Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Matteo B.

Members
  • Content Count

    37,613
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    30

Matteo B. last won the day on February 23 2019

Matteo B. had the most liked content!

Community Reputation

8,502 Excellent

About Matteo B.

Profile Information

  • Car's model
    Mazda 6 wagon MY2013

Contact Methods

  • AIM
    Matteo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. con gli incentivi Renegade diventa interessante. 2 problemi (ma delle plug in in genere , non del modello specifico) 1) ci vuole una presa/adeguamento a casa secondo me (e quindi un garage) 2) mi spaventano i consumi su lunghe tratte (diciamo viaggi fino a 300 km , oltre sono auto poco praticabili secondo me)
  2. Mazda Mexico (nella cui fabbrica per me verrà prodotta questa versione), si è lasciata sfuggire qualche leaks. Nessuna variazione estetica, meccanica presa dall'esistente, per me rimane un modello nordamericano (seri dubbi che ci sarà in Giappone e ancora più dubbi sull'Europa)
  3. Jameson, tutto giusto, ma non conta un cazzo. (scusa l'inglesismo) il modello (vedi tridente) è la fontana di Nettuno a BO, che hanno deciso di chiamare così chi l'ha costruita nel 1500, ergo.. il modello del tridente è pantografo su quello della statua. (scelta che oserei definire geniale), va semplicemente chiamato così perchè il tizio è Nettuno da 500 anni , frega nulla se poi è Poseidone. Nel 500 mica credevano o gli interessava seriamente di quelle divinità greco-romane, le utilizzavano perchè era figo farlo. dai , basta adesso, è assurdo....
  4. pedonami , ma non è così, l'originale è la statua della fontana di BO, e si chiama Nettuno, perchè committente e artista lo hanno chiamato così. il tridente è quello ,quindi il nome (seppur discutibile, ma se volevano usare un nome era quello da usare) è quello
  5. chi è il personaggio nella fontana in Piazza a Bologna che impugna un Tridente che ha fatto da modello per il Tridente Maserati ?
  6. tanto in Europa non arriva, il motore non è mai stato E6Dtemp. le prove? Cx-5, 6 e Cx-9 con quel motore mai arrivate in Eu. e poi ci sono anche i problemi con la Co2. E' stata fatta su esplicita richiesta di MazdaUSA.
  7. tutti hanno taroccato,, VAG (dei pazzi) pensavano di farlo impunemente in USA (roba da matti). Se vai a leggere di riffa o di raffa tutti hanno fatto finta di fare modifiche oppure quando si è trattato di andare a verificare chi (prezzo ministeri nazionali ) ha omologato cosa e perchè (in Francia ,Germania e Italia..e anche qualche altro paese EU) è scesa la cortina fumogena. Le analisi "in vivo" su cosa emettono i diesel euro 5 sono state fatte, e più o meno tutti emettevano molto di più del limite legale. Fino ai casi di VAG (16 diesel ) e FCA ( e mi pare anche i francesi ) con i diesel piccoli 1.4-1.6 E in mezza europa ci sono incentivi per rottamare le euro 5 diesel, che sulla carta non sarebbero nemmeno male come emissioni. Ripeto: i media europei -----> COMPLICI. qui c'è tutto, 4,1 VOLTE oltre il limite come media dei motori testati è una presa in giro alla nostra salute. tutto reso legale dalla politica. https://theicct.org/publications/road-tested-comparative-overview-real-world-versus-type-approval-nox-and-co2-emissions?utm_content=buffer19625&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer For the Euro 5 diesel cars tested, the average conformity factor was 4.1, meaning that the actual emissions are more than 4 times the legal limit of 180 mg/km. For Euro 6 diesel cars, the average emission level was 4.5 times the legal limit of 80 mg/km. The difference between individual vehicle models is particularly remarkable, with some Euro 6 diesel cars emitting less NOx than the limit, while others exceed the regulatory limit by a factor of 12. Only 10% of tested Euro 6 vehicles would meet the Euro 6 limits on the road.
