Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

33 4x4 pininfarina

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    257
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

384 Excellent

Su 33 4x4 pininfarina

  • Rank
    Giovane Promessa

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Stelvio Q4
  • Genere
  1. Quattroruote, prove su strada...d'epoca

    Ce ne sono due che mi piacerebbero e mi pare non siano ancora “passate” 1750 berlina e , naturalmente visto il mio nick, 33 4x4 giardinetta Pininfarina ( prima serie perciò) Alfa Romeo, naturalmente 😀
  2. Consigli su pirata della strada

    A me è successo settimana scorsa. Un furgone non ha messo il freno a mano ed è scivolato conto la mia. Alcuni operai che lavoravano a fianco mi hanno passato la targa. Si tratta di un furgone di un noleggio a lungo termine. Ho scritto alla società, speriamo bene.
  3. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Da oggi nel configuratore italiano Stelvio un nuovo allestimento sulla 210 Q4, "Sport edition". Comprende molti pack, tra cui il Performance, il Cruise adattivo, Car Play, i pack sport interno e esterno. Consente l'aggiunta della plancia in pelle. Cerchi da 19" design.
  4. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Credo non sbagli. Però dopo una mezz’ora di strada dovrebbe essersi ricaricata a sufficienza. Inoltre non riesco a trovare la logica tra quando entra in funzione e quando non spegne il motore. Come hai intuito, il malfunzionamento consiste nel fatto che non spegne il motore. Non so se siano i piani alti o molto alti a cui mi sono rivolto già da tempo o piuttosto lo sforzo della concessionaria , ma sembra si profili la soluzione positiva della mia vicenda.
  5. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Nei semafori.... e quando ti fermi in coda e poi riparti dopo un secondo e mezzo? Quando ti fermi a uno stop, vedi strada libera, e riparti? Anche a me sembra solo un sistema per rovinare motore e batteria. Io voglio (ed è un mio diritto) che la macchina funzioni in conformità a quello che mi hanno venduto; sono preoccupato perché nessuno riesce a capire quello che succede davvero, e ovviamente non parlo del solo Start&stop. FCA tira in lungo. Non ammette i problemi, e in questo modo secondo ma fa una pessima figura perché sbagliare è umano, non riconoscer i propri errori meno. Non so se questo faccia più male a me (fino a che l'auto non mi fa brutti scherzi e mi procura un incidente, no) o a loro. Nella mia cittadina sono stato tra i primi a prendere Stelvio. Un sacco di gente mi ha chiesto info al riguardo. Un sacco di gente mi ha visto girare con le varie sostitutive. Ovviamente a chi mi chiede come va io, per rispetto, racconto la verità. Sia quando ne ero entusiasta, sia ora che ho mille rogne. Dovrei raccontare frottole ad amici e conoscenti per difendere chi mi sta prendendo per i fondelli dicendo che la macchina è in ordine, conforme agli standard, tutti gli apparati e i dispositivi sono in ordine? Mi dispiace molto per me che sono una brutta situazione, ma anche, credetemi, per tutti coloro che si sono impegnati in questo favoloso progetto, tutti quelli che hanno dimostrato che Alfa vuole e può diventare grande come un tempo, più di un tempo. Alcuni dicono che Giulia sia la migliore berlina mai prodotta da Alfa; conosco troppo poco le vecchie auto, ma sono portato a dare loro ragione.
  6. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Lo start&stop aiuta a ridurre consumi ed emissioni. Può piacere o no, in effetti è fastidioso. Visto che non si capisce su quali basi spegne o no il motore, possiamo essere certi che non lo spenga anche quando non dovrebbe, privando la vettura del servosterzo? Stelvio tra l'altro ha un comando dello sterzo molto diretto; senza servosterzo la manovra è difficoltosa. Io mi ci sto impuntando perché un sistema che funziona a casaccio su una vettura di pochi mesi, assieme ad altri sistemi che funzionano e non funzionano, sono , secondo me, il segnale che c'è qualcosa che non funziona e che non si riesce a capire cosa sia. Una qualcosa che non funziona nella gestione elettronica della vettura. Tra l'altro il LUM dice che lo start&stop è continuamente