Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Lagarith

Members
  • Posts

    2,523
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Everything posted by Lagarith

  1. Sembra molto interessante, peccato per i tre sedili dietro che non sono singoli e la mancanza dell'isofix nel posto centrale. Con questa conformazione della pancetta posteriore come si accede ai posti dietro?
  2. Non è proprio così, quel cesso di lybra fu un vero e proprio calvario in termini di design, anche quando fu estromesso fumia persero poi un sacco di tempo per deliberare i fari anteriori portando a ritardi mostruosi
  3. infatti è quello che pensavo pure io, anche con quegli stilemi lancia si poneva il problema della collocazione della targa
  4. È interessante la storia raccontata maurer (che alcuni ritengono il vero padre della 156). Qualche photoshop di quel duetto era stata postata in passato, proveniente da quattroruote. Mi pare che gm gli sego' le gambe per l'utilizzo di quel pianale a tp, nel complesso non è malaccio ma nemmeno così riuscita e interessante, specialmente il frontale era da rivedere
  5. Forse non mi some spiegato bene... Quello che intendo dire è che la collocazione laterale "storica" aveva trovato una collocazione "felice" della targa che non andava ad inficiare il frontale In passato con scudetti a sviluppo verticale sono comunque riusciti a collocarla al centro Nel caso di 156 avrebbero avuto lo spazio per inserirla sotto, hanno scelto di lato, non mi piace ma ci puo stare In seguito, con l'eccessivo sviluppo verticale dello scudetto (a mio parere non del tutto riuscito), la collocazione laterale della targa è diventata un obbligo e nel caso specifico di stelvio, un elemento di disturbo del frontale. Premesso ciò, nel caso di tonale hanno accorciato lo scudetto, e a mio parere potrebbero ri collocarla al centro
  6. Sarò controcorrente, ma mi allineo al pensiero di Fumia per cui la targa laterale, che apparentemente ri-nasce come elemento di omaggio al passato, in realtà è un problema irresoluto di design dal momento che l'allungamento dello scudetto e l'aumento di dimensioni delle targhe attuali impedisce di collocarla al centro. Di lato diventa un elemento troppo evidente e in risalto e deturpa l'equilibrio e la bellezza (quando presente) del frontale In posizione centrale nemmeno si noterebbe, di lato ti cade subito l'occhio sulla targa che peraltro, nel caso specifico di stelvio, è posizionata ad minchiam e deturpa il trilobo. Con le targhe estere lo stupro è ancora più intenso: Sono passati 23 anni da 156, io direi che adesso possono anche cambiare questa decisione che non ha nulla a che fare con lo stile, semmai è un problema irresoluto di design (dello scudetto e Trilobo)
  7. Se ha le tre poltroncine singole dietro, rischia di essere mooolto interessante...
  8. Ma come mai hanno categoricamente escluso di correre l'indomani? Fra una settimana si troveranno a 150 km da spa, non credo fosse una cosa troppo impossibile. comunque questa farsa mi ha lo stesso sapore ridicolo di Indianapolis 2005
  9. scusate ma secondo voi era solo un problema di assetto? c'era un evidente problema di visibilità, ad ogni modo anche io credo che questa regola del parco chiuso sia ridicola (benché facilmente aggirabile: tutti decidono di partire con l'assetto da bagnato da pit lane ed amen!)
  10. Scusate ma la 3200 gt è molto delicata in termini di manutenzione e costi di gestione? Perché è una vettura dal design senza tempo e sicuramente più particolare e affascinante della versione restyiling e della sua erede, sarebbe bello mettersela in garage se non fosse.un salasso in termini di costi di acquisto e gestione
  11. Ciao, è rosso alfa o rosso competizione? La mia stelvio rosso alfa ha una qualità della verniciatura oscena, anche un minimo contatto spesso produce graffi, crepe o peggio ancora distacco della vernice, non pensavo fosse così scarsa
  12. In questo video, alla fine, spiegano il perché del nome "giorgio", è il nome di un impiegato fca https://www.quattroruote.it/prove/2020/alfa_romeo_stelvio_la_prova_delle_2_0_turbobenzina_q4_ti_e_2_2_turbodiesel_q4_veloce.html Non so se sia vero ma era impossibile comunque che fosse legato a Giugiaro, che da tanto tempo oramai aveva chiuso con il gruppozzo
  13. Lagarith

    Addio, 159

    Ciao e complimenti per l'acquisto Per due volte (2012 e 2016) fui vicino all'acquisto di una 159, ma tra le diverse cose che mi hanno fatto desistere una è stata la posizione di guida pessima, aggravata ancor di più dalla frizione pesantissima (quantomeno nei diesel) La posizione di guida di 159 è più alta di Stelvio, nel senso che pur abbassando al massimo il sedile, il punto h (distanza tra chiappe e pavimento) resta comunque molto alto. Un punto H alto non è buono per la schiena o per problemi di sciatica. Con stelvio ti troverai meglio, ma secondo me la posizione di guida non è perfetta come quella di Giulia
  14. Binotto non ha ancora contattato masi perché sta analizzando i dati sull'unsafe release
  15. Una serie impressionante di culone inchiavibili, si salva solo la exCeed
  16. Sprecano risorse per la GTA che stanno vendendo col contagocce mentre il popolo delle flotte, orfano della Giulia Sportwagon con i lattoni da 16, si rivolge alla concorrenza più agguerrita come Skoda o Hyundai
  17. Lagarith

    Abarth F595 2021

    Ciao, mi spieghi meglio i difetti del cambio? Fa schifo anche usato come sequenziale?
  18. ma quanto vuoi spendere? teoricamente la scelta migliore sarebbe s20... una discreta alternativa nuova al p30 (stesso hardware ma senza oled) sarebbe Huawei nova 5t, sui 155 mm, che si trova nuovo intorno ai 250 euro su Amazon
  19. La r230 è un capolavoro (ma solo nella prerestyiling), sarebbe da acquistare di corsa visto che adesso le quotazioni sono basse, peccato per il tetto in lamiera che ti taglia le gambe in caso di problemi in futuro
  20. Che ficata! Ci mancano solo gli schermi oled sugli alettoni che cambiano ogni 5 minuti lo sponsor...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.