Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Search the Community

Showing results for tags 'classe b'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Venditori Convenzionati
  • Il sito Autopareri
  • Autopareri Answers Copia

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 4 results

  1. Mercedes-Benz presenta la declinazione Plug-in-Hybrid della Classe A: la A 250 e che è mossa da un motore a benzina 1.3 litri turbo da 160 CV e 250 Nm di coppia massima a 1.620 giri/min, accoppiato con una unità elettrica sincrona da 102 CV e 300 Nm, inglobata nella scatola del cambio automatico doppia frizione 8F-Dct. La potenza complessiva dei due motori raggiunge i 218 CV, ovvero 28 CV in più della motorizzazione 2.0 litri turbo che equipaggia la A 220. Autonomia di 75 km a zero emissioni. L’unità elettrica è alimentata da un pacco batterie agli ioni di litio da 15,6 kWh, capace di offrire un’autonomia in modalità 100% elettrica, pari a 75 km, secondo il ciclo Nedc (da 56 a 69 km nel ciclo WLTP). In modalità elettrica, la velocità massima è limitata a 140 km/h, mentre in modalità ibrida la Classe A brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in appena 6,6 secondi e può toccare una velocità massima di ben 245 km/h (240 km/h la versione berlina tre volumi). Il consumo di carburante e le emissioni nel ciclo misto, risultano rispettivamente comprese tra 1,4 a 1,6 l/100 km e tra 32 e i 36 g/km di CO2. Lo spazio messo a disposizione dalla Classe A ibrida plug-in è quasi il medesimo offerto dalle altre varianti a benzina o diesel, grazie all’uso di un pacco di batterie raffreddato a liquido che ha una massa di 150 kg e risulta installato sotto il vano di carico del bagagliaio. Questa operazione è stata resa possibile spostando il serbatoio della benzina sull’asse, inoltre questa scelta – grazie anche all’adozione di un nuovo impianto di scarico dotato di un silenziatore integrato nel tunnel centrale – ha permesso di ridurre in maniera minima lo spazio riservato ai bagagli. Tempi di ricarica Sfruttando un wallbox da 7,4 kW a corrente alternata è possibile fare il pieno di energia in appena un’ora e quaranta cinque minuti, mentre sfruttando la corrente continua è possibile ricaricare fino all’80% dell’autonomia in appena 25 minuti. Il rinnovato sistema di infotainment MBUX permette ora di individuare le colonnine di ricarica più vicine, mentre sfruttando il servizio “Mercedes me Charge” è possibile usufruire delle reti di oltre 300 gestori e del conto riunito in un’unica fattura.
  2. La Mercedes Classe B si rinnova e punta su stile e tecnologia. Al debutto il nuovo diesel 2.0 abbinato all'automatico a 8 rapporti. SEDILE RIALZATO - Insieme alla Classe A Berlina, qui al Salone dell'automobile di Parigi debutta un'altra Mercedes basata sulla piattaforma MFA a trazione anteriore: è la monovolume compatta Mercedes Classe B, un modello giunto alla terza generazione che fa della praticità e dallo spazio a bordo le sue carte principali, grazie a soluzioni come ad esempio il divano posteriore scorrevole o la seduta rialzata. Il nuovo modello sarà nelle concessionarie da febbraio 2019 e troverà nella BMW Serie 2 Active Tourer la rivale più diretta, complice l'attenzione per i dettagli e la cura per lo stile, che si riflette nella grande mascherina anteriore e nella linea a salire dei vetri laterali. La Mercedes Classe B tradisce un'evidente somiglianza con la Classe A, anche se il tetto rialzato fa capire che l'abitacolo è più funzionale: il guidatore siede 9 cm più in alto rispetto alla berlina e ciò migliora la sensazione di “dominare” la strada. BAULE DA “TRASLOCO” - Il look elegante e le rifiniture curate della Mercedes Classe B del 2019 non hanno prevalso sulla praticità, grazie a soluzioni come lo schienale ripiegabile del sedile anteriore destro o l'utile divano scorrevole di 14 cm, che permette di modulare lo spazio a bordo: con i sedili in uso la capacità dal bagagliaio varia fra 455 e 705 litri, ma reclinando lo schienale del divano (si può frazionare in tre parti) sale a 1.540 litri. Non manca poi l'apertura automatizzata del portellone, un accorgimento utile quando si deve caricare la spesa. Anche l'interno ricalca quanto già visto sulla Mercedes Classe A, complici i due grandi schermi di 7” o 10,25” del sistema multimediale MBUX, ma gli stilisti hanno ridisegnato la plancia: ora è più avvolgente e meno lineare. Lo schienale dei sedili è inoltre meno inclinato rispetto alla Classe A (il busto quindi è più eretto) e ci sono 3,3 cm di spazio in più per i gomiti dei passeggeri anteriori. DEBUTTO DI MOTORE E CAMBIO - Anche per la Mercedes Classe B, come già per la berlina, lo schema delle sospensioni varia in base al motore: sull'asse anteriore è sempre previsto un McPherson, mentre dietro si possono avere o una geometria a bracci multipli (di serie sui motori meno costosi) o un più raffinato multlink con quattro bracci in alluminio, disponibile con i motori più potenti a patto di scegliere un assetto a richiesta. Fra le novità della Classe B 2019 c'è anche il motore diesel 2.0 (nome in codice OM654), ordinabile nella versione da 150 CV sulla B 220 d e da 190 CV sulla B 220 d, entrambe abbinate al recentissimo cambio automatico a doppia frizione 8G-DCT a 8 marce. In alternativa ci sono i benzina 1.4 da 136 CV della B 180 e 1.4 da 163 CV della B 200, oltre al diesel 1.5 da 116 CV della B 180 d. Di serie la frenata automatica d'emergenza, mentre sono a richiesta il monitoraggio dell'angolo cieco e il mantenimento della distanza dall'auto che precede. alVolante.it ___________________________________ SPY TOPIC ___________________________________
  3. Messaggio Aggiornato al 09/03/2011 km77 ------------- Hanno comprato da Ford gli stampi dei paraurti in dismissione della Fiesta?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.