Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'león'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Professione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

Found 13 results

  1. Buongiorno, è stato amore a prima vista, auto che da aprile 2019 a luglio 2021 ha percorso 169.000 km, così mi sono avventurato in questo acquisto un po’ azzardato, perché tra ciclo Miller e turbina a geometria variabile, il motore è nuovo ed ancora non si conoscono casistiche di rotture. Esterni ben lavorati, lamieriati con accoppiamenti ben risolti. Vano Motore con facilità di accesso alle componenti non delle più facili ( cambiare una lampadina credo sia un’operazione di abilità ). Vano bagagli sacrificato dalle bombole, ma ci stanno due trolley medi, due casse di vino, due zainetti e qualche altra cianfrusaglia. Ugelli lavavetro ben studiati, riescono a compiere il loro dovere anche alle velocità più sostenute. Alla guida e’ subito parsa molto composta, con i sedili contenitivi, senza essere troppo scomodi nelle fasi di entrata ed uscita dal mezzo. I comandi sono sul lato esterno e consentono la regolazione, manuale, lombare, dello schienale e dell’altezza. Il posto guida e’ comodo e l’ergonomia dei comandi è promossa, compreso i richiami rapidi per il sistema full link, che campeggiano sul monitor del sistema Seat, comprendente anche il navigatore con replicazione dei dati sul display a colori sistemato tra tachimetro e contagiri. Si viaggia comodi in 4, un 5 passeggero sarebbe sacrificato. Nessun problema Per occupanti alti fino al metro e novanta. Al posteriore sono presenti le bocchette di ventilazione e due prese usb. La visibilità di marcia è buona, con montanti che non risultano troppo ingombranti ed un lunotto che non sacrifica la visuale posteriore; vengono comunque in soccorso i sensori di parcheggio posteriori. Sterzo molto preciso, nonostante la gommatura 205/55 r16 sia molto turistica, assetto neutro con una tendenza al sovrasterzo nelle operazioni di rilascio, che mai mette in difficoltà, complice un esp tarato in modo sorprendentemente permissivo, che interviene soltanto laddove l’auto prenda una deriva elevata. Sa anche essere divertente tra le curve, contestualmente al fatto che sia un auto non concepita per tale scopo, e che io provenga da auto che tutto erano tranne che sportive. La vettura ha un sistema di sospensioni mc pherson all’anteriore e con barra di torsione al posteriore, non ha il multilink, presente sulla versione a metano station.I freni sono per me fin troppo reattivi, abituato al pedale della SAAB, duro ma molto comunicativo, qui il feeling è che siano troppo sensibili, e la cosa per ora non mi fa impazzire. Insonorizzazione molto curata, fino a 140 km/h non si sente alcun fruscio, direi ben fatta. Climatizzatore manuale un po’ rumoroso a partire dalla 2 velocità ma che compensa con una portata di aria sufficiente già dalla prima velocità. Plancia con la parte superiore in soft touch e pannelli porta rivestiti in tessuto ma con tasche in plastica rigida che avrei preferito fosse morbida, se non altro per non provocare rumori da parte degli oggetti. Tunnel centrale con due portabicchieri e con bracciolo porta oggetti, questi tutti rivestiti in materiale morbido e riparati anche dalla luce diretta del sole. Cambio dagli innesti molto precisi e ben spaziato,6 marce con una rapportatura che consente di viaggiare a 140km/h di strumento a circa 3000 giri, percorrendo poco più di 20 km con un kg di metano, praticamente consumi identici a quelli della mii, che però a 140 km/h gira a 4000 giri. Poco male; il sottoscritto in autostrada viaggia quasi sempre a 110 km/h e con la leon si percorrono oltre 25 km con un kg di metano. L’illuminazione notturna è favolosa, impianto full led con luci di svolta anch’esse a led che assicura un’ottima visibilità. Il sistema infotainment ha una grafica moderna ed un touch piuttosto reattivo di tipo capacitivo, con una risoluzione