Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri, il forum dell'Automobile!

Ciparisso

Members
  • Content Count

    181
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Ciparisso last won the day on August 3 2019

Ciparisso had the most liked content!

Community Reputation

354 Excellent

About Ciparisso

  • Rank
    Collaudatore

Profile Information

  • Car's model
    Fiat Panda mk2 1.2 8v FIRE - Anno 2011
  • City
    Tivoli (RM)
  • Interessi
    Automobili, Fiat, Storia antica, Geografia
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Assolutamente d'accordo. Pur essendo assicurati, ma con revisione scaduta, non ha alcun senso prendersi il rischio di mettersi su strada essendo ben consapevoli di essere nel torto. Se il meccanico-officina è onesto, con 20-30 euro di carrattrezzi/furgoncino ci si evita tanti grattacapi e ci si guadagna in "salute".
  2. Significa che in fondo in fondo, al netto di tutto il "bullismo mediatico" nei suoi confronti, 0 stelle al crash test, dotazione ridotta all'osso e via discorrendo, rimane pur sempre un assegno circolare e qualcuno che "entra e se l'accatta" si trova sempre. Giustissimo anche questo. Molti professionisti o persone che potrebbero tranquillamente acquistare ben altro senza gravare sul bilancio personale/familiare prediligono l'aspetto "rational" e pratico del Pandino senza tormentarsi con l'equazione "auto"="status symbol". Certe volte si litiga proprio in famiglia per accap
  3. Stavo pensando proprio a quello ma non volevo dire una bestialità totale nell'ambito marketing-vendite :,) Però andrebbe studiata la possibilità di mandare dei commessi a "bussare" a tutti quelli con una macchina con più di 20 anni fuori casa. @nucarote Senza dubbio gli anziani hanno "dato tutto" in questi anni, ma c'è una fascia consistente di persone fra trenta e quaranta anni che girano con "catorci", tanti dei quali non hanno neanche comprato l'auto ma ricevuta da genitori, nonni, zii, defunti vari.
  4. Sì, esatto. Se non ci fosse un partito "conservatore" così radicato, sarebbe una situazione perfetta per convertire il quartiere all'elettrico puro/Plug-In e stimolare un po' l'economia. Però fin quando si fa fatica a trovare i 5 euro per tagliare gli oleandri del vialetto, ci vorranno anni luce per smuovere qualcosa.
  5. Ecco, questa è una questione veramente importante su cui la Fiat dovrebbe lavorare bene per piazzare le Nuove Panda. I casi da noi citati (almeno una quindicina di potenziali acquirenti), per quanto ironici e tragicomici, sono reali. E rappresentano un ostacolo, un blocco all'economia, che invece di girare, torna indietro. Parliamo di persone che da almeno due decenni (anche tre) non entrano in concessionaria (!). Forse non li sfiora nemmeno il pensiero di dover cambiare auto, non lo percepiscono come un problema (di sicurezza personale, di "status", di gratificazione personale). Si accen
  6. Questa notte, non riuscendo a dormire ed essendomi preso una pausa di riflessione con Federica, ho riflettuto a lungo sulla nuova Panda. Io credo che ci sia ancora un grosso margine per aumentare le vendite: nonostante i numeri da capogiro in Italia, questi sono ancora bassi. Vi spiego meglio. Facendo un censimento automobilistico del mio vicinato, quartiere residenziale con casette a schiera, troviamo questa situazione: - Fiat Panda mk2 2006 Logo Blu, unica auto di famiglia con quattro persone. Paraurti anteriore tenuto su con fascette elettriche. Rotta quella, tutti a casa. - Smart del 2
  7. Dico la mia senza la minima pretesa di essere essere preso troppo sul serio. Io credo che per l'utenza verso la quale è rivolto il Pandino, cioè nonne con nipotini come mia madre che fa meno di 5000 km l'anno, la categoria protetta degli anziani col cappello, persone "pane e salame", utenti della strada per i quali l'ADAS è l'Azienda del trasporto pubblico locale, neopatentati, ecc., tutti questi aggiornamenti siano pure troppi. Nel senso che sono per lo più consumatori che hanno bisogno di un "barattolo" con quattro ruote e neanche perdono tempo a spippolarsi col configuratore o a fare l
