Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Bosco

Members
  • Content Count

    2,516
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,033 Excellent

About Bosco

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Birthday 11/07/1989

Profile Information

  • Car's model
    Navara DoubleCab D22, 2.5 TD 104 Cv
  • City
    Dintorni di Ortona
  • Professione
    Artigiano
  • Gender
    Maschio

Contact Methods

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Anche alcuni Iveco di origine Magirus (primi anni 80) avevano stessa grafica su quadro strumenti , come questo 330-35 Watercooling
  2. Capisco quello che dice Jameson. Faccio l'esempio della Savoia che giro ogni anno. Per dire strada che riscende dal colle del piccolo San Bernardo lato francese, molto tortuosa e senza barriere laterali...... Eppure limite a 90km/h per tutti. In questa strada come in tutte le altre comprese le stradine di montagna sono tutte limitate a 90.... Con curve che a mala pena riesci a fare a 50 con una Giulia....
  3. Raggio di curva maggiore verso Genova (lato esterno) da quel che ho capito
  4. Bosco

    Fiat Tipo M.Y. 2018

    Comunque giusto per, settimana scorsa mi avevano preventivato €14.500,00 chiavi in mano per una TIPO Hatchback Street MY20 95cv con i seguenti optional: Cristalli oscurati, cappelliera e montanti neri, volante e pomello cambio in pelle, comandi al volante, sensori parcheggio post., uConnect 5" e cerchi in lega da 16" neri. Prezzo interessante per questo allestimento da "barbone" ma alla fine ho virato per la Panda essendo un'auto da destinare a persona anziana (mi nonna! ). La Tipo gli sembrava troppo ingombrante. Esposta ci stava anche una Sport sempre 5 porte, grigio opaco, che faceva la sua porca figura. Davvero scenica nel suo contesto.
  5. In U.S.A. il pick up é considerato ancora mezzo da lavoro, mica come quì che in tanti lo comprano/comprerebbero per fare i snob al bar... Gente che senza retrocamera e sensori parcheggio non saprebbero parcheggiare nemmeno in piazza.
  6. La piccola Italia popolata da soli 10 milioni di poracci. Poi li voglio proprio vedere quanti di questi 10milioni sono realmente poveri...... Ti consiglio dinstudiare meglio la questione, e poi dire che tutti gli italiani hanno le pezze al culo solo per giustificare il tuo ragionamento sulla "sede all'estero" della Fiat é abbastanza triste
  7. Titolo slegato dall'articolo, di pura fantasia di chi rigira e pubblica la roba su Dagospia. Ridicoli.
  8. Fortemente impoverito ?? Quello italiano? Talmente straccioni e morti di fame i poveri italiani che detengono la ricchezza privata più alta d'Europa....... Sanno piangere bene, questo si!!! Comunque luoghi comuni ridicoli e populisti a parte, titolo di questo articolo di Dagospia fa proprio pena...... Distorsione della realtà. È un buon "giornale" che leggo con piacere, ma quando parlano degli Agnelli scadono profondamente. https://www.dagospia.com/rubrica-4/business/che-fico-dare-miliardi-fca-oggi-cda-intesa-dara-237545.htm
  9. Come se in tutti questi anni gli sono stati recapitati solo messaggi d'amore. ? Cosa potrebbe fare? Cancellare le amicizie su Facebook? ....... Ovvio che alcuni politicanti vogliono sfruttare la situazione per fini elettorali, su una questione del genere poi ........ Non me le straccio io le vesti che secondo loro noi autonomi dovremmo campare con 600 euro al mese ......figuriamoci Elkann ? Si ma adesso non ne facciamo una tragedia a senso unico ...... Elkann se ne sbatte delle cagate che vanno scrivendo .... perchè di mezzo ci sono 6 miliardi e non noccioline Temporeggiare per cosa scusa? Cos'è PSA la lampada di Aladino? Un treno pieno di lingotti d'oro? Bhà .... Allora non ti ricordi cosa è stato detto negli anni a Marchionne e Fiat ....... eppure oggi eccoci quì con l'impegno di FCA in Italia che al posto di diminuire è aumentato .... questi 4 articoletti di giornalisti con il dente avvelenato, e qualche politico in cerca di voti è una passeggiata a confronto. Poi ... se permetti ..... ovvio che qualche condizione in più ci vuole, anche perchè la coperta dei prestiti è corta e non basterà per tutti ...... per cui quando li si concede si cerca di ottenere il massimo del ritorno sul territorio ... OVVIAMENTE L'Italia non è l'unica cattivona https://www.corriere.it/esteri/20_marzo_28/coronavirus-francia-niente-aiuti-societa-che-distribuiscono-dividendi-195c2cfa-7115-11ea-a7a6-80954b735fc3.shtml
