Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Cosimo

Members
  • Content Count

    40,079
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    219

Cosimo last won the day on April 10

Cosimo had the most liked content!

Community Reputation

16,954 Excellent

About Cosimo

  • Rank
    PORK BELLY
  • Birthday 02/09/1973

Profile Information

  • Car's model
    118 d
  • City
    Provincia Profonda
  • Interessi
    nessuno
  • Professione
    Non so più cosa faccio
  • Biografia
    nato stanco, invecchio male

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. credevo che la tasca fosse già rovinata, invece c'è lo skyline di torino credo almeno.. Quella di sx pare la cupola del guarini
  2. tanto trovavo insignificante la veyron quanto trovo azzeccata questa bella macchina e in questa versione mi piace ancora di più
  3. possono tranquillamente continuare a usare quelle nuove che hanno. Lo sharing di piattaforme è più che altro un modo per risparmiare sui costi industriali
  4. infatti l'automotive sta saltando a gambe all'aria. Nel giro di qualche anno i grandi gruppi si conteranno sulla punta delle dita. L'auto è un prodotto maturo, per le nuove generazioni non è più un punto di arrivo, per noi spesso diventa un salasso lavorativo e basta In più il salto tecnologico dell'elettrico non garantisce certezze a nessuno perchè non sempre ci sono le infrastrutture o la morfologia del territorio favorevole al suo sviluppo
  5. ti faccio un esempio abbastanza aggiornato: il costo industriale di un suv medio, diesel 4x4, di primario gruppo industriale di un centrale dell'unione europea è poco più di 16k euro. Prezzo di listino, dalle 2,5 alle 3 volte tanto. il margine dell'azienda, tolto il resto però non credo arrivi al 2 / 3 % Il resto della spesa va a coprite tot altre voci, prima tra tutte il costo del mantenimento dell'azienda stessa, della ricerca, ecc ecc Come fai a dire che quello è il bonus che si piglia la casa se non conosci i costi reali dei modelli e delle altre spese di sviluppo a monte?
  6. i tuoi sono costi per roba che funziona piazzata su di un bel basamento in cemento. Farlo andare su ruote comporta una riprogettazione di alcune componenti, compresa la parte posteriore del pianale, una revisione di parte dell'impianto elettrico, un'integrazione con l'ice e qualcos'altro che potrei essermi dimenticato. Non è così banale da essere brutalmente sovrapposto alla lista della spesa di alcune componenti elettriche
  7. Supercazzole. Come puoi notare anche lui pare eccitato all'idea di sto motorone
  8. certo che ho capito cosa hai scritto. Infatti ti ho risposto che sarebbe stato probabilmente più pesante e meno efficiente. L' ultimo pezzo attaccato al telaio di sta macchina, e delle macchine in genere è il differenziale, quello che metti dopo diventa massa non sospesa, come tutta la cinematica delle sospensioni, le ruote, i dischi, ecc ecc. In soldoni: se l'organo meccanico (nel caso il motore elettrico) è in una zona in cui la sua altezza da terra può variare è cosa buona e giusta. Se invece rimane sempre alla stessa distanza dal terreno (nel caso i mozzi dove vorresti attaccare i motori) allora son cazzi per il progettista che si trova una quantità di inerzia degna di un daily furgonato. Questi mettono dei cerchi in carbonio per ridurre i pesi in quella zona e tu gli ficchi dei bei motorazzi ? E' un controsenso.
  9. con 1000 cavalli e una coppia da camion gestite da un cambio che pesa come quello di un maxiscooter? e poi perché 2 motori elettrici quando ne hanno messo uno dietro potente e compattissimo?
  10. Il motore posteriore da cosa ho capito guardando gli schemi non si può disaccoppiare dall'ice, quindi hanno scelto la soluzione più efficiente quindi, alla fine, è la soluzione più elegante che potevano utilizzare.
  11. non sono state ristruturate per le visite del pubblico da cosa ne so, quindi giustamente non vi fanno entrare. Se per qualsiasi cosa qualcuno si fa male e li denuncia loro si beccano il penale. Quindi per sicurezza tengono chiuso. E' la stessa cosa che succede in tutti i musei. Una parte consistente delle opere non è esposta ma tenuta in zone non aperte al pubblico.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.