Jump to content

kire_06

Members
  • Posts

    3,113
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by kire_06

  1. Da possessore di ibrida ti dico che il suo utilizzo ottimale si ferma ai 110 km/h, oltre i consumi salgono molto. Idealmente il suo range di utilizzo è tra 50-80 km/h, dove da il meglio di se.
  2. Che riesce a percorrere 400 km reali in autostrada
  3. Si, a patto o di poter ricaricare a casa o di poter permetterti una Tesla. Dato il budget di 25k escludiamo la Tesla, come sei messo con la ricarica domestica?
  4. Assolutamente. I SUV sono solo grossi fuori, dentro sono grandi come le berline da cui derivano. Sali su un Q2, ti rendi conto che dentro è grande come la Polo da cui deriva... Mio zio ha la BMW X6, fuori è grande come un condominio, quando entri dentro ti viene la claustrofobia.
  5. Hai il percorso perfetto per una ibrida. Detto questo io sconsiglio sempre di prendere una "rialzetta", la paghi di più perché modaiola, i consumi sono maggiori (nell'ordine del 10%, mica di poco), le parti consumabili sono da cambiare più frequentemente (gomme, freni, ammo) dato il peso maggiore, infine si guidano peggio data l'altezza maggiore da terra (la fisica non è un opinione). OT: non capirò mai, con tutti questi svantaggi, come hanno fatto a prendere così tanto piede...
  6. Horacio deve posare il fiasco. Zonda è e rimarrà una pietra miliare della storia automobilistica. Tutto quello che è venuto dopo, a mio avviso, non solo non regge il confronto, ma peggiora a ogni nuova tornata.
  7. Mi ha ricordato una Koenigsegg (o come cappero si scrive).
  8. Mio nonno materno ne ha ancora una, comprata nuova (se non sbaglio) una decina di anni fa. Mio nonno paterno invece, quando ero un bambino (durante gli anni '90), aveva una Moskowitch verde con interni in "pelle" (???) marroni
  9. Ciao, l'anno scorso ho comprato, in previsione di un futuro pargolo, una vettura familiare e mi sono posto esattamente le tue stesse domande. La risposta che mi sono dato è: - cercare una vettura di 10 anni (hanno toccato il valore minimo in relazione agli anni e ai km) - benzina (in modo da prolungare la sua usabilità) - con una meccanica il più semplice possibile (quello che non c'è non si può rompere) quindi la scelta finale è caduta su una ibrida. Inizialmente ero orientato sulla Prius mk3, ma dato il mercato dell'usato completamente folle, ho provato a cercare delle alternative. Alla fine ho preso una Honda Insight, leggermente meno efficiente della Prius mk3 (ma più efficiente della mk2) e a parità di prezzo l'ho presa con 1/3 dei km della Toyota. Ad oggi sono molto contento, una vettura da 4.5 m per tutta la famiglia che consuma 4.5 L/100 (faccio molta autostrada) e che ha una manutenzione molto contenuta.
  10. Dettagli discutibili, abbinamento colori vomitevole, motorizzazione senza senso. Tutta l'operazione si poteva tranquillamente evitare.
  11. Cosa vuol dire di serie? Che paghi e vai a ritirarla in fabbrica? Si lo puoi anche fare con la Ultima (factory-built turnkey, con tempi di attesa di 2 anni, dubito che una SF la ritiri in meno tempo). Adesso anche negli USA. Cosa intendi per usabilità? SF90 è sicuramente più comoda/accessoriata di una Ultima (quest'ultima è praticamente un'auto da corsa) ma non pensare che sia più usabile/sfruttabile su strada. Ricordo sempre che costa 10 volte meno dell'altra.
  12. Secondo me sono paragoni che non si possono fare. A numeri, una Ultima RS motorizzata Chevy LT5 supercharged (1200 hp) piscia in testa a SF90 e a qualsiasi auto di serie, pur costando 1/10 della rossa (120k dollahh). Quindi tutti gli altri costruttori potrebbero tranquillamente chiudere
  13. Oltre alla Suzuki degne di nota sono anche la Honda Beat (zia della S660 postata sopra) e la Mazda Autozam AZ-1, quella con le ali a gabbiano. Tra le più recenti ci sono la Copen mk1 e quella presentata (vado a memoria) 2 anni fa.
  14. Intendevi forse la prima kei car elettrica di Nissan? Perche la prima kei car dovrebbe essere lei: Io farei carte false per avere questa in Europa:
  15. Bella. Una Model 3 migliorata in tutti gli aspetti e pure più economica. I marchi nostrani rischiano di chiudere baracca. Dubito fortemente che riusciranno a colmare il gap sia con gli yankee che coi cinesi. ps: prima che venga attaccato da tutti so benissimo che una eventuale chiusura dei marchi europei sarebbe un disastro socio/economico, e mi dispiacerebbe, ma ad essere onesti si sono scavati la fossa da soli.
  16. Mi dispiace molto ma qui non concordo. A parità di potenza/prestazioni una bev costa uguale se non meno della controparte ice, vedasi sr4 vs i4. Una Model 3 performance costa quanto una 330 m sport, ma coi cavalli e le prestazioni della M. Chiaramente questo vale solo dal seg. d in su o per veicoli di un certo prezzo (anche a benzina). Ad oggi l’offerta del basso di gamma è ancora troppo risicata per poter fare un paragone. Se ne riparlerà dopo il 2025.
  17. Una CSL da 1625 kg (dichiarati…), fortuna che erano le elettriche quelle pesanti
  18. Secondo me la vera svolta avverrà quando si riuscirà a capire che una BEV la puoi "rabboccare" come faresti col tuo telefono. Quindi riuscendo a implementare punti di ricarica lungo le strade (a bassa potenza) nelle 9-10 ore che l'auto sta ferma di notte anche caricando solo a 1-2 kwh riesci a rabboccare almeno il consumo giornaliero (media europea 40-50 km gg, 12k km/anno). Ad esempio prendendo corrente dal palo della luce
  19. Che tipo di percorso fai? Sulle molle io ho sempre avuto parere positivo. Come hai giustamente scritto oltre alla guidabilità e l'estetica si migliorano anche i consumi del 1%. Pure i cerchi leggeri fanno la loro parte, ma il costo è abbastanza proibitivo.
  20. Riporto anche i miei consumi dopo circa un anno di utilizzo. Honda Insight ibrida: ca 4.5 L/100 km con utilizzo combinato. In extraurbano sta sui 4, mentre i autostrada sta sui 5.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.