sufficiente ed un angolo di visuale più che valido. Le funzioni variano dalla navigazione, ai comparti multimediali, presenti due porte usb davanti la leva del cambio, due slot SD card, e cd, questi ultimi nel vano portaoggetti, Poco capiente e non rivestito, male! Dal menu autovettura è possibile regolare l’intensità dell’avviso acustico dei sensori di parcheggio e visualizzare i dati di marcia come fosse un cdb a schermo grande. La connessione con Android auto ed Apple car play avviene tramite cavo ed il funzionamento e’, con entrambi i sistemi operativi ( Galaxy s21 ed i Phone 13 ), privo di lag. Il computer di bordo, che si comanda dalla rotella sul volante al lato destro, consente di visualizzare dati di navigazione, temperatura olio motore e liquido di raffreddamento, qualità del metano, ore di guida, km percorsi da start, da rifornimento o da lungo periodo. Cruise adattivo con varie modalità di distanza, comodo solo in autostrada purché priva di lavori, perché altrimenti tocca scalare. Lodevole il funzionamento, impostato su comfort, interviene sui freni in modo dolce anche in previsione di un eventuale rallentamento repentino, cosa impossibile da fare con il piede destro, stante la sensibilità del pedale ( sono sempre abituato al freno della SAAB molto duro e progressivo ). Frenata automatica di emergenza fin troppo conservativa, interviene prima con un avviso acustico e dopo qualche frazione di secondo precarica il freno ( come se ce ne fosse bisogno 😂 ) per poi pinzare decisa. Motore pieno già da 1500 giri e con allungo fino a 6000 giri senza perdite di verve, non attacca al sedile ma regge il passo della 93 con 150cv che pesa 100 kg in più ma ha anche 20 cv in più. Turbina vgt che a loro dire regge 880 gradi ma che non so quanto durerà. Fastidiso che il motore ad ogni cambio marcia rimanga accelerato per più di due secondi, ma ci si abitua. Consumi reali di metano dai 18 ai 26 km/kg ( metano a 1.35 in zona ). Ad ogni modo l’auto ha 2 anni di garanzia e guidandola sembra avere almeno 100.000 km in meno di quelli segnati. Capitolo revisione bombole in composito, mi hanno chiesto 300 euro per la revisione completa di tutte le bombole, compresa quella in acciaio; con 400 euro mi includono anche la ministeriale. Ho anche acquistato il pacchetto tagliandi Seat per poco meno di 600 euro che prevede 4 tagliandi completi, 2 service liquido freni e 1 set di candele di accensione, tutto in rete ufficiale, così da non far decadere la garanzia.
  2. Buona sera, dopo due anni e mezzo di Clio Trophy per utilizzo pista e svago sono ritornato sul mio primo amore. una Seat Leon 5f Questa volta , Seat Leon Cupra 2019 dsg 7 marce. nei prossimi giorni vi metterò qualche impressione in più, e come di consueto, riporterò ogni modifica, ogni fase della lunga prova della mia nuova macchina. Motore l'apprezzato 2 litri del gruppo vag, qua in una delle sue migliori varianti per potenza e dotazioni, praticamente inesauribile. 290cv ed una montagna di coppia sempre pronta. Ottimo dsg 7 marce nuovo, differenziale autobloccante a controllo elettronico, spettacolare. Già pronti pezzi per migliorare resa dei freni in pista , un set di cerchi da 18 pollici uso pista. A presto, per ora posso dirvi che va come un missile e l'ottimo telaio mqb del gruppo vag è perfettamente intonato con cambio e motore. si può guidarla in modalità normal tutta morbida, comprese le sospensioni DCC a controllo elettronico, talmente confortevole che sembra di guidare la 1.6 tdi ahahahah.
  3. Mio fratello ha portato l'auto a fare tagliando e revisione in un'officina della rete Seat. Il meccanico ha notato che gli ammortizzatori anteriori perdono liquido idraulico (probabilmente in seguito ad un colpo che li ha portati a fondo corsa con violenza). ha fatto un preventivo di ben 1.200€ per sostituirli, vi sembra un prezzo adeguato? l'auto ha il sistema dcc con ammortizzatori a controllo elettronico. secondo voi c'è qualche modo per spendere di meno?
