Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Laevus

Members
  • Content Count

    135
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

122 Excellent

About Laevus

  • Rank
    Collaudatore

Profile Information

  • Car's model
    Toyota Prius 2016
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Primi segni forse premonitori di buone notizie. La funziona logistica, usabile per descrivere l'evoluzione epidemica. Una lettura in questo senso della situazione Cinese e di quello che si inizia a vedere in Italia. In Meteo Lazio, (Cross-posting) [emoji4]
  2. Signori, è vaga apposta. Per restringere veramente la mobilità ci vorrebbe il coprifuoco e l'esercito / guardia nazionale armati per le vie. Come penso sia avvenuto nelle zone chiuse della Cina. Lo scopo di queste disposizioni, oltre che di pressione psicologica, è di creare uno strumento generalista, usabile in svariati modi in base al progredire della situazione. Una furbata? Forse una necessità.
  3. Purtroppo non è necessario il complottismo per spiegare l'epidemia. Bastano, e avanzano, la grande interconnessione economica e sociale ma, soprattutto, i il fatto che la popolazione mondiale ha superato i 7 miliardi. La piccola statistica precedente voleva porre all'attenzione (quella del tutto razionale) sul fatto che un dato come la mortalità, di per sè complesso e variabile, presentava grandissime differenze, facendo sospettare, in alcune situazioni, un grado di diffusione molto più alto di quello individuato.
  4. Colpisce la grande variabilità del tasso di mortalità. (Le ultime due colonne sono state calcolate applicando il tasso medio mondiale di mortalità al numero di decessi) Fonti: http://opendatadpc.maps.arcgis.com/apps/opsdashboard/index.html#/b0c68bce2cce478eaac82fe38d4138b1 https://www.worldometers.info/coronavirus/
  5. ... E solo un quintale meno della Tesla FWD. E' un dato anomalo, ho cercato di verificarlo ma tutte le fonti che ho trovato concordano. Altrettanto straordinario, ma in modo virtuoso, il peso della VW e-Up. Questo sempre legato all'uso di celle di tipo Pouch.
  6. 20% di finanziamento EU. E BEV non tedesche devono pagare il doppio? Come si diceva una volta, distorsione della concorrenza, questa volta non per aiuti di Stato, ma addirittura per aiuti EU !
  7. Volendo leggere la prova Ioniq-Prius, dopo anni ho ricomprato 4R. Incredibile! Non è il numero di Febbraio, è quello dell'8 Settembre! [emoji4] Articoli su modelli benzina, Mild-Hybrid, Hybrid, Plug-in e, udite, persino un inserto sulle EV. E' evidentemente arrivato il contrordine. Credo dall'insieme degli inserzionisti che sta rapidamente virando di bordo. (Per decenza, non sarebbe il caso di rinnovare un po' la redazione?) Saluti ----------------------------------------------- scritto usando il mio Nokia 8 [emoji4]
  8. Bene, se l'anatema sul diesel sta giungendo a compimento, basterà l'esile scudo di Euro6D per proteggersi? E che ne sarà delle auto grandi e pesanti che sono indissolubilmente legate a quella motorizzazione? Il discorso SUV, qui in Europa, non seguirà la stessa traiettoria? SUV plug-in? Ma.
  9. La ibrida. Per la Plug-in i consumi sono espressi in vari modi. In quello HV le percorrenze rilevate: 28 / 21.3 / 20.0 - Comb. 22.8
  10. I consumi ibridi cominciano ad avere un po' di realismo, seppure acquisiti secondo modi di guida non certo Eco. (21.3 km/l di percorrenza sono un consumo di 4.69 l/100km) Si vede che hanno iniziato a monitorare la batteria HV (come del resto previsto da WLTP e da EPA). Sintomi? Prima percorrenze gonfiate in città e ristrette in autostrada. Ora più equilibrate.
  11. A 4Ruote hanno ricalibrato la strumentazione. Prova Prius4 - marzo 2016 Consumi 26.6 / 20.1 / 16.4 Media 20.5 Comparativa Ioniq-Prius -febbraio 2020 Consumi 23.8 / 21.1 / 19.2 Media 21.3
  12. Appunto. Un veleggio a motore spento, comunemente definito Glide. Usarlo come modo di fermarsi spegnendo anticipatamente il termico produce vantaggi molto limitati, se non nulli, rispetto ad un normale Coasting. L'utilità vera, ripeto, sarebbe riuscire ad assecondare le oscillazioni del traffico lento a motore spento sfruttando l'inerzia. Ma il mio ragionamento si basa su di un presupposto che mi accorgo non dimostrato: il fatto che sotto i 30kph, con motore fermo e cambio in folle, il termico venga riavviato premendo la frizione. Spero non abbiano combinato il pasticcio di permettere il riavvio del termico solo ad auto ferma.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.