Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

led zeppelin

Members
  • Content Count

    8,146
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

led zeppelin last won the day on January 17 2016

led zeppelin had the most liked content!

Community Reputation

1,101 Excellent

2 Followers

About led zeppelin

  • Rank
    HALL OF FAME
  • Birthday 07/14/1985

Profile Information

  • Car's model
    Fiesta

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Continuo a pensare che l'alimentazione a GPL prediliga le motorizzazioni più semplici possibili, soprattutto se aftermarket (non so se questo sia 100% Ford Europa). Su un turbo benzina a iniezione diretta monterei l'impianto solo dopo averci pensato parecchio su.
  2. 3 porte, in allestimento St line/St, si, è un bel ferro. Anche perché di fatto è l'unica segmento B generalista rimasta a 3 porte. Già a 5 porte, e/o negli allestimenti più economici (l'attuale, la precedente a mio parere era ben più caratterizzata nel posteriore e si presentava bene in qualsiasi allestimento), diventa parecchio banalotta. A 5 porte, preferisco Mazda 2 o Clio.
  3. Vero. Ma anche nel segmento C stanno cambiando parecchio e velocemente le cose. Non a caso, l'offerta di auto ad alimentazione mild hybrid sta aumentando ed aumenterà nei prossimi mesi. Dal segmento D in su effettivamente il diesel in Italia spopola, ma è anche vero che sono segmenti che in termini di numeri in Italia contano sempre meno.
  4. Scusate, ma non esistono solo PHEV e diesel. Esistono (e stanno prendendo sempre più piede) le, a vario titolo, ibride. Che alla fine hanno prezzi e consumi competitivi con i vari diesel. Quanto al futuro del diesel in Italia... Sicuramente rimarranno in giro per un po', ma le vendite sono in calo deciso e nel resto d'Europa stanno crollando.
  5. Esperienza aziendale diretta: le diesel stanno venendo sostituite dalle ibride. Focus diesel da Auris/Corolla ibride. E continueranno così, perché anche le aziende hanno agevolazioni, e con l'ibrido la CO2 non è maggiore del diesel.
  6. Appunto. A quelle cifre, a meno di non percorrere più di 30mila km all'anno, il diesel va in secondo piano, e l'utenza di riferimento inizia a considerare l'ibrido. Oh, Toyota ha tolto il diesel da tutti i suoi SUV. Io non credo che chi compra Chr o rav siano solo clienti che fanno 10-15mila km all'anno.
  7. Sotto i 20/25mila km annui, il benzina oggi è sensato. Stiamo parlando di benzina di nuovissima concezione, non del 1.4 T-Jet di Giulietta che se ti fa i 13 km/litro di media è da brindare a Prosecco. Se poi affiancati a moduli mild hybrid (vedi Mazda 3), possono arrotondare ancora un po'i consumi. A salire di prezzo, ibrido ed elettrico. Anche perché Tonale sarà per tutti, ma avrà prezzi di attacco dai 25mila in su per arrivare (immagino, visto blasone e categoria) sopra i 40mila. A quei prezzi, l'ibrido ci sta tutto. A salire ancora, anche l'elettrico.
  8. Che sono, rispettivamente, le attuali Fiat Uno Fiat Panda Renault 4 dei giorni nostri. Per inciso, questa i10 ha ben poco di "povero" per il segmento, ha persino il bracciolo anteriore e i finestrini posteriori che scendono e salgono . Scherzi a parte, non vedo nel segmento A roba chissà quanto migliore (lasciando perdere 500 e Panda Cross/4x4 che sono su un livello superiore).
  9. Appunto, è rimasto. E magari rimarrà ancora per un po'. Ma quanto? Tra parentesi, non sono un "elettricista", credo che il termico abbia ancora il suo da dire nel frattempo. Però lo sport applicato all'automobile, se di automobile di parla, è inevitabile che segua i trend tecnici dell'automobile.
  10. Sarebbe interessante capire, in proposito, se col passaggio da una mobilità a cavallo ad un'altra in automobile, e con la conseguente riduzione di cavalli in circolazione (o almeno, presumo che oggi ne circolino ben meno di un secolo fa), le competizioni coi cavalli siano state influenzate in qualche modo. Ma potrebbero essere presi in considerazione anche altri fattori (di cui, lo ammetto, sono abbastanza ignorante, e se qualcuno è più informato, gliene posso solo essere grato): - maggiori norme, anche di tutela, dei suddetti cavalli; - diversa percezione sociale degli animali (dubito che oggi l'impiego di animali per manifestazioni sportive, venga considerato, accettato o tollerato socialmente come anche solo mezzo secolo fa). Se il mondo dell'auto va verso l'auto elettrica, e i costruttori devono necessariamente orientarsi verso di essa, non vedo come il motorsport possa sottrarsi ad essa. Non avrebbe nemmeno senso che gli venisse concessa una simile deroga, almeno per come la vedo io. Andiamo verso un'auto elettrica, che si guida autonomamente se non da sola, e più piano, con sempre meno diffusione di veicoli di proprietà e più car sharing per inquinare di meno. Che c'azzecca un motore a combustione su di giri e di decibel con tutto ciò?
  11. Sì ma quel motorsport non esisterà più. Piaccia o non piaccia, se cambia il modo di concepire l'auto, deve cambiare anche il motorsport (visto che è venuta prima l'auto, e dopo il motorsport, non il contrario). Poi possiamo anche discutere se a questo punto abbia ancora senso il motorsport in sé, o se non sia rimasto un anacronistico (per quanto legittimissimo) spettacolo tenuto in piedi per generare profitti.
  12. Guardavo le foto degli interni... Quelli in pelle colore crema, pur non essendo a cannelloni, mi fanno ricordare sta macchina all'Alfasud...
  13. Diciamo che la scomparsa delle B Mpv, che la sta lasciando priva di una vera concorrenza, la sta finendo anche per rendere paradossalmente originale se non unica nel suo genere.
  14. Scherzi a parte, tutte le segmento B stanno aumentando (e non di poco) i prezzi. I modelli con prezzo al chilo sono pochi, e con l'ondata di novità (Clio, 208, Corsa) in arrivo, ne resteranno ancora meno. E guarda caso, quest'anno, al n. 4 di luglio e al n. 5 di gennaio-luglio, come immatricolazioni in Italia, c'è un certa Dacia Sandero che è balzata da 18mila a 24mila unità nello stesso periodo rispetto al 2018.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.