Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

holden75

Members
  • Posts

    214
  • Joined

  • Last visited

About holden75

  • Birthday 05/12/1975

Profile Information

  • Car's model
    Giulietta
  • City
    Roma
  • Professione
    Impiegato
  • Interessi
    Automobilismo, fotografia
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

holden75's Achievements

Collaudatore

Collaudatore (3/8)

210

Reputation

  1. esatto, secondo me voleva dire che faranno un piano a 10 anni di cui i primi 5 dettagliati in termini di modelli e relativi investimenti e i secondi che comprenderanno progetti da validare di volta in volta se i risultati lo permetteranno
  2. Davvero non si capisce tutto 'sto stracciarsi le vesti per uno schermo messo come è messo (ma è già tanto che ce l'hanno messo) sulla Panda quando l'appassionato di motori dovrebbe preoccuparsi del generale, totale disinteresse da parte degli acquirenti di tutti i segmenti per tutto ciò che non sia: impianto di illuminazione infotainment immagine del "brand" (detto proprio brand, perché marchio fa troppo boomer) Il che si è tradotto nelle BMW-128 e nelle Mercedes Megane Quelle però vanno bene... Mah
  3. Come probabilmente non lo si è oggi; con in più la difficoltà di aver lasciato sul campo risorse in un periodo critico per l'evoluzione del mercato come gli anni '90/00, quando Romiti decise che dal settore auto si doveva uscire, trovandosi quindi a dover inseguire di lì in avanti (scusate OT)
  4. Oh ragazzi, ma che volete che facciano? Hanno tirato fuori la "75 del terzo millennio" che tutti i sedicenti alfisti invocavano da 30 anni come scusa per non comprare NESSUNA delle pur buone/ottime auto che sono state prodotte dopo il 1990, e non gli hanno comprato manco quella. La gente vuole i SUV con le lucine? Diamogli i SUV con le lucine. FCA è un'azienda, mica una fondazione alla memoria delle auto che furono. (PS lo dico con rammarico, dato che possiedo una Giulietta quasi a fine carriera che avrei volentieri cambiato con un'erede degna della storia del marchio Alfa; e dato che se non cambiano le cose di qui a breve, Giulia non è alla mia portata, mi toccherà guardare altrove)
  5. Come sempre la domanda cruciale è: un acquirente di RR o Bentley (ma vale pure per la triade tedesca) prenderebbe in considerazione Lancia come alternativa, a parità di prezzo e contenuti?
  6. Beh da seduti sul divano è facile parlare... Vettel non aveva la macchina più veloce, ieri ha fatto un mezzo miracolo, e ha compiuto un errore che poteva constare caro, ma questo succede quando vai al limite e oltre per tenere dietro l'avversario, eppure ha ripreso la macchia ed è rimasto davanti all'avversario. Secondo me ieri ha fatto una gran gara, gestendo l'auto quando hanno visto che i consumi stavano salendo e tenendosi dietro Hamilton anche quando era più veloce. Nell'uscita di pista non ha guadagnato nulla, anzi ha perso un secondo grazie al fatto che Montreal è ancora una pista vera, dove se sbagli perdi tempo o vai a muro; per dire, in un tilkodromo con chilometri di vie di fuga in asfalto sarebbe uscito e rientrato davanti a Hamilton senza problemi
  7. anche altre testate online riportano che i test li sta svolgendo VW, esattamente come scrive 4R nell'articolo ("La Casa tedesca sta infatti provando un sistema antinquinamento dedicato alle polveri sottili emesse dall'impianto frenante, sviluppato dalla Mann+Hummel") https://www.motor1.com/news/346653/brake-dust-particle-filter-spied/ https://www.carscoops.com/2019/04/vw-begins-testing-brake-dust-particle-filters-in-its-quest-to-reduce-emissions/ https://www.motorionline.com/2019/04/29/volkswagen-golf-un-prototipo-testa-il-filtro-antiparticolato-per-i-freni-foto-spia/ Pure a me da fastidio la germanofilia di Quattroruote, però stavolta non mi sembra che abbiano commesso chissà quale illecito
