovrebbe anche gioire per questo, se non vuole rischiare di essere scambiato per un piagnone.
  45. 27 points
    Ragazzi, sto notando come qui ed altrove (gruppi Whatsapp e Facebook, ad esempio... Roba meno seria insomma...), si stiano toccando alcuni temi importanti (es. cosa si possa fare e cosa no), in una maniera un po' delicata. Premesso che è giusto ed importante discuterne e che la discussione è qui anche per questo, v'invito a fare sempre attenzione circa la provenienza delle informazioni su cui ci stiamo basando. Ad esempio, il messaggio riportato dall'amico dell'amico, il quale magari ha anche un ruolo rilevante ed affine al tema (medico, farmacista, poliziotto, ecc.), potrebbe giungerci distorto dall'effetto "telefono senza fili", oppure non essere aggiornato alle ultime disposizioni, talvolta anche errato, perché falso e diffuso in malafede da un Pinco Pallino qualsiasi. Quindi vi chiedo di un po' di attenzione: - fare lo sforzo di ragionare per capire se ciò che state per diffondere sia effettivamente utile; - se lo è, di riportare una fonte verificabile, possibilmente istituzionale, o accreditata. Solo in questo modo, avremo modo di trarre le giuste considerazioni e fare dei ragionamenti - magari anche interpretativi - ma quantomeno basati su qualcosa di concreto. L'utilità del fare ciò, si può banalmente incontrare quando ad esempio occorre verificare data ed ora di pubblicazione, per capire così se una disposizione sia ancora valida o meno. Molti di voi lo stanno facendo e me ne complimento IMPORTANTE: V'invito inoltre a cazziare brutalmente (fuori da Autopareri intendo, che qui tanto banniamo noi ) coloro che diffondono informazioni allarmistiche o complottiste: è una situazione seria, semplicemente non deve esistere il tempo per pensarci alle cialtronaggini, non c'è bisogno di creare panico gratuito, stati d'ansia, od altre cose negative. La situazione è quella che vediamo tutti, è seria, ma ma è sostenuta da provvedimenti che hanno una loro funzione. Se impariamo ad affrontarla tutti correttamente, ne usciremo presto e potremmo nuovamente rimboccarci le maniche. Invece creare ulteriore disagio, per manie di protagonismo, passione per il brivido, o altre perversioni, non è una cosa assolutamente gradita in questo momento Vi suggerisco inoltre, di non dare spazio a personaggi come questo (rif. Sgrabi), che colgono l'occasione per cercare visibilità pure in una situazione seria e che non abbisogna di certo della sua opinione. Non cliccate nemmeno su video o articoli di questa tipologia, non meritano feedback ne ricompense. Premiamo le cose serie e chi le sa fare
  46. 27 points
  47. 27 points
    No beh dai ragazzi... ste pippe sul font non si possono leggere! Mesi a lamentarsi che non hanno lo schermo touch, che il tunnel centrale è povero, che il pomello non pomella, adesso che saranno disponibili, il problema è il font della versione Sprint... No vabbé... questo è un marchio senza speranze Penso sia l’unico al mondo dove si va ad analizzare se le viti sono han la testa a croce o a taglio pur di potersi lamentare di qualcosa...
  48. 27 points
  49. 27 points
    Si si, scherzateci pure sopra.... Io qui sto parlando di un dramma umano... Pensateci bene, sto qui fresco di studi, si presenta il primo giorno in ufficio bello convinto che questione di poco tempo e libererà la famiglia dal fardello delle auto... Approva che venga messo marchionne a capo della liquidazione pensando “ vabbe sto qui ha una laurea in Filosofia, tempo due giorni e si chiude”... cosa succede? Non solo fiat non fallisce, ma addirittura si compra il terzo gruppo americano dell’auto... e li per il giovane rampollo parte la prima ulcera.. passano gli anni, il gruppo continua a non fallire e allora che fa sto poraccio? Mossa disperata, scorpora le società dividendo Ferrari e Cnh come unità a se... chiaramente più piccole sono, prima riesco a rifilare il tutto a qualcuno... Ma ecco nuovamente la sfiga, Ste qui da sole creano più valore che unite... Partono altre madonne , il fegato si corrode. Cazzo si fa ora? IDEONA, azzero il debito e ci sara’ un cazzo di qualcuno a cui vendere tutto? Dio santo verra’ un cinese, un tedesco, persino un indiano a prendersi sto baraccone? Purtroppo scompare anche Marchionne nel frattempo, ma non tutti i mali vengono per nuocere... ora nessuno si metterà di traverso, tutti sono convinti che finalmente svende tutto. E invece che succede ... commette la classica stronzata di quando sei alla frutta. Invece di vender tutto Exor si prende in mano il quarto gruppo mondiale dell’auto, con AD un Marchionne 2 e oltre al danno la beffa... rimane pure come presidente. Io ve lo dico, se a natale regalano al figlio o al nipote che sia una bburago o una macchinina radio comandata, a sto qui prende un colpo apoplettico o come minimo lo ricoverano per esaurimento
  50. 27 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
  • Newsletter

    Want to keep up to date with all our latest news and information?
    Sign Up
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.