Jump to content

lucagiak

Members
  • Posts

    529
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by lucagiak

  1. Io avevo letto di un sistema che prima dava un segnale visivo/acustico, poi se il conducente non interviene l'auto riduce autonomamente la velocità. Ovviamente non disattivabile, altrimenti tanto vale metterlo. Non ricordo la fonte e non ho idea se fosse una fonte autorevole o alla ricerca dello scooooop
  2. E' inutile pensarci, tanto troveranno sempre qualcosa di più fantasioso di quello che le nostre menti, tutte insieme, potranno mai concepire
  3. Finalmente sono riuscito a vedere un gp dall'inizio alla fine e ha pure vinto una Ferrari, anche se quella "sbagliata". Partendo dal generale si può dire comunque che il mondiale, per quanto la situazione sia difficilmente ribaltabile, resta aperto, i problemi di affidabilità cominciano a pesare anche su Red Bull, oggi poteva essere la pietra definitiva da parte di Verstasppen invece si è fatto rosicchiare qualche punticino. Poca roba, con una strategia degna di tale nome avrebbero piazzato la Ferrari "giusta" al primo posto. E francamente non posso credere che non si aspettavano una differenza di prestazioni così tra la rossa e la bianca, fanno le prove apposta e hanno non so quanti milioni di apparecchiature e simulatori e devono basarsi sul "mah, non so, vedremo, faremo, penseremo, analizzeremo..." Oltre a questo, molto facile a posteriori, magari più complicato nel mentre, credo che avrebbero dovuto far invertire le posizioni molto prima, al massimo le invertivano di nuovo se Leclerc non scappava. Sainz ha fatto la sua gara, ha fatto benissimo a superare Leclerc alla fine, il rischio era (e a mia opinione la quasi certezza) che i due falchi dietro avrebbero passato entrambi facendo un 3-4 al posto di un 1-4. Comunque, tifo a parte, è stata una bella gara, dall'inizio (fortunatamente senza conseguenze gravi) alla fine
  4. Non me ne intendo molto, ma penso sia perché partendo da un livello basso è facile salire, partendo da un livello già alto aumentarlo è molto più difficile e di conseguenza più costoso. Inoltre credo che una volta girassero in proporzione molti più soldi, c'era più disponibilità a spendere
  5. Il limite dei motori è la più grossa ipocrisia di questa f1, chissà quanti ne fanno saltare al banco per cercare prestazioni e durata. Non dico di fare come qualche decennio fa dove mi sa che ne usavano 3 a weekend, ma una via di mezzo di starebbe bene
  6. Questo dovresti chiederlo a loro. Io ho solo tratto delle conclusioni da quello che ho visto, e quello che ho visto negli sguardi e negli atteggiamenti dei meccanici è proprio quanto descritto sopra da Yakamoz. E in tutta onestà non vedo niente di positivo in una macchina che il sabato fa tutte le pole e la domenica non finisce le gare perché i punti non si fanno con le pole. Poi magari ha giocato tutti i jolly negativi e da qui a fine campionato si dimostra essere un esempio di affidabilità e competitività, ma al momento non mi sembra tale. E non mi sembra di essere catastrofista o ipercritico, ma solamente realista. Se le mie conclusioni si rivelassero errate sarei il primo a essere felice perché che sia Schumacher, Raikkonen, Alonso, Massa, Vettel, Leclerc o Sainz (o gli altri che mi sono perso) per me cambia poco, sono contento se la Ferrari vince
  7. Nessun colpo di genio, solo che è stata applicata la strategia giusta (e parlando di muretto Ferrari non è così scontato, poi magari venivano a raccontarti che era troppo presto e che si aspettavano una SC o VSC più avanti per fare il cambio gomme). Per quanto riguarda la scena dei meccanici è la stessa cosa che ho pensato io, il clima lì dentro deve essere terribile.
  8. E' il muro dei campioni, mica vorrai lasciarlo privo del suo "autografo"
  9. Forse me lo sono perso, ma perché Leclerc alla fine del pit stop ha accelerato quando la macchina era ancora sui cavalletti? E perché ci hanno messo così tanto a metterlo giù?