  8. Ciao a tutti Riapro questo vecchio topic, al quale avevo partecipato, perché un ovetto Chicco regalato dagli zii ha fatto rinviare il mio acquisto fino ad ora, acquisto che ormai sta diventando improcrastinabile. Dunque il dilemma è il seguente: per un bimbo di 15 mesi (e un'Alfa Giulietta) cosa compare? Ho alcuni dubbi: il fissaggio con Isofix è da preferire solo per questioni di installazione o è più sicuro in caso di urto? La normativa i-size si applica solo a seggiolini che vanno bene fino a 105 cm di altezza (ovvero circa 4 anni), oltre si è costretti a prendere un altro seggiolino, che però è omologato R044? esistono R044 che vanno bene da 9 mesi a 12 anni circa (gruppo 1/2/3). Li consigliereste rispetto a un I-Size che tra 2/3 anni dovrei comunque cambiare?
  9. Mettiamola in quest’altro modo allora. Se Lancia scimmiottasse Audi (restando inevitabilmente indietro, peraltro), non risorgerebbe mai. Se proponesse qualcosa di innovativo sulla falsariga di Audi, ma non identico, allora potrebbe ritagliarsi un suo spazio. Con tutto questo la Delta non ha niente a che vedere, secondo me. Se guardi quella cosa Futurista o come si chiama, è un esperimento senza alcun senso, anche se va forte e sembra la cara vecchia Delta; fa girare tanti sguardi nei saloni, tanta nostalgia in quelli della nostra generazione, poi però la gente va a comprare in Germania ☏ iPad ☏
  10. Il deltone è un’anomalia nella storia della Lancia (intendo le auto di produzione), come lo era la Stratos, non so se mi spiego. Thesis era assolutamente originale e non la ritengo affatto un aborto; molto più personale della K per esempio; quindi al netto dei gusti, bisogna trovare una via che pur rifacendosi al classico (le auto che ho citato) sappia creare uno stile nuovo e personale. Non che sia facile eh, ma non è scimmiottando Audi che Lancia si riprende ☏ iPhone ☏
  11. Da quel poco che si vede mi sembra meglio questa di quelle postate in precedenza, che sono belle anche loro ma poco originali: a mio modestissimo parere sanno troppo di Audi anni 90/00. Qua si intravedono richiami alla tradizione reinterpretati in chiave moderna (anche se ci vedo un po' di Lancia J di Fumia). Secondo me per identificare un nuovo stile Lancia bisogna cancellare dalla mente il Deltone, che per quelli della nostra generazione è un mito troppo condizionante; volendo trarre ispirazione dal passato bisogna guardare ad Aurelia, Flaminia, Fulvia, Flavia. In ogni caso però, bisogna trovare una chiave interpretativa nuova, perché quelle citate erano auto che guardavano al futuro, non al passato
  12. E' il problema che hanno tutti quelli che si trovano costretti a fare un "furgone da corsa".
  13. La Tipo versione base era tristissima, con la strumentazione simile alle versioni base della Uno, mentre la DGT era quasi troppo avanti, rivestimenti di tessuto dall'aspetto dimesso rispetto a un simil velluto (o era proprio velluto?) della versione più lussuosa, oltre alle citate ruotine e frecce arancio (quando le frecce bianche erano sinonimo di eleganza). La differenza tra i due allestimenti della Tipo secondo me era eccessivamente marcata - probabilmente un tentativo di spingere le vendite della versione più lussuosa tenendo al contempo basso il prezzo di attacco per motivi di marketing
  14. Axel trae origine da un progetto derivato dalla 127 ai tempi della joint venture Fiat-Citröen, poi finito in nulla quando Citröen passò a Peugeot e fece la LN e la Visa su base Peugeot 104 ☏ iPad ☏
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.