Vai al contenuto

the prof.

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    592
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

234 Excellent

1 Seguace

Su the prof.

  • Rank
    Giovane Promessa
  • Compleanno 20/07/1993

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    147
  • Città
    Forlì
  • Genere

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. the prof.

    Libri sull’automobile e sul motore

    Se mastichi già un po' di tecnica, un libro molto interessante da leggere, anche per il modo in cui è scritto, è https://www.amazon.it/potenza-specifica-concettuali-tecnica-competizione/dopo/8879116452/ref=mp_s_a_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅZÕÑ&qid=1532707531&sr=8-1&pi=AC_SX236_SY340_FMwebp_QL65&keywords=motori+da+competizione+libro&dpPl=1&dpID=61LGolW3ByL&ref=plSrch È focalizzato sui motori da competizione, ma è praticamente il racconto in prima persona di un motorista Ferrari. Altrimenti ti hanno già consigliato il Ferrari, una pietra miliare per la letteratura italiana in merito. C'è anche motori a combustione interna di Bocchi, che ha un taglio più rivolto alla parte strutturale del motore. Sul sistema auto, io ho studiato sui libri di Genta/Morello (The Automotive chassis): sono due volumi abbastanza corposi ma coprono praticamente tutto lo scibile. Sono in inglese, ma nulla di particolarmente complesso.
  2. the prof.

    Audi A1 2018

    Di base ha degli spunti interessanti, ma a vedere certi dettagli come le feritoie sopra la calandra mi vengono in mente certi dettagli strani della Q2: mi viene da pensare che in Audi i designer abbiano un problema meramente di gusto quando cercano di disegnare qualcosa rivolto ai giovani
  3. the prof.

    Ford Focus 2018

    Anche io. E sono un po' deluso... Nessuno l'ha nominata nella prima pagina del topic Tornando alla Focus,sembra interessante. Certo, è un po' una fiesta in scala e perde alcuni tratti tipici del modello ma sembra molto ben riuscita
  4. the prof.

    Peugeot 508 2018

    E la Tipo è sbarcata anche su questo topic Scherzi a parte, davvero piacevole questa 508. Togliendo le lame sui fari anteriori, mi ricorda molto le peugeot di fine anni 80/inizi 90 il che è un bene. Dentro è scenografica, ma al pari della 3008/5008 mi da l'idea di essere pasticciata. Comunque peugeot dalla 208 in avanti non ne ha sbagliata più una, riscattandosi da 10 anni di design al limite del guardabile
  5. the prof.

    Kia Ceed 2018

    Mi sembra tra le ceed uscite finora quella più simile alla cugina i30.. e per quanto riguarda l'interno, la generazione uscente mi sembra più riuscita... il tablet appeso lo concepivo agli inizi, pensando ingenuamente che fosse una soluzione per plance non disegnate per alloggiare uno schermo di dimensioni generose, ma a quanto pare mi sbagliavo
  6. Se eliminando gli NOx si eliminasse anche solo parzialmente il particolato non staremmo qui a fare ricerca. Umilmente vorrei accodarmi a @Beckervdo e segnalare che il principale cruccio di chi progetta motori diesel e conseguenti sistemi di abbattimento delle emissioni è vedersela col fatto che a meno di non andare nel campo delle combustioni alternative (HCCI, HPLI, PCCI o Smokeless combustion) l'abbattimento degli NOx contrasta con quello del soot. Si cerca sempre in fase progettuale un trade off e poi si fa il resto coi sistemi antinquinamento. Segnalo anche che è allo studio l'SCRoF, che potrebbe essere interessante in prospettiva Heavy Duty. Ovviamente i piccoli diesel non andranno lontanissimo, ma per certe applicazioni ancora alternative vere non ne esistono
  7. the prof.

    Jaguar E-Pace 2017

    A me sa un po' di vecchio.. potrebbe essere tranquillamente intercambiabile con l'evoque come data di uscita, al netto del fatto che la RR è vista e stravista...
  8. the prof.

    Fiat Tipo Hatchback 2016

    Invoco un'anima pia che ce l'abbia! L'ho scelta per presentarla a Massai per il suo corso di Aerodinamica al PoliTo ma non si trova nulla nemmeno su fiatpress
  9. the prof.

    [BRA] Fiat Argo 2017

    Al pari di Aegea/Tipo, è una vettura onesta e ben disegnata, vagamente elettrodomestico. Se con la Tipo si percepiva di meno visto che l'ultima C della Fiat con un suo carattere definito era Bravo/Brava, qui è più evidente perché la punto non è mai stata simile a nessun altro modello della sua categoria, mentre questa mi ricorda molto le coreane i20/Rio e la Polo, non tanto dal punto di vista degli elementi estetici in se ma come impostazione generale. Detto questo, mi sembra un netto passo avanti per la gamma brasiliana, al pari di Mobi e Toro nei rispettivi segmenti di elezione. Potrebbe dire la sua anche qui? IMHO si. Ma non si può associare né al nome Punto (che poteva diventare un brand a sé, specialmente visto la piccola rivoluzione che fu Gpunto nel 2005) né Uno (già per il ritorno di tipo ci sono state levate di scudi, uno fu rivoluzionaria a suo tempo mentre questa sembra un'onesta proposta ma nulla di più) In ogni caso ad un impatto puramente visivo non mi sembra che possa soffrire di complessi di inferiorità rispetto alle altre proposte nel segmento, chiaro che andrebbe vista su strada e in un allestimento da prezzo per giudicare.
  10. the prof.

    Chiusura Lancia nel mercato europeo (tranne Italia)

    Questo è praticamente la pietra tombale del marchio. Y andrà avanti per un altro biennio al più
  11. the prof.

    Fiat Tipo S-Design 2017

    Versione onesta di un'auto onesta. Onestamente, tra tutte le varianti del lotto sarebbe quella che valuterei per l'acquisto. Non posso dire infatti che la Tipo sia brutta, ma tende ad essere un po' troppo elettrodomestico nella variante a cinque porte, secondo me la più debole della famiglia in termini di design. Comunque non vorrei scatenare un flame, ma ad occhio non vedo poi molte station wagon in giro, qui a Torino vedo soprattutto cinque porte mentre in Sicilia la quattro porte (complice sicuramente il listino) la fa da padrone.. è solo una mia impressione o in effetti è un segmento che va a morire? In generale ho l'impressione di vedere poche Segmento C recenti in variante wagon... una habitué delle strade italiane nelle sue prime serie, la Focus, ha una presenza molto più ridotta che in passato, immagino sia dovuto al boom dei crossover di segmento C (considerando quanto si sono contratti anche gli mpv dello stesso segmento)
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.