Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

vince-991

Members
  • Content Count

    2,762
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,477 Excellent

About vince-991

  • Rank
    World Championship Winner

Profile Information

  • Car's model
    Bravo 2serie

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io mi auguro il contrario cioe' che dalla fusione arrivi un nuovo impulso verso Alfa Romeo (dato che su Maserati stanno gia' lavorando). Avrebbe molto senso. E spero anche che Manley torni ad occuparsi di Jeep, eventualmente, se deve rimanere nella nuova societa'
  2. E' solito ferrarume,..... rume, rume rume rum..... non e' l'eco, sono io che rosico
  3. Secondo me, se Lancia dovesse uscire definitivamente di scena, un ipotetico rimpiazzo per la Y puo' essere solo la 500 a 5p. Non e' certo la Jeepina. Questa potrebbe aver un senso per fatti suoi, ma essendo un segmento in cui Jeep non ha mai proposto nulla non ne sono neanche tanto sicuro
  4. Sinceramente, non mi entusiasma. Ma penso che si tratti solo di una ipotesi di stile altrimenti non sarebbero uscite le immagini.. Aspetto la definitiva
  5. Da vedere se nei piani c'e' un nuovo V6 ma Maserati è impegnata in un intenso programma di sviluppo di nuovi modelli e di nuove tecnologie, tra cui una gamma di motori a benzina elettrificati al 100% del Tridente che sostituiranno ''al termine dell'attuale accordo di cooperazione'' quelli che vengono fabbricati da Ferrari. Lo ha detto a margine del Salone dell'Auto di Ginevra Harald Wester, CEO di Maserati: ''Mike Manley (CEO del Gruppo FCA ndr) ha preso una posizione decisa sul nostro brand e stiamo lavorando con qualche adattamento rispetto al programma presentato nel giugno scorso''. Wester ha poi spiegato che ''i nuovi motori saranno al 100% Maserati e saranno elettrificati'', sottolineando che ''non ci saranno comunanze con il programma ibrido di Ferrari''. Wester non ha escluso invece che questa nuova generazione di motori a benzina possa ''essere condivisa anche con Alfa Romeo''. Parlando dello stabilimento di Modena, il CEO della Casa del Tridente ha confermato quanto era stato comunicato nei giorni scorsi al termine di un incontro con le autorità locali, e cioè che in quella che è ''la casa di Maserati'' e che già oggi è il centro di sviluppo propulsori, si fabbricherà ''qualche migliaio di unità della nostra prossima sportiva''. Nel confermare che il programma per il modello Alfieri ''è ancora vivo'' Wester ha detto che ''Maserati rappresenterà la punta di diamante del piano elettrico di FCA''. http://www.ansa.it/canale_motori/notizie/industria/2019/03/08/maserati-sviluppera-propri-motori-benzina-elettrificati_436fbf66-a42d-4f95-8feb-4521f96f93f1.html
  6. C'e' qualche fondamento in questo titolo de La Stampa? F1: Vettel-Ferrari, tira già aria di divorzio L’ultima incomprensione con Leclerc spinge il tedesco verso il ritorno alla Red Bull: Hulkenberg o Ricciardo possibili sostituti
  7. Charger Hellcat Widebody Starts at $69K, Orders Available This Fall Dodge//SRT continues to run full throttle, announcing pricing for the 2020 Charger lineup with a starting U.S. Manufacturer’s Suggested Retail Price (MSRP) of $29,895 (excluding destination). New for 2020, the Charger SRT Hellcat Widebody — the most powerful and fastest mass-produced sedan in both the world and the Charger lineup — has a starting U.S. MSRP of $69,645. “With 707 horsepower, a 0-60 time of 3.6 seconds, .96 g on the skid pad and a suggested starting price less than $70k, the new 2020 Dodge Charger SRT Hellcat Widebody is a unicorn in the performance sedan segment,” said Tim Kuniskis, Global Head of Alfa Romeo and Head of Passenger Cars – Dodge, SRT, Chrysler and FIAT, FCA – North America. “Nowhere but Dodge can you find a sedan with the power and performance per dollar across the entire Charger lineup.” The Dodge Charger lineup has six distinct models that offer a range of performance and powertrain options for every modern muscle-car customer. The lineup ranges from the efficient V6 power of the Charger GT RWD performance model and the all-wheel-drive capability of the SXT AWD to the unrivaled performance of the 707-horsepower Charger SRT Hellcat Widebody and the limited-production 717-horsepower Daytona 50th Anniversary Edition. MODEL/PACKAGE U.S. MSRP Charger SXT RWD $29,895 Charger GT RWD $31,895 Charger SXT AWD $33,595 Charger R/T $36,395 Charger Scat Pack $39,995 Charger Scat Pack Widebody $45,995 Charger SRT Hellcat Widebody $69,645 Daytona 50th Anniversary Edition $74,140 (All prices exclude $1,495 destination charge) https://dodgeforum.com/articles/charger-hellcat-widebody-starts-at-69k-orders-available-this-fall/
  8. Bora per richiamare l'antenata con motore centrale, ma il nome e' ancora registrato da Maserati? In tempi recenti l'ha usato VW per la variante a tre volumi della Golf
