Jump to content

LiF

Members
  • Posts

    377
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Car's model
    Opel Meriva

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

LiF's Achievements

Giovane Promessa

Giovane Promessa (4/8)

232

Reputation

  1. Al punto a cui sei arrivato, fossi al tuo posto io le proverei entrambe e sceglierei semplicemente quella che mi convince di più nella prova su strada e dopo averla guardata dal vivo. Se invece cerchi un prodotto che ti dia la massima garanzia di affidabilità, vai di Toyota.
  2. Io proverei ad informarmi da un altro meccanico, preferibilmente referenziato per le Smart. In aggiunta, visto che il primo meccanico ha parlato di centralina, proverei a sentire un elettrauto che ne pensa. Nel caso in cui venisse confermato l'importo, di che motorizzazione stiamo parlando? Benzina 600 o 700? Oppure diesel 800? Piuttosto che rottamarla, proverei almeno a rivedere a pezzi
  3. Mi pare di avere letto questo inverno su HDMOTORI un diario di viaggio in Germania e ritorno con due EV Hyundai, Kona e Ioniq 5, ed alla fine l'idea che mi ero fatto è che tutto sommato in condizioni normali e reali, seppur lungo un percorso ben servito, fosse migliore (o pari. Comunque non sensibilmente peggiore) la piccola ed efficiente Kona piuttosto che la Ioniq 5, a dispetto di quanto riportato in questi grafici.
  4. Il famoso youtuber dalla Norvegia nella prova a 90 km/h con temperature di pochi gradi sopra lo zero ha ottenuto un'autonomia di 445 km con la RWD, per dire.
  5. Onestamente ho qualche dubbio anche sul fatto che a 100km/h di media possa percorrere 500km (attenzione che velocità media è diversa da velocità costante). Comunque ragionavo pensando all'autonomia in condizioni più realistiche (ovvero velocità codice ove possibile) e da quanto avevo letto in giro i dati di autonomia sono ben diversi; senza contare altri aspetti pratici (per es. io in un ipotetico viaggio di tale lunghezza difficilmente arriverei a fermarmi con il 5% di autonomia residua). E variando significativamente l'autonomia effettiva dovrebbero variare significativamente anche gli esiti di eventuali confronti.
  6. Dubito fortemente che Kia EV6 abbia una autonomia di 500km a velocità autostradale
  7. Se Dacia fosse concepita e costruita in Europa, per me sarebbe già un più che valido motivo
  8. Attenzione anche che non credo sia una buona pratica mettere un impianto GPL ad un automobile che ha già sulle spalle parecchi km per cui ti consiglio di cercarne una poco vissuta (non facile di questi tempi e con quel budget) e di informarti prima dall'installatore.
  9. Non si sono auto eletti fact checker bensì fanno parte di una rete di fact checker certificata. E probabilmente quell'articolo non riporta nulla di oggettivamente scorretto sulle auto elettriche (tant'è che non mi pare che nessuno finora sia entrato nel merito), semmai si concentra su alcuni aspetti positivi tralasciando altri che giocano a sfavore degli EV (e guarda caso l'autore delle affermazioni è notoriamente sostenitore degli EV). Chiudo anche io l'OT
  10. Puoi non essere d'accordo con l'articolo in questione, così come per alcuni passaggi lo sono io, ma dire che un sito noto per articoli di fact checking sia il 'sito di disinformazione più assoluta' trovo che sia di per se disinformazione...
  11. Chiariamoci su cosa si intende per consumi. La Clio a GPL sicuramente consuma di più della C3 diesel perché con 1 litro di GPL fa molti meno km di quanti ne faccia la Citroen con 1 litro di gasolio. Tuttavia, 1 litro di GPL costa molto meno di un litro di gasolio.
  12. Avendo provato il Tricity 125, confermo che la doppia ruota anteriore da una bella sensazione di sicurezza ma io me ne sono accorto guidandolo 'allegramente' in curva. Questo per dire che sicuramente in una situazione di emergenza ti aiuterebbe, solo non aspettarti che faciliti nella guida normale. Considerando quanto (poco) consuma, e la mancanza di alternative elettriche, non avrei dubbi su cosa prendere: Tricity o e-bike
  13. Mannaggia arrivo tardi in questo thread. Io ho avuto l'Aprilia rs250, venduta per passare alla classica Supersport 600 4 cil giapponese che non mi ha mai dato le stesse soddisfazioni e, quindi, al posto tuo non avrei avuto dubbi. Penso anche che, in ottica rivalutazione futura, sia una buona scelta (o forse lo era fino ad un po' di tempo fa). Complimenti comunque per la bella Monster e buon divertimento!! A me al tempo non piaceva per nulla (una moto stradale con telaio e motore di un enduro) sia per l'equilibrio delle linee che perché immaginavo che non fosse granché come piacere di guida. Oggi, viceversa, ne apprezzo la modernità del design e, tutto sommato, non mi dispiacerebbe averla in garage
  14. E comunque, anche se il processo sarà accelerato rispetto il passato, ci vorrà tempo (basta pensare a quanto tempo c'è voluto per arrivare ad una produzione di eolico+solare pari a idroelettrico) ed è un problema complesso che coinvolge diversi aspetti. P.S. mi pare che in Italia venga prodotta circa l'80% dell'energia consumata, il resto arriva dall'estero, suppongo principalmente da centrali nucleari Detto quanto sopra, ben venga l'elettrificazione dei mezzi di trasporto ma con tempi e modi compatibili con gli interessi economici ed i sistemi industriali dei diversi paesi o, per lo meno, ragionando in ottica Europea. Inoltre, considerando che ancora per molto tempo non ci sarà energia rinnovabile per tutto e tutti, meglio usarla per produrre lavoro piuttosto che calore, dove gli idrocarburi sono competitivi come efficienza
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.