Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!

johnpollame

Members
  • Content Count

    1,148
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,493 Excellent

3 Followers

About johnpollame

  • Rank
    Giovane Promessa
  • Birthday 07/26/1976

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Duetto

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Per carità, capisco che possa anche non piacere a tutti quanto a me e a Geremia Clarsone, ma all' epoca: Serie 5: Larghezza 1801 mm Classe E: Larghezza 1799 mm A6: Larghezza 1819 mm 166: Larghezza 1815 mm
  2. Oggi prima mezza giornata di ferie. E prima spesa in tempi di epidemia, che finora ci pensò sempre Dolcemetà. Penso di andare all'Iper Lando, una piccola catena triveneta di grossi supermercati che tratta anche marchi poco diffusi tra cui certe birrette bavaresi che non ho mai trovato altrove. Tutti sappiamo che in quarantena l'alcool è importante, quindi a scorta di birrette in esaurimento la prima scelta era inevitabile. Spaventato dai racconti, mi presento all'una: "staranno tutti a pranzo, non ci sarà nessuno..." Immaginavo. Doppia fila ad esse di gente in coda ad aspettare l'ingresso. "Non mi avranno!" penso. E rinuncio, per il momento, alle mie Hopfenwunder. Ipercoop vicino casa, stranamente vuoto. Atmosfera surreale. Tutti hanno la mascherina, io no. Ci si evita tra i corridoi. Nelle ultime settimane ho vissuto tra barricato in casa e qualche puntata fugace a rinchiudermi in ufficio e... beh non avevo ancora vissuto dal vivo il mondo esterno in versione pandemia e sulle prime mi ha fatto una certa impressione. Sfalcio man mano la lista, ripiego su birrame buono lo stesso ma mainstream, mi ricordo all'ultimo che ho quasi finito Campari e vermouth, che l'alcool è importante in quarantena, e mi avvio alla cassa. E solo lì scopro che la lista impartitami da Dolcemetà aveva anche un lato B. Ricomincio il giro. Le ruotine cigolano stizzite messe a dura prova dall'onusto carrello. Così come son provate le mie tasche, dopo la strisciata del bancomat. Parto verso casa, sulla via principale posto di blocco dei Carabinieri. Accarezzo l'autocertificazione, in una frazione di secondo ripasso mentalmente la checklist, sicuro di essere a posto, fino a che mi rendo conto che il supermercato più vicino a casa Si TROVA IN REALTÀ NEL COMUNE A FIANCO. Perdo baldanza, abbozzo un sorriso. Sudo. "Sto, ehm, tornando a casa, ho fatto la spesa..." a domanda rispondo. "Cortesemente mi mostra lo scontrino?" fa il Pubblico Ufficiale. Palpeggio ogni tasca, apro il portafoglio, non lo trovo. "Devo averlo buttato in una delle borse...". Apro il bagagliaio, inizio a ravanare. "Guardi, vada pure, è evidente che ha appena fatto la spesa. E per i prossimi mesi mi sa visto il volume di merce, ma la prossima volta si ricordi di tenerlo a portata, lo scontrino..." Mi rilasso e ringrazio. "Ultima cosa, dove abita?" "Argh" - penso- "la tecnica del Tenente Colombo, far abbassare la guardia per poi... " "Abito qui" indicando con la mano "in via Xyz..." "Ah, sì, vicino alla caserma, vada pure!"
  3. Mah, posso comprendere, fino ad un certo punto, il discorso sui paraurti, specie quello posteriore, effettivamente molto semplici e poco ricercati nello stile (nella prima serie) ma il corpo vettura ha un gioco di slancio tridimensionale che a confronto fa sembrare banale la pur bella ed equilibrata 5er, e giocattolosa la A6. Senza contare le strette tolleranze delle superfici (chiedere ai fornitori di allora le bestemmie per rispettarle) e le minime fughe tra i lamierati che danno all'Alfona un senso di solida monoliticità. Ecco, sì, forse sono cose che si notano solo dal vivo, e, come si usava una volta, ascoltando il "clack" della portiera che si chiude... Quanto sopra OVVIAMENTE scritto da uno che l'ha fatta portare in famiglia dopo aver provato tutto quanto altro disponibile allora nella categoria, e che oggio gni qual volta riesce a farci un giretto (oramai sol per ludo) puntualmente si sorprende delle qualità attuali della macchina, a distanza di vent'anni. Forse leggermente di parte ...
  4. Da me domani si chiude. Fino al 3 Aprile, ma credo che almeno fino a dopo Pasqua difficilmente cambieranno le cose... Il sottoscritto la cui funzione aziendale, a parte quella principe di Capro Espiatorio, è quella wolfiana di "risolver altrui problemi", continuerà comunque a lavorare da casa per mezza giornata, cogliendo l'occasione per dedicarmi al Johnpollaio per l'altra metà.
  5. Aggiungiamoci l'accanimento terapeutico con cui le propaggini del Tipo2 sono state mantenute in produzione ben oltre il ragionevole ciclo di vita, cosa che ha anche affossato sul nascere l'immagine dei modelli che li hanno seguiti...
  6. Io ci vedo più che altro l'inettitudine dei fotografi ingaggiati dall'allora FGA. Con un vecchio Nokia si rende facilmente più giustizia alla linea della macchina:
  7. Ahimè, tocca arrangiarsi... Ma devo dire che il risultato finale è stato degnissimo.!
  8. Il buon Bernie comincia ad essere mooolto anziano, ricordiamocelo....
  9. I tempi recenti dell' Automobilismo sono tutti all'insegna delll' "uovo oggi"... Tranne ovviamente per Alfa, le cui vetture cominciano ad essere davvero apprezzate solo una volta fuori produzione...
  10. A mio sentire la piega filo-wolfsburgica è iniziata nei primi anni 2000 con un apice negli anni '10 con il supporto incondizionato a Borgolupo nel Dieselgate, e -appunto- l'apprezzamento non si è misurato tanto in copertine quanto negli editoriali e nel sottotesto di certe prove, tra l'altro -cosa che mi fa imbestialire- effettuate su vetture con migliaia e migliaia di euro di optional anche nei segmenti medi, ben lontane da quanto poter trovare in Concessionaria ed effettivamente sulle strade. Poi però, in tutta franchezza, mi semba che le cose si siano riequilibrate...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.