Jump to content

itr83

Members
  • Posts

    4,455
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

itr83 last won the day on August 21 2021

itr83 had the most liked content!

About itr83

  • Birthday 01/07/1983

Profile Information

  • Car's model
    Seat Exeo ST 2.0 TSI
  • City
    Torino
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

itr83's Achievements

World Championship Winner

World Championship Winner (7/8)

2.6k

Reputation

1

Community Answers

  1. ma perchè presentare un' auto che sarà in strada tra quasi 2 anni?
  2. è sempre un atto di coraggio entrare in un topic su delle Toyota per il mercato giapponese.
  3. da notare l'assetto: sembra la mia defunta Micra quando viaggiava con 5 persone a bordo + bagagli...
  4. così non dovranno più rimarchiare delle Toyota? considerazione poco tecnica, scusate
  5. certe tragedie portano inevitabilmente degli spunti di riflessione senza per forza cadere nella morbosità. ad es. la morte di una persona sul posto di lavoro porta a riflettere sulla sicurezza dei lavoratori, l'eventuale morbosità inappropriata sarebbe nell'approfondire il tipo di lesioni che hanno portato al decesso. non mi pare che nessuno abbia parlato dei motivi del divorzio che sarebbe solo morbosità fine a sè stessa. però il tema degli affidamenti potenzialmente può riguardare tutte le coppie con figli. Non so mi sembra che parlare di queste cose sia quasi più "affettuoso" (non so che termine usare) piuttosto che un topic con una sequenza di "RIP", "condoglianze" ecc. Ovviamente non è una critica ma una riflessione, mi ha profondamente colpito questa tragedia (in proporzione al fatto che non lo conoscevo personalmente, ovvio.)
  6. itr83

    NIO ET7 2022

    la plancia senza niente stile Tesla proprio non la sopporto.
  7. con il fatto che tutti vogliono elevarsi da generalisti a premium o near-premium lasceranno vuota un'enorme fetta di mercato in cui i cinesi avranno campo libero con tutte le conseguenze del caso... vedremo se snobbare i clienti pezzenti sarà una buona idea...
  8. non metto in dubbio che Ionity investa sulle rinnovabili ma quello che dicevo, non so più come farmi capire, è che l'energia elettrica che arriva col cavo alla colonnina dal punto di vista fisico è identica indipendentemente dalla fonte con cui è stata prodotta. se in quel momento l'elettricità è prodotta ad es. 20% idroelettrico 50% gas 20% eolico e 10% fotovoltaico tu userai il 50% di energia non rinnovabile da lì non si scappa, non puoi scegliere il tipo di elettricità che userai perchè fisicamente è sempre identica. puoi dire che i tuoi investimenti in rinnovabili compensano il tuo consumo di energia non rinnovabile ma non che ricarichi le auto solo con energia rinnovabile perchè non è possibile.
  9. no loro non devono spiegare meglio prendere in giro i poveri mortali chi si pongono banali quesiti di elettrotecnica invece di credere ciecamente alla pubblicità di un'azienda. vorrei capire in che modo un dispositivo collegato ad una rete elettrica (quindi non stand-alone) che impiega diverse fonti energetiche possa scegliersi la fonte che più gradisce... ma tanto si tratta solo di fuffosa fisica...
  10. quello che conta è il mix energetico della rete perchè la rete è sempre quella... non può un caricabatteria usare solo energia rinnovabile se è collegato alla rete, usa lo stesso mix del forno di casa.
  11. certo ma non è che per le auto elettriche la fisica sia diversa. applicata così è solo populismo un tanto al chilo (letteralmente )
  12. però 4 punti su 5 riguardano anche i veicoli elettrici che sono esenti... il che rende il provvedimento una scusa per aumentare le tasse.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.