Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!

Search the Community

Showing results for tags 'sicurezza'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Venditori Convenzionati
  • Il sito Autopareri
  • Autopareri Answers Copia

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 11 results

  1. Volvo ha annunciato un investimento nella società israeliana MDGo che ha creato una tecnologia che invia informazioni sui crash ai soccorsi pochi secondi dopo che si è verificato un incidente. Il sistema tecnologico raccoglie i dati da un veicolo e misura le forze applicate agli occupanti ed ai veicoli coinvolti e determina la natura e la gravità delle probabili lesioni. Questa informazione viene inviata ai primi soccorritori in soli sette secondi e mira a fornire un trattamento migliore alle vittime di incidenti. Auto News riferisce che il braccio di capitale di rischio della casa automobilistica svedese, Volvo CarsTech Fund, è responsabile di questo ultimo investimento. Sebbene l'importo dell'investimento non sia stato annunciato, arrivano poche settimane dopo che Hyundai ha annunciato che collaborerà con MDGo per portare il sistema intelligente di analisi degli infortuni della società sui suoi veicoli futuri.
  2. Ciao ragazzi, ho bisogno di pareri, consigli e chi più ne ha, più ne metta: sto progettando un sistema che consenta la connessione fra auto e smartphone allo scopo di fornire un supporto alla guida, sia in termini di risparmio economico che di sicurezza. Il motivo per cui Vi scrivo è molto semplice: mi sarebbe davvero di grande aiuto conoscere l'opinione di appassionati di auto/nuove tecnologie auto, riguardo le funzioni cui ho pensato: ovviamente sono aperta ad accogliere dubbi, suggerimenti ed opinioni di ogni genere! Vi chiedo solo 2 minuti per partecipare a questo sondaggio e nel frattempo rimango disponibile a rispondere a qualunque perplessità a proposito.. ah dimenticavo: per chi partecipa, al termine del questionario ci sono dei premi che lo aspettano, per ringraziarlo http://www.survio.com/survey/d/V7J8J9D3A6F5P3J5C
  3. Vorrei la vostra opinione su un personaggio che spopola sul web, facebook e youtube. Il personaggio si fa chiamare Secondotestomale, una specie di tormentone, un intercalare. Ebbene, questo signore romano sembra uscito da un film di Vanzina: tracotante, sempre su di giri, spocchioso, coatto. Possiede una Ferrari 599, una Porsche 993 Turbo e credo una Ferrari Mondial. Su youtube (basta cercare "Secondotestomale") è pieno di video in cui il personaggio guida in maniera spericolata per le strade di tutta Italia (a Roma soprattutto), guida sempre col cellulare in mano per riprendersi in modalità selfie e guida sempre in condizioni alterate, insomma...è sempre su di giri. Il personaggio è un assicuratore ed è seguito da migliaia di fan! Io mi chiedo, come è possibile che venga permessa una cosa del genere: una persona che posta video su facebook in continuazione che sono un pessimo esempio di come non vada condotta una vettura: distratto, con il cellulare sempre in mano, fa sorpassi a destra, semina il panico, è sempre alterato. Purtroppo la cosa più vergognosa è che ci sono migliaia di ragazzini che lo seguono e lo adorano come fosse una rockstar perchè lo vedono come un uomo ricco che può fare quello che vuole, seminando il panico in tutta la città. Gli incidenti mortali sono in aumento a causa dell'utilizzo spasmodico dei cellulari mentre si guida e questo signore (che fa l'assicuratore, aggravante) è diventato un idolo proprio con comportamenti assolutamente da censurare e illeciti. Roba da pazzi
  4. Ciao a tutti, finalmente Euro NCAP ha deciso di testare le Microcar e a breve ci saranno i primi risultati. E' una notizia che nessuno ha sino adesso dato (nemmeno in altri Paesi del mondo per quanto ne sappiamo). Qui vi riporto un estratto della news Per approfondire: Scoop: arrivano i Crash Test Euro NCAP sulle Microcar
  5. Scoperta una falla nella shell gnu bash che potrebbe permettere l'esecuzione di codice malevolo NVD - Detail la falla è già stata corretta su Debian e altre principali distribuzioni GNU/Linux, aggiornate. Su Mac aspetteremo le calende greche, volendo si può compilare la bash aggiornata oppure installarla tramite homebrew disabilitando l'esecuzione di quella di sistema: security - How do I recompile Bash to avoid the remote exploit CVE-2014-6271 and CVE-2014-7169? - Ask Different potenzialmente esposti tutti i dispositivi con installato bash, quindi non necessariamente tutta la roba *nix. Molti sistemi embedded (e non) usano shell alternative o strippate tipo busybox. per verificare se la vostra bash è vulnerabile, digitate questo comando env x='() { :;}; echo vulnerabile' bash -c "echo prova" se il risultato è vulnerabile prova senza messaggi di errore, allora è vulnerabile. Ciao.
