Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

F . P i ë c h

Members
  • Content Count

    3,738
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

248 Excellent

2 Followers

About F . P i ë c h

  • Rank
    Team Manager
  • Birthday 03/26/1976

Profile Information

  • Car's model
    barchetta
  • City
    Torino
  • Interessi
    automobili italiane - barchetta - l'Italia - Torino - architettura - fermodellismo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sia chiaro, a me Maserati piace molto anche se nel posizionarla FCA non ha saputo fare di meglio che usarla per rimpiazzare Lancia al posto di affiancarla. Detto ciò, Ghibli è ormai un'auto vecchia ed a mio avviso, nonostante il restyling, gli anni si vedono e si sentono, per i motivi che già in tanti hanno evidenziato, manca l'effetto "wow", quello che ti fa guardare le foto e poi riguardate perché non riesci a toglierle gli occhi da addosso. Purtroppo questo effetto manca a tutte le attuali Maserati, l'ultima è stata la Alfieri, ancora oggi un capolavoro.
  2. devo dire che purtroppo le Alfa Romeo a livello estetico continuano a deludermi un po', me aspetto più aggressive, sportive, invece, manca sempre qualcosa. In ogni caso come sempra bisogna aspettare di vedere l'auto su strada prima di poter dare una sentenza definitiva.
  3. Do you really like the Linea Accessori? the stickers? I understand that Fiat cannot probably change how the Mazda's chain works, but if it was possible at the an old style Maggiora (ex-Lancia) factory in Chivasso where the barchetta was assembled that was, I really can't understand how it can't be possible in a modern and technological factory in Japan where everything is supposed to work perfectly. As you have the chance to choose the body colour you should have the same option for seats (on the 124 you can actually choose between black and leather) and the top, we aren't talking about a
  4. Certo, tutti i gruppi hanno lacune, in Germania onestramente ne vedo poche di eclatanti, i francesi stanno lavorando molto bene, io non ho mai amanto le auto d'Oltralpe (a differenza di quanto ho sempre fatto per le nostre) tutto sommato sia Renault (senza considerare Dacia, Nissan e Lexus) che PSA (senza considerare Opel), stanno lavorando molto bene a mio avviso. Fiat si è concentrata tutto e troppo solo sul brand 5OO (che per BMW è come dire lavorare solo su Mini), tutto il resto è rappresentato, al momento, da una vettura quale la Tipo che se avrà senza dubbio la qualità di ess
  5. We are Italians, we always have to complain about something ? As the 124 is sold as an Italian car it should have to have better customisations' options to make the difference between the Mazda, this could be the must that could worth an higher price.
  6. Realismo. Chi vuole un'auto italiana del segmento D cosa sceglie? Alfa Romeo Giulia. All'appello mancano almeno una Fiat ed una Lancia. Peggio ancora il segmento E dove l'Italia c'è solo con Maserati, e qui mancano almeno Lancia ed Alfa, ma anche una Fiat potrebbe aver mercato. Ed il segmento C? Siamo forse messi meglio? Una Tipo che della Bravo che la preceduta ha solo il segmento (si meritava il brand Innocenti) ed una Giulietta a fine carriera, Lancia? Abolita. Sportive ne abbiamo? La 124 che è un'ottima auto (ma pur sempre una Mazda) e la 4C... ci son le Maserati e
  7. Sarà che a me non convinceva appieno neanche il rosso della barchetta, la mia, dopo un intervento in carrozzeria, si era trasformata da rosso corsa a rosso speed (su consiglio del carrozziere) e la brillantezza del colore rende molto di più dal vivo, una 124 con questo rosso farebbe ancora più bella figura. Il rosso rimane comunque l'unico colore che considererei e la tua @grayfox_89 ha senza dubbio l'accostamento comatico che preferisco, nero e grigio canna di fucile rimangono belli ma troppo cupi (a meno che non ci sia appunto la possibilità di abbinarli ad una capote bordeaux, con il primo
  8. Standing ovation, ormai anche i francesi ci mangiano in testa!! Clap clap clap, complimenti PSA, quest'auto sembra veramente riuscitissima!
  9. Ma perchè Fiat fa gli stessi errori commessi, e forse di più, con la barchetta? La barchetta aveva alcuni colori belli e che si addicevano ad una spider, la 124 ha colori tristi ed anche il rosso non è un rosso a mio avviso particolarmente bello, troppo scuro (il rosso della 124 originale era decisamente più brillante), dove sono l'azzurro (non quel blu orrendo che per altro non si vede in giro perché se pure lo devi pagare...), un arancione brillante (WOW), il giallo, un bel verdone (da abbinare con inesistenti interni beige)... no, ora gli cresce il grigio, una tristezza assurda
  10. Che tristezza, la solita Fiat... la linea S-Design è quanto più triste potessero fare, almeno l'avessero limitata a quel bidone della Tipo!! Al di là della famiglia 5OO e della Panda stanno uccidendo un brand al pari di quanto hanno fatto con Lancia, sono degli incompetenti ma del resto ho scoperto che c'è chi lavora in Fiat che neanche sa cos'è la Thema, la prima (io sono silenzionamente inorridito)... purtroppo se Marchionne è il primo a non conoscere le automobili dei brand che gestisce non mi stupisce chi ci lavora segua la stessa strada e poi i risultati si vedono.
  11. Eh, caro 4200blu... che ricordi!! Vedo che con la 124 Spider sono già stati fatti diversi raduni, mi fa piacere! Con le nostre barchetta siamo arrivati un po' ovunque
  12. L'ispirazione son ovviamente le Fiat di quegli anni periodo ancora poco esplorato ma non così malvagio (solo per la Fulvia hanno attinto...) Anche la 5OO ha i fari tondi... credo sia solo un "problema" di stile, nel caso il problema fosse tecnico basterebbe racchiude tutto in un unico faro (con due tondi o unico che è bello uguale).
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.