  8. veramente li hanno risolti taroccando le emissioni dei NOx, i diesel con il defeat device avevano DPF che funzionavano mediamente meglio (o meno peggio) per questioni meramente chimiche. (lavoravano a T° più alte aumentando la "bruciatura" delle polveri e facilitando il lavoro al DPF, ma così aumentavano a dismisura i NOx) infatti motori diesel di produzione giapponese* (2.2 honda, 2.0 e 2.2 Mazda, 2.0 Subaru, e credo anche il D-CAT Toyota , arrivato e tolto dal mercato in pochi anni) non sono mai stati accusati di nulla come dieselgate, ma se guardate sono i più critici come gestione/problemi DPF oggi FORSE e ribadisco FORSE quelli con il riduttore SCR ad urea (europei o meno) funzionano discretamente bene, ma solo perchè fanno lavorare il motore come quelli col defeat device , per poi controllare i NOx in eccesso con l'urea a valle. ovviamente sui media mainstream tutti zitti eh.... *i giapponesi sono stati fuori dalle questioni dieselgate , ma non perchè più "buoni" , "furbi", "belli" o "intelligenti", ma bensì perchè senza la politica (leggi governi nazionali di Europa) che gli parava il culo in EU, appunto.
  9. io non ho mai avuto Toyota e men che meno auto ibride, ho solo provato nell'ordine una Prius II, Un Lexus RX 450h II, la RC 300h e la nuova UX 250h a me stupisce il miglioramento continuo e la riduzione del difetto dell'effetto scooter che sono riusciti ad ottenere, la UX come auto media è praticamente perfetta (baule a parte, veramente piccolo) per un uso da utente "normale"° dell'auto. Anche io vivo in Lombardia e sono d'accordo con le tue considerazioni. Sono solo perplesso solo per utenza che vive in montagna e per l'uso prettamente autostradale. Per li resto quello che dici è verissimo. ^ il 70/80% degli automobilisti
  10. io ho provato una RC300h, per conto mio il problema è la non sintonia tra la vettura come esterni e telaio (è una vettura sportiveggiante come base) e il powertrain, adatto a una vettura più turistica/comoda/da viaggio per il resto per me l'ibrido Lexus è migliorato tantissimo in 20 anni. Su vetture turistiche /SUV io non avrei problemi con il sistema Toyota di ultima generazione
  11. QR toglie stelle per la prova su fondi differenziati (che secondo loro simulerebbe la neve- e spesso viene fatta con le estive ) , poi nel test della nuova sr 3 la benzina e la diesel (differenze solo nelle gomme) si sono comportate in maniere completamente differente. Senza senso. Comunque i freni potenti non sono sicuramente una caratteristica di Mazda , ma il feeling sul pedate a bassi e medi carichi è eccellente, meglio dei BMW che ho guidato ( che comunque hanno sempre freni potenti)
  12. Fallo nei primi tre. la garanzia è sempre 3+2, non sono 5 anni di garanzia interna Mazda. Hai sicuramente più complicazioni /burocrazia e ci sono limitazioni. I freni per un certo periodo hanno vibrato anche sulla mia 6 con frenate leggere, ma il difetto è pressoché sparito, verso i 40.000 era abbastanza evidente in certe situazioni. Sul comportamento del test di km77 ...continuo a pensare che il test non descriva a tutto tondo il comportamento di una macchina e che sia anche molto gomma-dipendente. diciamo che se la macchina lo scazza completamente non è un bel segnale, sui comportamenti più vicini alla norma contano anche gomme/asfalto e guidatore....inutile che cerchino di dire che standardizzino tutto. Ribadisco che non può essere il solo metro per giudicare un auto. E' una prova interessante e l'importante è non sbagliarla in pieno.
  13. sempre ammesso che la importino , in Giappone ibrido c'è di sicuro per me, forse in Europa non arriva la nuova IS
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.