  6. Ciao a tutti, mi permetto di segnalare questa nostra iniziativa che ha lo scopo di conoscere meglio la vita del camionista e creare un luogo in cui due categorie spesso in contrapposizione, automobilisti e camionisti, possano dialogare e confrontarsi. Il progetto/blog si chiama "Vita da camionista" e lo potete trovare qui: Vita da camionista | On the road sul Camion in giro per l'Europa Ci farebbe piacere ricevere spunti o curiosità che intendete conoscere su questo mondo. E' auspicabile una partecipazione di tutti sui social network con gli hashtag #Vitadacamionista #SicurIwona Ciao
  7. Ciao ragazzi, visto che abbiamo fatto una valutazione su quanto offre il mercato a livello di sicurezza, penso che questa sia la sezione giusta Dopo una prima edizione ricca di successi, il "SicurAUTO Safebuy" giunge alla sua seconda edizione. Da quest'anno il premio per le auto più sicure di ogni categoria, sarà realizzato insieme ad ACI, ACI Vallelunga e Remak. Obiettivo: rendere questo premio sempre più importante e completo. Dal 2011, infatti, al mix di punteggi classico abbiamo aggiunto il test di frenata, molto importante, secondo noi, per valutare la sicurezza globale di un'autovettura. TANTE LE AUTO IN GARA - Grazie anche alla collaborazione di molte Case automobilistiche abbiamo avuto la possibilità di realizzare, insieme ad ACI, ACI Vallelunga e Remak, numerosi test di frenata sulle auto migliori di ogni categoria (abbiamo escluso, per ovvi motivi, i modelli con i punteggi più bassi). A seguito dei test, monitorati attraverso gli strumenti di precisione della Racelogic, abbiamo ottenuto interessanti risultati che divulgheremo il prossimo 31 aprile a Roma. Qui sotto vi riporto il video teaser dei test, spero che vi piaccia
  8. Ogni anno, in Italia si leggono casi terribili di neonati dimenticati in auto sotto il sole che non si riesce a salvare. Per tacer degli altri paesi dai quali non ci giungono queste notizie. L'ultimo caso di oggi, che segue di pochi giorni uno analogo. Purtroppo lo stile di vita degli ultimi anni, che pretende dei ritmi familiari sempre più serrati, ma all'interno di un'inesorabile routine casa/lavoro, rende anche il più sollecito genitore un potenziale omicida colposo. Se ci fate caso, la maggior parte di questi casi ha la stessa dinamica: un genitore si trova in via del tutto eccezionale a dover portare il neonato da qualche parte (spesso asilo o nonni), compito che di solito spettava all'altro coniuge. Da qui, una concomitanza di eventi (abitudine, pensieri lavorativi, bambino che si addormenta) possono provocare la tragedia della dimenticanza. Bene, commentando qualche giorno fa con mia moglie uno di questi casi, entrambi siamo giunti a una conclusione. Le case automobilistiche dovrebbero essere costrette a inserire dei sensori di presenza, magari collegato all'attacco isofix, che se rileva una presenza a bordo e una temperatura all'interno dell'abitatolo superiore a tot. gradi apre in automatico i vetri elettrici. Questo sistema dovrebbe essere imposto dalla legislazione perché nessun acquirente ammetterebbe di averne bisogno (chi è quel genitore che riterrebbe possibile il dimenticarsi un figlio in macchina?) e perché le case automobilistiche non potrebbero pubblicizzare un optional