Vai al contenuto

stev66

Moderatore
  • Numero contenuti pubblicati

    34277
  • Iscritto il

  • Ultima visita

  • Giorni Massima Popolarità

    60

stev66 è il vincitore del giorno Ottobre 9

I contenuti pubblicati da stev66, sono stati i più apprezzati della giornata! Complimenti e grazie per la partecipazione!

Reputazione Forum

9186 Excellent

Su stev66

  • Rank
    HALL OF FAME
  • Compleanno 23/07/1966

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Honda jazz
  • Città
    genova
  • Interessi
    auto, esplorazione spaziale
  • Professione
    ingegnere
  • Genere

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. stev66

    Alfa Romeo immaginate dalla stampa

    Io voto per "Scoglina" , "Giovi" " Bracco"
  2. stev66

    Il futuro della mobilità

    Anche qui spiace dirlo, ma l'auto non è un diritto , ma un lusso*. Semmai un diritto è un trasporto pubblico capillare e funzionante . Che però spesso è in antitesi col traffico privato . * io stesso giro con uno scooter di 16 anni, Euro 2 , per ora tollerato . Ed ho un Auto benzina Euro 4 di 9 anni . E se dovessi cambiarla domani , avrei serie difficoltà.
  3. stev66

    BMW Serie 3 2019

    Una volta ti ammazzavi anche con 105/115 CV ( qualcuno ha detto sportivetta anni '80 ? ) , che giarda caso erano anche la potenza media delle serie 3 E30/E36 . ma parliamo di auto senza elettronica, con capitolati di sicurezza attiva e passiva che ora non sarebbero più accettabili neppure su una Peg Perego . Ma anche auto che lasciavano al guidatore esperto ampi spazi di padroneggio dell'auto . BMW oggi evidentemente , pensa, che con i capitolati attuali, le doti dinamiche non siano più un plus. Posizione condivisibile, ma che rischia di castrare il quid della marca . Che non dimentichiamo fino ai '90 era la "MB dei poveri" .
  4. stev66

    Il futuro della mobilità

    tipo il famoso soviet di Londra , che ha messo la tassa d'ingresso . Scherzi a parte , già l'anno prossimo Milano estenderà la zona con limitazioni, e poco alla volta le altre città la seguiranno . iniziative che da una parte svecchiano il parco circolante, dall'altra lo riducono .
  5. stev66

    Il futuro della mobilità

    Non è che il petrolio lo troviamo sottocasa
  6. Il vero problema è quello che nessuno ha il coraggio di dire : è il traffico privato smodato a non essere più sopportabile, qualunque sia l'alimentazione.
  7. stev66

    Progetto CROMA Turbo D i.d. 1988 : La nonna di tutte le TDI

    Ottimo, facci sapere come va e come ti trovi.
  8. Io sapevo che uno dei limiti del tornado erano i motori scarsamente potenti.
  9. D'accordo. Ma quanti fanno solo o quasi esclusivmante percorsi lunghi in autostrada / statale a scorrimento veloce ? Fermo restando che per quasi tutti i diesel la valvola EGR andrebbe cambiato dopo i 200k km. Tanti, ma parliamo di un motore fatto per farne tanti ( di km )
  10. stev66

    Alfa Romeo immaginate dalla stampa

    Vabbè che un E- SUV sarà fatto lo sappiamo Che sarà su pianale Giorgio allungato pure. Che avrà tutti i motori nuovi con tutti gli *EV presenti in gamma o disponibili OTS anche Quello su cui inventiamo è quando e come e con che nome :lol:
  11. Più che altro deve mettersi a fare auto, non dichiarazioni di fede . Per capirci uso l'esempio italico Fiat = auto Lancia = dichiarazione di fede Alfa Romeo = dichiarazione di fede + martirio
  12. In this list I don't see the real competitors of Alfa models, i.e. Audi , BMW and MB D segment SUV and Sedan. Except Mazda and partially Volvo all these cars are mainstream cars.
  13. Se l'isola è italiana forse. Ma fuori dall'Italia, dove il gasolio costa come la benzina, se defappi o cose similari ti fanno un processo penale , e se vuoi circolare la valvola EGR la cambi quando necessario ( noto che ho detto quando, non se ) con relativo esborso, il vantaggio si riduce al lumicino. D'altra parte se esclusa l'Europa al diesel automobilistico non crede nessuno , un motivo ci sarà. Ripeto: noi in Italia abbiamo una concezione delle vetture a gasolio molto falsata dalla differenza di prezzo tra i carburanti e dalla quasi assoluta impunità in caso di eliminazione / non manutenzione dei dispositivi antiinquinamento ( con relativa eliminazione dei costi ) . Per capirci c'è già gente che bypassa centraline per circolare senza AD Blue. Senza questi due shortcut auto a gasolio per le strade ne vedresti molto meno. Oggi una ibrida a benzina ha in pratica il consumo della similare a gasolio ( forse anche meno, se si considerasse i km percorsi in funzione della massa del carburante invece che del volume ) , ed ha il vantaggio che la vendi in tutto il mondo.
  14. non so a che benzina tu sia abituato, ma sia per Panda sia per 500 1.2 a benzina è veramente difficile scendere sotto i 16/18 km/litro.
  15. Guarda che non si discute la genialità dello staff e delle soluzioni. Ma la storia dell'auto è piena di soluzioni geniali e sofisticate fatte da tecnici entusiasti e preparati , applicati a modelli costosi di case prestigiose. Case che però oggi non esistono più o sono morenti , o sono qualcos'altro. Non faccio la lista , sarebbe troppo lunga e stranota. Mentre invece le Case che sono sopravvissute e prosperano sono quelle che invece di puntare alle soluzioni mirabolanti, hanno puntato a soluzioni meno geniali al limite dello scontato, ma più economiche da produrre , mantenere e rivedere . Investendo in queste categorie la genialità. La lettura del libro di Giacosa è illuminante da questo punto di vista . Così come il giudizio tranciante, ma giusto, su Lancia . E per capirci se domani , alla Ford, partendo dalle stesse pile ( d'acquisto ) di Tesla produrrà un pacco batterie meno sofisticato ma più economico nel senso che ci siamo detti, non ho dubbi che la Storia si ripeterà .
×