Jump to content

stigghiolaro

Members
  • Posts

    838
  • Joined

  • Last visited

About stigghiolaro

  • Birthday 03/13/1983

Profile Information

  • Car's model
    Jeep Compass 2021
  • City
    Pistoia
  • Professione
    Impiegato
  • Interessi
    Informatica, elettronica, cinema, musica.
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

stigghiolaro's Achievements

Pilota Ufficiale

Pilota Ufficiale (5/8)

693

Reputation

  1. Ma il senso di avere auto tutte uguali? Dove sta la competizione? In che modo può essere un volano per il mondo elettrico se non esiste sviluppo e ricerca?
  2. Io sinceramente non capisco il riferimento di Turrini a Stellantis e Tavares... Ha capito che non ci sono legami con Ferrari?
  3. Hai il link di Linkedin? Mi candido subito. Metto a CV le mie idee da Imola in poi. Beh, sempre di una bella promozione si tratta. La macchina ad inizio anno poteva tranquillamente lottare per il titolo, la direttiva TD039 non esisteva ancora, gli sviluppi erano ancora possibili e non era certo facessero cappellate al muretto ad ogni GP, o quantomeno questo ti aspetti se ti fidi dei tuoi uomini. Audi è così folle da mettere uno come lui TP? Allora non ha intenzione di vincere nulla. Dargli il ruolo di Marko in Ferrari sarebbe fantastico. Appunto, il TP deve saper gestire gli sviluppi/politica/uomini. Se è bravo e la base di partenza è buona non è un problema che arrivi tardi. Ross Brawn sarebbe da urlo. Gli ultimi due se messi nelle condizioni di partenza buone non vedo perché dovrebbero avere problemi ad ambientarsi, masticano pista ed motori, possono essere subito positivi. Non devono essere loro a sviluppare la macchina ma saper gestire la stagione.
  4. Anche Mick era praticamente debuttante, nl 2021 correvano un campionato a parte alla HAAS, sembravano F2 e non F1.
  5. Ho capito, ma in griglia abbiamo Stroll, Zhou, Sergeant, un pensionato Hulkemberg, Tsunoda, giusto per fare qualche nome. E mi sembra superiore a tutti loro. E comunque come piazzamenti secchi ha fatto meglio del suo compagno di squadra.
  6. Mick dopo l'inizio con un paio di incidenti era in crescendo assoluto, poi è arrivata l direttiva 39 cha ha ammazzato la scuderia, strategie volte a distruggerlo (vedi Giappone) e un team che lo ha scaricato pubblicamente a metà stagione. Come distruggere un buon pilota, non sarà suo padre ma secondo me sta davanti ad almeno 6/7 piloti in griglia (Hulkemberg appunto, Magnussen [ha totalizzato 11/8 in gara col compagno di squadra che ha fatto tutti i punti nelle prime 2 gare], Zhou, Stroll, Tsunoda, Sergeant ed Ocon), quasi metà griglia. Tra l'altro si può dire fosse esordiente quest'anno visto che nel 2021 la HAAS correva un altro campionato.
  7. Macchè, Binotto dirà che va bene così.
  8. Allucinazione collettiva - Formula 1 - Motorsport (formulapassion.it) NOOOOO, NOOOOO, NOOOOO, NOOOOO!!!! Non è possibile? Perché hanno azzeccato mezza strategia in un intero campionato si conferma mr Perdente!!!! Non ci credo, altro che allucinazione collettiva, questo è un incubo. Questo conferma il fatto che qua non si vincerà un caxxo entro il 2026. E' una dichiarazione bella e buona, non ci interessa vincere, confermiamo il peggior TP della storia della F1, roba che non vorrebbero nemmeno nella scuderia di go-kart più sgangherata del mondo. Mi chiedo che senso ha seguire la F1 e tifare Ferrari se la dirigenza non ha il minimo rispetto per la tifoseria che chiede la testa di Binotto da almeno 1 anno.
  9. Secondo me Liberty Media farebbe un casino atomico pur di non perderla, e la maFIA di contro non credo sia disposta a perdere i soldi di Liberty. Insomma, Ferrari ha un potere decisionale forte che non vuole sfruttare.
  10. E' una opzione per chi non viaggia, chi vuole un bagagliaio ampio per viaggiare è stupido se non si porta una ruota di scorta.
  11. Mah, chi compra Porsche e Lamborghini non si è mai interessato al fatto che non corrano in F1, e soprattutto la seconda commercialmente è vista come concorrente diretta di Ferrari. Sinceramente che la Formula1 abbia lo stesso seguito senza il marchio che, in base agli ultimi sondaggi, ha un terzo dei tifosi totali, la vedo dura: 1. Ferrari 31.9% 2. Mercedes 16.2% 3. McLaren 15.8% 4. Red Bull Racing 14.1% 5. Williams 5%
  12. Ma Ferrari non vive di F1, F1 vive in buona parte di Ferrari.
  13. Si, facendo un danno minimo, come danni di ogni singolo pilota sul paddock, parliamo di danni veri e grossi in sole due gare e con attenuanti del caso. Poi ha fatto delle buone qualifiche ed in gara stava andando benissimo, finché non gli hanno distrutto la gara con una strategia folle. E comunque a Suzuka avevano già deciso di non rinnovarlo, se ne parla da luglio almeno.
  14. In realtà Schumy Jr. ha comunque vinto nelle categorie minori, non è mica con la superlicenza per suo padre. Ha distrutto 2 macchine, una all'inizio della nuova stagione, la macchina ha toccato con il fondo il cordolo ed è volata via, la seconda a Monaco sotto al diluvio dove hanno sbattuto anche piloti che sono considerati campioni assoluti ed anche senza la pioggia. Non mi sembra abbia fatto questi danni enormi. Inoltre, dopo le prime gare ha sempre mediamente guidato e fatto meglio di Magnussen, peccato che lo abbiano lasciato con strategie suicide fatte ad hoc per penalizzarlo. Non sarà suo padre, ma è un buon pilota di F1, ce ne sono tanti peggiori di lui, Hulk su tutti.
  15. Minaccia di ritirarti dalla F1, ci sarebbe da fare interi fascicoli su tutti gli scandali della maFIA, penso lo possa fare anche la Ferrari. Davvero pensi che la F1 possa sopravvivere al ritiro della Ferrari? DI contro la Ferrari sopravviverebbe alla lontananza dalla F1.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.