così macabro. Oltre al fatto che, vista la scarsa incidenza statistica di questo tipo di “incidenti”, a loro non converrebbe sviluppare e proporre un sistema del genere. Ammetto che imporre l'istallazione un costoso sistema a bordo di automobili per salvare poche vite umane all'anno è contro di ogni regola commerciale. Ma di fronte all'opportunità di salvare anche un solo bambino da un tipo di morte così assurda, il gioco varrebbe sicuramente la candela. E poi, a proposito di sistemi di sicurezza pensati per casistiche remote, mi par di ricordare che negli USA le vetture a tre volumi debbano per forza avere una maniglia interna nel bagagliaio. Anche in questo caso non mi pare che ci siano molti casi di gente che finisce chiusa dentro al baule... Che ne pensate? P.S. Poco prima di postare ho visto che non sono l'unico ad avere avuto questa idea...
  9. Vi racconto il fatto: ieri, in tarda mattinata, mentre mi dirigevo da Recco a Lerici lungo l'autostrada A12 sotto un autentico nubifragio, ho fatto un incidente inizialmente per evitare una frana e l'annessa cascata di fango che, all'inbocco di una galleria, invadevano totalmente la corsia di sorpasso e parte della corsia di destra, poi, per non tamponare un pick-up ribaltatosi e intraversatosi sulla corsia di destra a causa appunto del fango che invadeva tutta la carreggiata per decine e decine di metri, ho iniziato a sbandare sull'asfalto infangato perdendo totalmente il controllo del veicolo e picchiando frontalmente sul lato sinistro della galleria, terminando poi la mia corsa in testacoda senza urtare per fortuna nessuna delle auto incidentate coinvolte. Tutto è stato messo a verbale dalla polizia sul luogo dell'incidente. Come me, tutte le 5 auto arrivate nell'improvviso istante della frana e della cascata di fango hanno perso il controllo del mezzo picchiando fortunatamente lungo i lati della galleria e nessuno addosso ad altri. L'autostrada è stata successivamente chiusa per liberare la strada dal fango con le pale meccaniche. Tutto è stato chiaramente causato da un malfunzionamento o pare addirittura da una rottura del sistema di scoli autostradali che ha causato l'accumulo di fango sopra la carreggiata che di colpo si è riversato in strada. Sicuramente questa mattina andrò a fare la denuncia dell'accaduto presso la mia assicurazione e sentirò cosa fare. Volevo saper anche un vostro parere riguardo ai danni che posso avere la speranza di ripagarmi (apparentemente è andata distrutta la parte in plastica frontale e sembrano non esserci danni alla struttura interna, inoltre si sono ovviamente aperti gli airbag; l'auto è una fiesta che ha meno di un anno). A mio modo di vedere, nella logica delle cose, la SALT(società autostrade liguri e toscane) dovrebbe rifondare totalmente i danni vista la chiara responsabilità, ma visto che non sempre la giusta logica è la regola, mi interesserebbe saper qualcosa da voi. Aggiungo che io purtroppo ho solo un'assicurazione rc standart delle allianza ras. Grazie dell'attenzione. Andrea
  10. --- Scusate se sono così prolissa , ma già che ci sono, ne approfitto ..non per essere eccessiva però adesso mi consigliate un piccolo estintore da tenere in auto e se si quale?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.