  10. Vabbè adesso non esageriamo, non e che la vita di FCA Italy è appesa al filo del prestito garantito. Questi soldi fanno comodo perchè hanno un tasso di interesse bassissimo, per cui si fa richiesta soprattutto per quello. Una multinazionale (ma nemmeno un'azienda di provincia) non si mette a fare i dispetti chiudendo stabilimenti e delocalizzando se non ottiene una prestito. Non siamo mica al monopoli. Poi diciamo anche che FCA rappresenta forse l'unica "anomalia" tra i costruttori automobilistici di tutto il mondo, ovvero l'unica ad aver spostato le sedi in un paese terzo. Quando tutto va bene nel caso specifico è un vantaggio ... ma quando le cose si mettono male prima o poi avrai sempre bisogno dell'aiuto statale .... e la concorrenza non soffre di questo handicap. Personalmente sono a favore di questo prestito. Ovvio non possono farci il cazzo che vogliono con i soldi garantiti da noi contribuenti, ma le condizioni ci sono, e il maxi dividendo fa parte appunto di un accordo oramai già firmato, non è un'opzione ....... Sicuramente concedere questo prestito potrebbe aprire scenari futuri più favorevoli per il settore auto italiano.
  11. Il bello e che cita come esempio VAG che di truffe li si cje sono avanti e?
  12. E ti ripeto che CNHi ha fatto 1,33miliardi di utili a fine 2019..... E che tra gli unici prodotti venduti in tutto il mondo solo con le mietitrebbie possono essere considerari leader a livello mondiale. (al contrario di quanto asserisci) Poi... Fino a prova contraria CNHi é il secondo gruppo a livello mondiale..... Che inchiesta vorresti sia fatta alla sua gestione? Non conosci minimamente l'argomento a quanto pare. Li devi solo ringraziare se in Italia vengono ancora prodotti mezzi agricoli, MMT, commerciali e motori di rilevanza mondiale. Vuoi aumentare gli utili? Basta segare quella mezza gamma che principalmente serve il nostro paese. Fine O. T.
  13. Tra gli stabilimenti italiani, forse solo quello di Lecce soffre (dove tra l'altro hanno raggruppato e stanno raggruppando tutte le produzioni europee e italiane). Brescia va a periodi e Suzzara devi aspettare 3 mesi per avere un furgone ..... Il sito produttivo di Jesi riesce a mala pena ad evadere gli ordini vista l'ampia gamma di mezzi prodotti e venduti, idem quello di Torino dove si producono i vari F, Nef, V20 e alcune trasmissioni (in pratica quella fabbrica motorizza mezza gamma CNHi e terzi) Ma cos'è ... la fiera delle ca***e un tanto al chilo? Nel 2019 ha chiuso con un utile di 1.33 miliardi ..... A parte il fatto che CNHi tra i leader del settore nel mondo (quindi con prodotti venduti in tutto il mondo) forse forse ci potrebbe rientrare solo con le Mietitrebbie ...... E' la Iveco la "palla" al piede a livello finanziario ... come altri suoi competitor tra l'altro.
  14. E' difficile raggiungere i nostri livelli ..... ? Corsa clandestina di cavalli .......
  15. Sono disponibile a finanziarti un corso di tedesco, così puoi emigrare il prima possibile. Visti i presupposti non saresti una grossa perdita per la nazione italiana ? Anche in Francia piccola retromarcia sulle scuole. Medie e superiori a giugno. A differenza nostra gli autonimi non hanno ancora visto nemmeno le briciole. R0 non riflette esattamente curva contagi che varia molto dal numero di tamponi effettuati (che in questi giorni ne stanno facendo meno del solito). Questa sera dalla Germania hanno confermato l'indice "1", quindi effettivamente in rialzo.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.