Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Tony ramirez

Redattore
  • Posts

    3,680
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    61

Everything posted by Tony ramirez

  1. comunque ragazzi mentre la renderizzavo vi posso assicurare che il frontale è SZissimo
  2. è stata un'esecuzione veloce rispetto alle mie creazioni. era giusto per dare un'idea
  3. Ho provato a ricostruire una versione real sulla base degli ultimi spy così, giusto per avere un'idea delle proporzioni reali su strada.
  4. al di là delle forme c'è da riconoscere che è innovativo a manetta. Forse la prima valida alternativa al concetto di auto su ruote per come la conosciamo.
  5. che con le immagini ci capiamo di più. Quella originale Come credo avrebbe retto meglio il peso del tempo
  6. No il senso di ciò che volevo dire è che secondo me ha retto malissimo il peso degli anni, non ho fatto un confronto con i canoni attuali. Cioè a guardarla oggi la trovo con delle proporzioni terribili, in primis la cellula abitacolo rapportata al corpo vettura, sembra l'abitacolo di una Micra installato su un corpo vettura di una Supra (tutte degli anni 90 intendo). Trovo abbia soluzioni che per l'epoca fossero innovative a palla come ad esempio i gruppi ottici (ricordiamo che all'epoca erano grandi e squadrati) ma ancor di più il trattamento superfici. Per certi versi quei volumi sarebbero ancora oggi attuali, il trattamento superfici della Giulia non è molto distante da questo. Ciò che mi disturba oggi sono veramente alcune proporzioni.
  7. La Nuvola onestamente rivista oggi la trovo veramente sgraziata (sia dentro che fuori), interessanti alcune soluzioni ma trovo buono che si siano fermati ad esercizi di studio. Interessante per me è però comprendere come a 17 anni la vedevo veramente "Fyga", mi sarei stracciato le vesti per vederla in produzione, la vedevo un'ottima competitor delle varie sportive giapponesi. Oggi dico grazie al cielo è rimasta in qualche magazzino.
  8. Mamma mia di sedere quanto era Croma mk 1.. n
  9. Una levante guidata da una mamma che portava il gagno a scuola e che ha sfondato la vetrina di un colorificio ... per ridere eh, apprezzo questo genere di opere!
  10. Beh, è un'Alfa Romeo, capisco se pur generalista, comunque si crea aspettativa, è sempre stato così, anche quando negli anni 70 presentò una generalista Seg. C come l'Alfasud era comunque un'Alfa, motori Boxer, dischi ravvicinati al motore, ecc..
  11. Assolutamente ed infatti furono tutti dei discreti flop, alcuni però flop blasonati. anyway ancor prima del problema della bruttezza era proprio l'ibridità del progetto che non funzionava (con qualsiasi badge sul cofano).
  12. Io dopo queste ultime foto ho ancora più paura di prima. Mi ricorda nel posteriore (come proporzioni, non come linee visto che non si vedono) la B-Max Ford... e mi sconforta parlo di sezione laterale, rapporto dimensioni carrozzeria-ruote, andamento montante C
  13. Il punto era che se Fiat voleva entrare (di nuovo) nel segmento delle ammiraglie, doveva entrarci con un'ammiraglia, non con un ibrido goffo esteticamente (e si era brutta). Volevano per forza riproporre un prodotto originale e inconsueto nel segmento (la Croma mk1 era una novità per avere il portellone) e l'hanno fatto con una station non station, monovolume non monovolume, ammiraglia non ammiraglia. Non era nulla, non potevi tirarla fuori per fare il giro con l'ammiraglia di domenica, non potevi acquistarla come station di fatica perché comunque costava, insomma era non-sense. Non discuto il fatto che fosse sicuramente comoda e ottima per i viaggi, ma esteticamente non reggeva con le varie Passat della situazione. ciononostante devo dire il prototipo che fu presentato (Croma 8v) mi piaceva non poco.
  14. Secondo me devi andarci giu di trapano e forare la vite.
  15. e questo è pacifico, ma è anche palese che per raffreddare questi elementi hanno ricavato "buchi" che siano compatibili con un'aerodinamica da elettrica, cosa che quella griglia non sarebbe affatto. Invece quel griglione è del tutto finto o meglio è vero ma non serve dal momento che è sotto copertura, ha la stessa funzione della spada di carnevale del costume di Zorro. Io penso che la bravura del designer consista nell'inventare forme nuove in base al nuovo scopo o al nuovo utilizzo. Cioè è veramente banale disegnare un griglione e coprirlo ma su.. capisco che la svolta dal termico all'elettrico in fatto di design possa destabilizzare la maggior parte dei potenziali acquirenti, ma forse è meglio dirsi subito le cose in faccia piuttosto che tergiversare con questi tranelli carnevaleschi.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.