  8. Onestamente non mi trasmette molto dal punto di vista stilistico, ma forse perché non amo le linee spigolose e spezzate. Non per questo non apprezzo il buonissimo contenuto tecnico ed il fatto che Hyundai non molli la presa sul settore hatchback e continui con costanza a sviluppare i suoi modelli sportivi della linea N. Senza clamori accumulano esperienza, creano una propria identità sportiva, si impegnano attivamente nel motorsport sia come sponsor (SBK) che come partecipazione diretta e piano piano scrivono la loro storia, laddove altri mollano alla prima difficoltà o non ci provano per nu
  9. Presente: Panda MyLife Dicembre 2011 Rosso Passione. I colori pastello erano gratis. Aria condizionata di serie, no autoradio, no contagiri, solo chiave meccanica, serratura solo lato guidatore. Pagata esattamente 8750 euro senza finanziamento né ritiro dell'usato.
  10. A breve modificherò il titolo del mio topic "Acquisto AR Giulia usata dalla Germania (burocrazia, pratiche e consigli)" in "Outfit per andare a comprare una Giulia 2.2 Barbon Edition". Mi consigliate un vestito da funerale, considerato che da 30 anni mi dicono che "Alfa è morta" oppure un vestito ispirato all'Araba Fenice considerato che sono almeno venticinque anni che sento dire "La rinascita di Alfa parte da qui"?
  11. è proprio questo che contesto. Un conto è essere presentabili (ma queste sono le regole del vivere civile e di cui non vale neanche la pena parlare), un conto è un abbigliamento "studiato" e ad hoc per l'occasione, ma che comunque potrebbe essere "inadeguato" per "essere presi sul serio". Ma stiamo scherzando?
  12. @Damynavy Per chi non è della zona. FCA Roma: Anno Domini 2020: Rete Arancione di ordinanza, transenna provvisoria (cioè fissa da almeno 10 anni) ed erba sul ciglio del marciapiedi. E ti senti subito a casa. Si capisce subito perché sarebbe fuori di logica entrare in tweed qui
  13. Esatto, oltre a possedere certi vestiti bisogna anche saperli portare. Per dire, la coppia in tweed nella foto è bellissima, sia per l'abbigliamento ma anche per il portamento. E per quanto sono anni che vorrei un panciotto e/o giacca di tweed scozzese so che non avrei la capacità di indossarlo con la giusta "naturalezza". Caspita. Vi farei vedere la "sala d'attesa" della Fiat in cui abbiamo aspettato la consegna di una Panda Mk2 1.2 MyLife (sotto la base): una specie di ufficio a tutto vetro con finestre di alluminio anodizzato "d'oro". Dentro due sedie e basta, nemmeno il risc
  14. Il topic sta diventando veramente interessante e stimolante. Adesso voglio un attimo ribaltare la situazione ponendo una questione: ci sono dei settori in cui presentarsi educati, civili e vestiti decentemente (jeans e polo) è un fattore negativo. Parlo dei cosiddetti "SMORZI", o almeno a Roma e provincia si chiamano così, quei posti dove si vende materiale edile (foratini, tubi, cemento, isolanti, ecc.). Bene, lì bisogna andarci nella versione più cafona di sé stessi: vietato il buongiorno e buonasera, vietato il condizionale e il congiuntivo, vietato non fumare, vietata qualsiasi forma
  15. @shadow_line Senza dubbio, infatti il mio è stato una discorso preso alla lontana, sicuramente anche un po' "impulsivo". Il problema non è tanto il poter o non poter esibire certe "caratteristiche", ma il pregiudizio che scaturisce da certe "caratteristiche". (Il contenuto che segue è fatto per scherzare) Bando all'ipocrisia: Venti-trent'anni fa Mercedes non si sarebbe mai sognata di inserire testimonial rappresentativi di possibili consumatori-utenti di questo genere nelle sue pubblicità. In primis la ragazza che fa boxe. Avrebbe messo un bel Cummenda con la mo
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.