Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

cliffemall

Members
  • Posts

    424
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by cliffemall

  1. Imho c'è da fare un distinguo: La critica ad FCA per l'apparente immobilismo attuale sul fronte elettrico/ibrido ci può pure stare. Altro discorso è far passare il messaggio di "auto elettrica = soluzione di tutti i mali". E, ripeto, hanno avuto almeno un pò di onestà intellettuale facendo vedere cosa succede dove si estrae il Litio. Di mio ci aggiungo che la vera soluzione al problema è solo una: ridurre in maniera drastica il parco automezzi circolante. Appunto: ridurre la questione emissioni solo a "impatto zero su strada" è una barzelletta. Il problema va visto e valutato nella globalità
  2. Ecco, è quello che penso io, ma non sono riuscito a scriverlo in maniera chiara ed eloquente come hai invece fatto tu.
  3. Ed è un discorso (sacrosanto, manco c'è bisogno di dirlo) che però esula dal contesto. Che è: Non posso morire ammazzato per mancanze della tecnologia. MAI.
  4. No. Ho visto la puntata e report non ha sbugiardato nulla: E' vero che una elettrica quando la usi per andare da A a B ha emissioni zero (e non è sostanzialmente contestabile) . La questione diventa un attimino diversa quando si tiene in considerazione l'intero ciclo vitale del prodotto auto....la questione cambia assai. PS:una volta tanto qualcuno ha fatto vedere l'enorme impatto ambientale delle miniere di litio.
  5. Ma penso proprio di no. Posto che quando attraverso devo guardare, non esiste che debba aver paura di un macchina perchè non riconosce (e quindi non reagisce) ad una mia azione. Ci si mettano Elon Musk e soci a fare da crash test dummies, visto la smania di "nuovo che avanza" che sembrano avere.
  6. Il problema è alla base. Non è che cambiando persone a Montecitorio ottieni qualcosa di diverso. La politica è specchio della società. Se l'italiano medio è questo, credere che da questa base possa saltar fuori un Adenauer o un Churchill è semplicemente, imho, utopico.
  7. Non d'accordo. te ne accorgi tra TA e TA parenti strettissime (segnatamente Mito e Gpunto gommate simili), tp/ta è proprio un altro mondo. Dopodichè non sta scritto da nessuna parte che una TP sia per forza di cosa la soluzione migliore per TUTTI. Anche perchè, se provieni da una TA (come tantissimi) sulle prime è abbastanza spiazzante.
  8. Anche il multijet 1.3 aveva il cambio a 6 marce. Presa nel 2009, 245000 km percorsi, nulla da rilevare se non qualche scricchiolio. Confermo le impressioni: sterzo tutto sommato preciso, molto diretto, ma dal feeling artificioso. Tenuta in curva ai limiti dell'allucinante (la mia è gommata 195 su cerchio da 16), nervosetta anzichenò di culo.
  9. 2 cose: 1)gli americani saranno un popolo del cacchio per una miriade di motivi, però su una cosa abbiamo solo da imparare; se ti beccano con le mani nella marmellata non si fanno sconti. 2)la triade in questo caso sembra essersi comporata esattamente nel modo per il quale il tedesco medio ha una bassissima considerazione dell'italiano medio.
  10. Il quadro complessivo è comunque quello di aziende che, dall'altro della propria posizione sostanzialmente dominante, hanno preso delle regole e le hanno piegate ai loro voleri. Ora, tenendo da parte i risvolti giudiziari che non conosco, non è esattamente edificante per chi ha martellato i cabasisi a mezzo mondo a furia di "vorsprung durch technik".
  11. Da una parte ti direi di correre ad iscriverti ad Ingegneria, da un'altra ti dico che i consigli che ti hanno dato sono purtroppo giusti: è una facoltà troppo impegnativa imho per essere portata avanti come dopolavoro. Complimenti per la voglia di sbatterti. 'Sto ca**o (scusate) di Paese gente come te non se la merita.
  12. la sua macchina (volvo S90) ha lo schermone touch. A distanza di mesi mi conferma le mie impressioni: nonostante l'abitudine, per cambiare temperatura al clima deve togliere gli occhi dalla strada. E non per una rapida occhiata al volissimo, come faresti col manopolone classico.