monitorato per garantirne il funzionamento. Anche il GPS (a volte) funziona in modo incredibile (ho postato le foto; mi piacerebbe riuscire a caricare i video che, ti assicuro, fanno una impressione molto più forte). Anche il bluetooth a volte salta. Anche i radar dei sensori di parcheggio a volte segnalano ostacoli che non esistono. Oppure non segnalano un ostacolo che invece c'è. (anche questi hanno un sistema di controllo, che nella mia auto è entrato in funzione solo una volta, ma in quel caso il sistema funzionava). Anche il selettore delle modalità di guida per un paio di giorni è stato inefficace. Anche .... Anche .... Questo in una vettura in cui i freni sono gestiti dall'elettronica (in caso di malfunzionamenti entra in funzione un sistema idraulico, meno efficace), così come molti altri sistemi.
  7. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Perciò se lo Start&stop funziona a casaccio è perché c'è qualcosa d'altro che non funziona. Lo supponevo, ma allora sarebbe bene capire l'anomalia del sensore o del sistema dove sia e soprattutto perché ci sia.
  8. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Escludo assolutamente la zona d'ombra. Inoltre il GPS dovrebbe riprendersi rapidamente, come quando si esce da una galleria. Il segnale di disturbo dovrebbe essere attivo solo in alcuni momenti; dovrebbe valere per tutti i dispositivi GPS, ma non ne ho mai sentito parlare in zona. Tra l'altro è vicino ala concessionaria; credo lo sarebbero venuti a sapere da qualche cliente. Arrivati a questo punto, con l'esasperazione che potete immaginare, accresciuta dal fatto che escludendo questi problemi la mia Stelvio è una auto fantastica, mi chiedo se sia meglio andare a Lourdes o chiamare il mago Otelma.
  9. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Ringrazio nuovamente tutti per i suggerimenti. In officina hanno staccato la scatola nera. L’assicuratore, amico di vecchia data, mi ha detto che sino ad oggi non hanno mai avuto problemi. Interferenze esterne. Potrebbe essere. Il problema in effetti inizia a presentarsi sempre in una zona ( non ci avevo fatto caso perché uso poco il navigatore, anche perché non mi ero accorto di alcune caratteristiche interessanti). Poi prosegue anche uscendo da quell’area. Lo fa solo alcune volte. È la strada tra casello e città , perciò percorsa probabilmente da molti altri con la Stelvio (da noi ormai diffusa). La batteria non è stata sostituita, non hanno cambiato alcun pezzo, perciò la hanno trovata in ordine ( al punto in cui siamo, non credo cerchino di risparmiare il costo di una batteria). Start&stop. Per quel che ho capito se la batteria è carica dovrebbe intervenire sempre nelle soste, in particolare a motore caldo ( in realtà lo fa anche a motore freddo). Spesso non lo fa ( forse è meglio così , non credo faccia bene alla durata di motore e batteria). Non riesco a capirne la logica. Per Nico. Secondo quello che dici tu, in officina hanno visto tutte le volte che lo S&S non ha funzionato . Se non altro, smetterò di fotografare la situazione Bluetooth. Il fatto strano è questo. Faccio una telefonata di qualche minuto. Tutto regolare. Riattacco . Il Bluetooth non vede più il telefono. ( solo raramente ) . È una bella scocciatura perché credo sia prassi comune all’uscita da una riunione fare una serie di telefonate per rendere operative le decisioni.
  10. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Grazie per l'info. Perciò nell'immagine allegata ci dovrebbe essere una strada dietro di me, giusto? Nei casi in cui ho potuto ricostruire, la posizione era sbagliata tra qualche decina e poche centinaia di metri. Ieri giornata fantastica, cielo sereno, 25-27 gradi tutto il giorno (perciò l'acqua che si si potrebbe essere infiltrata con i rovesci del giorno precedente avrebbe dovuto evaporare già al mattino) A questo punto sembra di sì, a meno che fosse acqua entrata il giorno prima che non riusciva ad evaporare (dentro a un connettore, ad esempio, ma mi pare strano) Mi pare stano anche che in concessionaria abbiano insistito parecchio in passato sul fatto che pur essendo Q4 non sia una trazione integrale e non sia adatta ad andare sulla neve.
  11. Alfa Romeo Stelvio 2017

