Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

johnpollame

Members
  • Content Count

    900
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,737 Excellent

3 Followers

About johnpollame

  • Rank
    Giovane Promessa
  • Birthday 07/26/1976

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo Duetto

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Da quel che si rumoreggia, la nuova bandiera Maserati dovrebbe risultare un prodotto completamente diverso per tipologia dalla ventilata supersportiva del Biscione. Sembra dover essere una vettura di elevatissime prestazioni ma assai lussuosamente rifinita e decentemente confortevole, al contrario dell'Alfa che, se confermata, sarà vettura senza troppi fronzoli e concedente poco o punto alla comodità.
  2. A mio personalissimo pensiero, L'unico problema della Tesla X in questo confronto è che rispetto alle altre due è bruttina forte. Non che le europee siano chissà che capolavoro, ma l'americana, sia all'interno che all'esterno, sembra una concept da salone di 10 anni fa, con un che di incompiuto, mentre Jaguar ed Audi si mostrano come vetture di certo maggiore prestigio. E specie nel Vecchio Continente, in un segmento in cui oggidì l'immagine conta (ben) più che i freddi numeri, temo che la X rischi di rimanere relegata alla nicchia di entusiasti innovatori ed appassionati del genere che già hanno prediletto il Muskiano prodotto, mentre l'automobilista tradizionale, almeno agli albori dell'era elettrica, continuerà a preferire, pure elettrificati, i Marchi che più risplesero nelle ultime decadi. Poi, certo, il Mercato comincerà a discernere con meno preconcetto. Ma penso sia plausibile che lo faccia con un certo ritardo, dando magari il tempo ai vecchi dinosauri di accorciare sensibilmente il gap tecnico attuale (e i grandi gruppi automobilistici non saranno certo soli ma accompagnati dai colossi dell'industria dei componenti). E forse tra qualche decade il concetto stesso di automobile, di mobilità individuale, potrà cambiare radicalmente, e le automobili, specie quele di proprietà, rimarranno come oggetto precipuamente ludico. Immaginando il futuro dell'automobile, sono solito fare un parallelo con quanto accaduto per il prodotto orologio da polso. La "Crisi del Quarzo". Ecco Tesla potrei forzando un po' avvicinarla a chi per prima miniaturizzò il movimento al quarzo rendendolo utilizzabile negli orologi da polso. Ma, a distanza di decadi ancora prosperano i vecchi marchi storici vendendo più cari che preziosi orologi a movimento meccanico, sostanzialmente inutili, come gioielli, o imbellettando movimenti al quarzo da 5 euro (per altro precisi come o più dei migliori automatici) da mettere in vetrina come alta arte orologiaia, mentre lo smartofono ha virtualmente cancellato la necessità di avere un orologio per il solo bisogno di guardar l'ora.
  3. Sig Mattiacci, capisco che dopo il licenziamento dalla Scuderia debba reinventarsi un mestiere, ma posso sconsigliare quello di divulgatore di truffe online...
  4. Florilegio di considerazioni alla rinfusa: - Bestemmie. - La macchina si conferma valida. E per valida intendo una media tra il missile in mano a Leclerc e la solo discreta vettura portata al traguardo da Vettel. - Seb lo vedo malissimo. Malissimo. Spero la squadra gli stia vicino: è sempre uno dei migliori talenti in griglia e se si riprende potrebbe ancora essere fondamentale per portare in Ferrari il titolo. Anche se magari non sarà lui a farlo... - Leclerc sta superando di gran lunga le mie aspettative, tutt'altro che basse. E sembrerebbe anche avere sale in zucca: se sarà in grado di sopportare la sempre crescente pressione, come per altro sembra riuscirgli facilmente, rischia di diventare uno dei più forti degli ultimi lustri. E dei venturi. - È più facile rendere affidabile una macchina veloce che rendere veloce una macchina affidabile. - Altre bestemmie.
  5. Considerazioni a vanvera: - per fortuna Melbourne è stato un caso: la macchina c'è. Non è certo un missile imprendibile ma verosimilmente potrà giocarsi quasi sempre la vittoria. - Leclerc è fortissimo: se regge la pressione e non perde l'atteggiamento positivo e l'umiltà che parrebbero essergli innati, potrebbe diventare in tempi stretti uno dei più forti degli ultimi lustri. Poi considerazione sullo slancio, senza basi, solo sensazioni: - Seb, conoscendolo, rischia invece di perdere serenità. È presto per dirlo, ma intravedo per lui il germe di un nuovo 2014 quando da tetracampionedelmondo le prese dal quasi rookie Ricciardo. Toccherà al team coccolarlo e fargli sentire la fiducia. Ma se Leclerc cominciasse a surclassarlo con una certa costanza... Ma spero di sbagliarmi. E di non vederli rubarsi tea loro i punti quanto toglierli agli avversari.
  6. johnpollame

    Fiat 500X MY 2017

    Neanche io m'annovero tra gli esperti, ma annuso potrebbe essere la funzione del navigatore che avvisa di star viaggiando sopra il limite relativo al tratto di strada percorso, se così ci dovrebbe essere modo di silenziarla (o reimpostarla) dal menù del navigatore...
  7. Da amante della Bavarese Fabbrica, attonito accolgo ferale la notizia della imminente dipartenza anche di questo tra i miei Marchi preferiti.
  8. In effetti lo scorso anno il distacco in qualifica fu identico, in gara la differenza di passo non era eccessiva ma in fondo anche il primo stint di questo GP non è stato malvagio, quello che cambia è la velocità massima: l'anno scorso Vettel si difendeva tranquillamente dalla Mercedes mentre qua è stato sverniciato dal motore Honda, quindi ANCHE di PU ci deve essere stato qualcosa che non torna...
  9. Considerazioni a vanvera:. Hamilton preso a schiaffi da Paracarro Bottas. Il motore da GP2 svernicia il Ferrari. Kimi sorride. Miseria, Terrore, e Morte
  10. Francamente avrei pensato a distacchi assai più contenuti, e una pole contesa a filo di uno/due decimi: ovviamente gli Angloalemanni rimanevano la squadra da battere, aldilà delle loro stesse dichiarazioni. Spero che si tratti "solo" di un GP storto (come alla fine si dimostrò quello dello scorso anno, nonostante la fortuita vittoria)...
  11. Oso un "è troppo brutto per essere vero". Ma tremo.
  12. Ahimè temo che salvo una stagione storta anche quest'anno il titolo non possa sfuggire a MM...
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.