  13. quando decideranno di vietare ste puttanate sarà sempre troppo tardi. L'infocoso e gli schermoni touch distraggono dalla guida, pochi cazzi (provato da me e confermato dal possessore, e parliamo di tutt'altra macchina).
  14. In F1 ha pagato la sua ignoranza (nel senso che era ignorante di come funzionasse quel mondo). Poi, sbattutoci il muso, è sceso a più miti consigli.
  15. Si ma occhio che la gente se ne sta accorgendo eh.....In quei segmenti la gabola funzionicchia giusto a causa dei cacchio di Crossover...sulle hatch chi deve cacciare i soldi di tasca propria sta (vivaddio) aprendo gli occhi.
  16. Appunto: dinamicamente con ogni probabilità verrebbe fuori il Nirvana fatto autovettura, ma non dimentichiamo che le macchine si devono vendere anche (e soprattutto) a gente che la macchina la "usa" e non la "guida e basta" (anche se nel mio mondo ideale è il contrario. Ma il mio mondo ideale ha diritto di cittadinanza giusto nella mia testa). Non ho mai detto che SUSW o qualsiasi altro non dovrebbero andar bene (se non altro perchè non ho nessuna base tecnica per affermarlo). Quello che dico è: ha economicamente senso spendere per raffinare un pianale destinato a vetture (C-Hatch) che comunque fanno numeri tutto sommato modesti (praticamente solo EU e manco tutto sto gran baccano, visto che stanno venendo fagocitate dai CUVs e minchiate simili) ?
  17. Si ma quel pianale era modificato talmente tanto che con quellio originario aveva molto poco a che spartire. Ora, ha industrialmente ed economicamente senso fare una roba di quel tipo nel 2018/19/20? Oppure conviene fare tutto su Giorgio con i compromessi inevitabili che si dovranno accettare?
  18. Una C-Seg TA fatta bene han dimostrato di saperla fare (147 appunto). A quel punto si pone un altro dilemma per me che ignoro certe dinamiche: nel gruppo esiste una base meccanica per tirare fuori una TA di quel segmento un minimo raffinata? Perchè se la risposta è "NO" ti conviene andare su Giorgio, sapendo di fare numeri piccoli con la Hatch (solo Italia ed Europa praticamente) e cercando di recuperare vendite con un Cuv che è sostanzialmente la stessa auto solo 10 cm più alta.
  19. Ahimè quello che dice Sergio stavolta mi sembra non si presti a speculazioni di nessun genere. Avanti coi Suv. Con le cose come sono ora, la E Sedan ce la possiamo dimenticare. Semmai il marchio riuscirà ad essere stabilissimo, tale auto verrà fuori in un futuro a questo punto abbastanza remoto, più come macchina di rappresentanza a listino che altro. Il core Alfa/Maserati prossimo venturo sarà fatto da furgoncini, per quanto belli e raffinati meccanicamente. Spero che Marchionne dia al marchio almeno una specialissima.
  20. cliffemall

    BMW M5 2017

    non metto in dubbio. Però il tizio colla incaricato del rifornimento è il vero eroe di tutta la faccenda :D:D
  21. nettamente meglio della sorella bolognese. Posto che 'sti carri armati targati non li capirò mai (anche per Alfa-Maserati-Ferrari, sia chiaro).
  22. Limitatamente ad S90: per vari motivi da noi quel tipo di berline (che non siano tedesche o in parte Ghibli) hanno pochissimo mercato. Ergo i conce (che devono prendersene qualcuna per il discorso obiettivi etc) se trovano l'acquirente interessato tentano di sedurlo in ogni modo. Più in generale: non so assolutamente che dirti.
  23. [ot]in Italia la S90 te la danno con scontistica da far spavento in effetti (te lo dico per esperienza diretta del mio amico e vicino di casa che l'ha presa, 72000 di listino presa a 54000). Discorso diverso per la V90 ed Xc60 nuovo[/ot] Tornando it, A7 mi piace. Peccato solo per le minchiate da tamarroide (cfr fanaleria posteriore) di cui onestamente farei volentieri a meno. Ma mi sa che sono in minoranza da riserva indiana rispetto al resto del mondo.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.