Vai al contenuto

Mazinga76

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    9269
  • Iscritto il

  • Ultima visita

  • Giorni Massima Popolarità

    1

Mazinga76 è il vincitore del giorno Dicembre 18 2016

I contenuti pubblicati da Mazinga76, sono stati i più apprezzati della giornata! Complimenti e grazie per la partecipazione!

Reputazione Forum

1859 Excellent

Su Mazinga76

  • Rank
    HALL OF FAME
  • Compleanno 14/02/1976

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Uno 1988
  • Città
    Casoria (NA)
  • Interessi
    Automobilismo, automodellismo, calcio, lettura
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

5274 visite nel profilo
  1. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Identica in tutto e per tutto a quella del mio babbo, dell'ottobre '72, posseduta fino all'ottobre del '79.
  2. Mazinga76

    Carri funebri d'epoca (insoliti)

    Curioso vedere la Volvo 240 con fanaleria posteriore di altre provenienze. Qui da me era un modello tra i più diffusi per lo scopo, ma visto sempre con i fanali suoi originali.
  3. Mazinga76

    Progetto CROMA Turbo D i.d. 1988 : La nonna di tutte le TDI

    Detto tra noi, avrei preferito centomila volte una Leganza, opportunamente declinata ai canoni estetici FIAT, che non quella roba indefinita che poi hanno fatto.
  4. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    I richiami stilistici alla 145 paiono evidenti, ma il frontale mi sa tanto di Z1. Comunque, Bulgari o non Bulgari, nell'insieme direi un accrocchio parecchio curioso.
  5. Mazinga76

    Autobianchi Y10 1.1 i.e. '92...il mio decino

    Sono d'accordo. Il muso, tutto sommato, non l'ho mai trovato così disdicevole. Un po' scontato forse; ma, come dice giustamente Pandino, nell'ottica del dover rientrare nel family feeling Lancia non è che ci si potesse aspettare chi sa che di diverso. Il posteriore invece...mmmm........non l'ho mai metabolizzato granchè.
  6. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    A giudicare dalla gomma sgonfia, si direbbe che pure la Panda giaccia lì da tempo..
  7. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Un po' di avvistamenti quotidiani raccolti in giro nell'ultimo periodo.. Alfa Romeo 33, del settembre '94 Autobianchi Y10 Mia, del gennaio '92 Citroen ZX 1.4i break, dell'aprile '97 FIAT 128 1100/CL, del febbraio '78 FIAT Uno 60 S, del maggio '92 FIAT Panda 1000 Cafè, del febbraio '95, purtroppo molto trasandata Peugeot 106 XN, del maggio '98 Renault 5 GTL, del marzo '86, utilizzata per lavoro ma ancora abbastanza decorosa
  8. Mazinga76

    Le automobili francesi 'haut de gamme'..

    Io dico che se pure BMW l'avesse fatta orrenda avrebbe fatto il botto lo stesso. Perchè ai più non è tanto il bello o il brutto che conta quanto il marchio che hai sul cofano.
  9. Mazinga76

    Carri funebri d'epoca (insoliti)

    Anche da queste parti, di Maserati adibite all'estremo scopo ce n'è ormai in quantità.
  10. Mazinga76

    Carri funebri d'epoca (insoliti)

    Parte posteriore della fiancata decisamente troppo tormentata, così come la terza luce è palesemente incoerente col resto. Tutto questo al netto del senso che può avere una Porsche, più incline agli aspetti piacevoli della vita, rispetto alla sobrietà e alla serietà che le circostanze per cui dovrebbe essere impiegata imporrebbero. Ma vabbè...
  11. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Strano che il nostro amico @renault non ci abbia rendicontato su quella 500 giardiniera bianca che fa capolino sullo sfondo. Si vede ben poco per dare un giudizio certo, ma sembrerebbe apparentemente messa bene.
  12. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Anche io escluderei con certezza che si tratti di una "CL". Come hai giustamente osservato, la prima cosa che salta all'occhio sono i paraurti in metallo con cantonali in plastica, prerogativa della versione "L" e in seguito, con la gamma '81, della "Special". Giusta anche la sottolineatura sugli interni in skai che esclude che si tratti di una CL. Ci sono comunque altri dettagli nella vista frontale che rafforzano la tesi che si tratti di una L: i tergicristalli cromati (li montava solo la L, tutte le altre li avevano in nero opaco) e la mascherina senza il listello color grigio alluminio che la percorreva in tutta la sua larghezza, nella parte bassa, all'altezza della scritta FIAT. Altro dettaglio che escluderebbe l'allestimento CL è lo specchietto retrovisore esterno: come si intuisce anche dalla foto della CL gialla che hai postato, il disegno è differente. Inoltre la CL lo aveva in metallo verniciato, tutte le altre lo avevano in plastica. Anche da quel che si può intuire sullo sterzo mi sembrerebbe che lo spessore dell'impugnatura e quel po' di razza che si intravede escluderebbero che si tratti di una CL. Quest'ultima aveva sia l'impugnatura che le due razze di spessore maggiorato, e comunque di disegno completamente differente. La visione della fiancata non offre molte certezze in quanto troppo schiacciata, però pare evidente l'assenza dei profili cromati sui gocciolatoi (solo sulla L), le maniglie nere invece che cromate, e per quanto posso intuire anche i profili paracolpi laterali sembrerebbero essere quelli tipici della L, cioè con la sola striscia di gomma senza l'inserto cromato. Inoltre la CL montava i vetri posteriori apribili a compasso: qui non mi pare di scorgere sul vetro il tappo nero di plastica in corrispondenza della leva di apertura. Un'ultima chiosa sulle ruote: il cerchio non è visibile, però gli pneumatici sembrerebbero a occhio e croce dei normali 135/80-R13; la CL, sui suoi cerchi di disegno e canale specifici, mi pare di ricordare (ma potrei anche sbagliare) che montasse i 145/70-R13. La differenza non è proprio immediata da cogliere, però un occhio un po' allenato se ne accorge.
  13. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Questa più che un'economica mi sembrerebbe una prima serie. Lo direbbero i cerchi, il lamierato del cofano motore e la tipologia e il posizionamento della scritta posteriore FIAT 126. l'anno 1978 può riferirsi a una reimmatricolazione: ai tempi infatti, in caso di acquisto di un'auto usata, era obbligatorio il cambio targhe. Quel paraurti anteriore nero della Hyundai Scoupe di certo non rispecchia le condizioni d'origine del modello. Per quanto riguarda la 500, il logo sulla calandra ci dice che si tratterebbe di una "L". Anche sbirciando all'interno, per quel po' che si riesce a vedere, sembrerebbe che lo sterzo sia quello specifico della versione L, così come il quadro strumenti a sviluppo orizzontale e la plancia rivestita in plastica nera. Per il resto, avvistamenti interessanti.
  14. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Infatti. Anche perchè bisogna tener presente che "L" e "R" avevano calandre differenti: per montare il vecchio logo verticale occorre che il lamierato del muso abbia lo stampo specifico con relativi fori per l'alloggiamento in verticale; viceversa la R aveva lo stampo per l'alloggiamento del logo modificato appositamente per il nuovo stemma orizzontale. Nulla di impossibile teoricamente, però sarebbe appunto strano.
  15. Mazinga76

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Vista la calandra con stemma verticale e i tubolari ai paraurti, sembrerebbe che si tratti di una "L" con i cerchi della "R". Bisognerebbe vedere gli interni.
×