  9. da un intervista ad Harald Wester di qualche tempo fa uscita su Il Messaggero Qual è il piano per rilanciare la Maserati? «Prima di tutto allargare la gamma dei modelli. A Maserati mancano una vera sportiva e un Suv di taglia grande. Per avere successo, anche un marchio premium come il nostro deve garantire ai mercati più importanti, Cina e Stati Uniti in testa, un costante flusso di prodotti e novità. Con pochi modelli non si va da nessuna parte. Per adesso abbiamo tre auto in gamma: Ghibli, Quattroporte e Levante, perché GranTurismo e GranCabrio sono ormai a fine vita. Troppo pochi. Perciò da quando sono rientrato in Maserati lo scorso ottobre, ho studiato la gamma per gettare le basi di un rifacimento totale della nostra linea di modelli. Il primo di questi arriverà già nel 2020: produrremo una nuova vettura sportiva». La versione definitiva del coupé Alfieri di qualche anno fa? «No, sarà un’auto decisamente sportiva in linea con l’immagine Maserati». E le altre? «Nel terzo trimestre del 2020 ci sarà una totale rivisitazione di Ghibli, Quattroporte e Levante. Nel 2021 realizzeremo un nuovo Suv (di medie dimensioni, ndr). Sempre nel 2021 lanceremo la coupé che prenderà il posto dell’attuale GranTurismo. Da questa nel 2022 ricaveremo anche una versione scoperta, l’erede della GranCabrio. Infine nel 2023 produrremo un altro Suv, di taglia grande e la nuova Quattroporte. Quindi cinque modelli tutti nuovi più la cabrio derivata dalla GT». Vi manca ancora un ibrido... «Sarà la seconda fase del rilancio. Tutti questi nuovi modelli saranno equipaggiati con propulsori ibridi oppure solo elettrici». Quanto dovremo aspettare per una Maserati a batterie? «Poco più di due anni. La prima Maserati elettrica la vedremo fra il 2021 e il 2022. Ma su questa propulsione c’è da fare un discorso particolare. L’elettrico è stato mistificato, il problema da superare non è l’integrazione dei componenti, ma sono i costi. Le batterie e il dover rifare gli impianti delle fabbriche alzano la spesa». Maserati avrà un sistema di guida assistita? «Si, ci stiamo lavorando. Avremo presto la guida autonoma di livello 3. Ma anche su questo si è un poco esagerato. Qui la colpa è della gente della Silicon Valley che è stata troppo ottimistica nelle previsioni facendo credere al mondo che presto le auto avrebbero marciato da sole. Le cose sono più complicate di quanto si pensi». E come stanno? «Nessuno ha ancora la ricetta magica. Il vero automatismo, quello di livello 4, è una cosa futuristica. Qualche anno fa Marchionne mi chiese di documentarmi sull’argomento. Ho girato il mondo e parlato con i più esperti. Ognuno era convinto di avere la soluzione ideale in tasca, ma non era così. Per questo ho detto al consiglio FCA che era il momento di cooperare tra aziende concorrenti per progredire tutti insieme. Perché si tratta di tecnologie estremamente care. Infatti sulla guida autonoma noi di FCA abbiamo stretto una collaborazione con BMW, poi si è aggiunta anche Mercedes. Sulla guida autonoma si è sviluppata l’unica vera collaborazione fra costruttori». https://motori.ilmessaggero.it/interviste/wester_maserati_cinque_modelli_nuovi_prossimo_triennio_intera_gamma_elettrificata-4550527.html#
  10. Un piano da oltre 1,6 miliardi (parte dei 5 miliardi complessivi investiti in Italia nei prossimi anni) per elettrificare le Maserati. L’operazione è stata annunciata oggi da Fca. Comprende la totale elettrificazione di alcuni modelli e il passaggio al livello due di guida autonoma. E’ stata annunciata la produzione a Cassino di un nuovo Suv del tridente. Mentre a partire dal 2020 la Maserati Ghibli prodotta a Grugliasco (Torino) sarà la prima auto ibrida del brand. https://www.repubblica.it/economia/2019/09/26/news/fca_investimenti_italia-237006543/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T1
  11. Chiunque l'abbia ordinata ha la mia simpatia e approvazione. 105 mila euro stanno a testimoniare cosa vuole l'acquirente da Maserati
  12. Il fatto e' che Alfa Romeo non e' un'azienda a se stante. Invece e' uno dei marchi di FCA che di modelli sotto i vari marchi ne ha tanti. Gli investimenti li fa FCA. Io penso che per Alfa dobbiamo aspettare un paio di anni per vedere come veramente sara' messa. Mi pare sia stato confermato che Alfa Romeo e' uno dei marchi (insieme a Maserati) su cui FCA intende puntare. Infatti non e' pensabile che possa andare avanti solo con RAM e Jeep data la tipologia di mezzi che propongono (solo SUV e Pickup). Verrebbe penalizzata anche in Borsa perche' l'offerta sarebbe sbilanciata. Con l'elettrificazione, il destino dei mega SUV e pickup e' tutto da vedere nei prossimi dieci anni. Questo se non ci sara' una fusione con un altro costruttore che potrebbe cambiare tutto
  13. qui c'e' altro al riguardo https://moparinsiders.com/caught-is-jeep-working-on-a-new-gladiator-hercules-model/ So is Jeep listening to its owners and fixing the power issue under the hood? We know the 3.0-liter EcoDiesel will be here in early 2020, but there is one powertrain that Fiat Chrysler Automobiles (FCA) has been working on that has sparked a lot of interest, the upcoming GME-T6 (or Global Medium Engine – Turbo 6-Cylinder). That’s right a turbocharged inline-6 cylinder engine. Could this be it? Back in January, there was rumors hitting the interwebs about an upcoming Gladiator called “Hercules”. This model would be a high-performance model of the Gladiator, competing with the likes of the Ford Ranger Raptor. According to our sources, the new GME-T6 will have different levels of outputs. This gasoline engine inline-6 cylinder will also offer a so-called High-Output version pushing around 525 horsepower.
  14. Potrebbe essere qualcosa che hanno usato durante la ristrutturazione? Intendo una sostanza che viene rilasciata e che state respirando. Provate ad arieggare di piu' l'ambiente aprendo le finestre, se possibile
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.