Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!

Lagarith

Members
  • Content Count

    1,896
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Lagarith last won the day on December 10 2017

Lagarith had the most liked content!

Community Reputation

2,171 Excellent

About Lagarith

  • Rank
    Giovane Promessa
  • Birthday 06/14/1981

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Stelvio 2.2 D

Recent Profile Visitors

8,675 profile views
  1. Aggiungo comunque che fino a qualche anno fa quattroseghe provava spesso gli allestimenti "standard" o più venduti di un modello. Adesso, specialmente nei modelli della triade, prova soltanto le versioni più care e full optional, quindi quasi tutte le stelle sono al massimo tranne il prezzo, che spesso raggiunge cifre folli Pertanto oltre alla totale mancanza di logica di una decisione simile ( se non per logiche pubblicitarie) la prova è completamente inutile per l'acquirente medio. Meglio allora al volante, dove la prova sarà meno approfondita ma almeno spesso provano la vettura in un allestimento che l'utente standard poi di solito acquista
  2. Nemmeno io mai sentito nulla a proposito... Cos'è questa storia? Perché è stata cassata? D'altronde la 159 era un'ottima Lancia secondo numerosi possessori...
  3. Scusa ma quali modelli erano in prova nell'allegato di Ruoteclassiche?
  4. Quando fu presentata giulietta, ero in concessionaria e c'erano anche 147 e 159. Salendo e scendendo dall'una e dall'altra si notava come Giulietta internamente ti dava una sensazione di "povero e dimesso" rispetto alle altre due. In particolare mi colpirono: - l'assenza totale di accostamenti cromatici chiari, per esempio 147 e 159 avevano l'alfatex con i cannelloni, per Giulietta era tutto scuro, i fianchetti porta sempre di similpelle nera anche se sceglievi i sedili rossi. - il volante bruttissimo della mito - la presenza qua e là di plastiche in metalluro o nero lucido e più in generale, plastiche dure ovunque tranne che nel contorno plancia. - le progression con i lattoni erano letteralmente inguardabili sia dentro che fuori. - i cerchi dovevano essere minimo da 17 per avere un aspetto decente e senza l'effetto ruotine (comunque sempre presente) - per dire delta e anche bravo li presenti mi davano una sensazione di maggiore qualità Con il my 14 mi pare estesero la possibilità di plancia e pannelli in tinta, ma solo con i sedili in pelle. Con il my 16 migliorò molto la qualità, ma era ormai a fine vita. Reputo che sia stato un peccato: nonostante la condivisione più spinta rispetto al passato, Giulietta era un bel progetto, dinamicamente molto valida, nel complesso più comoda, abitabile, affidabile, sicura e costruita meglio rispetto a 147. Non capisco perché si impuntarono con certe scelte di basso profilo, se il target per dire era golf (a proposito della famosa decisione di cambiare l'assetto poco prima della presentazione) avrebbero dovuto scegliere materiali interni migliori e darle una connotazione più premium. Invece te la trovavi con quel musone inespressivo, sempre quel colore bianco gabinetto (perché si sono fissati con quel colore a livello pubblicitario? È uno di quelli che rende peggio sulla giulietta) con quei materiali così così, spesso cerchi sottodimenensionati... Che peccato!
  5. Ciao, Io oggi ho provato a registrare una videoconferenza su meet. Nulla da dire da un punto di vista del video, ma non sono riuscito a registrare l'audio e non ho capito qual'è il problema
  6. A livello di design 147 vince a mani basse. A livello progettuale, sicurezza, motori, assemblaggio e qualità complessiva giulietta è 1000 volte meglio. A livello di mera qualità dei materiali, soprattutto percepita, 147 era meglio anche se poi con giulietta hanno cercato (tardivamente) di rimediare con il my16
  7. Infatti il famoso mulo della 147 4x4 mi pare fosse la kamal poi abortita per limiti del pianale. Ma puoi descrivere meglio la kamal su base premium? Esattamente perché diventava più anonima, a parte l'inevitabile aumento delle dimensioni?
