Vai al contenuto

vince-991

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    2172
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1778 Excellent

Su vince-991

  • Rank
    Campione del Mondo

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Bravo 2serie
  • Genere

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. stanno preparando il Gigafuoco...
  2. Anche io penso che l'oste non dira' mai che il suo vino e' cattivo ma secondo me non ci sarebbe da meravigliarsi se le Volvo cinesi fossero realmente meglio di quelle europee. La Cina, se vuole, ha tutto cio' che gli serve per mettere su produzioni di qualita'. Questa storia mi ricorda un po' cio' che e' successo nel settore della fotografia dove molto tempo fa Nikon e Canon hanno iniziato copiando Contax e Leica. Oggi Nikon e Canon coprono gran parte del mercato mentre Contax e' sparita e Leica fa ammiraglie costosissime che non compra quasi nessuno. Potrebbe succedere lo stesso in altri settori, incluso quello dell'auto.
  3. vince-991

    Alfa Romeo Giulia 2016

    Il punto e' che la gran parte degli automobilisti si va sempre piu' orientando verso l'automatico e con l'avvento delle ibride, e ancora di piu' delle elettriche non potra' che aumentare la quota di automatico. Riguardo Giulia, prima che uscisse la Q si e' fatto un gran parlare della necessita' che avesse il manuale ma poi abbiamo visto che la quasi totalita' degli acquirenti preferisce l'automatico. Il manuale sparira' dalla circolazione, e' un fatto.
  4. puo' essere fastidiosissimo il rumore della pioggia se ti stimola la vescica.....
  5. Rispolvero questo vecchio thread per riportare quanto segue: Da luglio 2019 tutti i nuovi veicoli elettrici e ibridi venduti in Europa dovranno "fare rumore" al di sotto dei 20 km/h. Non solo, perché la norma (UN R138) attualmente al vaglio della United Nations Economic Commission for Europe (UN ECE) prevede anche l'obbligo di installazione dell'Acoustic Vehicle Alerting Systems (AVAS, Sistemi di allerta acustica del veicolo) per qualsiasi mezzo di questo tipo - anche i più vecchi - a partire dal 2021. Si tratta di una piccola rivoluzione per il settore che si deve all'esigenza di incrementare la sicurezza sulle strade soprattutto in relazione ai pedoni e ai ciclisti. "I più grandi rischi associati ai veicoli elettrici ci sono quando viaggiano a basse velocità, come nelle aree urbane con limiti più bassi, dato che il rumore delle gomme e la superficie della strada, nonché quelli aerodinamici, sono minimi a quelle velocità", sostiene Kevin Clinton, dell'associazione britannica Royal Society for the Prevention of Accidents. Sfruttando l'esperienza (negativa) giapponese, le nuove norme imporranno anche l'impossibilità di disattivare il sistema a bassa velocità. Inoltre si parla di "rumore bianco", un'emissione che copre tutte le frequenze e per la sua costanza potrebbe essere paragonato al suono della pioggia, delle onde del mare o del vento fra le foglie. Ovviamente le case automobilistiche potranno personalizzarlo, ma senza superare i 75 dB rilevati a 2 metri di distanza. https://www.tomshw.it/auto-elettriche-ibride-obbligate-far-rumore-dal-2019-93890
  6. vince-991

    Alfa Romeo Giulia 2016

    Vuoi dire che il DSG e' piu' intelligente dello ZF8?
  7. Una piccola precisazione. Marchionne ha creato FCA partendo da due gruppi, uno FIAT che ha ripreso per i capelli dal fallimento e l'altro Chrysler gia' fallito. Quindi Marchionne lascia un gruppo, FCA, in buona salute e che vale diverse decine di miliardi in piu' rispetto a quando ha iniziato a lavorare sui due gruppi citati sopra.
  8. Forse sono troppo ottimista ma a me sembra molto improbabile che FCA non abbia almeno un modello nuovo da fare uscire nel giro di un anno
  9. Una alleanza con una azienda che perde miliardi a manetta? Spero proprio di no e comunque è una ipotesi alquanto improbabile.
  10. Le domande scomode possono rendere nervosi. Mi pare comunque evidente che Tesla potrebbe fallire da un momento all'altro.
  11. da La Stampa http://www.lastampa.it/2018/05/03/economia/musk-non-risponde-alle-domande-noiose-e-il-titolo-tesla-crolla-GVLwvhcqzz1P3CXsty5P7H/pagina.html Musk non risponde alle domande “noiose” e il titolo Tesla crolla La società ha bruciato un altro miliardo di cassa nell’ultimo trimestre. Il fondatore consiglia: se non piace la volatilità non prendete il nostro titolo «Scusate, queste domande sono così seccanti. Le domande stupide e noiose non sono cool. Il prossimo?». Elon Musk ha risposto così agli analisti che, alla presentazione dei conti della sua Tesla, chiedevano qualche lume sul perché la società che produce auto elettriche abbia bruciato un altro miliardo di cassa nell’ultimo trimestre. La conference call di Musk con il mercato ha regalato anche altri bei momenti. Come quando, pressato dagli analisti, ha spiegato che se gli investitori temono la volatilità beh, allora il titolo Tesla semplicemente non fa per loro. Gli investitori, rileva Bloomberg, lo hanno ascoltato con prontezza: il titolo, che pure aveva retto alla trimestrale deludente, è franato dopo le parole del fondatore di Tesla. Praticamente, «ha morso la mano che gli sta dando da mangiare», ha scritto ancora Bloomberg. Quegli analisti «seccanti» lavorano per le stesse banche d’affari che hanno aiutato Musk a raccogliere miliardi di dollari per le sue avventure.
  12. e' la dimostrazione che non se ne sa nulla per cui ognuno spara la sua..
  13. vince-991

    Mercedes-Benz Classe A 2018

    Tutto questo perche', essendo FIAT, il tasto e la chiamata di emergenza sono fondamentali e come sanno tutti di uso quotidiano......
  14. E questa sarebbe la grande qualita' dell'assistenza delle premium tedesche?
  15. vince-991

    La nonna delle rialzette

    Se non sbaglio la Panda prima serie 4x4 era del 1983 e la Y10 4WD del 1986. Insomma di nonne delle rialzette hai voglia..queste tra l'altro hanno avuto anche un buon successo di mercato. Vorrei ricordare anche le UAZ anche se qui siamo su una altra tipologia di vettura
×