    La posizione è sbagliata. La mappa è corretta ma posizionata fuori posto; sono strade percorse molte volte. Altro aspetto singolare è la traccia a puntini anziché in linea continua, orientata in orizzontale anziché in verticale come accade normalmente. Ho anche girato alcuni video, nei quali le stranezze risultano molto più evidenti. Ovviamente già inviati a concessionaria, officina, customer care a Torino. Loro non sono riusciti a rilevare i problemi quando hanno avuto la macchina in officina e perciò, nonostante un diario accurato giorno per giorno con descrizione dei vari malfunzionamenti e spesso delle condizioni di contorno (clima,località, eccetera), decine e decine di immagini, per loro i problemi non esistono.
  12. Alfa Romeo Stelvio 2017

    La posizione inizialmente era corretta. Ho percorso circa 30km, mezz'ora con le indicazioni regolari, complete di autovelox, superamento limiti di velocità, tratti con traffico (che non so come calcoli, forse basandosi su dati storici). Poi è impazzito. Dopo 20 minuti sono arrivato a destinazione. Il problema si era già presentato in passato. Apparentemente risolto con aggiornamento SW e mappe. Ora è ripreso. Già da qualche settimana erano ripresi i problemi allo Start&stop e al collegamento bluetooth.
  13. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Un paio di immagini del navigatore oggi. Strade immutate da decenni, sw e mappe aggiornati di recente da FCA. Questa è la macchina che i famosi “ispettori” inviati in concessionaria da Modena definiscono “ conforme”, “deliberata”, e via dicendo. Stessi problemi dai primi di febbraio ( questo è quello più facile da rappresentare in foto); quattro ricoveri in officina senza alcun risultato.
  14. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Ragazzi, credo di essere all’origine di questa discussione e ora, dopo avere chiesto l’inserimento delle Alfa active suspension nella eventuale prossima Stelvio non capisco più bene cosa sto chiedendo di avere. Premetto che l’estate scorsa ho guidato per una settimana una Giulia Q2 con queste sospensioni, con grande soddisfazione per il comfort e la tenuta e che invece la Giulia basic sprovvista di tale dotazione che ho guidato nelle settimane scorse mi pareva tutt’altra auto . Perciò credo di fare bene ad investire 1200 euro per questo dispositivo, che ridurrà anche il rischio mal d’auto per i bimbi (forse sorriderete ma in una auto cerco anche questo per avere il mezzo ideale). Su Giulia Q2 c’è il famoso tastino centrale nel selettore DNA che diventa attivabile solo in modalità D per rendere più morbide le sospensioni che altrimenti verrebbero irrigidite. Ora, visto che non sono riuscito a trovare info precise e mi sembra di non essere l’unico a volere capire meglio, qualcuno che avesse il link a una spiegazione chiara a livello di utente medio me lo può indicare? Ringrazio sin d’ ora
  15. Alfa Romeo Stelvio 2017

    Innanzitutto grazie a Nico per la collaborazione. La scatola nera è Viasat, credo sia tipo octotelematics. Per quanto riguarda il possibile ingresso di acqua, se questa fosse la causa, avviene in condizioni particolari. Non con acquazzone o autolavaggio, ma dopo una nevicata e non sempre. "Dopo una nevicata" significa un po' di tempo dopo che l'auto è accesa (direi 20 minuti), come se la neve iniziasse a sciogliersi per effetto del riscaldamento del motore e/o dell'abitacolo. Lo fa non solo al momento, ma anche nei giorni successivi. Anche diversi giorni dopo. Tutto funziona regolarmente, poi senza capire perché inizia ad avere problemi qualche dispositivo. Problemi che vanno e vengono, non fissi.
×