  8. Non sono d'accordo, perché la caratteristica del frontale di kamal concept (idea a mio parere riuscita) è quella di avere i due lobi del trilobo rialzati, quasi a metà dello scudetto. È un'idea che ha un fondamento storico ben preciso Questa soluzione permette di ridurre "la lamiera" e il piattume del frontale, donando uno sguardo caratteristico, tridimensionale, elegante e aggressivo al contempo (inoltre per far contento fumia permetterebbe di ri-posizionare la targa al centro anziché di lato) Se ci fai caso, il trilobo è simile anche su 8c L'idea di abbassare i lobi ha funzionato su 147 serie 0 poiché aveva un frontale basso e una particolare geometria, ripresa da 6c villa d'este, che rendeva il tutto molto interessante e dinamico. Nel restyling si perde la citazione a 6c ed emergono i limiti dei lobi bassi. I designer decidono di allungare i fari in orizzontale per mettere una pezza; il problema si nota comunque poco perchè il frontale rimane sempre basso, ma indubbiamente si è persa tridimensionalità ed equilibrio rispetto al modello originario Su mito, giulietta e sulla moquette che hai postato l'altezza del frontale è notevole per le nuove norme pedone, però in questo caso per evitare di avere "troppa lamiera" e un aspetto completamente piatto, hanno usato fari a sviluppo verticale, determinando il caratteristico sguardo "a tapiro". Nel caso specifico di Mito, utilizzare dei fari a sviluppo orizzontale avrebbe "aumentato la lamiera". L'unica soluzione era sistemare il trilobo in maniera differente. Infatti, guarda come sarebbe migliorata mito alzando i due lobi rispetto allo scudetto Nella moquette che hai postato hanno sperimentato un'altra soluzione, ovvero aumentare lo spessore dei due lobi che, continuando ad essere disposti troppo in basso, al vertice inferiore dello scudetto, contribuiscono ad appiattire il frontale. Su Giulia i lobi sono sempre bassi, ma hanno optato per una soluzione tipo 147 restyiling, ciòe fari a sviluppo orizzontale. In questo caso funziona meglio perché la sezione frontale è più bassa (grazie al motore longitudinale arretrato) sia perché il paraurti, in corrispondenza dei fari, ha un trattamento "tridimensionale". Quello che in conclusione voglio dire è che con Mito e Giulietta se avessero alzato i lobi portandoli a livello dello scudetto (come nella giulietta del 1955 ma sopratutto come Kamal o 8c che ha ispirato il loro design) avrebbero avuto un frontale più dinamico, tridimensionale, aggressivo e quindi riuscito. Più in generale,, trovo la soluzione dei due lobi "bassi" poco valida in termini di design e decontestualizzata ad eccezione di 147 Serie 0, dove questa scelta aveva un suo specifico richiamo storico
  9. Secondo me migliora molto con il frontale Kamal. Il punto debole di Giulietta (oltre alla qualità dei materiali degli interni) è stato sempre il frontale, ma devo ammettere che tutto sommato la macchina è invecchiata bene, anche il suddetto frontale. Quello di mito invece è davvero imperdonabile, troppo piatto e verticale. In effetti entrambi i frontali presentano lo stesso problema. ovvero il trilobo troppo basso quando, con tutta la (alta) superficie frontale che avevano a disposizione, potevano tranquillamente alzarlo e ridurre questo effetto di "vuoto", "eccessiva lamiera" o "tapiro". Per certi versi, un errore simile lo hanno fatto con il posteriore della Stelvio, anche se in quel caso il casino è legato al posizionamento del portatarga e il design del baule. Alla fine penso che in Alfa all'inizio del 2000 abbiano fatto molto confusione con lo stile e credo che il primo problema sia stato quello di virare sullo stile spigoloso del prototipo Brera (che si rifà a stereotipi alfa anni'70), quindi sono tornati frettolosamente indietro con gli stilemi morbidi 8C (che si rifanno agli anni '60). In entrambi i casi le applicazioni sui modelli di serie non hanno rispettato le aspettative iniziali dei prototipi, anche se 159, a parte lo sbalzo anteriore eccessivo e la coda un pò troppo corta, nel complesso è riuscita. Ricordo che quando uscì Mito e poi anche Giulietta, mi sembravano davvero un passo indietro rispetto a 159. Temo che gli stilemi di Tonale siano un nuovo "salto nel vuoto" rispetto a Giulia e Stelvio le quali, benchè non sono certo due capolavori, possono essere definite riuscite ed equilibrate (forse anche un pò troppo). Infine, per curiosità... ma che fine hanno fatto Zbigniew Maurer (considerato da qualcuno il vero padre della 156), Wolfgang Egger e Zapatinas?
  10. No non ci stiamo capendo... Voglio dire che una volta resisi conto che non potevano realizzare il kamal su base D premium visto che dismettevano il pianale (2007/2008?) cestinando così il prototipo dei sotterranei, potevano riciclare lo stile sul prossimo venturo pianale della giulietta e tornare a ralizzare il kamal su seg c, non sarebbero stati in ritardo su qasqai che uscì nel 2008
  11. Si infatti concordo sulla trasposizione del frontale su giulietta. Io però intendevo il periodo tra mulo su base 159 e kamal
  12. Seg d, meccanica 159. La kamal originaria era su pianale 147, per questo non l'hanno fatta. Hanno poi spostato il design sul seg D, con un risultato discutibile, disarmonico rispetto a 159, e sicuramente avranno rinunciato per la dismissione del pianale premium. Non ho mai capito perché non ci hanno provato sul pianale giulietta
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.