  4. Eccola: Fonte: www.autobild.de ---------------------------------------------------------------- Spy: SEAT León Facelift (Spy) ----------------------------------------------------------------
  5. Sono abbastanza nuovo di questo forum, o meglio ho scritto pochissimo ma ho letto veramente tanto, dopo 25.000 km in compagnia della mia leoncina posso iniziare a tirare un minimo di “somme” per condividere perlomeno l’impressione che lascia quest’auto.. Premetto, provengo da una C2 1400 hdi di 10 anni e 260.000 km, per cui vi lascio immaginare il differenziale di solidità, dimensioni e peso dell’auto. Assolutamente un altro pianeta. Come versione mi sono orientato nel top di gamma diesel semplicemente perché era l’unica non benzina a disporre delle 3 porte e del cambio automatico DSG, offriva contenuti molto simili a golf, che non mi piaceva esteticamente e Audi A3 che non era assolutamente alla mia portata. Alla fine con sconti e balzelli vari legati alla mia disabilità sono riuscito a portarla via con 21.000 € che per la “quantità” di auto che ho mi pare più che sufficiente. Sicuramente sarei riuscito a malapena a portarmi a casa una golf 1600 110 con gli stessi soldi, ma cazzo si vive una volta sola e togliermi il piacere di 380nm e 184 cazzutissimi cavalli mi sarebbe dispiaciuto non poco. Informandomi, poi, ho letto che questa versione insieme alla cupra e alla 1.8 tsi (ormai fuori listino) é l’unica a montare il multilink posteriore. Ma come va? Beh va tanto.., tantissimo. I primi metri ero quasi in crisi, avevo un timore nello schiacciare l'acceleratore che mi metteva fin ansia, la coppia poderosissima unita agli scatti veloci del DSG ti spiazzano rispetto alla pacatezza dell’erogazione del 8 valvole Citroen e alla cronica lentezza del sensodrive. Ma mi sbagliavo, Il cambio come tutti i DSG si rivela sempre molto pronto, e basta giocare tra D e S per divertirsi tantissimo. Dovevo riprogrammare il mio modo di guidare, accelerare significava accarezzare il comando, far “lavorare” il motore tra i 1750 e i 2300 significa prendere il meglio da questa unità propulsiva. Sotto é verosimilmente vuoto, e sopra sembra affievolirsi.. In questo range soprattutto si apprezza il fischio della turbina che dona a finestrini abbassati una piacevole sonorità.. rispetto alle auto di quasi tutti i miei amici, le varie clio, mini, punto abarth ecc, questa dà l’impressione di essere su un incrociatore. La spinta, il silenzio, la dolcezza quando si capisce come spinge e “dove” spinge la fanno diventare una bella bestia, specialmente quando devi muoverti ma non vuoi farti vedere, anzi. La discrezione é una bella arma, permettersi di non esibire un modello ritenuto “costoso” ma essere sicuro di bastonare molti di quei 1400 turbo con lo scarico aperto e la valvola pop off bella allegra dà una bellissima sensazione. L’assetto, grazie a una bella taratura rigida e ai cerchi da 18 non molla un centimetro e solo quando si esagera in inserimento l’anteriore tende a non centrare precisamente il punto di corda, in scorrimento rimane molto composta e in uscita se non si esagera con le palate di gas ti porta fuori che é un piacere. Forse la cosa che rimpiango delle auto italiane alfa-lancia, ma anche francesi in egual misura é una certa “cura” degli interni, dei particolari e delle plastiche. È una vw nel bene e nel male, e queste cose, questa straccioneria negli interni é tipica di un popolo molto concreto, che bada al sodo, e di cose “sode” quest’auto ne ha molte.
  6. Messaggio Aggiornato al 23/06/2015 carscoops Press Release : SEAT Prezzi: -----
  7. cochespias A quanto dicono gli amici di cochespias sotto questa A3 super rialzata con parafanghi super bombati e targa spagnola dovrebbe nascondersi la meccanica per la nuova León.
  8. Messaggio Aggiornato al 07/07/2012 km77 Press Release : SEAT Prezzo : ------------- Detto fatto.. ecco la 265Cv..
  9. Autobild Stavamo giusto parlando di lei e del facelift che avrà quest anno.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.