  10. Beh, il futuro non potevano prevederlo, la strategia stavolta era corretta, poi come si sarebbe conclusa la gare è difficile da stabilire. Fatto sta che giusta o sbagliata che fosse non è servita a niente
  11. Dopo il fattaccio ho visto la gara un po' distrattamente, ma sembra che stavolta la strategia sia stata azzeccata.
  12. Già...macchinone ultramoderno e smartphone rigorosamente sull'orecchio.
  13. Serve marketing per vendere. Scherzi a parte, stiamo parlando di auto, non di un telefono che se si impalla lo spegni e lo riaccendi o se si impalla continuamente lo prendi e lo butti per comprarne uno nuovo. L'elettronica ha di bello che può essere aggiornata facilmente in teoria, in pratica invecchia molto più in fretta e molto peggio della meccanica per questioni tecniche o molto più spesso di mercato. Staremo a vedere
  14. Vabbè, dai, Monaco è una passerella ed eventualmente una gara ad eliminazione. Il problema è che con tutti i soldi che girano in F1 (almeno in quella attuale) probabilmente Monaco è la vetrina più veritiera di questo sport
  15. Forse se ne è già discusso, ma le riparazioni di auto incidentate rientrano nel budget cap o seguono un'altra strada?
  16. Credo sia di difficile realizzazione, se il motivo fosse l'abitabilità i monovolume avrebbero avuto una vittoria schiacciante, invece si sono praticamente estinti.
  17. Cinque anni fa quando ho avuto il problema di dover cambiare auto e la necessità del portellone per farci stare il cane la rosa era estremamente ridotta, non piacendomi né le sw, né tantomeno i suv. Fortunatamente la A5 (unica rimasta in lizza) si è rivelata adatta alle nostre esigenze e ne siamo tuttora soddisfatti, ma l'andazzo è segnato. Guardando certe rampe di nuova costruzione viene da pensare che ormai i livelli li fanno considerando l'altezza da terra di un suv e non di un'auto normale*, cosa che probabilmente decreterà un'ulteriore riduzione della vendita di questa tipologia *la mia per carità è bassa, ma ho visto grattare o addirittura non riuscire a percorrerle anche auto con assetti standard
  18. No, no, fortunatamente visto il periodo non ho nessun bisogno di acquistare auto, era un "mi conviene" in generale.
  19. Ok, ma quello che volevo capire io è questo: faccio solitamente strada extraurbana, mi conviene spendere di più e acquistare un ibrida perché consuma meno o una "normale" perché la differenza di consumo difficilmente andrà ad ammortizzare la differenza di costo? In condizioni ottimali l'ibrida farà più km con un litro, ma anche l'ice liscio li farà
  20. A scanso di equivoci era una domanda priva di qualsivoglia malizia visto che io pensavo (e immagino in tanti) che il vero plus delle ibride fosse nei percorsi con continue fermate e ripartenze. Ma è una convinzione priva di supporto tecnico visto che non ho nessuna formazione ingegneristica, quindi cercavo lumi all'affermazione fatta
  21. Puoi spiegare meglio il concetto? Penso che tutte le auto di qualsivoglia motorizzazione abbiano i loro migliori consumi ad andatura costante e non troppo sostenuta. O quello che volevi dire è che il risparmio maggiore delle full hybrid rispetto a benzina "normale" si ha proprio su percorsi extraurbani ad andatura costante (e non in percorsi cittadini come normalmente si è portati a credere)? Grazie
  22. Sarà, ma anche fosse partito in pole non credo che avrebbe portato a casa la vittoria, domenica la Ferrari andava nettamente meglio
  23. Non entro in merito della discussione in quanto non ho nessuna esperienza prolungata di Tesla (solo un giretto "esplorativo"), ma se chiedi all'oste com'è il vino difficilmente ti dice che è cattivo. Per il resto penso che se siete contenti del vostro acquisto non c'è soddisfazione migliore
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.