Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Sandro

Members
  • Content Count

    4,388
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Sandro last won the day on June 16 2018

Sandro had the most liked content!

Community Reputation

2,383 Excellent

5 Followers

About Sandro

  • Rank
    World Championship Winner
  • Birthday 11/19/1974

Profile Information

  • Car's model
    Alfa Romeo 159 TBi SW Distinctive (2012)
  • City
    Varesotto
  • Interessi
    Tempo libero? Cos'è?
  • Professione
    ICT
  • Biografia
    Sposato con 2 bimbi
  • Quotes
    E poi? Anche la ramazza su per il Q così camminando si pulisce in giro??
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Esatto, probabilmente fa notizia perché è Tesla... un po' come quando s'incendiano le varie Lamborghini, Ferrari e Porsche. O anche una certa Rimac Concept One Abbiamo informazioni insufficienti per ben capire quante, come e perché Tesla vanno a fuoco in percentuale sul loro circolante e quante, come e perché auto tradizionali vanno a fuoco in percentuale sul loro circolante... e poi potremmo comunque discuterne all'infinito.
  2. Più d'una Tesla è andata a fuoco (basta cercare su Youtube, se ne trovano), la vera domanda è se è statisticamente più probabile che s'incendi un'elettrica o una a benzina/gasolio per motivi esterni ad un urto
  3. https://www.smh.com.au/business/companies/paper-manuals-and-1960s-design-why-the-boeing-737-max-is-not-a-good-airplane-for-the-current-environment-20190410-p51cl8.html
  4. Quell'anello di luce altro non è che la materia surriscaldata attorno al vero buco nero, o meglio all'orizzonte degli eventi del gigante cosmico, vera incognita della moderna cosmologia.
  5. Esatto. La prima serie del Comet montava finestrini rettangolari che causavano stress strutturale ai loro angoli, fino alla rottura catastrofica. Le prove vennero da un estensivo test in una speciale vasca d'acqua, presso la base RAF di Farnborough. Nonostante le correzioni poi apportate al velivolo, la sua carriera era segnata e venne surclassato dal Boeing 707 e dal DC-8, segnando l'inizio della fine della De Havilland.
  6. Puoi metter dentro anche le sale server e le sale dei controlli dimensionali metalmeccanici, ma sono totalmente a digiuno su ciò che viene richiesto.
  7. Consiglio anche questo breve filmato:
  8. Perché sembra veramente un'immagine tratta da un videogioco anni '90, con quelle scritte piccolissime, poi... PS: spero che tu non ti sia sentito offeso dal mio post, non era mia intenzione... credevo fosse uno scherzo...
  9. Qua sotto invece un'immagine presa da un 737 MAX in atterraggio dopo le modifiche apportate al software. PS: credo e spero che quanto postato da @Damynavy sia una trollata
  10. Vorrei ricordavi che già gira la Giulia pick-up per quei mercati:
  11. In realtà, un poco l'hanno alzato da terra. Si sono inventati un carrello allungabile che però ha la tendenza a bucare l'ala in caso di guasto Ne avevamo parlato anche qua dentro, qualche pagina addietro.
  12. Vale la pena ricordarlo: il fatto che si siano inventati il MCAS per poter piazzare motori più grandi sotto (anzi: davanti) le ali del 737 ha molto probabilmente causato la morte di 350 persone.
  13. OK, quindi siamo a questo punto. Solo che ci son di mezzo quasi 350 morti.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.